1. Germania

    di , il 1/9/2014 16:23

    La Guida per Caso della Germania è Daniele

  2. allegrapercaso
    , 4/11/2015 14:23
    Ciao Daniele!
    Per l'Epifania vorrei visitare Stoccarda e dintorni; mi piacerebbe però soggiornare in un agriturismo/fattoria o pensione in campagna o montagna, anche ad una 50ina di km di distanza
    Sono riuscita a trovare siti dedicati per la Baviera e la foresta nera, ma non per questa zona; hai suggerimenti ?
  3. DANIELE80
    , 13/10/2015 15:36
    Ciao…

    Sì, direi che grossomodo visitare la Romantische Straße in 3, 4 giorni sia possibile.

    Da nord a sud le tappe imperdibili sono sicuramente Würzburg
    con la sua monumentale Residenz, la famigerata Rothenburg ob der Tauber,
    un gioiello (visita soprattutto la Marktplatz e la Herrngasse), Augsburg la
    città fondata dall’imperatore Augusto (Dom, Rathausplatz, Maximilianstraße,il Fuggerpalast e lo Schaezlerpalais).

    Concludi l’ultimo tratto con una sosta breve nei pressi
    di Steingaden per una visita alla Wieskirche e infine la cittadina di Füssen
    tra montagne e laghi, un paradiso! Da qui potrai facilmente raggiungere i
    castelli di Ludwig II, Neuschwanstein e Hohenschwangau. Ti lascio il link ad un
    file pdf con la mappa turistica della strada.

    http://www.romantischestrasse.de/uploads/media/RomanticRoadRoutePlanPage1.pdf

    A presto,
    Daniele
  4. colaci77
    , 13/10/2015 15:00
    ciao volevo sapere se è fattibile visitare la romantik strasse in 3-4 giorni e quali sono le tappe imperdibili. grazie
  5. DANIELE80
    , 12/10/2015 14:25
    Lo sarà sicuramente!

    A presto Alessia. Un saluto,

    Daniele
  6. alessia.martalo
    , 11/10/2015 18:07
    Grazie Daniele! Sono contenta che il diario di viaggio di Amburgo ti sia piaciuto :) Spero davvero possa essere utile anche agli altri viaggiatori!

    A presto
  7. DANIELE80
    , 6/10/2015 08:33
    Ciao Luigia,



    In linea di massima
    Berlino è una città abbastanza sicura. Fino a qualche anno fa Neukölln non godeva di una buona reputazione;
    da un po’ di tempo a questa parte la situazione è in parte cambiata:
    l’immagine è quella di un quartiere eterogeneo con prevalenza di turchi e
    russi, ma anche moltissimi studenti e ciò si traduce in locali, spazi
    culturali, parchi. La zona è stata un po’ rivalutata. Tutto sommato restano in
    vigore le solite accortezze dettate dal buon senso, come evitare di camminare
    da soli in strada in piena notte e prestare attenzione a portafogli e oggetti
    di valore. Hermannstraße giusto ? Beh è ben servita nonostante sia un alquanto distante dal centro (circa 8/9 fermate di metro per Alexanderplatz ad esempio). Troverai sia la
    U-Bahn sia la S-Bahn. Evita le fermate di Hermannplatz e Kottbusser Tor se
    puoi.



    Un saluto,



    Daniele
  8. lucol
    , 5/10/2015 18:58
    Ciao Daniele,

    per il ponte dell'8 dicembre sarò a Berlino per 3 giorni. Sono alla ricerca dell'alloggio ed avrei bisogno di un consiglio. Ho trovato un'offerta interessante per la zona di Neukolln, dalle parti di Hermanstrasse. Conosci per caso la zona? E' sicura?

    Grazie e buona serata!

    Luigia
  9. DANIELE80
    , 1/10/2015 14:16
    Letto Alessia,

    un programma ricchissimo. Hai visitato molte cose, ma soprattutto hai fornito informazioni preziose su una città spesso battuta in maniera più superficiale!

    Grazie
  10. DANIELE80
    , 30/9/2015 18:23
    Grazie !

    Stasera me lo leggerò con calma.

    Ciao Daniele
  11. alessia.martalo
    , 30/9/2015 17:59
    Ciao Daniele,

    ecco come promesso il mio diario :)

    http://turistipercaso.it/amburgo-di-germania/74284/week-end-nella-venezia-del-nord.html

    buona lettura!
  12. DANIELE80
    , 30/9/2015 14:20
    Salve Elisabetta ,

    quello che dici è parzialmente vero. In Svizzera c’è il contrassegno autostradale
    (Autobahnvignette Schweiz) che è praticamente annuale. Si chiama più
    semplicemente Vignette e costa per il 2015 40 Franchi (circa 38 euro). Vale dal
    1° dicembre al gennaio dei successivi due anni, ovvero quello del 2015 avrà
    validità dal 1° dicembre 2014 fino al 31 gennaio 2016. Il contrassegno può
    essere comprato in Italia sul sito dell’ACI oppure presso gli uffici postali,
    le stazioni di rifornimento e gli uffici cantonali della circolazione.
    Naturalmente va apposto sul parabrezza.

    In Germania invece le autostrade (indicate con la A di Autobahn) sono gratuite,
    almeno per quest’anno perché dal 2016 per gli stranieri diventeranno a
    pagamento. In compenso se ti muoverai in auto nei centri urbani principali ti
    occorrerà il bollino delle polveri sottili, la Feinstaubplakette.

