1. Cartellonistica pubblicitaria

    di , il 2/4/2002 00:00

    Forse perchè sono del mestiere, ma a me la pubblicità che sia per strada o in tv, piace un casino! E' bello vedere nuove proposte o campagne come quelle della Benetton, ma non tutti la pensano come me. Molti pensano che distraggano gli automobilisti e in alcuni paesi europei sono addirittura stati censurati dei cartelli pubblicitari un pò ambigui. In Tv c'è di tutto, dagli assorbenti con ali, ai cellulari, ma che ci posso fare, a me la pubblicità piace...e che dire di Buooonaseeeeeeraaaa! La fiat ha colpito e affondato tutta Italia. E la vostra preferita? Ovviamente per ragioni di parte Syusy e Patrizio stanno al primo posto!

  2. Megane P. 1
    , 10/4/2002 00:00
    Non ditemi che non avete visto la pubblicità degli occhiali da sole Police con George Clooney o No Martini No Party, non posso credere che vi voltiate dall'altra parte difronte a tanto fascino!
  3. Megane P. 1
    , 8/4/2002 00:00
    Cara Eleonora, chi ricorda il famigerato Carosello, sicuramente ricorderà anche che ogni spot durava almeno 5 minuti, praticamente un piccolo film. Oggi gli spot durano più o meno 40 secondi. Hai ragione sullo spot "Bella famiglia felice Mulino Bianco", anche a me non piacciono questi spot, ma lo scopo è proprio quello di colpire il consumatore sia nel bene che nel male, basta che se ne parli...non credi?
  4. Eleonora Zini
    , 7/4/2002 00:00
    Neanche io, ad essere sincera, sono molto pro- pubblicità... ho sempre l'impressione che, più o meno subdolamente, ogni spot tenti di inculcare a coloro che lo guardano una certa immagine ( di bellezza, efficienza, perfezione- vedi casetta del Mulino Bianco) che con la realtà della vita quotidiana ha poco a che fare. Mi sembra spesso che le sollecitazioni vadano nel senso sbagliato. Per contro, ogni spot oggi è come un piccolo film: effetti speciali, bellone/i da paura, vere e propie storie... certe volte mi maca Carosello!
    Ele
  5. Francesca Montanelli
    , 6/4/2002 00:00
    Mio Dio che fastidio la pubblicità! Sia in tv che sui cartelloni...Ho l'impressione che le pubblicità stiano diventando sempre più stupide e invadenti, senza contare quelle che con l'intento di somigliare a piccoli film alla fine cercano di convincerti all'aquisto di un pacco di tampax. Ancora più fastidiosi poi sono gli enormi e tristissimi cartelloni cittadini che prepotenti invadono il tuo campo visivo con immagini di enormi tette che sponsorizzano marche di biancheria. Io dico che la maggior parte della pubblicità andrebbe abolita...ciao.
  6. Stefania Guastella
    , 6/4/2002 00:00
    Io odio i cartelloni pubblicitari, forse perchè vivo in una città dove gli occhi non possono mai riposarsi perchè ovunque ogni più piccolo spazio è completamente ricolmo di cartelloni e di volantini, così tanti che nemmeno li osservo più! Forse sarebbe bella una citta con ordinati e luccicanti cartelloni, ma è così diverso dalla realtà che mi circonda che stento a immaginarla. Un'altra cosa che odio è il continuo riferimento al sesso e in maniera super esplicita come se ormai fosse indispensabile immaginare un orgasmo pure per comprarsi una mozzarella. Certo ci sono pubblicità che si distinguono per ironia, intelligenza e originalità, purttroppo, però, in questo eccesso diventa un pò diffile notarle.
  7. PepaC.
    , 5/4/2002 00:00
    Per Paolo
    Non ti preoccupare, la logorrea da tastiera non è un tuo problema.....guarda un po' l'intervento di Sem (peraltro interessantissimo) sul forum della Globalizzazione...!

