1. ITALIA ALLA SVOLTA

    di , il 20/4/2002 00:00

    Biagi, Santoro e Luttazzi a casa, poichè personaggi non di ... Fede !!!

    L'80% dei lavoratori dipendenti scioperanti (quindi della classe meno abbiente) considerati incapaci di intendere e di volere.

    E' questa la famosa svolta dell'Italia che il "vostro" primo ministro sta auspicando e promettendo da tempo ?

    Mi piacerebbe sentire l'opinione di quei vari protagonisti di questi forum, che pur essendo palesemente filo-polari, si vergognano di dichiararlo apertamente, un pò come si faceve negli scorsi decenni con la D.C. (60% dei voti ma nessuno che apparentemente la votava), lavandosi la coscenza un paio di volte l'anno con viaggetti nei luoghi "alternativi" e "inesplorati" dei paesi del terzo mondo, smettendo i panni dell'imprenditore arricchito, per vestire quelli del saccopelista, con tanto di sandali e magliette sdrucite, con l'obiettivo di vivere spartanamente e con pochi soldi al giorno.

  2. Rambutan N
    , 20/4/2002 00:00
    Biagi, Santoro e Luttazzi a casa, poichè personaggi non di ... Fede !!!
    L'80% dei lavoratori dipendenti scioperanti (quindi della classe meno abbiente) considerati incapaci di intendere e di volere.
    E' questa la famosa svolta dell'Italia che il "vostro" primo ministro sta auspicando e promettendo da tempo ?
    Mi piacerebbe sentire l'opinione di quei vari protagonisti di questi forum, che pur essendo palesemente filo-polari, si vergognano di dichiararlo apertamente, un pò come si faceve negli scorsi decenni con la D.C. (60% dei voti ma nessuno che apparentemente la votava), lavandosi la coscenza un paio di volte l'anno con viaggetti nei luoghi "alternativi" e "inesplorati" dei paesi del terzo mondo, smettendo i panni dell'imprenditore arricchito, per vestire quelli del saccopelista, con tanto di sandali e magliette sdrucite, con l'obiettivo di vivere spartanamente e con pochi soldi al giorno.