1. La Polizia

    di , il 16/3/2002 00:00

    2 giorni fa un diplomatico si è permesso di definire la ns. Polizia "fascista", ma gli italiani cosa pensano di loro o dei "celerini"...

  2. Marco Benfe
    , 27/4/2002 00:00
    SCANDALOSA NOTIZIA DI IERI!
    hanno arrestato alcuni poliziotti che difendevano napoli dalla furia dei manifestanti violenti.
    e chi ha messo a ferro e fuoco la citta è libero!
    mentre prima credevo che le sparate di berlusconi contro fantomatici giudici di sinistra fossero fantasie oggi credo che forse un fondo di verità c'è........
  3. Marco Benfe
    , 19/4/2002 00:00
    secondo me li ha pagati con i soldi del popolo e probabilmente ha tirato una molotof anche ai suoi ideali (già errati) giovanili....il potere corrompe......
  4. Roberto G
    , 18/4/2002 00:00
    Marco, secondo te è con i proventi del volantinaggio che baffetto si è comprato le scarpe da un milione e mezzo e lo yacht da regata?
  5. Marco Benfe
    , 17/4/2002 00:00
    il baffetto le tirava per fare propagande infatti molotof era un alto funzionario del partito comunista sovietico, non gli avevano spiegato che si poteva fare propaganda con i volantini, e non con quelli con la stella a 5 punte sopra!
  6. Roberto G
    , 17/4/2002 00:00
    No, il diritto a lanciare le molotov lo hanno eccome, sancito dalla giurisprudenza vigente!!! Al massimo rischiano di incappare in un eccesso fascistoide da parte del celerino bruciacchiato, ma assolutamente il fatto di lanciare molotov non costituisce reato... hai mai visto un lanciatore di molotov finire in galera? Uno con i baffi è pure diventato Presidente del Consiglio...
  7. Annie
    , 16/4/2002 00:00
    assurdo...adesso tu...mi verersti a dire, nel 2002....che uno se vuole non ha il diritto di lanciare le molotov........!!!!! ciao :)
  8. Roberto G
    , 16/4/2002 00:00
    Beh Marco, però in alcuni casi è vero che le forze dell'ordine esagerano... Non capisco la loro ostilità nei confronti di chi sfoga la sua giovanile esuberanza tirando loro addosso delle molotov... Che fascisti che sono....
  9. Marco Benfe
    , 16/4/2002 00:00
    hai ragione annie purtroppo in molti pensano che il rispetto delle regole sia un optional e quando prendono una multa sono gli altri che si accaniscono su di loro povere vittime della società.
  10. Annie
    , 15/4/2002 00:00
    utopia? mah...direi una fiaba quasi. certo che bisognerebbe aspirarci ma inneggiare contro la polizia mi sembra proprio il modo per allontanarsi da questo suddetto strato di grazia.....siamo in una società che si definisce civile, ci sono dlele leggi e regole da rispettare, per tutti, per un mondo migliore.
  11. Marco Benfe
    , 12/4/2002 00:00
    purtroppo hai ragione , è utopia!
  12. Sem D.
    , 10/4/2002 00:00
    Assolutamente no!!!!
    io sogno un mondo dove le persone depongano le armi, dove la gente smetta di ammazzarsi, dove nessuno comandi su altri, solo così l'uomo può essere veramente libero...è lungo da spiegare, il mondo che sogno è un utopia, ma come diceva il caro Bakunin:
    E' ricercando l'impossibile
    che l'uomo ha sempre
    realizzato il possibile.
    Coloro che si sono
    saggiamente limitati a ciò
    che appariva loro come
    possibile, non hanno mai
    avanzato di un solo passo.
    Michail Bakunin

    sem
  13. Marco Benfe
    , 7/4/2002 00:00
    carissimo sem quello che dici sulla polizia cinese è vero, pensa che gira adirittura disarmata per le strade!! ma pensa a quei poveri delinquenti nel mondo che fanno usu di coltelli e pistole contro persone disarmate che girano tranquillamente per la strada o dormono nelle loro case. forse preferisci un mondo stile 1999: fuga da new york??
    e spera di non aver mai bisogno della polizia...potrebe essere tardi
  14. Roberto G
    , 7/4/2002 00:00
    Sem, certi slogan (poliziotti servi dello stato) li avevo sentiti solo in documentari sugli anni '70... Devo ammettere che un po' mi fai paura
  15. Sem D.
    , 7/4/2002 00:00
    SI, SI, QUANDO DICO TUTTE LE POLIZIE DEL MONDO INTENDO PROPRIO TUTTE:SOPRATUTTO IN CINA DOVE ADDIRITTURA SI FA ANCORA STRUSO DELLA TORTURA.
    I POLIZIOTTI SONO SERVI DELLO STATO E IO LI DISPREGIO PROPRIO PER QUESTO, SONO I SERVI A FAVORE DI UN ISTITUZIONE IPOCRITA, CORROTTA E MOSTRUOSA QUALE QUELLA DELLO STATO.
    SEM
  16. Marco Benfe
    , 5/4/2002 00:00
    errata corrige
    il messaggio precedente era per SEM e non SAM.