1. Le relazioni pericolose... e difficili!!!

    di , il 10/3/2002 00:00

    Ciao a tutti!

    Quello che mi chiedo da un po'di tempo e'perche'i rapporti fra i due sessi siano diventati tanto difficili e soprattutto....ma dove cavolo sono finiti gli uomini?Sembra che a tutto si interessino tranne che a noi,povere donne!Dunque,faccio appello agli uomini perche'mi spieghino e alle donne perche'...bhe!solidarieta'femminile!

  2. Rosy B. 1
    , 21/3/2002 00:00
    Il motivo per cui la coppia facilmente scoppia è sempre uno:non-rispetto.Dalla fase dell'approccio all'ultima lite il passo è sempre piu' breve,perchè non si fa altro che offendersi di brutto e in maniera a volte irreversibile.Il gentleman ormai è diventato una rarità.All'uomo basta dire una parola per denigrare una donna e purtroppo la usano con facilità e senza scrupoli.Il decalogo per un rapporto duraturo sta nel buon senso di ciascuno di noi sia uomo che donna,nel rispetto dei ruoli e sopratutto della dignità.Ciò che dice Giò di sua moglie è ammirevole e veritiero,se io fossi tua moglie la prenderei come una singolare dichiarazione d'amore.
  3. Roberto De la tour
    , 19/3/2002 00:00
    Da "Il Nuovo"
    Merano, matrimonio finisce in rissa

    Il neosposo, ubriaco, non gradisce le battute degli invitati e inizia a tirare calci e pugni. Colpendo per prima la moglie. Tutti e due sono finiti all'ospedale.

    MERANO - Doveva essere la più bella festa della loro vita, ma la cena di matrimonio si è trasformata in una furibonda rissa e loro, gli sposi, sono finiti all'ospedale: lui, ristoratore di 22 anni proveniente di Valtina, per coma etilico, lei giovane ragazza di Silendro, per lesioni al volto dopo aver ricevuto un sonoro pugno dal novello maritino