    Per sapere in quali aree e città sono presenti queste zone ti lascio un file pdf:

    http://www.viaggio-in-germania.de/feinstaubplakette.pdf

    Queste zone sono contrassegnate da appositi cartelli che
    indicano se l’area è a traffico limitato o meno e se necessita della
    Feinstaubplakette. (le cosidette Umwelt Zone)

    Per informazioni più specifiche su questi bollini ti
    lascio un link informativo:

    http://www.viaggio-in-germania.de/feinstaubplakette.html

    Anche quest’ultimo può essere acquistato all’Aci in
    Italia o negli stessi luoghi indicati per la Svizzera.

    Un saluto,
    Daniele
  13. Elisabetta Gozzoli
    , 30/9/2015 13:10
    Grazie per la risposta. Non sono mai andata in macchina e vorrei sapere se in Germania sulle strade ci sono dei pedaggi da pagare e se si è come in Italia? Passando dalla Svizzera credo di aver capito di dover pagare un unico pedaggio che si espone sul vetro ed è annuale ? Grazie
  14. DANIELE80
    , 25/9/2015 10:33
    Buongiorno Elisabetta,



    lo Schwarzwald è una zona davvero
    meravigliosa. Direi che come stagione tra l’altro ci siamo il clima è ancora
    clemente e gli scenari sublimi.
    Cosa non dovrai assolutamente perdere? Dipende un po' dai tuoi gusti. Io ti
    consiglio vivamente questi:

    il capoluogo dello Schwarzwald, Freiburg im Breisgau;

    Gutach, un museo all'aperto delle case tipiche della Foresta Nera con il tetto
    di paglia;

    Todtnau, una cittadina nel cuore del parco della foresta nera meridionale;

    Triberg per vedere le cascate più alte della Germania, ma soprattutto il più
    grande orologio a cucù del mondo nonché il museo della Foresta Nera (www.schwarzwaldmuseum.de);

    Se avessi del tempo aggiuntivo meritano una sosta i due laghi Schluchsee e
    Titisee,
    Come sai lo Schwarzwald è famoso per gli orologi; nel caso t'interessasse c'è
    un percorso turistico tematico dedicato a ciò, Die Uhrenstraße, cioè la
    strada degli orologi
    www.vacanzeingermania.com/ITA.

    A Friburgo troverai l'ufficio del Turismo della Foresta Nera

    Schwarzwald Tourismus GmbH
    Habsburgerstraße 132
    79104 Freiburg

    Hotel o B&B? Se vuoi vivere il vero spirito di un viaggio del genere
    indubbiamente B&B o anche delle ottime Gasthaus con stanze private!

    Ti lascio un link con ulteriori informazioni sulla Foresta Nera in italiano,
    magari può fornirti ulteriori spunti:

    http://www.forestanera.info/

    Ciao Daniele
  15. Elisabetta Gozzoli
    , 24/9/2015 14:04
    partirei il 4 ottobre da Bologna in macchina e devo rientrare il 7. Vorrei fare un giro nella foresta nera.
    non so da che parte cominciare non ci sono mai stata, ne ho sempre sentito parlare e penso che adesso con i colori dell'autunno sia bellissima.
    Ti ringrazio in anticipo per il tuo aiuto
  16. DANIELE80
    , 8/9/2015 13:13
    Ciao Lalà87,

    hai fatto benissimo. Colonia è visitabile in poco tempo pur offrendo belle
    attrazioni e i prezzi dei voli low cost su questa città tedesca sono a dir poco
    invitanti. Se andrai dal 23 novembre in poi potrai anche goderti i mercatini di
    natale.

    Il macroquartiere centrale, quello dove ti consiglio di cercare alloggio
    dato che soggiornerai solo una notte, è l’Innenstadt che racchiude il cuore
    della città e si divide in Altstadt Nord e Altstadt Süd (città vecchia nord/sud) e Neustadt
    Nord e Neustadt Süd (città nuova nord/sud). L’Altstadt è delimitata a nord dalla stazione ferroviaria
    centrale. A pochi passi troverai il famosissimo duomo; i musei principali e
    altri monumenti sono tutti situati nell'Altstadt che in gran parte costituisce
    un'isola pedonale.


    I trasporti sono efficientissimi, come in tutte le città tedesche del resto. Ci sono metro-tranvie, bus e passanti ferroviari. La mappa e gli orari li trovi al sito ufficiale:

    www.kvb-koeln.de

    Qui le mappe della rete metro, bus etc.

    http://www.kvb-koeln.de/german/fahrplan/linienplan.html

    Quasi tutte le linee effettuano capolinea o su Breslauer Platz o su
    Rufolfplatz. Di solito la frequenza è di dieci minuti nelle ore del giorno e
    ogni mezz'ora per i bus notturni. Il fine settimana le corse sono un po’ meno
    frequenti, dipende dalle linee. Puoi acquistare i biglietti in molti punti di
    Colonia anche dalle macchine automatiche in più lingue. Il biglietto va
    obliterato. Per un qualsiasi viaggio nel centro di Colonia è necessario un biglietto per la zona
    1b. L’Einzelfahrschein, biglietto per una corsa costa 2,80 euro e 1,60 per i
    bambini; il biglietto giornaliero, Tagesticket 8,10 euro; esiste anche un
    biglietto valido 24h per gruppi fino a 5 persone (Tagesticket 5 Personen) e
    costa 12,10 euro e vale dalle 9 del mattino alle 3 di notte del giorno
    successivo. Se il viaggio è breve (fino
    a 4 fermate) c’è la Kurzstreckentarif, la tariffa ridotta a soli 1,90 euro.


    Spero di esserti stato utile.


    Ciao Daniele