1. Assicurazione di Viaggio

    di , il 7/5/2014 21:37

    Ciao a tutti, io devo andare con i miei amici in messico in vacanza a dicembre per 21 giorni. Volevo chiedere visto che ci sono mille assicurazioni sanitarie, quali sono le migliori?

    Leggendo molti forum di viaggio più che schiarirmi le ideee me le hanno incasinate ancora di più. Avete dei consigli da darmi?

    Io stavo guardando coverwise, columbusassicurazioni e europeassistance. Voi che mi consigliate, ne conoscete altre migliori?

    Grazie

    Andrea

  2. Savonam
    , 20/9/2017 16:11
    Buongiorno,
    a fine gennaio andrò in Thailandia con mia moglie e mio figlio di 3 anni vorrei stipulare un'assicurazione Columbus ma ho alcune domande a riguardo:
    Posso stipulare la polizza sin d'ora?
    Per mio figlio (ripeto 3 anni) ci sono limitazioni particolari?
    Grazie in anticipo
    Michelangelo
  3. davovad
    , 9/8/2017 20:42
    hahahahahahahaha
  4. Drum
    , 31/7/2017 14:32
    Buongiorno Columbus Assicurazioni,



    Vi ringrazio per la celere risposta. Ho
    contattato il Vs. n° verde e gli operatori si sono resi immediatamente
    disponibili a fornirmi chiarimenti e delucidazioni sulle procedure che devo
    dire abbastanza semplici, quindi, viste le premesse e la buona impressione
    entro domani sottoscriverò le due polizze che assisteranno mia figlia e mio
    nipote nell’avventura americana (spero non sia complicato aderirVi ). Vi
    ringrazio di nuovo e Vi Saluto.
  5. ColumbusAssicurazioni
    , 28/7/2017 18:03
    Gentile Drum,



    Le polizze Columbus Assicurazioni prevedono il pagamento
    diretto in caso di ricovero ospedaliero. Per le spese minori, ad esempio l'
    acquisto di farmaci, è piú facile rimborsare le spese al momento del rientro di
    sua figlia in Italia.





    Può contattare il nostro servizio clienti al numero Verde
    800 986 782 , email servizioclienti@columbusassicurazioni.it qualora abbia
    ulteriori domande sulle procedure da seguire in caso di emergenza sanitaria.





    In merito ai feedback raccolti in questo forum,
    desideriamo sottolineare anche la presenza di commenti positivi che hanno visto la risoluzione del caso da parte nostra. È naturale e piu comune che su un canale social come
    questo forum i clienti esprimeno qualcosa andata
    male piu che qualcosa andata bene...





    Cordialmente





    Il team Di Columbus Assicurazioni
  6. Drum
    , 26/7/2017 13:24
    Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto a questo strabiliante sito di viaggi e non solo. Sono rimasto colpito dalle utilissime informazioni e consigli sinceri di tutti coloro che scrivono. Vi leggevo in quanto mia figlia ad agosto viaggerà per 15 gg con degli amici tra Los Angeles e Las Vegas e sinceramente mi ero dimenticato della necessità di una polizza sanitaria viaggi. Ho visto che il sito consiglia in maniera molto vistosa quella della Columbus Assicurazioni (o Columbus Directa…non so se è la stessa cosa) ma leggendo qualche commento ho visto che diverse persone sono rimaste scontente soprattutto nella fase di assistenza telefonica e di rimborso. Qualcuno dei voi ha avuto dei riscontri positivi ? Inoltre nel sito della Columbus non ho capito bene se in caso di necessità sanitaria c’è il rimborso diretto, e se c’è, la compagnia ti manda un tesserino quando aderisci alla polizza ? (le altre compagnie così dichiarano). Vi chiedo la cortesia di consigliarmi su questa Columbus perché quando parte mia figlia voglio stare sereno il più possibile. Grazie a tutti, ciao J
  7. ColumbusAssicurazioni
    , 26/6/2017 18:13
    Gentile utente loredanagi,

    grazie per i suoi commenti. Alle sue osservazioni ci sentiamo di rispondere che in genere é molto piú comune trovare commenti negativi piuttosto che testimonianze di esperienze positive.

    Su migliaia di polizze vendute in tanti anni é normale che si verifichino dei problemi che portano naturalmente a queste critiche che cerchiamo sempre di gestire al meglio per risolvere il problema come é avvenuto nel caso dell’utente mika85.

