1. Meu Brazil!!

    di , il 26/2/2002 00:00

    ....Il sogno di una vita!!Sembrerebbe scontato, ma per me non è così!!Amo il Sud America veramente tanto, e in particolare il Brasile! Perchè non sò, ma è una cosa che ho dentro da sempre e prima o poi sarà una delle mie mete!! Spero presto!! Vi dirò che mi sento molto latina!!Ho solo paura di fare il biglietto...........perchè sarebbe di sola andata!!!!!!Se qualcuno ha qualcosa da dirmi sul Brasile, o se qualche Brasiliano/a legge il Forum, può darmi notizie!Grazie.

  2. gabriella
    , 20/4/2002 00:00
    E' proprio vero, Oxum99...anche per me il Brasile con il suo Calore, la sua gente meravigliosa e' un porto sicuro nel quale rifugiarmi nei momenti piu' tristi della mia vita. A volte la saudade è così forte da far male e farti desiderare di abbandonare la tua vita di ricco occidentale dietro le spalle e andare per sempre laggiu' a "rubare" i colori di quella terra per curarti: il blu dell'oceano,l'oro dei suoi fiumi, il rosso del tramonto che dipinge le malinconiche favelas, il nero della mitica fejoada, il rosa della sabbia, il grigio dei grattacieli di Rio che si lasciano abbracciare dal verde della foresta, l'arcobaleno delle arare e dei tucani, la fantasia del carnevale...ma soprattutto, il sorriso dei bambini che giocano con il pallone scalzi e quello della gente sempre pronta a farti sentire al centro della sua attenzione e felice di farti conoscere ogni angolo e odore del prorpio Paese. Credo che tutto ciò non abbia eguali al mondo. E' vero esiste il mal d'Africa, ma la saudade che ti prende quando lasci il Brasile e la sua gente, è così forte da farti pensare di essere nato nel posto sbagliato...

    Gabriella
  3. Giusmar Gra
    , 20/4/2002 00:00
    Come dice Caetano Veloso " Terra,terra por mais distante o errante navegante, nunca mais te esqueceria" il Brasile è come la terra, non riesci a dimenticarlo e x me è il mio porto sicuro, il rifugio della mia anima dal lontano 1985.Abbandonatevi al suo calore come naufraghi alle onde e vi sentirete liberi come non mai!!
  4. G Branco
    , 31/3/2002 00:00
    Antonella, ma perchè metti l'accento sulle cose negative che accadono a Rio e sao paulo?
    Qui di seguito ti riporto la cronaca di quanto accaduto in due giorni in Italia, che ha una popolazione pari a quella dello stato di Rio e san paolo messi insieme. Ripeto è vero che c'è poverta' e violenza, ma la violenza urbana è proporzionale a quella che c'è nell'insieme in paesi come Italia o Francia o in Giappone o a Città del Capo...!!peccato che noi italiani non abbiamo lo stesso spirito gioiso nell'affrontare le difficoltà quotidiane e sociali del popolo carioca...personalmente ammiro la tua gente e amo la tua terra...ma tu sei la prima brasiliana che mi delude.Personalmente nel periodo trascorso a Rio durante il carnevale 2002 (e negli anni precedenti) ho abitato proprio na rua conde de bonfim e sono sempre uscita di sera e non mi è mai accaduto nulla...come vedi sono solo casi statistici, può accadere come non può accadere, quando si viaggia si deve stare sempre attenti a meno di non alloggiare IN UN COMODO ED INSIPIDO VILLAGGIO TURISTICO!!!E poi scusa su oglobo non ci sono solo cattive notizie.Considera il mio, solo un pensiero personale,e non un attacco personale.tchau e atè logo!!
    E leggi un pò qui, tutte notizie prese su www.repubblica.it di oggi

    30 GENNAIO 2002
    Cogne, bimbo di tre anni ucciso nel letto dei genitori



    Napoli, 16:25: Agguato in periferia, ucciso ragazzo di 19 anni



    Passignano Trasimeno, 13:43: Tenta di sequestrare bambino di sei anni, arrestato


    Roma, 16:40: Litiga per confine terreni, ucciso a fucilate


    Roma, 16:27: Omicidio Mostosi, una banale lite per incidente



    Milano, 15:01: Marocchino ucciso a Baranzate con un colpo di pistola
    Cronaca ordinaria di due giorni in un Paese di 56.000.000 di abitanti,le città di Rio e di San paolo insieme fanno un totale di 29.000.000 di abitanti...i due stati nell'insieme quanti abitanti fanno?credo che siano quanto gli italiani
  5. Franco CHIARUTT
    , 23/3/2002 00:00
    "IL BRASILE QUALUNQUE SIA L'OPINIONE DI COLORO CHE LO VISITANO ESERCITA UN FASCINO INSPIEGABILE CHE PENETRA NELL'ANIMA E VI LASCIA PERENNE UN AROMA INDIMENTICABILE DAL QUALE NON CI SI LIBERA MAI."
  6. Antonella Sartori
    , 22/3/2002 00:00
    Rio, 21 de Março de 2002


    Morte de turista: Disque-Denúncia oferece recompensa


    RIO - O Disque-Denúncia (2253-1177) está oferecendo uma recompensa de até R$ 5 mil por informações que levem à identificação e prisão do assassino do turista suiço Seematter Thomas, que foi morto a tiros ontem à noite, após reagir a um assalto no bairro da Tijuca, zona norte do Rio de Janeiro.

