1. Marocco Sahara

    di , il 10/10/2016 12:50

    La guida per caso della fascia sahariana del Marocco è Guido (RubyLove)

  2. Rubylove
    , 12/1/2018 15:04
    per l'auto, la maggior parte dei posti per dormire ha un cortile o un parcheggio o un parcheggiatore notturno, fai delle foto dello stato quando la ritiri per eventuali graffi ecc..

    Attenzione che d'estate fa molto caldo, il vero nemico per la bimba è quello, il periodo migliore è fine settembre o la primavera (bellissima) questa però è un po imprevedibile, potrebbe già far caldo a marzo come freddo


    Il nord è come la sicilia più o meno, a sud zagora, possono esserci anche 35 gia ad aprile
  3. saraviaggi
    , 11/1/2018 17:44
    ah ok infatti anch'io pensavo proprio così, che non era più pericoloso di città europee /italia. mi aveva solo messo un po di ansia lui. Addirittura mi diceva di stare attenti con l'auto a nolo perché le rubano :-ONo non vado sola, andrei con mio marito e la bimba.
    comunque grazie delle risposte
    ora decideremo
  4. Rubylove
    , 11/1/2018 11:24
    In Marocco ci sono gli stessi pericoli che ci sono in qualsiasi parte del mondo, certo ci sono paesi e paesi e forse tra la Danimarca e l'Honduras ci sono delle differenze, per i furti il Marocco è a mio parere meno problematico della Spagna della Francia o dell'Italia, le città grandi sono gli unici luoghi dove prestare una certa attenzione ma senza nessuna ansia, il traffico in queste città è un po caotico, l'auto è utile per viaggiare al di fuori delle stesse, all'interno no, anche se è più facile trovare parcheggio che da noi, in centro a Marrakesh ci sono dei parcheggi, custoditi e quasi dappertutto c'è il parcheggiatore che te la guarda (mancetta piccola)

    Le strade principali sono tutte in buone condizioni, le autostrade per i collegamenti principali sono identiche alle nostre solo più nuove, tutte le città importanti sono collegate da autostrade, per il sud ci sono strade asfaltate fino al deserto

    O il tuo amico è esagera oppure si va a ficcare nei posti sbagliati

    Tutto può succedere ma o lui se le cerca oppure e sfortunatamente un soggetto ambito

    Mostrare poco, vestirsi normali, niente gioielli in vista, borse firmate ecc.. per non essere oggetto di possibili borseggi, soldi e documenti in posto sicuro, (accettano carte e bancomat) io ho sempre la macchina fotografica a tracolla ma sto sempre molto attento a distrarmi (sarei un distratto per natura)

    vai sola con il bimbo?
  5. saraviaggi
    , 9/1/2018 17:33
    grazie mille della risposta.Infatti pensavo di prendere auto a nolo e fare il tour delle città imperiali. Aggiungendo se possibile tipo un giorno nel deserto partendo da Marrakech e arrivando a Fez.
    Un amico mio che c'è stato mi ha detto di non andare con la bimba per il fatto che in auto, anche guidando noi, è pericolosissimo perché loro guidano male :-O e mi ha detto anche che hanno cercato di rapinarlo più volte. E' vera sta cosa? Ora io mi chiedo, è così pericoloso o è come essere in centro a Milano? mi spiego, ovviamente credo che i borseggiatori come dici tu ci siano dappertutto ma in Marocco ci sono altri pericoli oltre a questo?
  6. Rubylove
    , 6/1/2018 11:30
    Ciao, dipende dove, il Marocco è piuttosto grande e sopratutto è un paese in continua evoluzione, la crescita marocchina è altissima, hanno fatto più autostrade in marocco negli ultimi 5 anni che in Italia in 30 anni

    Se intendi visitare le città e sopratutto il nord, non ci sono problemi anche in autobus, in Marocco ci sono anche i grand taxis paragonabili ai taxi collettivi sud americani, questi fanno tratte extraurbane e sono abbastanza veloci, poi pulmini e autobus veloci come Supratour (sulle tratte più importanti) a nord c'è anche il treno


    Per la sicurezza, il Marocco è un paese sicuro, attenzione alle grandi città per possibili borseggi, ma questo rientra nella norma, di sicuro come qualsiasi città europea o Italiana


