1. Perù... prime domande

    di , il 29/12/2015 13:43

    Ciao! Io e il mio compagno stiamo approfittando delle vacanze natalizie per cominciare ad organizzare il prossimo viaggio... è la nostra prima volta in Sud America e abbiamo pensato al Perù. Ci sarebbe piaciuto anche fare un salto in Bolivia, ma dati i tempi stretti temo che dovremo "accontentarci". L'idea è di partire intorno a metà Agosto, abbiamo 15-17gg e l'ipotetico itinerario sarebbe Lima-Paracas-Nazca-Arequipa-Puno-Cuzco. Dite che è fattibile?

    Pensavamo di spostarci coi bus e di fare l'ultima tratta cuzco-lima in aereo (stavamo guardando i voli della LAM e i prezzi sembrano affrontabili). Compagnie di bus consigliate? Una vale l'altra? Sono abbastanza "precisi" o gli orari di partenza e arrivo sono mooolto indicativi?

    Domande stupide (so bene che le risposte sono opinabili, ma mi servirebbe un parere da chi c'è già stato): Le ballestas come sono, vale la pena?

    Che compagnia ci consigliate per il volo su Nazca? Durante la tappa ad Arequipa volevamo vedere la riserva di Salinas, val la pena fare anche una tappa al Colca canyon?

    Da Cuzco volevamo fare un'escursione al parco Manu... secondo voi quanto tempo è necessario? Conviene dormire in uno dei lodge del parco?

    Scusate per la sfilza infinita di domande e grazie in anticipo per l'aiuto!

  2. davovad
    , 20/9/2016 16:26
    Tutto ció - QUI in questo Forum - é piuttosto Off topic.

    Dovresti postare nella rubrica Diari di viaggio.

    Grazie
  3. toscanafoto
    , 20/9/2016 15:48
    a seguito del mio recente viaggio e della mia esperienza aggiungo un po' di informazioni

    Il mio viaggio in Perù si è sviluppato nel sud del Paese . Un itinerario di circa 2000 km in 14 giorni per visitare parte di questa bellissima Nazione dalla storia millenaria . Un percorso con panorami mozzafiato molto variegati che inizia costeggiando l'Oceano Pacifico e termina sulle imponenti e magnifiche Ande attraversando siti archeologici emozionanti e belle città coloniali

    Per vedere la fotogallery del viaggio cliccare sul link sotto

    https://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157672185936920

    Sotto il mio itinerario giornaliero ed elenco delle principali attrazioni turistiche delle località che ho visitato ( possono essere utili per pianificare meglio un viaggio )

    - giorno 1 : Italia - Lima

    - giorno 2 : breve visita Lima - trasferimento Paracas (260 km)

    - giorno 3 : visita Isole Ballestas (barca 2 ore a/r) - trasferimento a Nazca (210 km)

    - giorno 4 : trasferimento a Arequipa (570 km)

    - giorno 5 : visita di Arequipa

    - giorno 6 : soste a Huayllacucho - Lagunillas - Juliaca - Sillustani - Puno (350 km)

    - giorno 7 : visita lago Titicaca - isola di Uros - isola di Taquile - isola di Suasi (barca 3:30)

    - giorno 8 : rientro a Puno (barca 3:30) - visita di Puno

    - giorno 9 : soste a Abra La Raya - Racchi - Andahuaylillas - Huambutio - Urubamba (430 km)

    - giorno 10 : soste a Maras - Chincheros - Moray - (70 km con rientro a Urubamba)

    - giorno 11 : soste a Huayabamba - Pisac - Ollantaytambo (70 km) - trasferimento a Aguas Calientes (treno 1:30 circa)

    - giorno 12 : visita Machu Picchu (18 km a/r) - trasferimento a Cusco (treno 3:30 circa)

