1. Creta: stanza o tenda?

    di , il 18/6/2003 00:00

    Ai viaggiatori zaino-in-spalla chiedo informazioni sui campeggi di creta. Grazie federica

  2. Lorenzo Ronchetti 1
    , 11/8/2004 00:00
    Buon giorno a tutti,
    sono stato due volte a creta ed entrambe le volte l'ho girata tutta.
    Partiamo dal presupposto che la costa nord è patrimonio anlgo-tedesco indi prezzi, pulizia e caos turistico è a loro proporzionato. Paesaggi caraibici (e molto meglio dei caraibi) sono ben altri dove le popolazioni sono esclusivamente greca, italiana spagnola e poche altre.
    Partiamo con ordine:

    Giorno di arrivo: subito autonoleggio fuori dall'aeroporto di Iraklion con autovettura pronta all'uso. 10 minuti per regolare il tutto e via in direzione Matala (vicino vi sono scavi archeologici con diversi siti - Festos). E' la punta + meridionale dell'europa ma nessuno vi ha mai detto che una montagna rocciosa "invade" il mare e sulla lato interno che da sulla baia vi sono innumerevoli cunicoli che all'epoca degli hippies erano case. Con 25 eur dormi in una stanza a dir poco linda. Le persone sono moderatamente anziane e di una gentilezza quasi commovente (l'anziana signora che gestisce lo stabile al momento della ns partenza ci ha consegnato un biglietto tanto carino scritto in inglese... un britannico al posto suo neanche avrebbe salutato).

    Ghiaia grossa al posto della sabbia (e non abbiamo visto il canyon sul mare = Red Beach poco distante da matala) ma un paesaggio che annichilisce cuba.

    La mattina seguente via in macchina direzione Kastelli-Kissimos (tra le due lingue nord occidentali dell'isola). Pranzo greco (suggerisco la loro insalata, feta e dacos (pane scuro secco imbevuto di pomodoro, olio, origano e feta).
    A metà pomeriggio eravamo già a Falasarna. Questa non la trovate nemmeno nelle guide e manco col gps. Una lunga baia dove sabbia chiara e mare profondo creano un paradiso particolare... infatti in quella baia non si ode un piu' pallido rumore... sembra un altro mondo. Scrivete !! Falasarna.

    Si cena con 20 eur in due ... e parlo di pesce !!! Si dorme con altri 20 eur in hotel. La mattina dopo si valicano le montagne e si arriva al paradiso naturale che nessuna carta geografica o guida menziona: Elafonissi. Punta estrema sud occidentale di Creta. Con un po' di attenzione la vedete (celeste lampante) anche dall'aereo quando inizia la manovra di atterraggio.
    Tre baie adiancenti con sabbie: rosa, rosse, verdi, bianche.
    La profondita di ste tre baie e di max 60 cm e lunghe per 2/300 dopodichè si dribblano degli scogli e via mare aperto. Sembra molto una protezione corallina ma non lo è.
    Cena e pernottamento 50 eur con vista paradiso ed un silenzio irreale. Tutti gentili e disponibili e per niente arraffoni. SPiego: Elafonissi è almeno a 30 km dal primo centro civilizzato per cui potrebbero anche far i furbi.

    Il giorno dopo via in macchina e direzione Vai. Parlo della punto nord orientale dell'isola (quasi 350 km di viaggio). Ero così felice di esser ancora nell'isola di Knosso che non mi pesavano nemmeno i 40 gradi (secchi). Provate a cercar su internet Creta e successivamente Vai. Qualche foto può render l'idea da sola.... Cuba sprofonda sempre piu'.
    Il giorno dopo macchina e direzione Ierapetra. Città + meridionale d'europa ma una delle + pittoresche. Traghetto per Chrissi (isola bianca e vergine) e 6 ore di paradiso naturale. Ora Cuba è proprio sepolta viva.
    Se andate sul sito www.webshots.com vi registrate gratuitamente e cercate Chrissi island avrete modo di vedere delle foto da far sbriciolar la dentiera. Mi fermo qui. Ci sarebbero altri 2 giorni da raccontare ma non voglio intontirvi.
    Se qualcuno è interessato posso dare ragguagli su Hersonissos (per carità lasciatela ai crucchi), su agyos nicolaos, vai, Chania (una ver perla veneziana), iraklion, matala/festos, ierapetra etc etc...

