1. VIETNAM

    di , il 2/4/2002 00:00

    Che ne pensate? Ci siete mai stati? Dite la vostra! E anch'io dirò la mia...

  2. Luca Sorriso
    , 28/11/2002 00:00
    X flock the dog: ROVINIATE
    e' seconda persona....
    :)
  3. Turista Anonimo
    , 2/9/2002 00:00
    Per Cripro.
    Perchè dici non ROVINATE invece di non ROVINIAMO ?
    Insomma, perchè parli in terza persona ? Forse credi che solo gli altri possano rovinare un luogo e tu invece no ?
    Comunque, devo dire che girovagando per questi forum pare per i partecipanti l'interesse principale di un paese lontano stia nel riuscire a fare le cose spendendo il meno possibile (la cena a 12.000 lire, lo zaino a 20.000, le banane a 150, la messa in piega a che sò altro), ancor prima nella bellezza dei luoghi e delle persone. Bah ...
  4. Cristiano Proserpio
    , 19/7/2002 00:00
    Condivido pienamente quello che ha scritto Simona...ha descritto perfettamente alcune situazioni in cui quotidianamente ti ritrovi in Vietnam....questo paese mi ha fatto innamorare dell'Asia, eppure non sono ancora riuscito a ritrovare in nessun altro paese le sensazioni, l'atmosfera, la cordialità e la generosità della gente, i bambini che ti fanno impazzire a vederli, e migliaia di altre cose che io non riesco a descrivere! è un paese dove sicuramente ritornerò, sperando di non trovarlo troppo diverso!

    Per l'aspetto economico non ti preoccupare, ovunque trovi ricettività a buon prezzo e cucina (veramente fantastica) economica....

    Simona mi ha fatto venire in mente i ristorantini sul fiume di Hoi An, dove ho trascorso il capodanno di due anni fa e dovwe ho fatto il "cenone" a 12 mila delle vecchie lire....non lo dimenticherò mai!!

    Non rovinate questo paese!
  5. Lorenzo Mazzoni
    , 17/4/2002 00:00
    Un messaggio per Simona D.
    Ciao, ascolta, io e il mio collaboratore abbiamo effettuato vari reportage dal nord Africa, e dal Kurdistan. Interessati al Vietnam e al Laos ti chiedimao cortesemente indirizzi economici e lontani dalla tipologia dei tour operator. Se puoi aiutarci scrivici.

    grazie
  6. Simona T.
    , 3/4/2002 00:00
    Ho trascorso un mese in Vietnam l'anno scorso.
    Impressioni? Più che positive.
    Un paese che mi ha dato la possibilità di incontrare persone ancora vere, genuine, gruppi etnici che non si sono adeguati al turismo ma hanno mantenuto intatte le loro tradizioni, luoghi remoti dove non c'era l'ombra di un occidentale, montagne incredibilmente verdi, trekking faticosissimi che ci hanno riservato sorprese inaspettate, ospitalità nelle capanne per bere una tazza di te seduti per terra, il capirsi senza parlare perchè l'inglese in certe zone non lo parla nessuno, donne incuriosite dai miei capelli colorati e dalla mia incredibile statura (1,67!!!), donne che fuggivano spaventate mentre cercavo, discretamente, di rubare una foto ai loro denti così neri ed ai loro abiti così variopinti e bellissimi, bambini impazziti di gioia che ci seguivano ovunque, alcuni attaccati alla lunghe gambe di mio marito che gli chiedevano (a gesti) di potersi dondolare aggrappandosi alle sue braccia, bambini che facevano a gara per farsi prendere in braccio, ancora bambini che mi hanno regalato i loro giochini fatti con foglie e bastoncini di legno per aver ricevuto un mio lecca lecca. Ma anche in zone meno isolate, vd. Ho Chi Minh City, abbiamo avuto l'opportunità di essere ospitati da una tipica famiglia vietnamita. Quella che ho ufficialmente adottato come mia seconda famiglia e con la quale mi sento tuttora. E poi la navigazione lungo il Mekong, le sartorie di Hoi An, i ristorantini affacciati sul fiume, le pagode dove mi intrufolavo tra i monaci in preghiera per assaporare quell'atmosfera di pace e serenità, completamente rapita dai loro canti e dai profumi dei loro incensi ... Potrei continuare all'infinito.
    Sicuramente un grande viaggio che ha lasciato un profondo e vivissimo ricordo nel mio cuore.
    Simona
  7. Davide Filippini
    , 2/4/2002 00:00
    Che ne pensate? Ci siete mai stati? Dite la vostra! E anch'io dirò la mia...