    - giorno 13 : visita di Cusco

    - giorno 14 : visita di Cusco - trasferimento aereo a Lima - Italia

    > Lima : è una megalopoli interessante ma molto caotica , si impiega molto tempo per spostarsi da una parte all'altra della città . Miraflores , Barranco , San Isidro sono i quartieri che l'80% dei turisti preferisce per diversi motivi : sicurezza , hotel e ristoranti in abbondanza , centri commerciali . Luoghi da visitare : Plaza Mayor dove si trova la Cattedrale , il Palazzo del Governo , il Palazzo Comunale , il Palazzo Arcivescovile , il Palazzo della Guardia Reale , il Palazzo dell'Unione . Da non perdere : il Museo Larco Herrera situato in un bel Palazzo coloniale è sicuramente il più bel Museo Archeologico del Perù , il sito Archeologico piramidale di Huaca Pucllana . Altri luoghi interessanti : il Monastero di Santo Domingo , la Chiesa di San Pedro , la Basilica Santuario Santa Rosa , il Convento della Merced , Piazza San Martin , il Parco della Riserva con bellissime fontane , il Palazzo Torre Tagle . Musei : il Museo Oro del Peru - il Museo Nazionale di Archeologia Antropologia e Storia del Perù

    > Paracas e Isole Ballestas : la Riserva Naturale delle Isole Ballestas è abitata da migliaia di uccelli ( pellicani , cormorani , zarcillos , sula piediazzurri ) pinguini di Humboldt , leoni marini , otarie orsine , delfini . La splendida riserva Nazionale di Paracas è un'area naturale protetta ; è selvaggia e spettacolare . Da non perdere : il geoglifo del diametro di 120 metri chiamato il Candelabro creato su una collina desertica nella baia di Paracas

    > Nazca (520 m) : per il sorvolo sulle celebri e misteriose linee Nazca ci sono diverse compagnie aeree . Io ho volato con un aereo a 4 posti della Aero Palcazu 35 minuti costo 120 dollari + 25 sol Peruviani di tasse . La città di Nazca non è particolarmente interessante

    > Panamericana Sur : il tratto di strada sulla Panamericana Sur tra Nazca e Arequipa (dislivello da 0 a 2350 m) è uno spettacolo veramente emozionante ! Molti i paesaggi mozzafiato che si susseguono , spettacolari le dune di sabbia altissime che finiscono in mare e la foce del Rio Camaná in una vallata verdissima in mezzo al circostante paesaggio desertico , emozionanti i paesaggi rocciosi e selvaggi quando si fiancheggia l'Oceano Pacifico , bellissime le vallate e gli altipiani di montagna

    > Arequipa (2335 m) : è una graziosa e vivace città coloniale conosciuta anche con il nome di città bianca per il colore della pietra con la quale sono stai costruiti i principali edifici ; da non perdere il Museo Santuarios Andinos dove è conservata in una teca congelatore la mummia bambina Juanita ritrovata nel 1995 sulla cima del vulcano Ampato era stata sacrificata intorno al 1450 durante un rituale Inca . Plaza de Armas è il cuore della città , un bel colonnato fa da contorno alla Basilica Cattedrale ; da visitare anche il Monastero di Santa Catalina , il Chiostro della Compagnia di Gesù , la Casa del Moral , il palazzo Goyeneche , il Museo di Arte Virreinal di Santa Teresa . Nei dintorni della città ci sono 3 bei vulcani : El Misti - Chachani - Pikchu Pikchu

    > Huayllacucho (4324 m) e Lagunillas (4431 m) : percorrendo il bel altopiano Andino sulla Carretera Interoceanica nei dintorni di Huayllacucho si ammira di un bel panorama in genere con poca vegetazione causa l'altitudine (passo di montagna a circa 4500 m) in alcune zone lagune e bei laghi presso Lagunillas

    > Juliaca (3825 m) : è una città caotica e turisticamente poco interessante

    > Sillustani (3893 m) : la necropoli di Sillustani è un sito archeologico interessante dove poter ammirare le Chullpas ( torri funerarie pre Inca ) è locato accanto al bel lago di Umayo

    > Puno (3800 m) : è una piccola città cresciuta disordinatamente sul pendio della montagna fino alla riva del lago Titicaca ; da visitare il colorito mercato centrale , il porticciolo e il lungolago , la piccola Plaza de Armas con la Cattedrale e la Plaza Parque Pino con la Chiesa di San Giovanni