    Tutto è cominciato, secondo le prime indiscrezioni fornite dai parenti ed amici presenti alla festa, a causa di alcune battute che non sono affatto piaciute al neosposo. Che, in avanzato stato di ubriachezza, ha iniziato a sferrare pugni e calci agli invitati.
    Primo bersaglio la moglie, finita lunga distesa in mezzo alla sala. A quel punto l'ex fidanzato della ragazza, rimasto in buoni rapporti con la coppia, ha preso per il collo lo sposo. Nell'arco di pochi minuti all'interno della sala non c'era più nessun invitato.
    I carabinieri hanno trovato i due sposini soli e li hanno  trasportati all'ospedale di Merano ancora in abito nuziale. "Ci siamo conosciuti solo tre mesi fa e ora ci siamo sposati - sosteneva in lacrime e sconsolata la sposa - non è possibile che sia accaduta una cosa simile. Ditemi che è stato un brutto sogno".
    (18 MARZO 2002, ORE 23:20)
  4. De Giò
    , 18/3/2002 00:00
    Matteo
    Odio il Maurizio Costanzo Show.
    E' un tipo di trasmissione che non condivido e che colloco tranquillamente nella cosidetta TV spazzatura!
    Giò
  5. Matteo Azzani
    , 18/3/2002 00:00
    Spero che tu non ti offenda per quello che ti sto per chiedere: Per caso tu segui spesso, in TV, Maurizio Costanzo?
    Te lo chiedo, perchè spesso ho la sensazione che tu riproponga concetti (piuttosto populisti) espressi nelle sue trasmissioni.
    Matteo
  6. Matteo Azzani
    , 18/3/2002 00:00
    Sto con la mia ragazza da 7 anni.
    Conosco decine di donne e ragazze di una fragilità (psichica) sconcertante!
    Conosco decine di uomini e ragazzi di una fragilità sconcertante!
    Conosco donne e ragazze di una forza eccezionale!
    Conosco uomini e ragazzi di una forza eccezionale!
    Ti sembro monotono?
    Forse non faccio di tutta l'erba un fascio!
    ciao
    Matteo
  7. De Giò
    , 17/3/2002 00:00
    Sempre X Matteo
    Scusami, ma mi è sorto un dubbio, e ti prego di non considerare offensivo quello che ti stò per chiedere:
    ti è capitato di stare insieme ad una donna vera per un pò di tempo?, intendo viverci assieme, in modo da avere il tempo necessario per renderti conto di che pasta sono fatte?
    Altrimenti non metteresti in dubbio quello che affermo.
    Giò
  8. De Giò
    , 17/3/2002 00:00
    Matteo, sostengo che il fisico della donna, complessivamente è più resistente di quello dell'uomo, semplicemente perchè la natura ha assegnato loro compiti e funzioni che richiedono risposte biologiche notevoli.
    Quindi i muscoli c'entrano poco o niente.
    Giò
  9. Matteo Azzani
    , 16/3/2002 00:00
    Ma tu parlavi di forza fisica, o cosa?
    Matteo
  10. De Giò
    , 16/3/2002 00:00
    Caro Matteo
    Se per caso dovessero cavarti 1/4 di sangue, staresti male per una settimana. La donna ne perde di più ogni mese e stà benissimo! Il parto è un trauma fisico tremendo che la donna sopporta e supera, noi bastano un pò di emorroidi e mobilitiamo medici e specialisti. Accidenti, scusami, stò di nuovo generalizzando, nel senso che non tengo presente che ci sono i SUPERMAN, ai quali puoi rompere 13 costole, schiacciare le palle con un ferro da stiro, e....Oplà ritornano guizzanti come tanti Big Jim. In ogni caso la stragrande maggioranza degli uomini sono "normali", e ti posso garantire che sono come li ho descritti.
    Salutoni
    Giò
  11. Valeria Mirabella
    , 16/3/2002 00:00
    Errata Corrige:ho scritto "pannello" per "pennello"!!!!Vi autorizzo a farvi quattro risate!!!!!!!!!!!!!
  12. Valeria Mirabella
    , 16/3/2002 00:00
    Grazie Megane!Quella canzone e'bellissima!!!!E ci sta a pannello!Conosci "Woman in Chains" dei Tears for Fears?Se ti capita ascoltala,e'davvero bella!
    Ri-ciao a tutti!
  13. Megane P. 1
    , 15/3/2002 00:00
    Ci fanno compagnia
    certe lettere d'amore
    parole che restano con noi
    e non andiamo via
    ma nascondiamo del dolore
    che scivola lo sentiamo poi
    abbiamo troppa fantasia
    e se diciamo una bugia
    e' una mancata verita'
    che prima o poi succedera'
    cambia il vento ma noi no
    e se ci trasformiamo un po'
    e' per la voglia di piacere
    a chi c'e' gia' o potra' arrivare
    a stare con noi
    Siamo cosi'
    e' difficile spiegare
    certe giornate amare
    lascia stare
    tanto ci potrai trovare qui
    con le nostre notti bianche
    ma non saremo stanche
    neanche quando
    ti diremo ancora un altro si'

    In fretta vanno via
    delle giornate senza fine
    silenzi che familiarita'
    e lasciano una scia
    le frasi da bambina
    che tornano ma chi le ascoltera'
    e dalle macchine per noi
    i complimenti dei play boy
    ma non li sentiamo piu'
    se c'e' chi non ce li fa piu'
    cambia il vento ma noi no
    e se ci confondiamo un po'
    e' per la voglia di capire
    chi non riesce piu' a parlare
    ancora con noi

    Siamo cosi'
    dolcemente complicate
    sempre piu' emozionate delicate
    ma potrai trovarci ancora qui
    nelle sere tempestose
    portaci delle rose
    nuove cose
    e ti diremo ancora un altro si'
    e' difficile spiegare
    certe giornate amare
    lascia stare
    tanto ci potrai trovare qui
    con le nostre notti bianche
    ma non saremo stanche
    neanche quando
    ti diremo ancora un altro si'.

    Credo dica tutto lei
    Fiorella Mannoia (Quello che le donne non dicono)
  14. Matteo Azzani
    , 14/3/2002 00:00
    Giò, perchè tendi così spesso a generalizzare sulla gente e a ragionare così per categorie?
    Ciao
    Matteo
  15. De Giò
    , 13/3/2002 00:00
    Sei sicura di quello che dici?
    Io e mia moglie abbiamo avuto l'influenza: io con 38 di febbre ero un moribondo, lei è stata in piedi e ha lavorato più degli altri giorni. Il vero sesso debole siamo noi maschi, altro che le donne!
    Giò

    P.S. e questo non vale solo per giò, ma per il 99% degli altri maschi.
  16. Barbara La mantia
    , 13/3/2002 00:00
    .....il fatto è che noi femminucce...a volte..ma SOLO a volte....tendiamo a fare del vittimismo..e questo gli uomini non lo sopportano!Abbiamo voluto la parità??!!Beh...