1. Azzorre

    di , il 25/3/2002 00:00

    Questa estate volevo visitare 3 diverse isole delle Azzorre e la scelta è ricaduta su Sao Miguel, Pico e Flores.

    Sarà una vacanza naturalistica con prevalenza all'osservazione dei cetacei ma chiedo se qualcuno ha avuto l'esperienza delle Azzorre come meta naturalistica più in generale. Grazie. Roggion@tin.it

  2. Lorenzo Molinari
    , 29/3/2002 00:00
    sono stato alle isole azzorre (esattamente a ponte delgada, sao miguel)a settembre 1992..
    è sicuramente un posto particolare, nel senso che non è una delle tradizionali mete del turismo.
    io ho girato un po tutta l'isola di sao miguel in una specie di monovolume insieme e sette amici...
    è stata una settimana all'insegna della natura, sentieri di montagna, prati fioriti bellissimi, e tanti, tantissimi animali da pascolo che giravano tranquillamente nelle strade dei paesini.
    al centro dell'isola c'e' un posto bellissimo....salendo le colline partento da ponte delgada ad un tratto si arriva su una terrazza naturale..praticamente ci siamo trovati sul ciglio di un vulcano spento dove all'interno si è formato un piccolo laghetto con un po di casette sparse lungo le coste che sono chiamate "le sette ciudades"....
    nel paesino non c'era assolutamente nulla, oltre ad un bar dove avevano qualche panino e la birra sao miguel ...ma le casette sono tutte raccolte a gruppi ed hanno un fascino particolarissimo...
    l'acqua del lago era "nera", ferma, immobile, il primo tuffo è stata una sensazione particolarissima.
    lungo la costa sud, dopo un saliscendi di colline, si arriva a delle spiaggie di sabbia chiara (tendente al rosso), strettissime ed isolate dove puoi fare quello che vuoi (tipo partita di pallone quattro contro quattro).....ma l'acqua è freddissima!!!!!!
    di ponta delgada ho ricordi di una città tranquilla, fatta di gente cordiale e con un ritmo di vità tranquillo, con qualche ristorantino dove servivano pesce frescissimo, con un centro storico dove si vede il segno lasciato dai tanti popoli di navigatori che l'hanno abitata...
    x un giorno siamo usciti in barca con dei pescatori per andare a "ritirare le reti" e abbiamo visto delfini e banchi enormi di tonni e palametri...non ero mai stato su una barca da pesca, è stato bellissmo!!!
    i miei ricordi sono legati soprattutto ad un'avventura lontana dalle solite distrazioni (ragazze/discoteche/villaggi vacanze ecc...) dove il divertimento vero eravamo noi e tutta la natura che ci circondava.
    forse dopo dieci anni le cose saranno cambiate, ma a quel tempo era davvero un posto speciale...
    ciao
  3. Riccardo Oggioni
    , 25/3/2002 00:00
    Questa estate volevo visitare 3 diverse isole delle Azzorre e la scelta è ricaduta su Sao Miguel, Pico e Flores.
    Sarà una vacanza naturalistica con prevalenza all'osservazione dei cetacei ma chiedo se qualcuno ha avuto l'esperienza delle Azzorre come meta naturalistica più in generale. Grazie. Roggion@tin.it