1. Thailandia del Nord

    di , il 15/9/2014 15:36

    La guida per caso della Thailandia del nord è Siamgarden

  2. siamgarden
    , 28/5/2016 04:07
    Ciao. Solitamente consiglio la zona di Samsen (nella zona chiamata città vecchia), o altre zone vicino al fiume. Permette di muoversi facilmente con le barche pubbliche e di raggiungere facilmente varie attrazione turistiche. Con il bimbo però le barche potrebbero essere problematiche, nelle ore di punta. Difficile (direi quasi impossibile) con il passeggino.
    A parte le barche, tieni presente che purtroppo i marciapiedi sono spesso dissestati, con dislivelli scomodi per il passeggino. Lo zaino potrebbe quindi essere meglio. Ma, tra caldo e camminate potrebbe essere difficoltosa pure questa soluzione....
    Quando i miei figli erano piccoli, usavamo tutti e due, a seconda di quello che avevamo previsto di fare. Ma vivendo qui, quando andiamo in vacanza non siamo mai di fretta. Per cui sempre uscite brevi, in tranquillità.
    Immagino invece che essendo in vacanza e non avendo tantissimi gg vogliate invece vedere il più possibile.
    A Bangkok si trovano zaini e passeggini, ma non ovunque. Dovreste quindi andare alla ricerca in posti specifici, quali i centri commerciali a Silom. Se non vi è scomodo, meglio portarseli dall'Italia.
    E qui ritorniamo alla zona per l'hotel. Se le barche sono "scomode" per il bimbo, forse allora meglio un albergo vicino allo sky train (metro sopraelevata). Comodo con lo zaino, scomodissimo con il passeggino.
    Insomma, non facile decidere.... :)
    Sugli autobus ci sono pareri discordanti perché spesso ci si basa sulle "proprie esperienze". Diciamo che la Thailandia non + famosa per la sicurezza stradale...
    Gli autobus sono un mezzo molto utilizzato. I collegamenti sono buoni e frequenti. Gli autobus notturni, VIP, sono spesso a due piani. Il governo ha in progetto una legge per vietare l'acquisto di nuovi bus di questo tipo, giudicati più pericolosi, specialmente sulle strade "di montagna"
    Alcune compagnie (poche) hanno anche bus VIP notturni normali, un piano solo. Che sono molto meglio. Se risalite verso nord da Bkk con tappe, tipo Ayutthaia e Sukhothai, potreste anche prendere bus diurni. Poi, i bus notturni citati prima li ho presi tante volte e non ho mai avuto problemi. In ogni caso NON prendere MAI autobus cosiddetti "turistici", tipo quelli che offrono varie agenzie a Bangkok. Prendere solamente quelli in partenza dalle stazione dei bus ufficiali.
    Ormai ci sono tante offerte alberghiere, per cui potete tranquillamente non prenotare in anticipo.Al massimo, potete prenotare l'hotel il giorno prima, quando sarete certi della prossima tappa.
    A Bangkok però meglio prenotare prima. Per questo ci risentiamo, rispetto ai problemi per passeggino/zaino.
    Dengue: in Thailandia c'è. Non esiste vaccinazione, per cui il consiglio sono gli anti-zanzare (che si possono compare anche qui, anche quelli naturali). Vestiti a calzoni leggeri a maniche lunghe. Purtroppo non si può fare una distinzione a zone. Negli ultimi anni, ci sono pià zanzare nelle città che non in zone rurali. Non sono sicuro del nome, ma mi sembra di ricordare ci sia un tipo di vitamina B che se assunta aiutare nella prevenzione delle punture. Potresti chiedere ad un farmacista o forse meglio erborista. Cura da fare prima di partire.
    Buona giornata,
    Marco
  3. Melly80
    , 27/5/2016 22:00
    Ciao Marco volevo qualche informazione visto che in Agosto faremo un viaggetto in Thailandia con il nostro bimbo di quasi 2 anni, per il momento abbiamo prenotato solo il volpe vorrei prenotare l'albergo a Bangkok per poi trasferirci al nord e terminare a Ko Samui. Considerando che abbiamo un bimbo....
    1 vorrei sapere quale quartiere di bangkok ci consigli
    2 ci consigli di portare il passeggino e lo zaino da trekking o sono articoli che troviamo facilmente anche a Bangkok
    3 le trasferte in pullman notturno sono sicure ho sentito pareri discordanti
    Vorremmo fare un viaggio in libertà come abbiamo già fatto l'anno scorso negli Usa quindi non vorremo prenotare nulla tu che dici sia troppo azzardato?

