1. Donne sole in viaggio in India

    di , il 4/6/2016 08:33

    Buongiorno, mi chiamo Ilaria e per 10 giorni fra la fine di Giugno e l'inizio di Luglio andrò in India del Nord per un piccolo piccolissimo tour visto il poco tempo a disposizione.Ci troviamo a Delhi con una mia amica che sta lavorando a Chennai da un mesetto, l'idea era di fare 2-3 giorni a McLeodGanj e poi vedere un po' di Rajasthan. Sono molto emozionata ma allo stesso tempo un po' impaurita, primissima volta in un paese così diverso (mi è capitato di viaggiare sola anche fuori Europa ma sempre in paesi "occidentali") ho tanto voglia di andare e non vorrei che i dubbi e le perplessità mi impedissero di vivere con serenità questi 10 giorni. Ecco qualche domanda per chi l'India la conosce e sa darmi consigli su come muoverci :)

    - siamo due donne sole, non andiamo con un gruppo e ancora non abbiamo niente di organizzato se non l'idea di Itinerario. Bisogna dire però che l'amica che raggiungo ha già una rete di conoscenze indiane (anche precedenti al suo arrivo a Chennai) che la stanno consigliando ed istruendo ben bene. Ho letto in qualche blog consigli sui comportamenti da tenere, quelli da evitare e le accortezze da avere. Se teniamo gli occhi aperti il nostro è un itinerario che possiamo fare da sole o è troppo pericoloso? e poi vedere un po' di Rajasthan.Sono molto emozionata ma allo stesso tempo un po' impaurita, primissima volta in un paese così diverso (mi è capitato di viaggiare sola anche fuori Europa ma sempre in paesi "occidentali") ho tanto voglia di andare e non vorrei che i dubbi e le perplessità mi impedissero di vivere con serenità questi 10 giorni. Ecco qualche domanda per chi l'India la conosce e sa darmi consigli su come muoverci :)

    - siamo due donne sole, non andiamo con un gruppo e ancora non abbiamo niente di organizzato se non l'idea di Itinerario. Bisogna dire però che l'amica che raggiungo ha già una rete di conoscenze indiane (anche precedenti al suo arrivo a Chennai) che la stanno consigliando ed istruendo ben bene. Ho letto in qualche blog consigli sui comportamenti da tenere, quelli da evitare e le accortezze da avere. Se teniamo gli occhi aperti il nostro è un itinerario che possiamo fare da sole o è troppo pericoloso?

    -Monsoni: so che non sarà il periodo migliore per visitare l'India del nord, purtroppo però era l'unico possibile per incastrarci entrambe. A parte evitare le città con i fiumi per il rischio straripamento e dotarsi di spray repellente per le zanzare, qualche altro appunto?

    -dormire: siamo entrambe molto alla mano, una stanza con un livello di pulizia minimo e di sicurezza sufficiente va più che bene. So che minimo e sufficiente sono sempre relativi, voglio solo dire che non abbiamo bisogno di tanti fronzoli. Leggendo in giro per il web ho visto che molti hanno alloggiato nelle guesthouse. Me le consigliate anche voi?

    -spostamenti: mi sembra di aver capito che in India il treno rimane la soluzione migliore.

    -McLeodGanj e Rajasthan: anche qui, consigli, accortezze, riferimenti...non solo per viaggiare in sicurezza ma soprattutto per evitare di sprecare tempo, visto che è già poco.

    Ringrazio in anticipo chi si è preso la briga di leggere e chi mi darà qualche dritta :)

  2. pippo topolino 1
    , 6/6/2016 15:25
    Dimenticavo, controlla i vaccini .. io farei almeno Epatite A e magari Anti Tifica ( che protegge comunque poco ) .. ovvio verifica con un medico

    A maggior ragione per la stagione potrebbe essere il caso di fare l' antimalarica .. il tipo dipende dalla zona dove vai e lascio questo a un esperto di qualche centro médicine tropicali
  3. pippo topolino 1
    , 6/6/2016 15:22
    Io sono stato una settimana in zona Mumbai .. per lavoro .. hotel 5 stelle .. ristoranti ineccepibili .. autista con mercedes, a/c, vetri anneriti .. e già mi veniva da soffocare per il macello incredibile.

    In India non ci torno neanche se mi obbligano

    Non immagino neanche cosa voglia dire affronatarla zaino in spalla ( cosa che ho fatto in Sudamerica )
  4. pippo topolino 1
    , 6/6/2016 15:19
    Una amica di mia sorella ha fatto un lungo giro con una altra fanciulla ed é tornata sana e salva.