    Buone vacanze
    Lorenzo
  3. Kondor Enzo
    , 8/7/2004 00:00
    ciao perche' dite che hersonosos e' da Evitare? Dovrei appunto andarci a giorni Last-minuts;potrei sempre decidere per altri posti...(io sono stato l'anno scorso per un mesa a heraclion) ed e' stato suggestivamente bello*
    grazie e baci
  4. Kondor Enzo
    , 8/7/2004 00:00
    ciao perche' dite che hersonosos e' da Evitare? Dovrei appunto andarci a giorni Last-minuts;potrei sempre decidere per altri posti...(io sono stato l'anno scorso per un mesa a heraclion) ed e' stato suggestivamente bello*
    grazie e baci
  5. Kondor Enzo
    , 8/7/2004 00:00
    ciao perche' dite che hersonosos e' da Evitare? Dovrei appunto andarci a giorni Last-minuts;potrei sempre decidere per altri posti...(io sono stato l'anno scorso per un mesa a heraclion) ed e' stato suggestivamente bello*
    grazie e baci
  6. Kondor Enzo
    , 8/7/2004 00:00
    ciao perche' dite che hersonosos e' da Evitare? Dovrei appunto andarci a giorni Last-minuts;potrei sempre decidere per altri posti...(io sono stato l'anno scorso per un mesa a heraclion) ed e' stato suggestivamente bello*
    grazie e baci
  7. Walter Benigno
    , 30/6/2004 00:00
    Ciao a Tutti vorrei tanto andare in grecia tutti mi dicono che
    si trovano stanze in affitto a non molto a avendo una bambina
    piccola (9 anni) vorrei telefonare da qui per essere piu' sicuro
    l'isola è creta se avete qualche numero. grazie a tutti Walter
  8. Marina Encicliati 2
    , 10/6/2004 00:00
    Avete qualche indicazioni da darci su alloggi (tipo studios) nelle zona sudorientale di Creta? Siamo marito e moglie, viaggiamo con la nostra station-wagon e arriviamo a Iraklion il 9 Agosto. Grazie
  9. Marina Encicliati
    , 4/6/2004 00:00
    Abbiamo prenotato il traghetto per Creta dal 7 al 30 Agosto e ci piacerebbe prenotare una stanza (con bagno ed angolo cottura) nella parte sudorientale dell'isola. Viaggiamo con una Station-Wagon e portiamo con noi i nostri due cani bassotti. Qualcuno può darci dei consigli e delle indicazioni in merito?
  10. Raffaella Marconi
    , 15/5/2004 00:00
    Sono stata a Creta due anni fa in roulotte, (lo so sono una mosca bianca), che io amo perchè posso piazzare e poi girare in macchina. Sono stata in campeggio a Kissamos (camping Mithimna), sul mare, tranquillo con ristorante, sulla spiaggia si poteva lasciare il gommone. Ci sono altri due campeggi a Kissamos, ma il mio era buono. Da lì ho visto uno dei posti più belli che io ricordi (e ho girato tanto) la spiaggia di Balos/Gramvoussa, vi raccomando andateci, io ci sono stata in gommone ma c'è anche un barcone che parte tutti i giorni. Da lì sono andata anche ad Elafonissos, bellissima ma strapiena ad agosto, perde molto con tutta quella gente, Falassarna ed Hania. Poi ci siamo trasferiti a Paleochora, c'è un campeggio dopo il paese sul mare ma non si riesce a dormire, tutta la notte funziona una discoteca all'entrata, dopo una notte d'incubo ci siamo spostati in un'oasi di pace a Sougia, non c'è campeggio ma ci sono decine di tende in campeggio libero sulla spiaggia, dovunque, c'è acqua con docce libere sulla spiaggia, da lì il traghetto porta alle gole di Samaria. Dopo tre giorni siamo andati in campeggio a Plakias, il campeggio è 200 metri dal mare, c'è la piscina, è mal tenuto ma io mi adatto a tutto, da lì in auto alla splendida spiaggia di Preveli, imperdibile (andare la mattina presto), dopo due giorni trasferimento al camping di Agia Galini, il migliore visto, 200 metri dal mare, da lì in macchina a Matala, abbiamo visto anche quel campeggio, è sulla spiaggia, non so però se è bello. Dopo qualche giorno trasferimento a XEROKAMBOS, ad ovest, consigliato da gommonauti greci conosciuti a Sougia, non c'è campeggio ma abbiamo chiesto ospitalità al ristorante sulla spiaggia centrale, che ci ha lasciato stare lì in cambio della cena serale. Ci siamo trovati benissimo, il posto è stupendo, veramente tipo Sardegna, pochissima gente, un paradiso in terra, però non abbiamo visto campeggiatori liberi. Ci sono una serie di calette dai colori meravigliosi, una più bella dell'altra, poche case, poco turismo, il ristoratore parla italiano. Dopo tre giorni trasferimento a Paleokastro, campeggio libero, ma lì ci sono un sacco di tende e camper in campeggio libero sulla spiaggia lunghissima a destra del porticciolo, non si deve mai avere paura in Grecia, nessuno dice niente e nessuno ruba niente, c'è acqua anche lì, docce libere sulla spiaggia, non c'è pericolo.