    Per portarti un esempio, Agadir è come essere in europa, città moderna molto turistica, Fes. ancora conserva l'essenza del marocco, ma tutti i grossi centri hanno oramai standard europei,Anche nel Sahara e sull'atlante si trova quello che serve, dipende dove, ci sono anche villaggi parecchio isolati
    Con la bimba piccola a Marrakesh come a Fes o altre città non ci sono problemi, le zone isolate sono ancora tali, io se dovessi muovermi preferirei un'auto a noleggio, la situazione igienica è accettabile e in miglioramento (stesso discorso di sopra)


    ciao
  7. saraviaggi
    , 5/1/2018 12:00
    ciao vorrei fare una settimana in marocco con una bimba di 14 mesi. Pensi sia fattibile? com'è la situazione nel paese? c'è pericolo a spostarsi con i mezzi?
    e per quanto riguarda il cibo per neonati sai se è reperibile in loco?
    grazie mille
    Sara
  8. Rubylove
    , 19/10/2017 09:48
    Non so dove sbarchiate (do per scontato che viaggerete con
    la vostra moto) ma sia Tanger che Tanger med (in alternativa anche Melilla e Nador ) sono giusti



    Se si arriva a Guelmin, vale la pena arrivare a Sidi Ifni,
    gioiello di Art Deco Spagnola Ai tempi del Sahara Spagnolo



    Non so quanto tempo avete ma questo giro è lungo anche se
    non presenta problemi, il percorso migliore se gia siete stati nel Dades (N10) è
    la N12 e poi la N9 Zagora - M'hamid dove la strada finisce e inizano le piste
    non so se la vostra moto sia adatta c'è anche molta sabbia per raggiungere Foum
    Zguid, forse hanno Asfalatato (lo
    stavano facendo ma dove non lo era era un incubo da 5 km/h) il tratto Zagora Foum
    Zguid



    Se non è così ad Agdz si prende per Foum Zguid e poi ci si
    innesta sulla N12 per Tata Assa Akka, Guelmine (la strada è bellissima,
    afaltata e passa tutta nel deserto)



    Per un anello più breve (non so quanto tempo abbiate) sulla
    N10 dopo Boudnib ci si immette sulla N13 da dove si può risalire verso Meknes
    (Fes, Moulay idriss, Volubilis ecc) attraversando
    l'atlante e la foresta dei Cedri a quote piuttosto alte (fino a 2200 m) questo
    percorso è soggetto a blocchi invernali per la neve in moto forse meglio
    d'estate
  9. romina2
    , 18/10/2017 09:49
    Grazie per le informazioni, faremo la N17 da Oujda fino a Figuig e visitare l'oasi. Abbiamo già fatto la valle del Todra , Dades e Merzouga: vorremmo fare un percoso alternativo da Bourafa a M'hamid dove non siamo mai andati.

    Grazie
  10. Rubylove
    , 17/10/2017 10:24
    Ciao, ma cosa avete fatto?



    La N17 parde da Oujda al confine con l'lAlgeria, tutto
    asfalto, tutto deserto, finisce a figuig (oasi bellissima e la più grand edel
    marocco) a Bouarfa si può prendere la N10 per Zagora passando per la valle del
    dades e todra, a Ouarzazate si può scendere a sud per la N9 fino a M'hamid e
    poi ritornare per prendere la N12 per Rissani, Merzouga (Erg Chebbi) e
    rientrare A Er Rachidia, tutto asfalto



    D'inverno fa molto freddo perché tutto il nord al confine
    dell'algeria è un grande altipano a 1400 m di altezza, scende a quote più basse
    mano a mano che si va verso errachidia



    La N13 da Meknes
    Attravesa l'atlante dove sembra di essere in svizzera, poi ridiscende a sud
    dove inizia il sahara e si può prendere la N10 (a Er Rachidia) se non 'avete
    mai fatta è molto bella anche motociclisticamente parlando



    tutto asfalto in buone condizioni
  11. romina2
    , 12/10/2017 15:18
    Ciao, ci puoi aiutare indicandoci un itinerario che dal nord (Tangeri) arrivi fino a Guelmin, siamo già stati in Marocco più volte, e vorremmo cambiare strade. Percorrere la statale N 17 e poi la statale N 10 per esempio, e poi da Zagora fino a Guelmin. Abbiamo una moto BMW GS.


