1. Thailandia del Nord

    di , il 15/9/2014 15:36

    La guida per caso della Thailandia del nord è Siamgarden

  2. siamgarden
    , 22/9/2014 14:07
    ciao Daniluca. Al nord le sand flyes non ci sono. Si trovano solitamente nella sabbia (da qui il loro nome), quindi eventualmente al mare. Non sono un esperto, ma non mi è mai sembrato un grande problema, anche se in certe spiaggie si possono trovare, forse solamente in certi periodi. Personalmente, l'unico "incontro" che ho avuto risale al febbraio del 1996, dove è stata "colpita" la persona con cui viaggiavo. Buona serata, Marco
  3. daniluca
    , 22/9/2014 13:36
    Domanda: in agosto ci sono molti sand flyes?X lo meno nella zona del nord in cui si può andare?
    Grazie
  4. siamgarden
    , 22/9/2014 08:16
    Ciao Raffa e Max.


    A novembre la stagione delle piogge è
    finita al centro/nord. Ancora qualche pioggia al sud, specialmente
    sulle isole del golfo. La vostra scelta di Krabi è buona. Per gli
    spostamenti, se avete tempo e voglia, il servizio pubblico di bus
    offre buoni collegamenti tra tutte le città, con bus molto
    frequenti, in partenza dalle stazioni degli autobus ufficiali. Ci
    sono bus di 2a classe, con sedili semplici e senza toilette (fa delle
    soste...). I bus di 1a classe hanno sedili comodi e toilette. Ci sono
    poi i V.I.P., con sedili molto comodi e reclinabili. Viaggiano
    soprattutto di notte. Il treno è più lento, ed ultimamente ci sono
    un po' di problemi dovuti alle linee, molto vecchie. Sono spesso in
    ritardo.Voli interni, con parecchie compagnie,
    anche low-cost. Non sono pratico di aerei, perché non ho mai preso
    voli interni, ma ultimamente so che ci sono buone offerte. Alberghi:
    al nord si trovano buoni alberghi, confortevoli e puliti, a 600/1.200
    Baht, dipende dalle zone (tipo 3 stelle in Italia). Volendo si
    trovano poi guest house più spartane e più economiche, oppure hotel
    a 4 e 5 stelle. Se ci si muove in bus, arrivati a
    destinazione, si arriva in albergo prendendo i taxi locali, che a
    seconda dei posti, sono tipo tuk-tuk, oppure songthaew, che sono
    macchine pick-up convertite al trasporto passeggeri. Questi ultimi
    sono collettivi, ma possono anche essere affittati come taxi. In
    certe città, sono sempre più diffusi anche i taxi tradizionali.


    Per un itinerario preciso, bisogna
    sapere quanti giorni avete intenzione di passare a nord. Intanto vi
    elenco i posti “classici”. Dopo Bangkok andando verso nord ci
    sono le città di Ayutthaya e Sukhotai. Siti archeologici e templi
    bellissimi. Ci si può spostare da Bangkok ad Ayutthaya in bus, dalla
    stazione degli autobus Mo Chit. Visita dei templi. Si può fare
    affittando una bicicletta, oppure anche a piedi. Oppure spostarsi con
    i taxi collettivi, ma è più scomodo. Da non perdere un giro nella
    zona dei templi anche alla sera, quando sono tutti illuminati.
    Pernottamento ad Ayutthaya. Ci sono parecchie guest house ed alberghi
    a tutti i prezzi. Tante sistemazioni sono nella cosiddetta “Soi
    Farang” (farang è la parola con cui i Thai chiamano i “bianchi”).
    Di solito io alloggio all'Ayothaya Hotel (prenotabile anche via
    internet), che è vicino a questa Soi (Soi significa vicolo). E' un
    tre stelle con piscina, aria condizionata, con prezzi a partire da
    1.000 Baht con colazione. Ci sono anche delle camere sul retro, in un
    altro edificio, ma della stessa proprietà, con camere molto belle,
    pulite e spaziose, aria condizionata, a 500 Baht, ma senza colazione
    (di solito prendo queste :) ). Da Ayhuttaya autobus per Sukhotai. A
    Sukhotai ci sono la città “nuova” e quella “vecchia”, che è
    quella dove ci sono i templi. Per i templi, a piedi oppure affittando
    una bicicletta. Meglio pernottare a Sukhotai “vecchia”. Vicino al
    complesso storico dei templi ci sono sistemazioni di tutti i tipi,
    dalla guest house a 250 Baht, fino al 4 stelle. Il giorno dopo
    autobus per Chiang Mai. A Chiang Mai ci sono centinaia di alberghi,
    per tutti i gusti ed a tutti i prezzi. Io sono affezionato al Vista
    Hotel, un tre stelle, con camere a partire da 700 Baht (quelle al
    secondo piano). Aria condizionata, frigorifero, tv, colazione
    compresa. Su internet vendono solo le camere al piano terra, a
    partire da 1.200 Baht. L'albergo è molto grande, c'è sempre posto,
    si può anche non prenotare in anticipo. Ma come dicevo, ci sono
    tantissimi altri alberghi. Credo sia meglio pernottare nel centro
    storico. A Chiang Mai farei almeno tre notti, per visitare i
    bellissimi templi del centro storico e le attrazioni nelle zone fuori
    dalla città. Dopo Chiang Mai, un itinerario classico prevede di
    solito Chiang Rai. Se si volesse una zona un po' meno turistica,
    consiglierei Mae-Hong Son, oppure, per essere totalmente fuori dalle
    rotte del turismo di massa, la provincia di Nan, che è stata
    “scoperta” da poco. Ci sono autobus diretti da Chiang Mai per
    tutte e tre le destinazioni. Per scendere poi a Krabi, credo che
    convenga l'aereo, per non perdere tempo e rifare lo stesso percorso
    dell'andata. Da tutti i posti che vi ho citato ci sono collegamenti
    aerei con Bangkok. Se si preferisce l'autobus, ci sono autobus V.I.P.
    notturni. Arrivereste a Bangkok il mattino presto, eventualmente
    pronti per scendere verso Krabi. Se decideste per l'autobus, si
    possono prendere bus diretti da Bangkok a Krabi, oppure fare qualche
    tappa. Un bel posto per fare tappa è la città di Prachuap Khiri
    Khan, sul mare. Fatemi sapere se vi servono info più dettagliate
    sulle cose da vedere a Chiang Mai, e sugli altri posti che vi ho
    citato al nord. Come dicevo, bisogna sapere quanti giorni volete
    dedicare al nord. Eventualmente, se si preferisce il nord, si
    potrebbe saltare Ayutthaya (ed anche Sukhotai), a seconda dei vostri
    gusti.