    > Titicaca (3812 m): la visita sulle isole galleggianti degli Uros è si interessante ma soprattutto deludente ... da ormai molti anni il turismo di massa ha rovinato irreparabilmente questo magnifico posto rendendolo esageratamente turistico come fosse un parco a tema ! Dopo una breve sosta nell'isola di Taquile la destinazione finale è l'isola di Suasi che è carina ma troppo piccola ; con qualche alpaca e poche vigogne è da consigliare solamente a che ama il relax e la natura

    > Abra La Raya (4335 m) : è un passo di montagna che segna il confine tra le province di Puno e Cusco il paesaggio è molto bello la stretta valle è circondata da splendide montagne

    > Racchi (3485 m) : il Tempio di Viracocha è un sito archeologico Incaico

    > Andahuaylillas (3121 m) : la chiesa San Pedro de Andahuaylillas è considerata la Cappella Sistina delle Ande per la bellezza e ricchezza delle decorazioni interne

    > Urubamba (2781 m) : è una piccola città strategica per visitare la Valle sacra degli Incas ; è circondata da belle montagne . Da visitare il mercato e la Chiesa

    > Maras (3380 m) : a circa 10 km dalla omonima città immerse un paesaggio mozzafiato si trovano le splendide saline . Centinaia di vasche dai diversi colori poste su più livelli regalano un panorama mozzafiato , imperdibili sono sicuramente uno dei posti più belli di tutto il Perù

    > Chincheros (3762 m) : è un centro principalmente agricolo il più alto nella Valle Sacra ; da visitare le rovine Inca , il mercato , la Plaza de Armas

    > Moray (3495 m) : è un sito archeologico Incaico costituito da terrazzamenti circolari concentrici con forma simile a un anfiteatro

    > Pisac (3016 m) : è una piccola città ; il vivace mercato è pittoresco e colorito da visitare l'antico forno e soprattutto da non perdere il Tempio del Sole le rovine archeologiche Intihuatana Pisaqa Q'allaqasa Kinchiracay

    > Ollantaytambo (2792 m) : è un bellissimo sito archeologico era una fortezza Inca . Ollantaytambo è collegata tramite ferrovia Inca Rail sulla tratta Cusco Ollantaytambo Aguas Calientes

    > Aguas Calientes (2.040 m) : è chiamata anche Machupicchu Pueblo e ci si arriva solamente in treno o a piedi ; è il punto obbligato per raggiungere Machu Picchu ( a meno che non ci si arrivi facendo l'Inca Trail ) il piccolo e brutto villaggio è creato per le esigenze dei migliaia di turisti che giornalmente visitano Machu Picchu ed è circondato da belle montagne e dalla florida vegetazione della foresta Amazzonica . E' comunque un villaggio piacevole e vivace per la presenza di molti pub e ristoranti

    > Machu Picchu (2430 m) : il bellissimo sito di Machu Picchu apre alle 6 am e la coda per prendere i bus a Aguas Calientes è molto lunga in agosto già alle 6 am ( circa 1 ora e 30 ) ; successivamente sono necessari 20 minuti di bus per raggiungere l'entrata di Machu Picchu . Possono accedere 2500 persone al giorno ; per l'ascesa del Huayna Picchu possono accedere 200 persone al giorno ; per l'ascesa a Machu Picchu Montagna possono accedere 400 persone al giorno . Consiglio di prenotare i biglietti di ingresso in anticipo e di andare molto presto al mattino perchè le frequenti nebbie e nuvole mattutine in genere si diradano in giro di poche ore e regaleranno una esperienza indimenticabile con il panorama che cambia in continuazione a seconda del movimento delle nuvole

