1. Televisione... spazzatura

    di , il 21/2/2002 00:00

    Il mio sogno sarebbe quello di poter vedere programmi e trasmissioni televisive più intelligenti o quanto meno che abbiano un minimo di contenuto culturale, sociale...

    Siamo bombardati da trasmissioni assurde....tanto per fare dei nomi Affari di Cuore della Panicucci, al posto tuo della Deusanio,o indistintamente tutti i programmi della De filippi

  2. Roberto G
    , 5/4/2002 00:00
    Esempio di tv-spazzatura, ovvero di utilizzo della televisione per mistificare la realtà ad uso e consumo dei propri fini: il promo de "il Fatto" di Enzo Biagi di ieri, 4 aprile 2002. Il tizio ha detto tre frasi, che riporto in maiuscolo, dando la prova di come, partendo da un fatto reale, abbia fatto una supposizione infondata e sia arrivato a formulare un'accusa:
    HANNO FINITO DI CONTROLLARE I CONTI PUBBLICI: NEL BILANCIO DELLO STATO C'è UN DISAVANZO DI 35MILA MILIARDI (fatto, che lascerebbe supporre una cattiva amministrazione da parte dei governi precedenti)
    CI ASPETTANO NUOVI SACRIFICI (supposizione personale e infondata, ma detta senza il punto di domanda, come se fosse un dato di fatto inoppugnabile) EPPURE IL PRESIDENTE BERLUSCONI AVEVA PROMESSO MENO TASSE PER TUTTI! (eccolo quì! si parte da una mancanza del passato Governo, per accusare senza fondamento l'attuale Governo di non mantenere le promesse!)
    Meditate gente meditate....
    Roberto
  3. Salvatore Sirico
    , 20/3/2002 00:00
    A Sgarbi bisognerebbe fare l'antidoping............
  4. PepaC.
    , 18/3/2002 00:00
    Sono assolutamente d'accordo con Matteo. Sgarbi è un poverino. E dopo quello che ho visto a blob temo anch'io sia affetto da gravi turbe psichiche. E se Crepet e compagnia facessero una perizia anche su di lui?

    La trovo un'idea fantastica.
    E, probabilm,ente, ricca di spunti.

    ciaociao
    Pepa
  5. Matteo Azzani
    , 18/3/2002 00:00
    Staffelli se le cerca, certo, ma non è andato ad insultare o picchiare nessuno! Sgarbi dimostra ogni giorno di più di essere un uomo violento con gravi turbe psichiche (lo penserei di qualsiasi persona che reagisce in maniera così violenta, non vedo perchè non dovrei pensarlo di lui) e Berlusconi dovrebbe (per suo stesso interesse) allontanarlo dal governo, che non ci fa una gran bella figura! In più, per semplice buon gusto, eviterei, se conducessi un programma, di farlo intervenire in futuro in qualsiasi trasmissione televisiva! Sono eccessivo? Mai quanto Sgarbi...
    Matteo
  6. De Giò
    , 17/3/2002 00:00
    Caro Matteo
    Odio la prepotenza di alcuni Giornalisti d'assalto che spesso superano i limiti dell'umana sopportazione e della più elementare educazione. Staffelli se lè voluta perchè sapeva bene che con Sgarbi sarebbe finita in quel modo. In ogni caso propongo a Staffelli e a striscia la notizia, un bel TAPIRONE DI CACCA di maiale Sardo, perchè, almeno per alcuni servizi, se lo meritano ampiamente.
    Giò
  7. Matteo Azzani
    , 16/3/2002 00:00
    Speriamo però che il tapiro di cacca non venga poi tirato in testa al povero Staffelli...dopo, altro che tre giorni di prognosi...ci vorrebbero 3 giorni di docce!!!!!:)))
    Auguri per il forum, anche io ne ho proposto uno che credo ti piacerà.
    Ciao
    Matteo
  8. De Giò
    , 16/3/2002 00:00
    Caro Matteo
    Ho proposto un Forum, proprio per discutere sul linciaggio mediatico consumato ai danni della mamma di Cogne, che fino a sentenza definitiva, è da considerare persona innocente dei fatti a lei contestati.
    Non ho mai avuto una buona considerazione sulla classe giornalistica, ma dopo questo interminabile SCHIFO, il mio giudizio è peggiorato notevolmente. Non so se il Forum avrà il "Pass", certo che sarebbe interessante commentare tutti assieme questo squallido comportamento dei massmedia e dei giornalisti in particolare.
    Giò

