1. Un discutibile itinerario in Kenya. Parlatene qui

    di , il 27/4/2003 00:00

    E' arrivato questo breve resoconto dal Kenya. Fate i vostri commenti qui.

    MALINIDI OVVERO LA PALUDE DEL KENYA

    Ma lo sapevate che in kenya ci si può andare solo per fare un safari!??

    Infatti non pensate di andarci se cercate un bel mare e una bella spiaggia!!

    A Malindi infatti c'è una sorta di divieto di balneazione tacito: durante il mio soggiorno non ho avuto l'onore di vedere un solo umano immergere una parte, anche se piccolissima, del proprio corpo in acqua.

    La spiaggia è sempre ventosa di un vento caldo e umido che ti stona e il mare è come un bacino melmoso; il fondo, che si può ammirare solo con la bassa marea, è fangoso come una risaia.

    I colori del cielo sono come da noi nelle giornate più grige di milano con l'aria sempre pesante e carica di umidità............ Insomma una vera delusione, una vera offesa al buon gusto!!!!

  2. Roberto De la tour
    , 16/6/2003 00:00
    Il nostro amico sarà andato in stagione delle pioggie, da cui afa. Inoltre qualche violentissimo acquazzone nell'entroterra puo' aver riempito il mare di melma, l'ho visto capitare in Repubblica Domenicana. Ma è un motivo per bistrattare talmente il Kenya, in toto? Cosa vuol dire "solo per i safari"? E tutto il resto? E il nord-ovest, la zona dei Turkana, e il Monte kenya, e, e... Fossi kenyota, mi sentirei offeso.
  3. Andrea Scarpa
    , 1/5/2003 00:00
    non preoccuparti sergio non c'era nessun riferimento al tuo messaggio. hai perfettamente ragione, non pretendo che il nostro mare sia come quello caraibico, pulito è abbastanza pulito ma il fondo è sabbioso (e la sabbia e marroncina, piccoli pezzi di conchiglia e non di corallo) e quando è mosso dal mare non è il massimo....sappimi dire se hai bisogno di trovare alloggio a Venezia o al Lido senza spendere una follia, conosco il posto: ci abito! Ciao
  4. Turista Anonimo
    , 30/4/2003 00:00
    per Andreaesse

    con il mio pensiero: "anche al Lido di Venezia trovo lo stesso bacino melmoso, ma non si va' nella Serenissima per fare del mare", non volevo assolutamente offendere Venezia ne' il suo cordialissimo Lido. Ogni anno cerco di lasciarmi libero 10 gg per andare al Lido per partecipare alla sua Biennale e Mostra Internazionale del CInema.
    Adoro la Laguna e Venezia!!!

    ... anche se il mare.
  5. Turista Anonimo
    , 30/4/2003 00:00
    Vorrei come molti altri unirmi al coro di chi è rimasto senza parole di fronte all'intervento.
    Il Kenya da quando ho avuto la fortuna di visitarlo fa parte della mia vita ogni giorno, mi accompagna il ricordo del calore della gente, della bellezza degli animali , degli struggenti tramonti, dei rumori, del colore dell'acqua e dell'infinità del cielo.
    Malindi forse sarà diventata un po' turistica (nd.r. non come riccione cmq) ma ssicuro che quando sono andata io (a settembre) il mare era splendido e assolutamente non c'erano sovraffolamenti.
    E' così difficile riuscire a descrivere qualcosa che ci è penetrato così a fondo nel cuore e nella carne ma è successo, dal prima giorno ho avvertito che lì avevo trovato il paradiso, che lì avevo ritrovato me stessa.
    Proprio così i viaggi spesso servono proprio per esplorare sè stessi ed io grazie a quel magnifico paese mi sono ritrovata bambina, spensierata, giocosa, serena e piena di ottimismo ma soprattutto disponibile e cordiale con le persone, ho ritrovato la voglia di sorridere ad uno sconosciuto, la voglia di non spazientirmi quando faccio due ore di fila dal dottore, la voglia di capire e rispettare gli altri, TUTTI gli altri anche se alcuni sono proprio distanti.
    Un giorno un ragazzo kenyano sulla spiaggia mi disse " siamo tutti figli di dio" ...non potrò mai ringraziarlo abbastanza.