    > Cusco o Cuzco (3400 m) : è la città più affascinante ; si è sviluppata nella valle formata dal Rio Huatanay e si è espansa fino alle colline circostanti . Il bel centro cittadino di architettura coloniale si concentra intorno alla Plaza de Armas che ospita i monumenti più importanti : la Cattedrale , la Chiesa della Compagnia di Gesù , la Cappella della Sagrada Familia . Il Barrio di San Blas è un quartiere molto caratteristico e pittoresco con palazzi antichi e strade strette ; il mercato centrale di San Pedro è interessante e molto animato . Altri monumenti importanti da visitare sono : il Palazzo Arcivescovile - la Coricancha o Qorikancha , i Conventi di : Santo Domingo - Santa Catalina - Merced - Santa Teresa ; le Chiese di : San Pedro - San Francisco - San Cristobal - Santa Clara . Da non perdere il sito Archeologico della fortezza di Sacsayhuamán situato in posizione dominate sulla collina di Carmenca e il Q'inqu

    Consiglio di visitare alche il Canyon del Colca (3800 m) non inserito nel mio itinerario : la strada che parte da Arequipa e che raggiunge il Cruz del Condor raggiunge altitudini molto elevate presso il Mirador delle Ande (4910 m) . E' il secondo Canyon più profondo al Mondo e oltre alla bellezza del panorama la mattina si possono vedere i condor che sfruttano le forti correnti ascensionali per sorvolare la valle

    Altitudine e Mal di Montagna ( soroche ) : la maggior parte delle località segnalate sono situate ad altezze più o meno elevate . Prima di un viaggio a altezze elevate meglio consultare il proprio medico e programmare un itinerario che consenta al proprio organismo di acclimatarsi all'altitudine gradatamente . Per facilitare l'acclimatamento è consigliabile bere molta acqua e mangiare leggero senza appesantirsi è bene evitare di fumare e di bere alcolici . Sopra i 3500 m i percorsi in salita sono faticosi e un pò di affanno è comune . Gli hotel sopra una certa altitudine dispongono di bombole ossigeno in caso di bisogno

    Sicurezza : Nelle grandi città in particolar modo a Lima raccomando prudenza in quanto non tutti i quartieri sono sicuri . Lima : San Isidro e Miraflores sono zone sicure ma altre zone ( come El Callao - Rimac - Barrios Altos - Surquillo - Comas - La Victoria - El Agostino - San Juan de Luringhacho - Ate - Los Olivos ) di notte non lo sono causa microcriminalità quindi fare attenzione e usare buon senso soprattutto dopo il tramonto ( nascondere gli oggetti di valore , se possibile non girare da soli nei quartieri periferici e/o pericolosi , evitare strade secondarie poco illuminate , prendere solo ed esclusivamente taxi ufficiali )

    Clima / Temperature / abbigliamento in agosto : sulla costa il clima è mite con poca escursione tra il giorno e la notte ; a Lima ( min 15 max 18 ) il cielo è quasi sempre nuvoloso ( Garúa ) . Sulle Ande a seconda dell'altitudine c'è molta escursione termica tra giorno e notte , le temperature medie sono : Aguas Calientes (2.040 m) e Machu Picchu (2430 m) min 5 max 18 | Arequipa (2335 m) min 8 max 22 | Cusco (3400 m) min 2 max 20 | Puno e lago Titicaca (3800 m) min -5 max 18 | Urubamba (2781 m) e parte bassa della Valle Sacra min 2 max 22 | Sopra i 2500 m il sole è aggressivo e di giorno si sta bene in maglietta a mezze maniche ma subito dopo il tramonto le temperature calano velocemente e di sera a 3800 m sono necessari maglione e piumino

