1. La Domenica e l'atteso riposo

    di , il 9/4/2002 00:00

    La domenica giorno di riposo e diciamolo anche di noia è divenuto negli ultimi anni oggetto di acerrime lotte tra chi vuol fare fruttare i suoi affari (proprietari di grossi centri commerciali) e di chi vorrebbe conservare il suo giorno di riposo settimanale (commesse, proprietari di negozi con pochi impiegati). Cosa ne pensate? Puo esserci ancora spazio in questa società per un giorno dedicato alla famiglia, al sonno, all'amore e se vogliamo anche al silenzio?

  2. Roberto G
    , 22/4/2002 00:00
    Va benissimo la cucina cinese... per il vino non disturbarti, ci penso io... vivo in una zona di vini DOC spettacolari :-) L'unico problema a questo punto potrebbe essere quel migliaio di chilometri di distanza... forse gli involtini primavera si raffredderanno...
  3. Megane P.
    , 19/4/2002 00:00
    Ok, allora porto del buon Brachetto (ovviamente oltre la tua spesa).
    Ti piace la cucina Cinese?
  4. Roberto G
    , 19/4/2002 00:00
    Veramente l'invito era riservato e personale.... :-)
  5. Megane P. 1
    , 19/4/2002 00:00
    Volentieri Roberto, posso portare degli amici?
    Ciao
  6. Roberto G
    , 18/4/2002 00:00
    Grazie Megane, sei molto gentile... A me piacciono i 4 Salti in Padella, poi un po' di frutta, verdure varie, qualche birra e acqua naturale. P.S. Se ti vuoi fermare a cena, sei la benvenuta!!! Baci
    Roberto
  7. De Giò
    , 17/4/2002 00:00
    Da anni immagino una scena: la mattina successiva all'andata in pensione, attenderò al varco la mia radiosveglia e nell'istante preciso in cui scatterà, la mia vendetta si scatenerà con una formidabile martellata. Lo sogno, lo desidero, non vedo l'ora, di vedere schizzare i transistor da quella odiosa scatola luminosa.
    Detto questo avrete senz'altro compreso che io mi sono rotto con il lavoro e non vedo l'ora di non fare un tubo dal lunedì al....lunedì.
    Giò
  8. Megane P. 1
    , 17/4/2002 00:00
    Praticamente caro Roberto anch'io faccio i tuoi orari, (il capo non sono io) escluso il sabato e la domenica contrariamente a te, se vuoi posso fartela io la spesa.

    Ciao Meg
  9. Annie
    , 17/4/2002 00:00
    ehi ehi......vedo qualcuno che ha lavora più delle commesse.......ma come mai? mi sembrava fosse la categoria + "sfortunata"!!!!!
  10. Roberto G
    , 17/4/2002 00:00
    Scusate, capisco di essere io quello in torto , ma sapete, ho questo piccolo problema... Comincio a lavorare alle 7 del mattino ed in genere finisco alle 19,30 - 20 dal lunedì al sabato... non perché il mio capo è un negriero, visto che il mio capo sono io, ma solo perchè ho bisogno di lavorare... Posso sapere chi di voi paladini della "chiusura globale alla domenica" è disponibile ad andarmi a fare la spesa? Grazie...
    Roberto
  11. Rox Fox
    , 15/4/2002 00:00
    Ma...a me sinceramente mi piace vedere i negozi aperti anche di domenica perchè rende la città (Mi) meno....meno...deserta....addormentata...
    Cmq, posso capire che per chi ha un negozio non è il massimo della vita e preferirebbe dormire di + e dedicarsi a ql altro!
    Rox
  12. Annie
    , 15/4/2002 00:00
    infatti....si lavora perchè serve.......oppure c'è così tanta gente che si potrebbe permettere di stare a casa senza lavorare? i sacrifici si fanno. e non per il diritto della ragazzina che vuole il maglioncino di domenica ma perchè di domenica, qualche domenica, c'è talmente tanta gente in giro che è + conveniente tenere l'attività aperta. a chi fa piacere? a nessuno, immagino, ma ogni lavoro ha i suoi pro e i suoi contro. e i sacrifici sono all'ordine del giorno!
  13. Megane P. 1
    , 15/4/2002 00:00
    Mi piacerebbe non solo che i negozi rimanessero aperti la domnica, ma anche la notte...magari diminuirebbe la disoccupazione nella mia regione. Ovviamente con turni non massacranti per tutti.
  14. Marco Benfe
    , 14/4/2002 00:00
    innanzi tutto chi lavora la domenica ha un giorno settimanale di riposo! secondo bisogna vedere le situazioni se uno ha il mutuo da pagare o qualunque altra cosa la domenica la si manda volentieri a "benedire" e si lavora! nessuno ama lavorare ma dobbiamo farlo per vivere
  15. lorecoll
    , 14/4/2002 00:00
    Ma se il Padreterno (o chi per lui) ha creato la domenica giorno
    festivo un buon motivo ci sarà pure, no? Per noi cittadini è molto
    comodo trovare i negozi aperti anche la domenica, ma i poveri
    cristi che per circa 900 Euro al mese sgobbano ai Magazzini
    del Popolo senza neanche un giorno per potersi riposare non sono
    esattamente della stessa idea!
  16. De Giò
    , 14/4/2002 00:00
    In una vecchia farmacia di uno sperduto paesino del profondo sud, mi è capitato di vedere un "quadretto", nel quale era raffigurata la semeiotica della Domenica, intesa come giorno di riposo assoluto e di ricarica fisica e psichica.
    Era raffigurato un italiano medio con in mostra i suoi "attributi": il lunedì erano di dimensioni normali; il martedì iniziavano leggermente a crescere, alla pari del viso che denotava segni di insofferenza;
    senza portarla per le lunghe,dopo una preoccupante crescita, il sabato le pall. dell'italiano, diventate due mongolfiere, esplodevano
    fragorosamente e il viso assumeva una aspetto, finalmente, disteso e sereno!
    W la Domenica, con il sabato che la precede.
    Giò