1. Alcuni tradiscono, altri no! Perchè?

    di , il 22/3/2002 00:00

    Alcuni tradiscono il proprio compagno. Altri decidono di non farlo. In prima persona o per sentito dire ognuno di noi conosce una storia.I motivi di chi tradisce sono intuibili. Ma chi non lo fa pure avendone l'occasione??...Ci avete mai pensato? Vi è mai successo?

  2. Megane P. 1
    , 22/4/2002 00:00
    Un bacio e buona fortuna.
    Meg
  3. kenya5872
    , 21/4/2002 00:00
    Buona fortuna,
    ornella.
  4. Lilith Lorenna
    , 20/4/2002 00:00
    Prima di tutto vorrei ringraziare Annie per le sue belle parole, poi vorrei specificare che quando ho parlato di un limite oltre il quale non avrei + sopportato il tradimento non parlavo di un limite nel mio amore per mio marito ma di un limite morale oltre il quale sarei stata costretta a gettare la spugna.Con questo voglio dire che il mio amore per lui non finirebbe comunque ma la mia strada si dividerebbe per forza dalla sua, perchè vorrebbe dire che stiamo andando in direzioni diverse. Quando mi dite che potrei tradire mio marito oerchè potrei innamorarmi di un'altro vi rispondo che non posso perchè so per certo di essere innamorato di mio marito, gli altri (e ce ne sono) non mi interessano per niente. Con Lui ho riso, ho pianto, abbiamo avuto la nostra splendida bambin e abbiamo rischiato di perderla, abbiamo messo su casa, mi ha aiutata nel mio lavoro, abbiamo adottato un cucciolo spelendido,abbiamo vissuto un meravigioso viaggio a Parigi...io lo amo e lui mi ama, io gli vado incontro e se lui mi ricambierà anche questa volta spero che il nostro amore non abbia mai fine!!! Ciao a tutte!!!! Lillith
  5. kenya5872
    , 16/4/2002 00:00
    100000000 baci,megane!
    mi è piaciuta 1 casino la tua riflessione:e se incontrassi x strada un uomo di cui potresti innamorarti..etc.
    Trovo sia molto realista.Se cosi'fosse,veramente,xchè non accettare?ognuno,nella vita,deve cercare di essere felice,ad ogni costo,ma non deve farlo ferendo nessuno.A me sembra che chi tradisce ferisce;nn solo x 1 questione di "carnalità"(cioè quello che avviene materialmente)ma soprattutto x 1 questione di rispetto,fiducia.proprio xchè ho vicino a me 1persona amica che tradisce il marito,non sono certo io quella giusta x colpevolizzare chi tradisce,ma ,nel tuo caso,non capisco cosa manchi a tuo marito(di solito si tradisce x questo,o no?io nn lo so....)che lo spinge a tradirti,pur sapendo che senza di te nn potrebbe stare....Non so,spero di essere stata chiara,e nn cinica.forse la risposta è:tradisce x il gusto di farlo,senza un reale motivo(era cosi'pure il mio ex):ma ti assicuro che x molti uomini pure questo è 1 pretesto..........un salutone a te e altri 100000000bacioni a megane.
  6. Annie
    , 15/4/2002 00:00
    cara Lilli, scusa ma se dici che stai arrivando anche tu ad un limite allora forse non ci credi che tuo marito ti ama, o non ti basta che ti ami a modo suo. no? spero per te, vivamente, che smetta di comportarsi in questo modo. fatti sentire, urla forte la tua disapprovazione e il suo amore per lui.
    un abbraccio ann
  7. Megane P. 1
    , 15/4/2002 00:00
    Ciao Lilli, sono contenta che comunque vada tuo marito si renda conto che vali più di quanto non immagini. Chissà, con uno scossone da parte tua magari si tolga quel brutto vizio di farti del male. Poi sarai sicuramente una persona dolce e tranquilla, ma mai dire mai Lilli, non dire che non tradisci per pura scelta personale...e se un giorno camminassi per strada ed incontrassi un uomo totalmente diverso dal tuo e ti innamorassi di lui? Mai e poi mai essere sicuri al 100%. Ti abbraccio