    Io non ho avuto nessun problema né di sicurezza né malesseri per l'altitudine ed è stato veramente un bellissimo viaggio !
  4. davovad
    , 19/9/2016 21:40
    In effetti ho sbirciato sul sito di Perurail e solo andata il 31 dicembre (non ci sono i prezzi del 2017) costa la belleza di 176 dollari... Mi domando come mai non sia ancora fallita per boicot generale dei passeggeri...
  5. pippo topolino 1
    , 19/9/2016 14:41
    Sono servizi di bus granturismo Puno-Cuzco con soste per visite durante il tragitto, prenotazione su internet e prezzo in dollari "per turisti" .. ( nessuna esperienza personale da condividere ) .. potrebbe comunque essere una opzione comoda e comunque molto meno cara del treno che ricordo aveva un costo esorbitante
  6. davovad
    , 18/9/2016 13:57
    Mai sentito. Comunque ci sono decine di compagnie. Devi solo andare alla terminal di Puno e cercare quelli in partenza
  7. _Miki:
    , 18/9/2016 01:10
    il treno costa una fucilata :(
    però ho trovato l'inka express che mi sembra una buona alternativa...per caso ne hai sentito parlare?
    (spererei che ora delle 8 del mattino siano tutti a smaltire l'hangover a casa loro...no, eh?)
  8. davovad
    , 17/9/2016 22:31
    Il 1° gennaio non é un giorno ideale per viaggiare, autisti ubriachi, etc. Hai visto se c'é il treno?
  9. _Miki:
    , 17/9/2016 17:16
    Ciao a tutti! sto proseguendo nell'organizzazione del viaggio e volevo chiedervi un consiglio...
    dovrei fare il tragitto Puno-Cusco il 1 Gennaio e purtroppo i bus cruz del sur hanno solo una corsa alle 22... bus alternativi?

    Grazie
  10. davovad
    , 18/6/2016 22:29
    A Lima
    ci sono diverse compagnie di noleggio auto. Una volta usciti dalla bolgia limeña, il tragitto classico non presenta particolari difficoltá, si snoda lungo la Panamericana fino ad Arequipa, poi attraversa paesaggi incredibili fino a Puno, buona strada con vari siti archeologici fino al Cusco e le interessanti e poco turistiche Ande centrali fino a Lima.
  11. Maria Luisa 3
    , 18/6/2016 20:36
    anche noi andremo nel periodo natalizio e vorremmo fare fly drive come in Messico. tutti i consigli sono graditi.
  12. davovad
    , 12/5/2016 23:23
    Fine dicembre-gennaio é l'equivalente di agosto in Italia: VACANZE, per cui pienone di turisti locali e di stranieri che cercano di "svernare" nell'estate australe. L'epoca non é certamente delle migliori come clima, ma nulla che possa impedire di muoversi lungo l'itinerario classico, e comunque sulla costa non piove praticamente mai, per cui fino ad Arequipa non ci saranno problema. Sulle Ande tra dicembre e gennaio il cielo é nuvoloso e ci sono pioggerelle insistenti. Anche se é estate, l'assenza di sole provoca temperature piú rigide rispetto al soleggiato inverno, e certamente molta piú umiditá.

    Soldi: portarsi dollari in contanti (nelle principali localitá cambiano tranquilamente gli euro), travelers' cheques in dollari (vedi sopra) e/o carte di crédito abilitate.

    Non consiglio vaccini per quel tipo di tragitto.
  13. woody54
    , 12/5/2016 17:56
    @_Miki
    Ciao,
    il sol non lo puoi acquistare in italia, se seguirete il percorso turistico non è necessario alcun vaccino, per il tempo: è stagione delle piogge ed i trasferimenti in autobus possono subire qualche problema, dipende tutto dai giorni che avrete a disposizione.
    NB Aspetta il parere di davovad, io non sono certamente esperto.
    Ciao
  14. _Miki:
    , 11/5/2016 22:51
    prenotato! si parte il 24 dicembre (ci eravamo bloccati causa casini vari con ferie e permessi), quindi niente amazzonia...
    che dite, il tempo sarà un disastro o basta organizzarsi bene con una valigia intelligente?
    vaccinazioni particolari? (tenendo conto che seguiremo il classico percorso turistico)
    i sol si riescono a recuperare dall'italia o non ci resta che prelevare una volta sul posto?

    si accettano suggerimenti/pareri un po' su tutto perchè dobbiamo ancora organizzare tutto quanto e a parte l'idea generica di itinerario è tutto un po' da definire :)
  15. davovad
    , 3/1/2016 00:15
    10 giorni si puó fare. Piú difficile decidere cosa fare e vedere in un Paese cosí grande e ricco
  16. Elibasetta
    , 2/1/2016 23:20
    Ciao a tutti. Per me domande ancora molto preliminari. Ritenete si possa fare solo una decina di giorni in Perù? Fine febbraio il periodo. Se si, cosa si riesce a vedere e fare? Grazie!