    Jornal O Globo



    Leia mais


    10h50m Vice-cônsul espera que morte de suíço não fique impune
    09h16m Corpo de turista suíço permanece no IML
    ******************************

    Salve!
    Scusate ancora, vi mando questa notizia su un turista swizzero ucciso ieri in una tentativa di rapina, a Rio de Janeiro.
    Se vi interessa, ce ne sono altre informazioni sul sito sotto.
    Ciao!
    Antonella


    http://oglobo.globo.com/plantao/18347238.htm
  7. Franco Chiaruttini
    , 8/3/2002 00:00
    Nei miei numerosi viaggi non ho avuto mai nessun problema di delinquenza, anzi dal favoloso popolo brasiliano ho avuto sempre la massima disponibilità, ho frequentato un sacco di locali facendo molto tardi nelle metropoli di S.Paolo e Rio nella massima libertà. Ho sempre adottato quelle precauzioni tipiche delle grandi città.
    Chi come me ama questo paese deve smitizzare quanto erroneamente si dice. Per la cronaca in aprile dello scorso anno ho organizzato ed accompagnato un gruppo di 450 persone a Recife, siamo stai benissimo ci siamo divertiri e non è successo neinte...
  8. Gabri Branco.
    , 7/3/2002 00:00
    Ma...Antonella...insomma!!!Noi che amiamo così tanto il Brasile, ci stiamo sgolando a furia di dire che tutte le esagerazioni che si dicono sul Brasile, sono appunto esagerate e poi arrivi tu e...rovini tutto!?!?! credimi, la deliquenza c'è ovunque, in qualsiasi grande città e san Paolo e Rio non sono città, ma megalopoli, con tutti i loro pregi e difetti, è vero che c'è poverà,ma bisogna vedere la realtà con i propri occhi e solo allora si può giudicare!Pensa che a me a Nizza chi vi abita mi ha detto di stare attenta alla delinquenza locale. Insomma la delinquenza in Brasile c'è, ma non credo che sia a livelli sratosferici,onestamente io non ho avuto questa impressione e tantomeno la mia famiglia che abita a Rio, da oltre 30 anni. La povetà c'è, ma ci sono al mondo Paesi che sono veramene cento volte piu' poveri!Lascia a chi non è mai stato in Brasile, la libertà di conoscere e giudicare, anzi comprendere, libero da ogni pregiudizio.
    TCAHU e parabens para tuo italiano!!
  9. Antonella Sartori
    , 7/3/2002 00:00
    Ciao! Sono brasiliana (per questo scusate gli errori), vivo a San Paolo e ho capito quanto vi siete innamorati del Brasile. Comunque mi sento in obligo di avertirvi che qui purtroppo non ci sono appena rose e bei paesaggi, ma cè anche tanta cattiveria, povertà e sopratutto, la delinquenza che è arrivata ai livelli stratosferiche (senza esageri), almeno nelle grande città. Vi consiglio, oltre la gioia di conoscere un bel paese, di portare con voi anche tanta attenzione, per rendere le vostre vacanze più gradevole possibile.
    Un caro saluto da lontano!
    Antonella
  10. Stefano Basso 1
    , 6/3/2002 00:00
    FALLO!!!dovunque tu vada sarà bello...da MANAUS a PORTO ALEGRE,da RIO al PANTANAL etc.Se ti dovessi dare un consiglio in base alla mia esperienza ti direi di andare nello stato di RIO DE J.,è stupendo!(x vederlo meglio vai sul sito WWW.rio-off-rio.com.br). STEFANO
  11. Davide Brengola
    , 5/3/2002 00:00
    quando vorrete ritornare in brasile venite a conoscere il nordeste. rio é sí una cidade maravilhosa, ma non per abitarci. fare il biglietto di sola andata non fa paura, io la prima volta l´ho fatto andata e ritorno, adesso lo fatto di sola andata. quando verrete scrivetemi e venite a conoscere il litorale nordestino, non ve ne andrete piú
  12. Franco CHIARUTT
    , 3/3/2002 00:00
    Ciao, sono stato in Brasile ben 37 volte sempre per turismo conosco molto bene:
    RIO-SALVADOR-RECIFE-BRASILIA-MANAUS-IGUACU-NATAL E FORTALEZA, a Tua completa disposizione.
    Ciao Franco.
  13. Rosaria Arbore
    , 2/3/2002 00:00
    Monica non sai quanto ti capisco! Ho passato un mese in Brasile (MInas Gerais) e dopo 7 mesi non riesco ancora a mandar via la SAUDADE. Io ci torno!!!!!!!!! Ora sono in Inghilterra e i 2 mesi passati qui mi hanno illuminata:
    NON SONO FATTA PER QUESTI POSTI GRIGI.
    tornero' nel posto piu' bello del mondo. COSTI QUEL CHE COSTI
  14. Rosaria Arbore
    , 2/3/2002 00:00
    Monica non sai quanto ti capisco! Ho passato un mese in Brasile (MInas Gerais) e dopo 7 mesi non riesco ancora a mandar via la SAUDADE. Io ci torno!!!!!!!!! Ora sono in Inghilterra e i 2 mesi passati qui mi hanno illuminata:
    NON SONO FATTA PER QUESTI POSTI GRIGI.
    tornero' nel posto piu' bello del mondo. COSTI QUEL CHE COSTI
  15. Monica Monica
    , 27/2/2002 00:00
    ....No no,caro Branco......Il problema è che io già soffro di "saudade"....Mi aiuto un pò con "Toquino", gli "Intillimani", etc.. Ma tu sei stato in Brasile??.........
  16. gabriella
    , 26/2/2002 00:00
    Ciao Monica!
    se fossi in te non mi preoccuperei di comprare il biglietto, ma di stare lontana dal Brasile, potresti ammalarti, di una malattia difficile da guarire....LA SAUDADE!!!!!!!
    Il Brasile, i brasiliani, ma soprattutto Rio sono...sono...ehm, non trovo le parole...meravigliosi??