1. Le donne...forti o cattive?!

    di , il 12/3/2002 00:00

    Vorrei che ogni donna si passasse una mano sulla coscienza prima di prendermi per matta!!E' chiaro che ci sono le eccezioni dall'una e dall'altra parte.Quello su cui vorrei riflettere insieme a voi è:le donne sono più forti o più cattive degli uomini?..Mi spiego con un esempio:due stanno insieme,poi dopo 1 o 2 o5 anni si lasciano;Lei si mette quasi subito con un altro(anche se magari lo fa per dimenticarsi del primo),Lui non riesce a stare insieme ad un'altra.Semmai ci riuscisse..la nuova storia non durerebbe più di pochissime settimane..perché un uomo ,secondo me ,non è capace di stare con una donna della quale non gliene importa nulla...la donna questa capacità ce l'ha!!

    Ho potuto costatare questa cosa osservando le storie di amici e a volte anche provandole sulla mia pellaccia!!

    Sarà la grande differenza ormonale che fa di noi ( o comunque alcune di noi)delle persone veramente insensibili?

    E che ne pensate dei ricatti morali e psicologici ai quali sottoponiamo i nostri masch

  2. Barbara La mantia 1
    , 23/3/2002 00:00
    ....???Fly non mi sono offesa..anzi!!!!Ho trovato spriritoso il tuo intervento!!E' vero ho riletto il mio forum e ho avuto difficoltà a capirmi anch'io!!ahahah.....non mi hai offesa per nulla!Baci
    Barbara
  3. Fabrix Antonelli
    , 22/3/2002 00:00
    Non volevo certo offenderti chiedentoti se era la tua storia. Scusami se ho provocato in te un pur minimo turbamento.
    Ti dico un po’ come la penso.
    Sul tradimento posso dirti che io lo interpreto come un piacere personale e non come un'infedeltà , una scortesia, o mancanza di rispetto verso la persona a cui sono legato. Non vado almeno personalmente con una donna per dimenticare nessuno, ci vado semplicemente perché magari mi attizza. Poi di solito penso che quando si è veramente innamorati non si tradisce, per cui se hai lo stimolo a farlo comincia a pensare che la persona a cui sei legata non è poi così speciale. Sono d’accordo con Annie ed Eleonora, sul fatto che al mondo c'è di tutto un po’ e che parlandone si cadrebbe inevitabilmente nel già detto. Morale della favola si è buoni e cattivi a seconda delle circostanze. Poi se vuoi scendere nel particolare puoi leggere Erich Fromm "l'arte di amare" o Willy Pasini o Alberoni, per citarne alcuni sta a te la scelta.
    Detto questo sta a te adesso mia cara Barbara dirci come la vedi.

    Ciao fly
  4. Annie
    , 22/3/2002 00:00
    come qualcun altro conoscerà uomini cattivi, donne forti, o il contrario...ecc eccc. dai casi particolari è dura tirare giù una legge generale. anke perkè se no si riskia di cominciare ad attaccarsi nella millenaria discussione....ciao da una buona (pure troppo)
  5. Barbara La mantia 1
    , 22/3/2002 00:00
    AHAHAHAHAHAHAHAHA
    POVERO FLY..............BHE IN EFFETTI IL DISCORSO è UN Pò ARTICOLATO...SCUSAMI!!!!!AHAHAHAHAHAHAHAH....CMQ..NO NON è LA MIA STORIA..X FORTUNA (O X DISGRAZIA??!!)...
  6. Eleonora Zini
    , 21/3/2002 00:00
    Sono d'accordo con Daniela: non ci sono donne forti e cattive, sensibili e fedeli, nè uomini forti e cattivi, o sensibili e fedeli... ci sono persone forti o cattive ( uomini e donne) e persone generose e fedeli ( donne e uomini ). Tutto sta nella fortuna ( o sfortuna 9 di chi hai incontrato per primo.
    Un saluto
    Ele
  7. Megane P. 1
    , 21/3/2002 00:00
    Guarda cosa succede sul forum "La Polizia" e ti accorgerai come le donne sanno essere cattive!
  8. Salvatore Sirico
    , 20/3/2002 00:00
    Secondo me nn è questione di donne o uomini.Dopotutto sono gli uomini a fare le guerre,a spaccarsi le ossa x futili motivi(x es. il calcio),a violentare chi nn può difendersi.Il rapporto fra maschi e femmine in questi casi è nettamente sfavorevole a noi maschietti.
    Un pò frivole e superficiali magari,senza generalizzare però,nn vorrei offendere nessuna delle simpatiche ed intelligenti amiche di questo sito!E a riguardo che la donna può vivere anche con uno che nn ama,beh ci sono moltissimi uomini che si sposano solo x avere chi gli lava le mutande a gli stiri i calzini........ :(
  9. Daniela P.
    , 19/3/2002 00:00
    Non mi sento nè cattiva nè forte nel dirti che non solo assolutamente d'accordo. Non stai parlando di donne e di uomini, ma forse di capacità o meno di reggere un rapporto, di onestà, di disponibilità a impegnare, di chi crede e chi no nell'amore.

    Da una innamoratissima di un ragazzo solo!
  10. Maria M. 1
    , 19/3/2002 00:00
    Stencil mi trovi d'accordo le donne siamo proprio cattivissime....siamo in grado di stare con qualcuno anke se ci rendiamo conto che non ci interessa...riusciamo anke a dire tante fesserie per cavarci d'impiccio,ma siamo anke tanto sensibili e se ci innamoriamo e'un amore totalitario!!!!
  11. Fabrix Antonelli
    , 18/3/2002 00:00
    " due stanno insieme,poi dopo 1 o 2 o5 anni si lasciano;Lei si mette quasi subito con un altro(anche se magari lo fa per dimenticarsi del primo),Lui non riesce a stare insieme ad un'altra.Semmai ci riuscisse..la nuova storia non durerebbe più di pochissime settimane..perché un uomo ,secondo me ,non è capace di stare con una donna della quale non gliene importa nulla...la donna questa capacità ce l'ha!! "

    Stencil è forse la tua storia!!?

    disconnettoooooooooooooooo vado a mangiare

    fly
  12. Megane P. 1
    , 18/3/2002 00:00
    Non ho capito nulla...comunque anche i maschi sanno come essere cattivi!
  13. Barbara La mantia
    , 12/3/2002 00:00
    Vorrei che ogni donna si passasse una mano sulla coscienza prima di prendermi per matta!!E' chiaro che ci sono le eccezioni dall'una e dall'altra parte.Quello su cui vorrei riflettere insieme a voi è:le donne sono più forti o più cattive degli uomini?..Mi spiego con un esempio:due stanno insieme,poi dopo 1 o 2 o5 anni si lasciano;Lei si mette quasi subito con un altro(anche se magari lo fa per dimenticarsi del primo),Lui non riesce a stare insieme ad un'altra.Semmai ci riuscisse..la nuova storia non durerebbe più di pochissime settimane..perché un uomo ,secondo me ,non è capace di stare con una donna della quale non gliene importa nulla...la donna questa capacità ce l'ha!!
    Ho potuto costatare questa cosa osservando le storie di amici e a volte anche provandole sulla mia pellaccia!!
    Sarà la grande differenza ormonale che fa di noi ( o comunque alcune di noi)delle persone veramente insensibili?
    E che ne pensate dei ricatti morali e psicologici ai quali sottoponiamo i nostri masch