    Ultima cosa esiste o non esiste il pericolo di contrarre la dengue in Thailandia ci sono zone a maggior rischio?
    Grazie mille
  4. siamgarden
    , 26/5/2016 03:48
    Ciao Ary. Consiglierei la zona di Chinatown (Yaowarat), e la zona indiana di Phahurat.
    Se avete altro tempo, la zona di Bangkok Noi, dall'altra parte del fiume.
    Buona giornata,
    Marco
  5. Ary11
    , 24/5/2016 14:43
    Ciao Marco, apporofitto della tua competenza per chiederti una piccola cosa.


    Avendo 1 solo giorno libero a Bangkok in occasione di un congresso ed essendo accompagnata dalla famiglia (figlio 13 enne quindi praticamente adulto), nella seconda metà di giugno, cosa mi consigli di fare?


    Alloggeremo a Sathorn e sono già organizzate localmente le seguenti visite:


    - long tail boat su Chao Phraya + Wat Arun


    - Damnersaduak


    - Palazzo reale + Wat Phra Keo


    Poichè arrivaimo la mattina alle 6 (di martedì) e il congresso inizia il giorno dopo, vorei impiegare bene il tempo. Che fare? Dusit, Chinatown? ALtro?


    Grazie mille


    Ary
  6. siamgarden
    , 17/5/2016 08:43
    Ciao Luigia. L'elephant nature park è valido, ma richiede visite che durano minimo tutta la giornata. Vi vengono a prendere in hotel la mattina e vi riportano la sera. Tra l'altro non costa pochissimo. Parchi per elefanti in libertà in zona non ce ne sono. Un bel parco con elefanti in libertà si trova in provincia di Petchaburi, verso sud.
    Tra i posti più etici, attorno a Chiang Mai, non male il Baan Chang Elephant Camp, e L'elephant conservation centre, governativo sotto il patrocinio reale. Il centro principale è tra Chiang Mai e Lampang, e questo centro sovvenziona un altro ospedale, dello stesso centro, che è sempre in provincia di Lampang ma a nord est. All' Elephant conservation centre, si paga un ingresso di 25 Baht per persona, e si gira il parco con un trenino. Ideale essere li verso mezzogiorno e mezzo, per assistere al bagno.
    Buona giornata,
    Marco
  7. lucol
    , 15/5/2016 12:14
    Ciao Marco, allora procedo con la prenotazione del volo per Chang Rai.. anche a me sembrava più fattibile.. anche se a malincuore lasceremo la visita di Nan per un prossimo viaggio!

    Colgo l'occasione per chiederti cosa ne pensi dell'Elephant Nature Park.. visto che non ci interessano né il trekking sugli elefanti né vederli impegnati in spettacoli vari, ci sarebbero delle alternative nelle zone di CR o CM, tipo parchi dove vederli in libertà?

    Grazie come sempre!

    Luigia
  8. siamgarden
    , 15/5/2016 11:55
    Ciao Luigia.
    Facendo anche Chiang Mai e Lampang, sareste meno di corsa facendo Chiang Rai (Nan è più lontana).
    Quando visitate Sri Satchanalai, volendo poi fare Ayutthaya il giorno dopo, vi converrebbe cercare di andare a dormire a Sukhothai o Phitsanulok. Altrimenti il giorno dopo arrivereste tardi per la visita di Ayutthaya.
    Buona serata,
    Marco
  9. lucol
    , 13/5/2016 14:15
    Ciao Marco, ho cercato di fare il punto con i giorni a
    disposizione. Allora avremmo deciso questa suddivisione dei giorni:



    - 3/8
    arrivo Bangkok ore 15 – transfer hotel;




    4/8
    visita Bangkok;

    5/8 partenza in aereo per il Nord (da decidere se
    Chang Rai o Nan);

    6-7/8 visita della regione di Chang Rai o Nan:
    nel 1° caso seguirei il percorso verso Fang e Chang Dao;

    7/8 arrivo a Chang Mai in serata e soggiorno
    fino al 9/8;

    10/8 partenza per Lampang (con pernottamento);

    11/8 partenza da Lampang per Si Satchanalai
    (visita parco storico) + pernottamento (da definire dove);

    12/8 partenza per Ayutthaya (visita parco
    storico) + pernottamento in zona per vedere parco storico con illuminazione
    notturna);

    13/8 partenza da Ayutthaya per Bangkok Don
    Meuang (volo fly+ferry per Samui h. 14 circa;

    14/8 – 21/8 isole del Golfo

    22/8 partenza per Bangkok + soggiorno;

    23/8 visita Bangkok + rientro Italia (volo 23).











































    Mi rendo conto che l’itinerario al Nord è piuttosto tirato..
    forse sarebbe più facile con arrivo a Chang Rai.. se dovessimo decidere per Nan
    prenderemmo comunque un’auto a noleggio.






    Grazie come sempre per i tuoi preziosi consigli.