    Mi ha detto che erano spesso oggetto di attenzione da parte di giovanotti locali, cosa che a lei divertiva

    Salute nessun problema, solo qualche giorno in ospedale per una intossicazione alimentare ...
  5. pippo topolino 1
    , 6/6/2016 15:18
    Ciao

    Innanzitutto ti consiglierei di fare affidamento ai contatti locali della tua amica ( supponendo siano affidabili ed in grado di comprendere le esigenze di un occidentale, cosa peraltro molto comune ).

    Considerato a priori la preoccupazione che traspare dal tuo messaggio l' idea di vederti/vi girare da sole mette un po di preoccupazione anche a me come lettore

    A prescindere dalle condizioni climatiche che sconsiglierebbero a priori il viaggio la cosa forse migliore sarebbe di chiedere alla tua amica di organizzzarsi con una agenzia sul posto e prendere auto con autista/interprete, aria condizionata. Eventualmente combinando con treno se possibile ( per esempio per a/r a Agra etc .. )
  6. aria_ila
    , 4/6/2016 08:34
    ooops....errore di copia/incolla ;)
  7. aria_ila
    , 4/6/2016 08:33
    Buongiorno, mi chiamo Ilaria e per 10 giorni fra la fine di Giugno e l'inizio di Luglio andrò in India del Nord per un piccolo piccolissimo tour visto il poco tempo a disposizione.Ci troviamo a Delhi con una mia amica che sta lavorando a Chennai da un mesetto, l'idea era di fare 2-3 giorni a McLeodGanj e poi vedere un po' di Rajasthan.
    Sono molto emozionata ma allo stesso tempo un po' impaurita, primissima volta in un paese così diverso (mi è capitato di viaggiare sola anche fuori Europa ma sempre in paesi "occidentali") ho tanto voglia di andare e non vorrei che i dubbi e le perplessità mi impedissero di vivere con serenità questi 10 giorni. Ecco qualche domanda per chi l'India la conosce e sa darmi consigli su come muoverci :)


    - siamo due donne sole, non andiamo con un gruppo e ancora non abbiamo niente di organizzato se non l'idea di Itinerario. Bisogna dire però che l'amica che raggiungo ha già una rete di conoscenze indiane (anche precedenti al suo arrivo a Chennai) che la stanno consigliando ed istruendo ben bene.
    Ho letto in qualche blog consigli sui comportamenti da tenere, quelli da evitare e le accortezze da avere. Se teniamo gli occhi aperti il nostro è un itinerario che possiamo fare da sole o è troppo pericoloso? e poi vedere un po' di Rajasthan.Sono molto emozionata ma allo stesso tempo un po' impaurita, primissima volta in un paese così diverso (mi è capitato di viaggiare sola anche fuori Europa ma sempre in paesi "occidentali") ho tanto voglia di andare e non vorrei che i dubbi e le perplessità mi impedissero di vivere con serenità questi 10 giorni. Ecco qualche domanda per chi l'India la conosce e sa darmi consigli su come muoverci :)


    - siamo due donne sole, non andiamo con un gruppo e ancora non abbiamo niente di organizzato se non l'idea di Itinerario. Bisogna dire però che l'amica che raggiungo ha già una rete di conoscenze indiane (anche precedenti al suo arrivo a Chennai) che la stanno consigliando ed istruendo ben bene.
    Ho letto in qualche blog consigli sui comportamenti da tenere, quelli da evitare e le accortezze da avere. Se teniamo gli occhi aperti il nostro è un itinerario che possiamo fare da sole o è troppo pericoloso?


    -Monsoni: so che non sarà il periodo migliore per visitare l'India del nord, purtroppo però era l'unico possibile per incastrarci entrambe. A parte evitare le città con i fiumi per il rischio straripamento e dotarsi di spray repellente per le zanzare, qualche altro appunto?


    -dormire: siamo entrambe molto alla mano, una stanza con un livello di pulizia minimo e di sicurezza sufficiente va più che bene. So che minimo e sufficiente sono sempre relativi, voglio solo dire che non abbiamo bisogno di tanti fronzoli. Leggendo in giro per il web ho visto che molti hanno alloggiato nelle guesthouse. Me le consigliate anche voi?


    -spostamenti: mi sembra di aver capito che in India il treno rimane la soluzione migliore.


    -McLeodGanj e Rajasthan: anche qui, consigli, accortezze, riferimenti...non solo per viaggiare in sicurezza ma soprattutto per evitare di sprecare tempo, visto che è già poco.


    Ringrazio in anticipo chi si è preso la briga di leggere e chi mi darà qualche dritta :)