1. Che fine avete fatto 40enni?

    di , il 16/4/2002 00:00

    Oddio, io vermante veleggio verso i 45, ma il problema resta.

    Che fine hanno fatto? Non sono più ai concerti, qualche volta si incrociano a teatro, non alle manifestazioni politiche....

    Insomma se uno vuole trovare altri 40eeni ( quelli con cui si ballava e si facevano feste) dove li trova? sono tutti a ballare tango? Hanno fatto figli e sono in casa? Lavorano tutto il giorno? Fanno autocoscienza ? corsi di meditazione? Se ci siete fatevi vivi e dite dove siete e che fate....

  2. Megane P. 1
    , 7/5/2002 00:00
    Sai dove li trovi Licia? Tutti a chattare su jumpy.
  3. Miriam De bortoli
    , 29/4/2002 00:00
    Ciao Ciao,
    io i 40li ho passati, infatti ne ho 44 bellissimi anni..
    Cosa dire??? La mia vita vera è proprio iniziata a 40 anni.
    Mi sono ritrovata con un compagno collaudato, magnifico compagno di viaggio, perchè la vita di coppia è come un lungo viaggio..puoi trovare bel tempo, ma anche pioggia, neve, temporali e poi...ancora sole caldo.
    Una figli di 20 anni, adulta e capace di vivere e...mi sono sentita giovane dentro. Certo, non ho più il fisico perfetto dei 20 anni, ma che mi frega, posso comunque permettermi tante cose e le ho fatte. Sono diventata subacquea, ho imparato ad andare in moto, a viaggiare senza patemi d'animo (la casa, le pulizie, la perfezione), ho cambiato lavoro, mi sono data una mossa e...via....verso una nuova vita.
    Con maggiore sereità, con consapevolezza, con un amore diverso, ma, secondo me, migliore, molto migliore.
    Miriam
  4. Monica Verde
    , 18/4/2002 00:00
    Comprendo e condivido in pieno il messaggio che ha dato il via a questo forum. Ho quasi 41 anni e intorno a me vedo un deserto. Nessun coetaneo o coetanea che ami come me lo stare in compagnia, l'andare a ballare o il sentire musica insieme. Sono forse anch'io ancora attaccata alla mia adolescenza. Ma credo sia un problema più vasto, la gente sta perdendo la voglia di "fare e stare insieme". Ognuno chiuso nel suo nido, la sera tutti morti di stanchezza, si pensa solo a lavorare e guadagnare...ma che pizza!!!! Il tempo corre, cercate di godervi la vita. Un bacione a Pat,Susy, Zoe e tutti gli altri della banda
  5. liciajacek
    , 18/4/2002 00:00
    Sempre più intimisti miaei cari quarantenni. Io veramente queste cose le ho sempre apprezzate. Forse ora con gli anni ho un tipo di consapevolezza diversa. Questo sì. Forse meno voracità.
    Ma il "sociale" dov'è? L'avevate prima? Ed ora?
    Non vi ho chiesto se siete in crsi per aver compiuto quarant'anni. Ho solo chioesto perchè non vedo all'improvviso più nessuno in giro. Frequento luoghi sbagliati?
    Licia
  6. Megane P. 1
    , 18/4/2002 00:00
    Ciao Giò
    Quando andrai in pensione, ricordati di curare un pò meglio quelle famose rose.