    Buona giornata,


    Marco
  5. MaxiRaf
    , 21/9/2014 19:32
    ciao a novembre io e mio marito vorremmo andare in thailandia dove non siamo mai stati, x 20 giorni 2 giorni a bangkok poi nord e poi mare a krabi poi di nuovo bangkok cosa possiamo vedere come citta'...cosa ci consigli per dormire e per spostarci......il periodo non dovrebbe piu essere delle pioggie grazie raffa&max
  6. siamgarden
    , 20/9/2014 11:04
    Ciao Suz. Il post è vuoto...
  7. suz
    , 19/9/2014 17:58
    '
  8. daniluca
    , 19/9/2014 14:14
    grazie mille!
  9. siamgarden
    , 19/9/2014 13:19
    Ciao. Innanzitutto non bisogna pensare che durante la stagione delle
    piogge piova sempre. Ci possono essere giornate di sole, giornate
    piovose, oppure giornate nuvolose con acquazzoni.


    Poi, soprattutto per il mare, dipende dalle zone. Sconsigliatissima Koh Chang (vicino alla Cambogia). Le isole del golfo, tipo Koh Samui, Koh Phan Ngan e Koh Tao vanno
    meglio. Specialmente sulle coste est delle isole, dove c'è meno
    vento. Meno bene il mare delle Andamane, tipo Phuket e Krabi, dove piove
    di più.


    Per la zona centrale, tipo Ayutthaya e Sukhotai, non è il periodo
    migliore ma solitamente non piove tantissimo. Stessa cosa per il
    nord. Solitamente meglio la parte da Chiang Mai verso nord e est. Più
    piovosa la zona di Mae Hong son, ad ovest di Chiang Mai.

    Considera poi, che i paesaggi sono ovunque molto belli e
    verdissimi. E' anche la stagione del riso. Ovviamente, come ovunque, poi va anche a fortuna :)

    Buona serata.
  10. daniluca
    , 19/9/2014 12:15
    Ciao posso chiederti cosa si può vedere ad agosto?
    E' vero che piove tantissimo?
    Purtroppo abbiamo le ferie solo in quel periodo e stiamo valutando thai malesia o indonesia...Vorremmo vedere cultura bellissimo mare e soleeee!!:)
  11. siamgarden
    , 17/9/2014 02:03
    Buon giorno a tutti.
    Abito in Thailandia dal dicembre del 2000.
    Mi piace viaggiare, condividere le mie esperienze, e conosco molto bene il nord, che ho girato per anni, alla ricerca di "casa".
    Da qualche anno “casa” l'ho trovata, ovviamente al nord, ma continuo a viaggiare.
    Amo soprattutto le zone meno turistiche, dove si respira la vera Thailandia.
    Viaggio alla ricerca di emozioni, che derivano dalle piccole cose, dall'atmosfera e dalla gente.
    Conosco bene anche Bangkok, la zona della Thailandia centrale, e le zone di mare, ma ultimamente ci vado meno spesso :)
    Sono a disposizione per informazioni, suggerimenti e consigli di viaggio.
    Buona giornata a tutti,
    Marco
  12. Turisti Per Caso.it
    , 15/9/2014 15:37
    Spazio guida pubblicato, grazie! :-)
  13. Turisti Per Caso.it
    , 15/9/2014 15:36
    La guida per caso della Thailandia del nord è Siamgarden