    P.S. Un bel TAPIRO di cacca, formato maxy, a tutti i giornalisti italiani protagonisti di questo nostop del pessimo gusto.
  9. Matteo Azzani
    , 16/3/2002 00:00
    Effettivamente, credo che uno dei peggiori esempi di televisione spazzatura degli ultimi anni lo si è avuto in questo mese e mezzo di cronache sul delitto di Cogne.
    Ho avuto la sventura di vedere l'edizione di mezzogiorno di "Studio Aperto" (ma secondo voi è possibile definire "telegiornale" una scemenza del genere?) di martedì; ebbene, su 30 minuti di notizie, 22 sono stati dedicati a questo argomento!!! E intanto c'era una guerra che stava scoppiando in Israele, dei nuovi bombardamenti in Afghanistan, per non parlare di tutte le guerre "minori" in Africa di cui nessuno parla più.
    I giornalisti italiani sembrano essere improvvisamente impazziti, presentando servizi che definire squallidi mi parrebbe un eufemismo! Ora, poi, ci propongono i soliti 2 psicologi da spettacolo (Morelli e Crepet), che, senza aver mai parlato nemmeno un minuto con l'imputata, ci propinano le loro stravaganti diagnosi psichiche, con la solita chicca delle "responsabilità che tutti noi abbiamo"...ma non ho capito, che ca**o c'entro io con questo omicidio?!?!?!?
    Il problema dell'informazione in Italia, secondo me, è l'eccessiva attenzione ai fatti di cronaca (soprattutto nera), che non possono offrire alla gente alcuno spunto di riflessione, se non un interesse morboso e voyeuristico che di certo non aiuta a creare cultura. In secondo, terzo, cinquantesimo piano, invece, sono i fatti mondiali che invece dovrebbero riguardare tutti ed essere motivo di dibattiti. In questo il giornalismo pecca di un provincialismo degno del più squallido dei Bar Sport.
    Matteo
  10. De Giò
    , 15/3/2002 00:00
    Cara Pepa
    La signora Costanzo avrà tante doti, ma come ballerina è proprio improponibile. Nei volteggi, sembra un pupazzo della commedia dei pupi siciliani appeso a dei fili. Ci sono dei momenti che temo per l'incolumità degli altri ballerini, perchè sembra che stia per franare rovinosamente al suolo.
    Ma c'è di peggio....l'ultima puntata di verissimo è stato un totale schifo perchè, per tutta la durata della trasmissione, si è parlato del delitto di Cogne proposto e degustato in mille salse. Sono stati persino intervistati due giornalisti che si sono messi a fare i criminologi, sparando un sacco di scemenze, senza che nessuno (e chi poteva farlo, la Parodi?), avesse il buon senso di tappargli la bocca!
    Che disastro!!!!
    Giò
  11. PepaC.
    , 14/3/2002 00:00
    Caro Giò,
    quello che hai appena scritto è assolutamente in linea con quello che penso e che ho scritto in questo forum il 25 febbraio. La metafora della "ramazza della US Navy" è fantastica.

    Per quanto riguarda Emilio Fede: è un grande comico.
    Il guaio è che lui non lo sa.
    Pepa
  12. De Giò
    , 9/3/2002 00:00
    Aggiorno l'Hit delle trasmissioni spazzatura: ieri sera sono rimasto ammutolito nel vedere la De Filippi che volteggiava rigida come una ramazza della U.S. Navy.
    Roba da matti, anzi, roba da raccomandati...
    Giò

    P.S. e se c'è qualcuno/a che afferma che la Sig.ra Costanzo è una ballerina, io sono Giulio Cesare!
  13. Roberto De la tour
    , 8/3/2002 00:00
    Per la prima volta in vita mia, ieri sera ho guardato San Remo... Dio che programma noioso, stupido e volgare! Su rete 4 davano Barry Lyndon di Stanley Kubrick che non avevo mai visto, ma era doppiato coi piedi (ma lo sapete che l'Italia è uno dei pochi paesi che doppiano i film? Dovrebbero essere sottotitolati!). Ho finito per guardare il Primo Don Camillo, che la mia fidanzata Greca non aveva mai visto, dopo una rapida spiegazione sulla politica italiana del dopoguerra.
  14. De Giò
    , 5/3/2002 00:00
    Sono anch'io del parere che forse non è il caso di fare polemiche politiche, anche se per primo ho lanciato una pietra nello stagno, stavo per dire nei miasmi della TV pubblica e non. A proposito di Fede, credo che il suo incredibile attaccamento a Berlusconi sia meritorio di qualche seduta psicanalitica. Non credo che questo suo strano comportamento sia dettato solo dal desiderio di fare il lecchino. Non è vero che Fede è un pessimo giornalista, forse lo è diventato adesso, comunque qualche decina di anni fa inviava degli ottimi reportade di guerra dall'Africa. Ricordo che allora fu soprannominato "Sciupone L'Africano", per i suoi salatissimi rimborsi spese.
    Per quanto riguarda Sanremo, non disperate, sicuramente vedremo Benigni sbucare da sotto le gonne di una delle due vallette di Baudo. Il suo intervento sarà da registrare e produrrà un mezzo terremoto politico, con interrogazioni parlamentari ecc.
    Sarà la vendetta del vecchio Baudo, che di bruscolini nelle scarpe ne ha parecchi.
    Giò
  15. Adriano Habed 1
    , 5/3/2002 00:00
    Beh.... io personalmente detesto Vespa perché non trova altro modo per fare audience che quello di portare in studio Alba Parietti! Per quanto riguarda Fede... sono convinto che chiunque può dire apertamente quello che pensa, di destra o di sinistra che sia, oltretutto se è su un'emittente privata. Ma sinceramente: come può piacere agli italiani una persona simile, che è tutto fuorchè un bravo giornalista??? Dai... bisogna proprio credere a tutto... come a quelli che piangono davanti a mezza Italia, dalla Carrà, da Maria de Filippi, dalla Panicucci, dalla D'Eusanio... in fondo credo che molti guardino questi programmi soltanto per farsi una risata e per vedere quanto è caduta in basso la TV italiana (SPERIAMO!!!)
    Buona serata a tutti, e buon San Remo... ma non era finita l'epopea di Pippo Baudo?? Ah, quanto rimpiango il caro, vecchio Fabio Fazio......
  16. Francesca Montanelli
    , 5/3/2002 00:00
    Devo dire che sono daccordo con te Roberto, e anche con te Megane.
    Fede fa paerte di quella cerchia dei così detti "leccaculo" e con lui la biondina, di cui non conosco il nome che conduce il tg insieme a lui.
    L'altra sera, non mi ricordo se a blob o a striscia, fecero vedere che Fede non si arrabbiò per uno sbaglio in diretta della sua pargola.. se però a sbaglaire fosse stato qualcun altro lo avrebbe mangiato vivo.
    Prprio vero.. tv spazzatura, anche nei tg.
    E stasera inizia anche Sanremo..