    Grazie.
    Romina
  12. Rubylove
    , 8/8/2017 01:10
    Se avete tempo provate ad arrivare a Sidi Ifni, la vecchia capitale del sahara Spagnolo, tutta in art deco, pesce in quantità
  13. fedi66
    , 31/7/2017 17:53
    Ciao,si faremo l'anello. Per il mare non ci interessa bagnarci, vogliamo mangiare pesce fresco e i ragazzi voglioni fare un pò di surf. Non so se l'avevo scritto siamo una famiglia con due figli grandi. Pensavamo Essaouria. Da ourzazate torniamo a Marakech o passiamo da Taroudant?
    grazie davvero per i tuoi utili consigli
    Federica
  14. Rubylove
    , 31/7/2017 17:20
    si tutto ok, controlla che abbia l'aria condizionata! la strada è tutta asfaltata

    fai l'anello o rientri per errachidia?

    per il mare tieni a mente che si tratta di oceano, l'acqua è fredda e il mare nervoso (sempre mosse) i posti dove è balneabile sono nella zona di Agadir perché ci sono posti riparati del vento

    il mare balneabile come il mediterraneo lo trovi sul.. mediteraneo da tangeri verso est di fronte alla spagna

    ciao, buone vacanze
  15. fedi66
    , 31/7/2017 17:12
    Grazie Guido,mi hai tranquillizzato dicendomi che posso fare l'itenerario con auto a noleggio. Programma più o meno così:
    9/8 marrakech
    10/8 marrakech
    11/8 tizi N-tichka - ait ben haddou
    12/8 skoura - boulmane- gole del Dades
    13/8 gole del todra - erfoud
    14/8 er hissani - merzouga erg chebbi
    15/8 erg chebbi - ourzazate e poi mare.
    Che dici?
    ciao
    Federica
  16. Rubylove
    , 31/7/2017 00:57
    Non so quanto tempo avete comunque un giro classico è (da Marrakesh
    con la N9 il passo tizi n tichka) Ait Ait Ben Haddou (la kasbah più famosa del
    Marocco) Ouarzazate con la N10 attraversare la zona del dades e
    del todra (Oasi di skoura, El Kelaa M Gouna, Boumalne Dades, Tinehir goulmina, Errachidia fino a immettersi
    sulla N13 in direzione Erfoud, Rissani, Merzouga, dopo Merzouga (volendo potete
    arrivare a Taouz con asfalto) dovrete tornare indietro perché iniziano le piste
    e ci vuole una 4x4, ritornati indietro a Rissani invece che risalire a
    Errachidia potete prendere la N12 in direzione Tazzarine, questa strada parallela
    alla N 10 ma più a sud, attraversa il deserto ma in una zona poco popolata è
    molto bella, proseguendo sulla N12 arriverete ad immettervi di nuovo sulla N9,
    girando a dx tornerete a Ouarzazate completando un anello mentre a sx proseguirete
    per Zagora, da Zagora si può proseguire per M'Hammid dove ci sono le dune e la
    strada asfaltata finisce, quindi dovrete tornare indietro verso Ouarzazate



    Lungo questo percorso ci sono molte cose da vedere, Oasi di
    Skoura, Valle e Gole del dades, Gole del Todra, El Kelaa M Gouna è il paese delle rose dove le coltivano producono
    l'essenza, Tinehir poi dopo Errachidia
    il mercato di Erfoud, Rissani, Merzouga, Erg Chebbi (dune di Merzouga) sulla
    N10 Alnif è il paese dei fossili, Zagora e M'hammid (dune) a M'hammid si può proseguire
    per l'erg Chegaga (dune grandi) ma solo
    in 4x4 con tour organizzato o 4x4 propria, in questo anello con deviazioni c'è
    molto molto di più da vedere di quello che ho descritto, suggerisco una buona
    guida cartacea che vi può dettagliatamente cosa vedere e fare lungo questo
    itinerario



    Considerando che farà molto caldo, un pensierino all'Atlante
    lo farei, sulle montagne le temperature sono fresche e se non ce la fate più..