    Poi trasferimento al camping Gournia Moon verso Agios Nikolaos, ben organizzato ma caro, sul mare, carino.
    Gli ultimi due giorni li abbiamo passati sull'isola di Chrissi, dormendo in sacco a pelo, con pochi altri ardimentosi, l'isola deserta per noi, anche quella una bella esperienza, quando i barconi portano via i turisti alle cinque l'isola rimane vuota fino alle 12 del giorno dopo. In generale è stata una bellissima vacanza, Creta non è il nord, che fa schifo! C'è ben altro! L'importante è organizzarsi da soli, comunque ho visto posti INDIMENTICABILI.
  11. ilenia9801
    , 5/5/2004 00:00
    HO LETTO UN ITINERARIO DI VIAGGIO "CRETA ISOLA DA DIMENTICARE" E VORREI DIRE CHE FORSE CHI L'HA SCRITTO HA SBAGLIATO ISOLA...HERSONISSOS AD ESEMPIO è PIENA DI DISCOTECHE E PUB, NEGOZI SEMPRE APERTI, LUCI E COLORI...IO INOLTRE HO SEMPRE MANGIATO BENE, O COMUNQUE NON SONO MAI MORTA DI FAME..
    NON SO IL CIBO DI UN VILLAGGIO TURISTICO, MA IN GIRO I RISTORANTI ERANO OTTIMI..UNA SERA HO PERSINO MANGIATO GLI SPAGHETTI, ERANO PIù BUONI CHE IN TANTI POSTI ITALIANI..
    IO A CRETA MI SON TROVATA BENISSIMO ALLOGGIANDO IN UN PICCOLO HOTEL E NOLEGGIANDO 1 AUTO PER GIRARE, MA HO VISTO ANCHE CAMPEGGI..LE SPIAGGE MERAVIGLIOSE ESISTONO, MA DOVETE CERCARLE, NON LE TROVATE DAVANTI AL VILLAGGIO DI SICURO..
  12. Anna Cantoni
    , 4/4/2004 00:00
    Ciao a tutti, l'anno scorso sono stata a Creta ma in un villaggio turistico...quest'anno vorrei tornarci, avete consigli da darmi???Grazie mille!!!
  13. Alessia Marina
    , 7/7/2003 00:00
    Io sono stata a Creta ed ho utilizzato i campeggi nel nord e a Ierapetra, mentre a Matala e a Plakias ho affitattao due stanze... Se vuoi informazioni dettagliate scrivimi e te ne darò. Ciao e Buone Vacanze!
  14. Turista Anonimo
    , 4/7/2003 00:00
    Ciao amici,
    dopo essere tornato a Creta per la 4' volta, mi permette di darvi alcune dritte. Primo se potete fate assolutamente fly & drive e meglio se ci arrivate in traghetto dal Piero (quest'anno una nuona nave vi ci porta in 4-5 ore al massimo). Secondo Evitate assolutissimamente Hersoniss o Agios Nikolaus e in generale la zona EST di Creta. Se potete alloggiate a Retymno o ad Hania (a Retymno l'anno scorso in agosto camera doppia bellisima 30 euro) Non preoccupatevi per la sistemazione in tutta Creta ci sono Room to Let (camere in affitto). Bellissima Hania la parte vecchia che vi consente di stazionare nella parte OVEST , Sud-Ovest dell'Isola.
    Da evitare come detto tutti i posti strabattuti Matala, Agia Galini e Vai compresi e putroppo anche CNOSSO (dove hanno fatto le transenne solo per i turisti). Se volete qualche cosa di più selvaggio , noleggiate un fuoristrada e Da Ierapetra (sud dell'isola) andate verso Matala percorrendo le stradine di montagna e tuffandovi nelle baiette assolutamente deserte (ma a volte raggiungibili con difficoltà). Concludo con i prezzi delle taverne. Se siste sfigati spendete 12-15 euro altrimenti potete andare da Zizi (vicino a Retymno) solo greci fantastico 8-9 euro in agosto
  15. Sara R 1
    , 30/6/2003 00:00
    Ciao. Sono stata a Creta 4 anni fa con il solo volo aereo. Poi abbiamo affittato la macchina e siamo andati a Hersonissos, un paese piuttosto brutto (confermo la presenza di molto turismo inglese sempre ubriaco). Abbiamo avuto qualche problema a trovare una stanza ma alla fine siamo andati a Koutoulufari (non so se sia proprio scritto cos'!) a 1 km nell''entroterra di Hersonissos. Il paese era davvero carino e lì abbiamo trovato un villaggio/residence, carino dove ci siamo trovati bene. Per le 2 settimane ho speso un milione e 600 mila tutto incluso. Secondo me conviene magari rischiare un po' ma rispetto a prenotare con un To risparmi parecchio. Le spiaggie dove siamo stati noi era abbastanza ampia sabbiosa. Il mare pulito...ma non so se paragonarlo alla Sardegna. Ciao
  16. Anna Cecchini
    , 30/6/2003 00:00
    Beh, come turista non valgo gran che in fatto di esperienza, ma entusiasmo per novità e usi e costumi autoctoni ne ho tanto...a proposito di Creta, parto col mio compagno a metà luglio e sono molto incuriosita da Elafonissi...mi hanno detto che il mare è come quello della Sardegna ed essendo io sarda...integralista...vado a verificare di persona!
    Davvero è preferibile il campeggio libero a Creta, e se si...in spiaggia, di notte, non si rischiano brutti incontri?
    Anna