    In ultimo,chiedo scusa per questa esternazione ma volevo più che argomentare i contro dell'articolo sul Kenya (che peraltro aveva già fatto Orny, mitica) volevo solo dire le mie ragioni del cuore ed esortarvi ad andarci e provare, vi garantisco che ne tornerete rigenerati nel cuore e nella mente.
  6. Turista Anonimo
    , 30/4/2003 00:00
    sono stato in africa ma non in kenya, credo debba essere bella. Leggendo quello che si dice di Malindi che , in effetti, sta al kenya come Marbella alla Spagna, sembra uno sfogo un pò pesante e superficiale di uno particolarmente sfortunato ed arrabbiato/deluso di quello che ha visto, nulla di più. Ma credo che se ne sia reso conto anche lui.... Sapeste quante ne sento sulla "mia" Venezia.
  7. kenya5872
    , 30/4/2003 00:00
    Non immaginate nemmeno la mia felicità nel leggere che è stato aperto un forum su questo intervento,che si,è vero,mi ha fatto inc....come una bestia(non riesco a essere razionale quando leggo queste cose,il fatto che roberto lo sia(a proposito,ciao!)è un suo gran pregio....).Sono stata 4 volte in kenya,presto ci tornero',ho contratto il mal d'africa da subito(primo viaggio nel '99),e questo potrebbe far sembrare che io mi sia inc...solo x amore del kenya,ma in realtà non è(solo)x questo;cerchero'cosi'di contestare civilmente,grazie alla mia conoscenza del paese in questione,gli argomenti citati nell'intervento che ha destato giustamente l'ira,il dubbio,o comunque ha gettato le basi x questa"discussione".Già non amo leggere parole del tipo"offesa al buon gusto"xchè:buon gusto di chi?offesa a chi?scusate,ma continuo a non capire....
    poi:FARE SOLO SAFARI:già il fatto di fare un safari e vedere anmali liberi,selvaggi,nel loro habitat naturale,è un'esperienza unica al mondo,che già di x sè è motivo per fare un viaggio in terra africana,dunque non capisco il concetto di SOLO safari.
    BEL MARE,BELLA SPIAGGIA,NON ESISTONO,IN KENYA????COSA??esistono eccome!premetto che in effetti in kenya non ci sono le spiagge più belle del mondo,e che i fondali di sharm sono anche meglio(spero che lo siano ancora!),pero'i fondali non sono male(quelli di malindi sono molto sfruttati,meglio quelli del parco di kisite,a sud di diani,quasi al confine con la tanzania)e le spiagge:mai vista sardegna 2?(nome italianizzato di una spiaggia stupenda,vicina a malindi-ma l'amico non l'ha vista?o è stato solo in hotel,magari sulla sfruttatissima silversand),bene,a sardegna due sembra di stare alle maldive,stupenda!(chi l'ha vista puo'confermare)
    FONDALE MELMOSO E MAREE:le maree sono un fatto naturale,tutti lo sanno,dunque ci si regola di conseguenza,se non piacciono,o se non le si vuole vedere,basta andare in altri luoghi;il fondale,in 4 viaggi,non l'ho mai trovato melmoso,strano,eh?
    CLIMA UMIDO:qui mi viene un sospetto:non è che l'amico 'è andato in eknya ad aprile,magari xchè ha trovato un ottimo last minute(essendo stagione di grandi piogge,è ovvio che i prezzi si abbassano,ma è altrettanto ovvio che piovendo il clima è umidissimo)e non si è minimamente informato sulla meta che stava x visitare?a gennaio/febbraio il clima è secco,a settembre pure(sono esempi)e se dovesse piovere,la colpa non è d nessuno(comunque solitamente piove da aprile a giugno e poco a novembre).
    DIVIETO DI BALNEAZIONE:dichiaro di essere sana di mente quando dichiaro di aver fatto il bagno,a malindi,in acqua calda e trasparente!certo,watamu è meglio di malindi,diani è meglio di malindi,pero',il bagno a malindi io l'ho fatto,e non sono l'unica!
    CIELO COME A MILANO????quando l'ho letto sono scoppiata a ridere!dire che il cielo del kenya è grigio,cupo(ovviamente quando si va,x es a maggio,lo è......)è una bestemmia,questa si che è una GROSSA OFFESA AL BUON GUSTO!chi c'è stato lo sa,il cielo in kenya è qualcosa di stupendo!talmente bello che quando torno a casa(eppure la mia regione,la liguria,schifo non fa!)e guardo il cielo,mi viene un nodo alla gola pazzesco........vado spesso a milano,ma,chiss à come mai,senza offesa x milano(che mi piace!),non riesco a vedere una benchè minima somiglianza.....
    il mio tono polemico e un po'inc....non voleva offendere nessuno,è solo che ritengo che una persona,prima di intraprendere un viaggio verso una qualunque meta,dovrebbe informarsi di più,e al ritorno,magari,dire i motivi x cui non è piaciuta,ma non "sentenziare"sul kenya come se fosse una schifezza,xchè,vi assicuro,non lo è!
  8. RoboGabr'Aoun
    , 30/4/2003 00:00
    Bè, è shockkante leggere parole così amare su una terra che così profondamente amo...D'impulso mi incazzerei come una biscia, ma poi provo a pensare,a capire...
    Malindi non è il Kenya, è solamente il prodotto di un turismo di massa occidentale che ha trasferito in quelle terre lo stereotipo dei nostri luoghi di villeggiatura, da Rimini a Riccione, mettendoci a guisa di tocco esotico, le palme,i neri in livrea, il sole equatoriale...Chi sceglie un viaggio in Africa optando per Malindi non cerca l'AFRICA, ma un surrogato di essa che abbia i comfort,i sapori,i colori stessi dell'Europa da cui proviene, un viaggio direi "senza contaminazione", quella contaminazione che invece fa di un viaggio un'esperienza unica e di crescita interiore.
    Viaggio in Africa da 11 anni, vi ho percorso 100.000 km con le mie ruote e non ne sono mai stato deluso,semmai sempre rapito,stregato, profondamente turbato tanto da tornare cambiato ogni volta...L'Africa esercita su di me un richiamo così potente che è divenuta parte stessa del mio vivere,il mio quotidiano, per essere laggiù quando sto in Italia scrivo addirittura libri che mi fanno respirare quell'aria unica,magica,primordiale, ricca...Ognuno,certo,ricerca in un viaggio ciò che meglio crede,ma indubbiamente l'Africa,quella vera, non è un posto dove andare al mare,anche se vi si trovano centri balneari splendidi...Si va in Africa per altre cose,per gli animali,per i luoghi,per il deserto,per i profumi ma più che altro per la gente, per le persone che fanno di quel continente una entità unica,inclonabile,meravigliosa nel suo caos,nella sua anarchia, nel suo pericolo.
    Quindi io credo sia stato solo un errore di valutazione, forse la voglia fanciullesca di avere un timbro più esotico sul passaporto,o la voglia di dire ci sono stato, non lo so e non giudico. Certo, dire che il cielo d'Africa ricorda quello di Milano è dura...Africa è polvere, sabbia negli occhi, sete, sudore, fatica, dormire per terra, mangiare con le mani, non avere acqua per lavarsi, aver freddo la notte e caldo atroce di giorno...Non certo una spiaggia in cui andare a fare i bagnanti.O meglio,può anche essere questo,indubbiamente; ma certo non è il suo volto principale.Scusate l'immensità di questo disarticolato intervento.