    Bye
    Pepa
  8. Paolo Motta 2
    , 4/4/2002 00:00
    lo so soffro di logorrea da tastiera!
    comunque i cartelloni non sono abusivi. assolutamente. pagano le tasse di affissione. e lo stesso per i ponteggi, che sono approvati dal comune e pagano l'occupazione di suolo pubblico.
    sono semplicemente inesistenti i lavori per i quali sono stati montati i ponteggi!
    ciao paolo-milano
  9. Megane P. 1
    , 4/4/2002 00:00
    Caro Paolo, se fossero abusivi il comune dovrebbe provvedere a toglierli, non credi?

    Questo tuo intervento è stato molto sintetico, finalmente!
    Scherzo!
    Baci Megane
  10. Paolo Motta 2
    , 4/4/2002 00:00
    per lavoro me ne occupo, raramente...quindi non sputo nel piatto dove mangio; però....
    quell che non sopporto sono i gigantesci cartelloni pubblicitari, da 20 metri per 10) che vengono posti sulle facciate dei palazzi in ristrutturazione.
    dovete sapere un piccolissimo dettaglio:
    almeno a milano, dove lavoro, circa il 35/40% dei palazzi dove sono montati dei ponreggi per dei lavori sono FALSI.
    sono montati esclusivamente per metterci sopra un pannello pubblicitario.
    non vengono eseguti lavori, nessuno controlla, i pannelli restano appesi per mesi, se non anni.
    le ditte appaltatrici pagano decine e decine di milioni ai condomini o ai propietari dei palazzi!!!!
    a milano il caso più clamoroso è in via dell'orso, in pieno centro, dietro il castello. da quasi 10 anni un palazzo è ricoperto da un ponteggio arruginito e da enormi cartelloni pubblicitari......sssshhhhh
    ciao paolo-milano
  11. lorecoll
    , 3/4/2002 00:00
    L'ultima pubblicità TV - no cartelloni please! - che mi acchiappa
    è quella dei Levis enginereed jeenas: quei due giovanottini
    mingherlini che sfondano muri a calci e saltano nel vuoto usando
    due abeti come trampolini mi intriga una cifra, non so bene perchè
    ... forse è proprio per quell'irruento e consapevole volo verso
    l'ignoto. Lorenza
  12. PepaC.
    , 3/4/2002 00:00
    per me la pubblicità è una specie di odio-amore.
    La odio poi la amo poi la odio poi la amo e la riodio.
    Fa parte del mio quotidiano (lavoro).

    Che dire, potrei andare avanti per ore.
    Ma mi limito a suggerire due libri:
    il primo è "l'uomo di marketing e la variante limone" di Walter Fontana. FA piegare dal ridere anche i non addetti ai lavori: leggetelo, è acuto ed esilarante.
    Il secondo è 26.900: si intitola proprio così., è piuttosto nuovo: racconta in modo disincantato e stronzetto il mondo della pubblicità......devo dire che a volte ci si ritrova.....

    Buonaseeeeeeeeeeera
    Pepa
  13. Annie
    , 2/4/2002 00:00
    si dice che la pubblicità sia l'anima del commercio........però a me dà un po' fastidio! ciao a tutti
  14. De Giò
    , 2/4/2002 00:00
    I cartelloni stradali non mi danno fastidio, almeno fino a quando non ci sbatto contro.
    Piuttosto, sarebbe auspicabile che la Fiat "colpisse", più che con una pubblicità scemotta, con modelli più affidabili e meno costosi.
    Ciao Megane
    auguroni posticipati e buona primavera.
    Giò
  15. Megane P. 1
    , 2/4/2002 00:00
    Per Daniela, va bene ciò che ti piace, sia cartellonistica (quella stradale) che spot.

    Per Fly.............
  16. Daniela P.
    , 2/4/2002 00:00
    "Cartellinistica" o spot? Credo ci sia differenza...