1. Vado in pensione in un isola,quale?

    di , il 20/2/2002 00:00

    Vado in prepensionamento e ho voglia di starmene per qualche anno in qualche isola dove il costo della vita non sia altissimo(pensione di 1500€ mese)dove mi consigliate di andare ??avevo pensato a figi e mauritius,cosa ne dite?

  2. Lucio M
    , 17/5/2002 00:00
    Ho incontrato italiani in pensione, tranquilli e beati, in Madagascar, in particolare nell'isola di Nosy Be. E' un'isola fantastica, ancora poco contaminata ed economica. Gente bellissima. Fateci un viaggio "per prova". Auguri
  3. Laura Leoncini 1
    , 1/3/2002 00:00
    Siamo una coppia di trentenni che non sopportano il freddo e la vita di città. non abbiamo una rendita però ci piace lavorare (cuoca e progettista/disegnatore) avete un luogo caldo da consigliarci o avete sentito di qualche posto dove si possa aprire un'attività? Requisiti fondamentali: sole mare simpatia ed assenza di traffico cittadino. GRAZIE LAURA
  4. Arosio Giampaolo
    , 28/2/2002 00:00
    anche per rendere un interattivo questo forum ringrazio in particolar modo marco e paolo per le idee,ma nessuno dei due mi da, un dato importante, quanto costa?una casa in affitto?vivere normanlmente? etc le Cook è un idea splendida e sono meravigliose(ho ,visto le foto),ma trovo da viverci?(una capanna o una catapecchia?),non ho molti soldi al mese!Vi ringrazio
    giampaolo
  5. Marco Zini
    , 26/2/2002 00:00
    Ciao gianload...innanzitutto un pò di invidia..mentre leggevo le tue parole sentivo già rumori, sapori e sensazioni legate a terre lontane...accipicchia la voglia di vacanza non finisce mai...
    per quanto riguarda la tua domanda, prendo spunto da quanto mi disse qualche anno fa mio padre (ora ha 65 anni) in occasione del suo viaggio di un mese in Thailandia....cito "ho incontrato moltissime persone della mia età che dopo aver trascorso le vacanze in giro tra isole e isolotti hanno deciso di fermarsi più a lungo...clima più che buono, gente splendida e un costo della vita nettamente inferiore al nostro (in più se ci aggiungi la svalutazione del '97)..da non dimenticare che gli standard della Thailandia sono tra i più elevati dell'area asiatica, cosa che rende il cambiamento meno "forte"...
    in ogni caso..qualunque sia la tua decisione un grosso in bocca al lupo a te e alla tua famiglia

    ciao
    Marco
  6. Adriano Habed
    , 26/2/2002 00:00
    Mediterraneo: Spagna, Sicilia o isole greche...
    Buona pensione!!!
    adri
  7. Paolo Motta 2
    , 26/2/2002 00:00
    ISOLE COOK.
    esattamente a rarotonga, nella cittadina di avarua. posto meraviglioso, buone opportunità di fare qualche lavoretto o anche solo di oziare, natura ancora splendida, popolazione simpatica e anglofona, pesce a tavola a volontà, lontana da rotte troppo turistiche, ma a solo 3 ore dalla polinesia e 4 ore dall'australia.
    costo della vita accettabile rispetto alle altre isole del pacifico.
    ....invidia....non avrò mai la pensione!
    ciao paolo-milano
  8. Roberto De la tour
    , 25/2/2002 00:00
    Un ex-ambasciatore USA ha scelto l'isola di Gorée, in Senegal, di fronte a Dakar. Capisco perfettamente la scelta. Io però propongo Ouessant, in Bretagna, di fromnte a Brest.
  9. Arosio Giampaolo
    , 20/2/2002 00:00
    Vado in prepensionamento e ho voglia di starmene per qualche anno in qualche isola dove il costo della vita non sia altissimo(pensione di 1500€ mese)dove mi consigliate di andare ??avevo pensato a figi e mauritius,cosa ne dite?