    Per questioni di privacy, purtroppo non possiamo fornire alcun dettaglio sui sinistri accaduti ai nostri Clienti e raccontati attraverso questo forum: sta di fatto peró che ogni sinistro ha una storia a sé e noi di Columbus ci sentiamo di intervenire affinché i nostri Clienti possano ricordare che c’é anche un’altra campana da ascoltare.

    Per quel che riguarda la copertura relativa al furto del bagaglio in auto, ci sono diversi fattori da considerare nella valutazione del sinistro. In primis la cura dell’Assicurato nel non lasciare in “bellavista” il bagaglio (ad esempio non si é mai coperti se si lascia il bagaglio sul portapacchi dell’auto).

    Qualora abbia curiositá o domande su come operano le nostre polizze, puó contattare il nostro Servizio Clienti tramite email servizioclienti@columbusassicurazioni o telefonicamente al numero verde 800 986 782 oppure al +39 02 36 006 622.

    Cordialmente,

    Il Team di Columbus Assicurazioni
  8. loredanagi
    , 25/6/2017 20:34
    anch'io devo stipulare un'assicurazione di viaggio ed ero orientata alla fine su Columbus ma dopo aver letto i vari disservizi qui descritti mi stanno venendo molti dubbi: ad esempio mi ha colpito molto il turista che scrive che non gli hanno rimborsato perchè i bagagli che hanno rubato erano in macchina chiusa e in un parcheggio! Quindi incustoditi, ma è chiaro che se li tenevo sottobraccio non me li rubavano...non è che li ha mollati sul marciapiede o in una macchina aperta nella campagna... se non pagano il furto bagagli in questo caso quando pagano? Non oso pensare al resto: spese mediche ecc. Non so che fare, bisogna pagare l'assicurazione e sperare solo che non serva, praticamente fare una donazione?
  9. davovad
    , 4/5/2017 23:42
    E' comunque grave che la situazione si sblocchi SOLO dopo airate proteste. Della serie, se non reclami non ti fanno caso e risparmiano...
  10. mika85.
    , 28/4/2017 14:08
    Aggiorno la mia situazione relativamente alla pratica Columbus:
    La referente che mi ha chiesto di inoltrare di nuovo tutta la documentazione (dopo la mia segnalazione sul forum) si è dimostrata veramente disponibile ed efficiente. Ha sbloccato una situazione che era in stallo totale da mesi e il rimborso che mi spettava è stato emesso nella sua totalità.
    Quindi posso dire di essere soddisfatta e come si dice in questi casi: tutto è bene ciò che finisce bene.
  11. mika85.
    , 12/4/2017 08:55
    Buongiorno,invierò di nuovo tutto oggi. Le ricordo che l'ho già fatto anche la scorsa settimana senza successo.
    16 settimane sono passate dal sinistro. Abbiamo caricato tutto il materiale richiesto e solo successivamente alla scadenza dei termini massimi di liquidazione ci è stato chiesto un ulteriore documento dal Vostro consulente (stendo un velo pietoso sulla sua capacità di relazionarsi con l'utenza).
    Invio subito la mail e spero che finalmente qualcosa si sblocchi.
    Grazie.
  12. ColumbusAssicurazioni
    , 11/4/2017 15:42
    Gentile utente mika 85,



    La ringraziamo per il suo feedback. Al fine di far chiarezza
    su come é stato gestito il suo caso, puó essere cosi gentile da inviare una
    email al Servizio Clienti (servizioclienti@columbusdirect.com),
    fornendo il numero della sua polizza e indicando
    per favore come oggetto della email “feedback Turisti per Caso
    10.04.17”.



    In genere ai fini della valutazione di un sinistro, é
    necessario inviare tutti i documenti necessari
    a finalizzare la pratica.







    Rimaniamo in attesa di una sua gentile email.



    Cordialmente



    Il Team di Columbus Assicurazioni
  13. mika85.
    , 10/4/2017 11:44
    Buongiorno a tutti.
    SCONSIGLIO ASSOLUTAMENTE COLUMBUS. io mi sono fatta convincere proprio da questo sito vedendo che veniva consigliata da due persone che viaggiano continuamente.


    Riassumo brevemente:
    Lo scorso settembre ho stipulato una polizza a copertura totale (zero franchigia) per un viaggio in Thailandia per due persone che avremmo dovuto fare a dicembre 2016. Dico "dovuto" perché purtroppo al mio compagno è stata diagnosticata la polmonite 8 giorni prima della partenza. Ancora in pronto soccorso abbiamo annullato le prenotazioni di tutti gli hotel e i pernottamenti in alcune isole vicino a Puket per cui ci dovrebbero rimborsarci solamente i voli.


    Da qui il nostro calvario.