    Megane
    P.S. Ciao Ornella, 1000 baci
  8. kenya5872
    , 15/4/2002 00:00
    ciao megane!tutto è bene cio'che finisce bene.....(nn tutti mi stanno simpatici,ma almeno tania-o o chi fosse è sparita!).Fatti sentire,ok?
    cara lilli,
    leggendo le tue parole,ho provato molta stima e rispetto verso la tua persona,ma quando ho letto:...ma ci sto arrivando anch'io al limite.........sono trasalita!cio'vuol dire che nn pensi di sopportare ancora x tanto la situazione che hai in casa,giusto?beh,meglio cosi'.In fondo,se tra i 2,è lui quello che nn puo'fare a meno di te,è ora che lo capisca,e che comprenda che se tu sei cosi'unica ed indispensabile x lui(come è giusto che sia)allora è giunta l'ora di smetterla di tradirti,una volta x tutte!in bocca al lupo,ornella.
  9. Lilith Lorenna
    , 13/4/2002 00:00
    Cara Ornella, non devi preoccuparti per aver usato i toni che hai reputato più giusti nei miei confronti, sono una persona molto disponibile e credo che ognuno abbia diritto alla propria opinione, In fondo, che sono una ragazza che non se la prende facilmente ,o vedi anche per il mio comportamento nei confronti del mio maritozzo-traditore. che posso farci? Sono così, ma non vorrei assolutamente che voi mi deste ragione o diventaste come me, amdate benissimo con le vostre idee. Si, credo che mio marito se ne approfitti un pò, ma non preoccupatevi....ho un limite anch' io e ci sto arrivando vicino, mi dispiacerebbe per lui, non per me, potrei vivere bene anche senza di lui, ma lui senza di me no!
    Comunque, perchè alcuni tradiscono e altri no? Ci sono in gioco troppo troppissimi fattori, mentali, culturali, di religione, è un'argomento troppo vasto. Io non tradisco per pura scelta personale, secondo me non vale la pena, tutto lì, meglio una dolce tazza di cioccolato caldo!!! Ciao a tutte da Lilli!!!
  10. Megane P. 1
    , 12/4/2002 00:00
    Cara Ornella, devo dire che il merito della faccenda incasinata è tutto della REDAZIONE DI TURISTI PER CASO ed in particolare del caro MARTINO
    Ciao bella a presto
  11. kenya5872
    , 12/4/2002 00:00
    ciao megane,
    ti ringrazio del complimento.Ho scritto cosi'xchè,in un mio precedente intervento,avevo "accelerato"parecchio,nel senso che avevo espresso un po'forte la mia opinione,che comunque rimane la stessa:NON riuscirei mai e poi mai ad essere come lilith.Ma,poichè conosco amici che sono cosi'(ho un caso simile,che è poi una delle coppie che io e il mio ragazzo frequentiamo di +),ho capito che:contenti loro,contenti tutti.Ognuno ha il diritto di vivere come vuole.Sinceramente,io penso che quella meravigliosa sei tu:guardando i vari forum,ho visto che sei stata fin troppo educata con chi ti ha mal-nominato,soprattutto tania/o,o chi x lui!ma poi che casino.....ad 1 certo punto le tania erano 2,che scambi,stile il film face-off!oppure ho capito male io?in ogni caso,ti faccio i miei complimenti:io nn avrei mai avuto cosi'tanta pazienza!ed educazione!a presto,ciao e grazie,ornella.
  12. Megane P. 1
    , 10/4/2002 00:00
    Come sempre Ornella si dimostra una persona meravigliosa, contrariamente a me che forse sono stata un pò dura. Scusa Lilli
    Ciao Ornella
  13. kenya5872
    , 9/4/2002 00:00
    Mi scuso con te se la brutalità della mia domanda ti puo'aver ferito,ma è che ho ragionato in paragone al mio rapporto di coppia:se lui mi ama non dovrebbe tradirmi.anche se nessuno ci puo'mettere la mano sul fuoco sulla fedeltà del proprio partner.Io,di mio,so che non lo accetterei mai,ma non tutti siamo uguali.Pero'mi sa che tuo marito se ne approfitta,del tipo:tanto so che lei mi perdona,xcio'continuo a farlo!non è giusto,ma sto parlando x me,non voglio universalizzare nulla.In bocca al lupo,Ornella.
  14. Fabrix Antonelli
    , 8/4/2002 00:00
    Cara lillith,
    so che l'amore ha anche innumerevoli sfaccettature, ma fra i tuoi interventi ho colto che oltre che dolce sei anche carina, perchè non provi a farlo ingelosire. Se non l'hai ancora fatto lui potrebbe reagire in maniera imprevedibile. Se veramente ci tieni dovresti usare tutte le armi, non continuare a girare disarmata.
  15. Annie
    , 8/4/2002 00:00
    ciao, scusate,senza offesa per nessuno. ma io ho dell'amore una concezione lievemente diversa....se il mio fidanzato mi tradisse non avrei dubbi:non mi ama, o almeno non come io l'intendo.
  16. Megane P. 1
    , 8/4/2002 00:00
    Scusa Lilli...ma come fai a dire che lui ti ama se ti tradisce, scusami, ma io impazzirei dalla gelosia ed inoltre mi farebbe anche schifo! Scusa la mia brutalità!