1. VADO A VIVERE IN...

    di , il 21/4/2002 00:00

    Vorrei cambiare vita:andare a vivere in un paese caldo, bagnato dal mare, in cui il costo della vita, se paragonato al nostro, sia basso.chi ha qualche idea?mille grazie emy

  2. Mariana Aurilia
    , 5/5/2002 00:00
    Ciao, sono della tua stessa idea, non sai quante volte ci penso spece il lunedi mattina in ufficio. Ma non e' facile e questo si sà... ho viaggiato un bel pò e ti posso dire che nei posti piu' inpensati ho scovato Italiani che sono riusciti a cambiare vita, e ad integrarsi benissimo, anche come lavori, delle vere e propie piccole industrie familiari.... tipo in kenya un gran bella famiglia di Milano ha messo sù il " safari blu" che con delle barchette con fondo trasparente ti portavano sulla bariera corallina.... che bel lavoro vero? tutta la giornata in barca a guardare i pesci!!! e si facevano pagare molto bene... così via!!! io rischierei.... ma sono sola e non riesco a concretizzare il mio sogno, almeno per ora! scrivimi. ciao Mariana
  3. Fabio Bergonzoni
    , 2/5/2002 00:00
    STRADACCORDO PER L'EMILIA E BOLOGNA....un pò di meno sui "costi".
    X Emy, c'è un posto....che mi è rimasto nel cuore e nella mente.....; BALI...escluso DEMPASAR città.
    Se ancora non l'hai vista, facci un viaggio... poi mi raccontarai.
    Ciao
    Cipputi
  4. Earendil Galath 1
    , 2/5/2002 00:00
    In EMILIA... !!!!!!

    A Bologna, vuoi mettere ?
    Buon cibo,buon vino, città ancora abbastanza vivibile, bella gente, musica, teatro e cinema, mare a pochi passi, montagna a pochi passi...
    Chi non è d'accordo con me alzi la mano, anzi il mouse.
  5. Adriano Habed 1
    , 30/4/2002 00:00
    Ormai è difficile trovare un paese dove vivere "BENE" spendendo poco, perchè spesso i servizi fondamentali non sono garantiti e chi non è abbastanza ricco o non ha un buon lavoro, si ritrova a vivere e a sofrire come un povero fra i poveri della terra. Ma ciò non toglie che l'italiano medio (e in salute!) possa vivere agiatamente un po' dovunque: io propongo il centroAmerica, magari non proprio sull'isola più sperduta, ma in qualsiasi cittadina costiera, dalle Antille al Pacifico. Il Mediterraneo rimane comunque il luogo migliore per noi italiani, dove rifugiarsi dallo stress quotidiano ma nello stesso tempo rimanere "vicini" alla nostra cultura. Almeno che tu non voglia cambiare del tutto il tuo modo di vivere!
    Ciao
    Adri ;-)
  6. Markus Vaja
    , 30/4/2002 00:00
    Ciao Emy,
    ho visto che vuoi cambiare vita, in un posto caldo e dove la vita costa poco. Beh, l’idea è naturalmente buona e di posti belli ce ne sono tantissimi, dipende comunque a cosa sei disposta a rinunciare…..a meno che non hai risparmi da parte, per garantirti una vita piena di interessi a piacimento. Anch’io avevo diverse occasioni di cambiare la proprio vita. Avevo la possibilità di fare la mia professione all’estero, in altre occasioni fare l’istruttore sub alle Maldive/Mar Rosso, oppure l’insegnate di tennis. Se uno vuole veramente, le possibilità ci sono, ma facendo veramente il punto della situazione, calcolando tutti i pro e contra, pian piano saltano fuori anche gli svantaggi di una possibile scelta di cambiare vita. Infatti, intanto sono rimasto a “casa”.
    Con questo non voglio mica farti cambiare idea, anzi…..dipende solo molto da come Ti piace vivere, e da questo riuscirai a scoprire il tuo posto ideale.
    Esempio: non posso buttarti l’idea di un’isola sperduta se magari Ti piace cmq la vita di città.

    Markus
  7. Emy Bi
    , 21/4/2002 00:00
    Vorrei cambiare vita:andare a vivere in un paese caldo, bagnato dal mare, in cui il costo della vita, se paragonato al nostro, sia basso.chi ha qualche idea?mille grazie emy