    Il 21 dicembre è stato aperto il sinistro e in 10 giorni abbiamo caricato TUTTA la documentazione richiesta da parte di Columbus sul portale specifico (www.sinistriviaggi.it).
    Il tempo massimo di liquidazione della pratica era di 10 settimane. Per essere sicuri che tutto fosse apposto e che non ci fossero problematiche abbiamo scritto più mail a cui ci hanno risposto che semplicemente dovevamo aspettare visto che non erano scadute le 10 settimane.
    Scadute quelle abbiamo chiamato.


    La risposta?


    "Ah signora se lei non legge le mail non è un problema mio"
    Mail che dice di averci inviato una settimana prima della chiamata (non mesi prima) e di cui non ha notifiche di lettura/ invio (visto che gliel'ho richiesto). Unica mail che risulta non essere arrivata tra le altre cose.
    In questa mail direbbero (come ci hanno detto poi al telefono) che dobbiamo inoltrare un altro documento (da richiedere a Qatar) relativo al rimborso delle tasse aeroportuali.
    Qatar allo stesso modo si rifiuta di produrre tale documentazione e quindi la cosa si trascina da settimane (16 per l'esattezza) senza alcuna soluzione.


    Ho anche detto all'operatore della Columbus che avrei prodotto un auto certificazione in cui avrei indicato di non aver ricevuto nessun rimborso di tasse da parte di Qatar per poter sbloccare la cosa.
    Insomma per 1.500 euro ci stanno facendo impazzire.


    Io faccio almeno 3 viaggi all'anno e molti di questi sono a lungo raggio. Posso dire di non aver mai avuto un'esperienza del genere e vi sconsiglio caldamente questa compagnia assicurativa.
    Ormai abbiamo deciso di far intervenire il nostro avvocato avendo tutta la documentazione che attesta quanto scritto sopra e vedendo il menefreghismo che caratterizza la Columbus ed in particolare il suo operatore di riferimento per risolvere la questione (oltre al fatto che ho speso un sacco di soldi in chiamate e nella stipula dell'assicurazione).
  14. Adrian Milan
    , 24/3/2017 16:34
    Evita assolutamente Europe Assistance!

    Sono rimasto fregato, in quanto viene consigliata da Bravofly, comprando il volo sul loro sito e poi scopri che non copre il viaggio


    Al
    momento della prenotazione di un volo dal Brasile all'Italia A/R (851€),
    intestato ad una CITTADINA BRASILIANA, ho aggiunto la polizza assicurativa
    COPERTURA TOTALE di Europe Assistance (copertura medica/annullamento viaggio)


    Ho letto
    l'allegato dei termini e condizioni dove c'è scritto che copre qualunque
    cliente che acquisti un viaggio sul sito web e che è applicata in tutto il
    mondo, nell'ambito territoriale che corrisponde al viaggio prenotato.



    Ebbene, la
    persona intestataria del viaggio subisce un lutto familiare (dopo 3 settimane
    dall'acquisto del volo) e mi chiede di annullare il viaggio.



    Apro la pratica
    e invio i documenti richiesti e Bravofly mi risponde che NON ACCOGLIE la
    richiesta di rimborso, perché la polizza vale solo per i cittadini residenti
    nell'Unione Europea!!!!
  15. fedevalente
    , 16/2/2017 17:21
    Ciao a tutti, sono nuovo di qui e avevo bisogno di qualche info! la prossima estate farò un giro tra Cambogia e Vietnam e volevo assicurarmi tanto per stare sicuro.. (non l ho mai fatto prima) mi hanno consigliato questo sito ma vorrei sentire esperienze dirette... https://www.traveleasy.it qualcuno l'ha mai usato? com'è? avete alternative valide che avete provato?grazie a tutti, buona giornatafede
  16. Teutonik
    , 16/1/2017 15:02
    Salve a tuttiin estate vorrei effettuare un viaggio in Perù e considerando la distanza che ancora mi separa dalla partenza volevo tutelarmi stipulando un'assicurazione.
    La mia scelta è ricaduta su Columbus (anche se ancora non ho acquistato nulla)per due motivazioni principali:
    -a quanto pare è l'unica (o una delle poche) compagnie che rimborsa anche la voce "tasse" presente al momento dell'acquisto del biglietto aereo in caso di annullamento.
    -danno la possibilità di escludere la franchigia acquistando (al costo di poco meno di 7€) l'opzione "esclusione franchigia".


    Qualcuno ha avuto esperienze in proposito? Potreste confermarmi o smentirmi quanto ho affermato?
    grazie a tutti