    RoboGabr'Aoun
  9. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    Chi l'ha fatta l'offesa al buon gusto???!!!
    .....
  10. liciajacek
    , 29/4/2003 00:00
    Ritorno sull'argomento, perchè alcune inesattezze ci sono: io non sono stata a Malindi ( vedi il mio messaggio precedente) ci sono passata , ma mi sembrava una tale bolgia italiota che sono scappata.
    In realtà ero a pochi chilometri: watamu. In realtà qunado nelle guide turistiche parlano di Malindi intendono tutta l'area.
    In realtà Watamu ha bellissime spiagge, con rocce etc....
    Certo perr me che amo molto l'Oceano Indiano e ho visto i fondali delle : Filippine, tailandia, malesia, madagascar, mar rosso davvero i fondali del parco naturale marino non mi hanno fatto impazzire.
    E' poi vero che l'effetto della bassa marea è abbastanza scoraggiante ( chi ha visto Zanzibar lo sa) , almeno per me.
    In compenso sembra di avere 2 mari.
    Il punto è che ormai al povero "lanciatore 2 di questo forum staranno fischiando le orecchie,
    E' stato talmente bistrattato!
    Non sarebbe il caso che intervenissi?
    Siamo tutti curiosi di sapere: quando ci sei andato? da solo o con agenzia? chi te lo aveva consigliato? Cosa hai fatto in un posto tanto orrendo? che altre esperienze di viaggio avevi?
    Tutto sommato un po' lo capisco....
  11. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    Mia cugina è nata in Kenia e mi ha sempre raccontato che è un posto meraviglioso e indimenticabile. Credo la tua sia stata semplicemente sforuna, tutto qui! Ritornaci, magari cambi idea!
  12. Giada Spadoni
    , 29/4/2003 00:00
    Non ho ancora avuto occasione di visitare questo Paese ma prima o poi lo farò (anzi, a dir la verità, ho visto solo l'aeroporto di Mombasa dove abbiamo fatto uno scalo tecnico al ritorno da Zanzibar)! Pensando al Kenya la prima cosa ke mi viene in mente sono gli animali, la natura, la gente e non il mare! Mi risulta difficile pensare a questo Paese per il suo mare ... se si cerca un mare cristallino o una spiaggia bianca è meglio optare per i Caraibi! Il problema delle maree è comune in quella zona e non ci si può fare nulla, bisogna solo adeguarsi! E poi se devo essere sincera non è che crei chissà quali disagi ... lo scorso anno sono stata a Zanzibar (distante solo mezz'ora di volo dal Kenya), nota per il fenomeno delle maree, xò questo fatto non mi ha provocato nessun malumore anke perchè, con la bassa marea, si può raggiungere a piedi la barriera corallina! Il mare poi è limpido e caldo e le uniche alghe presenti si trovano sul bagnasciuga e sono, tra l'altro, una fonte di sostentamento per la popolazione locale che le raccoglie, le fa essiccare e poi le lavora per produrre cosmetici o medicamenti da vendere!
    Devo dire ke mi dispiace veramente leggere commenti del tipo 'offesa al buon gusto'! Perchè si dovrebbe trattare di un'offesa? Solo xkè un posto non ha soddisfatto le proprie aspettative non si può parlare di offesa, anke xkè altre persone pensano l'esatto contrario!
    Forse era un periodo sbagliato per andare in Kenya, per questo è sempre meglio raccogliere + informazioni possibili prima di scegliere la destinazione! G.
  13. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    In kenia non sono ancora andato, ma basta qualche clic di mouse per fare una bel tour virtuale del kenia e della stessa Malindi, di cui ho raccolto le sottostanti descrizioni:

    "Sulle coste del Kenya, a 120 Km a nord di Mombasa si adagia l'incontaminata cittadina di Malindi.Prosperando su una curiosa mistura di antiche culture Afro-Arabe conosciute come cultura Swahili, le origini di Malindi si possono far risalire al mercato dell'Oceano Indiano del 13esimo secolo. Probabilmente Malindi diviene famosa dopo che il famoso esploratore portoghese, Vasco Da Gama, si è fermato qui durante il suo viaggio verso le Indie. Gli stretti viottoli e la buona architettura Swahilidella Malindi vecchia, mostra un marcato contrasto con le moderne facciate degli alberghi e dei negozi di artgianato.E'un gran affaccendarsi, tipico delle città africane, con I suoi quartieri Swahili, il mercato brulicante e le spiagge che si estendono da nord verso sud.
    Malindi è conosciuta anche per le sue spiagge superbe e non troppo affollate, il suo mare blu-azzurro ideale per il surf, lo snorkelling, le immersioni, la pesca d’altura. La mistica isola di Lamu con le sue carovane di scimmiette ed i suoi pescatori con i dhows è facile da raggiungere così come le escursioni ai Parchi ed alle Riserve, conosciuti in tutto il mondo.
    Le sue spiagge bianche si estendono per decine di chilometri e sono protette da una imponente barriera corallina."

    E le descrizioni possono naturalmente continuare, non mi sembra che faccia poi così schifo....naturalemente chi va al mare d'inverno in Italia trova mucchi di conchiglie, rami e porcherie varie spiaggiate che con l'arrivo della stagione vengono poi eliminate .

    Mi piacerebbe sapere in che posto è andato sto viaggiatore.....è proprio vero che alla fantasia non c'è limite...
  14. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    l'unica cosa che non capisco è "l' offesa al buon gusto" , chi ha
    offeso chi?
    per il resto sono daccordo con i commenti sotto.
  15. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    Premetto che non sono mai stato in Africa.

    Del Kenya, conosco solo i safari. Mai penserei di andarci se cercassi un bel mare e una bella spiaggia. Magari Zanzibar.

    "la spiaggia è sempre ventosa di un vento caldo e umido che ti stona"... ma in Africa penso sia normale.

    " e il mare è come un bacino melmoso; il fondo, che si può ammirare solo con la bassa marea, è fangoso come una risaia" ... anche al Lido di Venezia trovo lo stesso bacino melmoso, ma non si va' nella Serenissima per fare del mare.
    Probabilmente il nostro amico non aveva le idee chiare sulle aspettative del Kenia... sicuramente qualche agenzia gli ha rifilato un bidone.

    "I colori del cielo sono come da noi nelle giornate più grige di milano con l'aria sempre pesante e carica di umidità" ... magari ci è capitato nella stagione delle pioggie. Che sfigato!!! Ha tutta la mia solidarietà

    Cosiglio al nostro amico ti aprire un forum sulla sua prossima meta turistica.
  16. Turista Anonimo
    , 28/4/2003 00:00
    Come dopo un sontuoso pranzo di nozze c'è SEMPRE l'invitato che si lamenta (mangiato male, servizio troppo lento, servizio troppo veloce, torta niente di speciale...), così dopo un viaggio che dovrebbe essere un sogno, qualcuno torna a casa con la bocca amara. E' bene avere anche di questi commenti. Probabilmente l'amico/a in questione ha sbagliato periodo, ho magari ha solamente sbagliato meta. I viaggi comunque sono un investimento su se stessi, belli o brutti che siano. La prossima volta prima di partire si informerà meglio e al ritorno (glielo auguro di cuore) il suo itinerario finirà in home per entusiasmo e bellezza...
    Ciao