1. I HAVE A DREAM!!! anzi un BIGDREAM!!!

    di , il 20/5/2002 00:00

    Io ho un grande sogno: il mio sogno è quello di utilizzare insieme a tanti amicila rete, e la sua estrema libertà, per trasformare la nostra comune passione per i viaggi, per l'avventura, per il mondo ed i suoi meravigliosi abitanti, in uno strumento per permettere a tutti noi di viaggiare sempre di più.

    Da qui una idea: E' possibile utilizzare tutti i nostri racconti di viaggio, descrizioni bellissime e naturali di esperienze indimenticabili, per assemblarli razionalmente per paesi in una sezione del sito di TPC e creare una collana di grandi democratiche e soprattutto DISINTERESSATE "guide per caso", magari in formato PDF, liberamente scaricabili da tutti quelli che stanno per partire e che a loro volta le perfezioneranno al loro ritorno e delle quale tutti quelli che partecipano sono proprietari ed autori.

  2. lorecoll
    , 21/5/2002 00:00
    Perchè no? L'idea è carina ed il formato pdf abbastanza
    maneggevole, ne possiamo parlare ... ma per carità non
    ingolfiamo Martino con troppe proposte di lavoro, sennò ci
    si ingolfa e dopo sono cavoli...
  3. Rox Fox
    , 21/5/2002 00:00
    Scusate mi intrometto...se le pubblicaste in un libro sarei la prima a comprarlo perchè molti dei racconti di viaggio che ho letto in queste pagine sono di gran lunga migliori di qualsiasi altra guida in circolazione!
    Scappo, byez
    Rox
  4. Barbara La mantia 1
    , 21/5/2002 00:00
    ...pss psss...c'è qualcuno che mi sa parlare della Haka,la splendida danza tribale dei Maori?
  5. Daniela P.
    , 21/5/2002 00:00
    Sono anche stampabili in un formato carino pur non essendo il PDF.
  6. Marco Barbieri
    , 21/5/2002 00:00
    Scusa g.serrau, ma non esistono già "i racconti di viaggio" ed il nuovo immenso lavoro che sta portando avanti Martino con le Guide per Caso? - Diamo il tempo di far partire il progetto e proviamo a consultare un pò di più i forum specifici di viaggio. Ecco il problema, forse c'è poca visibilità ai forum di viaggio, ma esistono, come esistono già i racconti.....Marco
  7. Gabriele Serrau
    , 20/5/2002 00:00
    Io ho un grande sogno: il mio sogno è quello di utilizzare insieme a tanti amicila rete, e la sua estrema libertà, per trasformare la nostra comune passione per i viaggi, per l'avventura, per il mondo ed i suoi meravigliosi abitanti, in uno strumento per permettere a tutti noi di viaggiare sempre di più.
    Da qui una idea: E' possibile utilizzare tutti i nostri racconti di viaggio, descrizioni bellissime e naturali di esperienze indimenticabili, per assemblarli razionalmente per paesi in una sezione del sito di TPC e creare una collana di grandi democratiche e soprattutto DISINTERESSATE "guide per caso", magari in formato PDF, liberamente scaricabili da tutti quelli che stanno per partire e che a loro volta le perfezioneranno al loro ritorno e delle quale tutti quelli che partecipano sono proprietari ed autori.