    Luigia
  10. siamgarden
    , 10/5/2016 11:19
    Ciao Luigia. Da BKK ad Ayutthaya si arriva comodamente in bus, treno e minivan. A Sri Satchanalai l'ultima voslta che ci sono stato c'erano un piao di home-stay. Ci sono comunque alberghi a circa 20 km. Non conviene tornare a Phitsanulok. Al limite Sukhothai o Uttaradit che si trova a circa 35 km nord est.
    Lampang è sulla rotta di tutti gli autobus da BKK a Chiang Mai e Chiang Rai, ed è molto ben servita.
    Non trovo mai facile dare un'idea dei giorni necessari per un itinerario, perché è soggettivo. Poi io ho sempre viaggiato moolto lentamente...
    Per fare questo itinerario, da Ayutthaya a Chiang Rai, con tutte le tappe citate, ci metterei MINIMO 10 gg.
    Tu devi secondo me prima decidere quanti gg hai a disposizione, poi perfezionare l'itinerario. Considera che in agosto fa anche piuttosto caldo, per cui essere sempre troppo di corsa per tanti gironi può essere stancante. E può capitare qualche acquazzone tropicale :)
    Buona serata,
    Marco
  11. lucol
    , 9/5/2016 19:51
    Ciao Marco, scusami se ti disturbo ancora ma ho tante domande. Allora all'arrivo a Bangkok pensavo di ripartire subito per Ayutthaya. Forse mi converrebbe cercare un trasporto privato? Dopo la prima notte ad Ayutthaya e la visita del parco storico il giorno seguente ripartirei in direzione Sri Satchanalai. Mi sa che quest'ultima è un po isolata e forse ci converrebbe dormire a Phitsanulok. A questo punto devo vedere bene i collegamenti per Lampang (dove vorrei fermarmi una notte). Credo che da Lampang lo spostamento fino a Chang Mai sia facile. Seguirei poi con l'itinerario che mi hai suggerito.

    Secondo te quanti giorni devo considerare? Accorciando i tempi di visita a Chang Mai ce la farei a spostarmi verso Nan? Mi sembra ben collegata da Chang Rai. Da Nan ripartirei poi per le isole del Golfo (ho visto i collegamenti Air Asia e Nok Air anche se devo considerare una giornata intera di viaggio).

    Se ho capito bene mi suggerisci, nonostante sia molto turistica, di non saltare la visita di Chang Mai, concentrandosi piuttosto su delle visite "meno impacchettate per il turista".

    Non so come ringraziarti per la tua disponibilità!

    Luigia
  12. siamgarden
    , 9/5/2016 06:48
    Ciao Luigia. Sulle zone meno o non turistiche, in internet si trova poco o niente...
    Uthai Thani è una bella cittadina, così come Lampang (più grossa), e possono essere belle tappe se si vuole vedere anche una Thailandia magari meno spettacolare ma dove non "gira tutto" attorno al turismo di massa. Ma sono gusti, e dipende anche dal tempo che si ha a disposizione.
    Tieni però anche presente che spesso se si è al primo viaggio, si vogliono vedere le zone famose, e quindi turistiche, tipo Chiang Mai. Ovviamente sono diventate famose perché belle, anche se poi magari il turismo le ha fatte cambiare troppo. Ma questo succede ovunque.
    Potresti anche fare Lampang-Chiang Mai-Chiang Dao-Fang (Doi Angkhan)-Thaton-Chiang Rai. Se poi avete ancora tempo, in provincia di Chiang Rai, Mae salong e Chiang Saen.
    Buona giornata,
    Marco
  13. lucol
    , 8/5/2016 23:44
    Ciao Marco, sto rivedendo l'itinerario. Siccome il nostro volo arriva a Bangkok alle 15 potremmo subito spostarci ad Ayutthaya (lascerei la visita di Bangkok alla fine del viaggio, prima del rientro in Italia). Da Ayutthaya (soggiorno 1 notte) più visita giorno dopo mi sposterei verso Nord. Non riesco a trovare molte notizie su Uthai Thani (ne vale la pena?). Penso che sacrificherò Sukkothai per Sri Satchanalai (credo che vedere un posto meno affollato dia un valore aggiunto alla visita!). Per quanto concerne Lampang non riesco a capire se ne valga o meno la pena.. magari una sosta veloce. A questo punto viene il dilemma: Chang Mai o Nan? se dovessi seguire l'istinto sceglierei la seconda (non trovo però tantissime notizie in rete). Dopo 3 giorni a Nan potremmo spostarci verso Chang Rai per la visita al Tempio Bianco (e magari anche Chang Dao?). Quanti giorni devo considerare in tutto?

    Per quanto concerne il Khao Yao (a parte che dovrei cambiare l'itinerario) se non sbaglio avevo letto che è molto sfruttato..

    Grazie come sempre per il tuo aiuto!