    Ciao
  7. De Giò
    , 17/4/2002 00:00
    Anch'io faccio parte della schiera di coloro che quando festeggiano il compleanno devono allertare i pompieri, perchè 40 candeline, ed oltre, iniziano ad essere pericolose per un eventuale incendio domestico.
    Però, mai come in questo momento, ho apprezzato la bellezza di un tramonto sul mare, o il piacere di fare una scorpacciata di gamberoni arrosto, innaffiati con un bianco da capogiro, o il piacere di.....ci siamo capiti!
    Evviva i quarantanni.
    Giò
  8. liciajacek
    , 17/4/2002 00:00
    Credo che il mio messaggio sia stato un poco travisato ( o era volutamente provocatorio?).
    Io veramente non stavo cercando alcun oatner. per mia fortuna ho uno "splendido quarantenne " al mio fianco. E tutto sommato siamo persone abbastanza simili: facciamo viaggi ( anche 2/3 l'anno,) ancora con lozaino in spalla e incuriositi dal mondo, andiamo a concerti ( fortunatamente Bologna è una città che in questo senso offre molto), a teatro, qualche volta ancora a ballare, facciamo brevi escursioni, trcking, canoa, sci... Insomma, calcolando che non abbiamo figli e quindi più tempo, continiamo a vivere un'adoliescenza prolungata , anche se prefeririei dire che viviamo l'infanzia che avremmo voluto. . Il mio, per dirla in bre, non era un grido di dolore alla ricerca dell'anima gemella ( anche se, a dire il vero questa lamentela l'ho sentita da decine di amiche single). Il problema è che spesso quando facciamo tutte queste cose siamo soli. o meglio,: ai concerti non si vedono molti grigioni", nei locali da ballo ( tipo vecchio rock) incontriamo i flgli degli amici, se proponiamo qualcosa è difficile trascinare qualcuno ( stranametne soprattuto se è in coppia) al di lè di una serata in osteria a parlarsi un po' addosso.
    In realtà già qualcuno di Voi ha risposto: è tre anni che non vede un concerto, qualche lungo viaggio... il figlio ok.. ma il resto della vita?
    Sono io troppo infantile? Non aver avuto un figlio porta a non uscure dall'adolescenza?
    Siamo tutti stanchi dele cose già viste? Abbiamo paura dei giovani come i nostri genitori ne avevano di noi?
    Insomma: cosa fate voi ( dai 40 ai 50 anni) oltre a lavorare, farvi da mangiare, pulire casa, il cine una volta la settimana e una qualche attenzione affettiva?
  9. Marco Barbieri
    , 16/4/2002 00:00
    Ci sono, ci sono, eccome se ci sono i quarantenni. A parte il fatto che l’età è solo un numero. 30/40/50 non fa testo. Se c’è la voglia di divertirsi qualsiasi numero va bene. Io ne ho 42, mia moglie 13 in meno ed abbiamo un bimbo di 7 mesi, ci siamo conosciuti a 2000 metri bevendo grappa alle 2 di notte e, abbiamo già cominciato a far divertire anche il bambino (non con la grappa!). A tre mesi prima uscita ufficiale a Merano e via in Tirolo a trovare gli amici, e appena si può ….via!!! Certo, ci vuole la volontà, soprattutto per rispettare i tempi dei più piccoli, ma se fin da piccolo non stai mai stato fermo, anche a 40/50 e qualsiasi numero va bene, farai fatica a non muoverti. Quindi, almeno per me, non è vero che se hai figli e famiglia rimani in casa, forza e coraggio che ogni stagione è bella per un qualsiasi tipo di divertimento. Seguite il consiglio di Paolo M. in “Biglietti aerei”, arrivate al primo aeroporto e partite per la prima meta a tariffa superstracciata, portate i vostri figli, le vostre moglie, amanti o anche da soli: non avrete mica paura di fare nuove conoscenze?
    Non vi piace volare, allora dai 40 Euro di benzina e puoi fare + di 500 Km!, qualsiasi destinazione, ogni angolo è un mondo pieno di meraviglie da scoprire o riscoprire.
    PS – e di quei “giovanotti “ che a 20/30 anni sono invece ben più vecchi di noi?
    Buon Viaggio, il lavoro chiama – Ciao bei giovanotti e belle ragazzotte di 40 e passa! - Marco
  10. Salvatore Sirico
    , 16/4/2002 00:00
    Dunque io di anni ne ho 46,va bene lo stesso?In quanto al lavoro,beh fra poco inizio e fino a metà settembre o giù di lì non tirerò più il fiato,nel senso che lavorerò tutti i santissimi giorni,12/13 ore al dì.Sigh!!!L'ultimo concerto a cui ho assistito,3 anni fà ,in una megadiscoteca con i 99 posse mi ha letteralmente fatto fibrillare cromosomi,atomi e ormoni.Cosa pensi,faccio ancora parte della categoria dei viventi ?
    L'unico cruccio è che sono ormai 4 anni che non parto per uno dei miei meravigliosi viaggi(sono stati tutti viaggi da minimo 3 mesi a un massimo di 5*,),quest'anno spero di farcela!
    * spero che vi roderete il fegato dall'invidia,voi che fate al massimo un mese hi hi hi hi !!!!.....dai scherzooooo
    :-)))
  11. Megane P. 1
    , 16/4/2002 00:00
    Mi chiedo..????
    Patrizio Roversi, ma te quanti ne hai????
    Mi richiedo..????
    Martino Ragusa e te????

    Non partecipate mai voi ai forum?
    Dai, coraggio Patrizio....dopo quella navigata ci vuole un pò di distrazione non credi?

    Ciao Meg
  12. Arosio Giampaolo
    , 16/4/2002 00:00
    ciao licia,megane
    io ne ho 55 vado bene lo stesso o sono già da buttare.
    I 40enni ci sono(ottima l'idea di chiamarli raggazzotti)ma.......quando l'iniziativa parte da una donna e in particolare in un forum non si fanno sotto o meglio se la fanno sotto.
    Ragazzotti che frequentate il forum ci sono due donzelle che chiedono se state pescando o solo lavorando o pensate che chi scrive sul forum sia solo un "cesso"(vale per mascietti e femminucce)in senso estetico e mentale.Ah no siete tutti sposati con figli e quindi il divertimento è finito???
    Io anche se in questo momento sono triste ho voglia di ridere(ma dove si trova la gente che ride??)ma sono fuori classifica chi è il primo timido che lascia un messaggio??
    A voi..........
    giampaolo(55enne non sposato,ma lo sono stato,con un bitorzolo sul naso,ah,ah,ah...)
  13. Megane P. 1
    , 16/4/2002 00:00
    Ciao Licia, ma sai quanti quarant'enni ci stanno in giro? Magari non hanno il coraggio di lanciare la prima pietra, ma sono sicure che non appena il primo si farà avanti....chi li ferma più!
    dai, ti do una mano....forza ragazzoni...abbiate coraggio!
  14. liciajacek
    , 16/4/2002 00:00
    Oddio, io vermante veleggio verso i 45, ma il problema resta.
    Che fine hanno fatto? Non sono più ai concerti, qualche volta si incrociano a teatro, non alle manifestazioni politiche....
    Insomma se uno vuole trovare altri 40eeni ( quelli con cui si ballava e si facevano feste) dove li trova? sono tutti a ballare tango? Hanno fatto figli e sono in casa? Lavorano tutto il giorno? Fanno autocoscienza ? corsi di meditazione? Se ci siete fatevi vivi e dite dove siete e che fate....