    Luigia
  14. siamgarden
    , 8/5/2016 06:40
    Ciao Luigia. i prezzi per la macchina con autista che ti hanno dato sono piuttosto cari. Ci sono due possibiltà: prezzo "tutto compreso" (carburante, vitto e alloggio per autista), e prezzi netti.
    Minivan con autista: 4.000 tutto compreso, oppure 1.800 netto, quindi da aggiungere benzina e vitto e alloggio per l'autista. Per una macchina, considerare circa 1.500, netto. Purtroppo però gli autisti parlono inglese pochissimo.
    Se invece pensate di guidare voi, importante la patente internazionale (per l'assicurazione italiana).
    Poi dipende anche da quanti gg avete a disposizzione. Certe tratte le si possono eventualmente fare anche con i mezzi pubblici, se si ha tempo.
    Per il tuo itinerario, non vedo un grande risparmio di tempo nel visitare Ayutthaya in giornata, poi tornare a Bangkok, e aereo per Phitsanulok. La tratta Ayutthaya-Sukhothai sono circa 5/6 ore. se calcoli il tempo per tornare a Bangkok da Ayutthaya, poi l'attesa in aeroporto, il tempo del volo, e il trasferimento Phitsanulok-Sukhothai, non credo andiate a risparmiare granchè.
    Sri Satchanalai è una bella alternativa, più piccola di Sukhothai, ma molto meno freuqntata.
    Per i parchi nazionali: solitamente, ci sono dei percorsi che si possono effettuare in autonomia. In alternativa, affittare una guida del parco. Poi dipende da parco a parco. Certi sono molto estesi, e muoversi all'interno a piedi diventa piuttosto lunga. Per cui, mezzo proprio, oppure affittare la guida della forestale con la macchina.
    Di parchi belli ce ne sono parecchi in Thailandia. A Nan ce ne sono 7. Il più famoso è il Doi Phukha National Park. L'ingresso principale del parco è situato tra Pua e Bo Klua. Il parco però è molto esteso, e continua verso nord, a Thung Chang, dove non si paga l'ingresso. Per vedere animali in libertà, bisogna però avventurarsi molto all'interno, nella maggioranza dei parchi. Uno dei parchi dove è più facile vedere animali senza lunghi trekking è il Khao Yai, a nord est di Bangkok.
    Buona giornata,
    Marco
  15. lucol
    , 7/5/2016 18:47
    Ciao Marco, grazie come sempre! Ho chiesto un preventivo per
    auto con autista e mi hanno chiesto 5000 bath al giorno (incluso carburante,
    vitto ed alloggio per l’autista). Dopo i timori iniziali per la guida a
    sinistra stiamo valutando di guidare noi.. se dovessimo decidere di seguire un
    itinerario nella provincia di Nan mi potresti consigliare un parco da visitare?
    Ci piacerebbe vedere gli animali nel loro ambiente naturale.. in questo caso
    come si svolge la visita? Immagino che non ci si possa avventurare da soli.



    Dopo varie riflessioni sto valutando il seguente itinerario:
    Ayutthaya – Utthai Tani – Sukkothai Lampang – Chang Mai – Chang Dao – Thaton (da
    dove prendere barca fino a Chang Rai). A Chang Rai ci fermeremmo soprattutto
    per la visita al Tempio Bianco e magari un’escursione a Mae Salong. Mi
    piacerebbe poi continuare fino a Nan.



    In alternativa, per accorciare i tempi, potremmo fare l’escursione
    ad Ayutthaya da Bangkok, prendere poi volo da Bangkok per Phitsalouke e da qui
    proseguire per Sukkothai e con l’itinerario di sopra.



    Sto anche valutando se sostituire Sukkothai con Si
    Satchanalai.. che ne pensi?



    Scusami se ti faccio tante domande e se sono così indecisa
    ma sto cercando di personalizzare il più possibile l’itinerario cercando di fare
    un mix tra storia/cultura e natura, evitando le classiche tappe da turismo di
    massa (sto infatti sempre valutando l’idea di escludere Chang Mai).



    Grazie mille!



    Luigia
  16. siamgarden
    , 7/5/2016 03:32
    Ciao Luigia. Mi sto informando presso le agenzie locali per i costi della macchina con autista, poi ti do i nominativi. Siccome ne conosco di persona un paio, credo di spuntare prezzi migliori.
    In generale, le agenzie chiedono circa 1.800 Baht al giorno per minivan, a cui bisogna aggiungere la benzina, e vitto e alloggio per l'autista. Spero di riuscire a farti sapere entro domani.
    Per Sukhothai: puoi includerla dopo Ayutthaya. I due posti sono collegati con autobus. Poi, dopo Sukhothai, puoi andare verso Nan (ci sono collegamenti di autobus Phitsanulok-Nan), oppure andare verso Chiang Mai se pensi di fare Mae Hong Son.
    Buona giornata,
    Marco