1. Partire con il marito o con l'amica?

    di , il 25/1/2001 00:00

    Salve a tutti secondo voi per fare un viaggio e meglio la compagnia di tuo marito o di una tua amica?

  2. Roberta Racheli
    , 2/3/2001 00:00
    cara,decisamente con le amiche.l'ho scoperto da poco e ti assicuro è tutta un'altra vita e leggendo il forum la pensano così in molte,anzi sono sicura che anche gli uomini sono d'accordo.
  3. Laura V
    , 9/2/2001 00:00
    SICURAMENTE PREFERISCO IN TUTTO LE MIE 4 AMICHE.CON LORO NON MI ANNOIO E NON DEVO FINGERE DI DIVERTIRMI.
  4. Irene D'acampora
    , 31/1/2001 00:00
    Sicuramente con un'amica, anzi con molte amiche. Come faccio normalmente, visto che mio marito detesta i viaggi e visto che abbiamo gusti diversi. Con le amiche è molto divertente e rilassante. Parliamo in libertà, non siamo condizionate da nessuno, scherziamo, ridiamo, balliamo fino a tardi, anche tutti i giorni, senza preoccuparci del marito che non balla o che si annoia o che deve fumare o altro, oppure dei figli che si stufano etc.. Insomma noi donne insieme stiamo molto bene e riusciamo così a compensare le molte preoccupazioni e responsabilità del lavoro e della vita quotidiana. Da ogni viaggio torno ricaricata e arricchita, con la voglia di ripartire il giorno dopo.
    Voi mi fate sognare, con i vostri viaggi: li annoto tutti in un elenco, lunghissimo. Non basta lo stipendio nè tutta la vita. Ma non mi lamento, faccio quel che posso e quel che non posso lo faccio con Voi, Patrizio e Susy.
    Grazie, Ciao,
    Irene
  5. Anna maria Giulivi
    , 31/1/2001 00:00
    Sicuramente con un'amica, o un amico. Ho smesso di viaggiare con mio marito perchè era più stressante che stare a casa o lavorare. Se poi parti con tutta la famiglia devi mettere d'accordo tutti e conciliare i vari orari, bisogni, capricci della prole che, vi assicuro, in queste situazioni sono triplicati!
  6. Cinzia Bertolini
    , 30/1/2001 00:00
    Ho sempre viaggiato con le amiche, per anni.
    In particolare con una c'era molto affiatamento.
    Dopo che ho conosciuto e sposato Stefano, anche lui grande viaggiatore,
    non posso più rinunciare a viaggiare con lui.
    In fondo le ferie sono l'unico periodo dell'anno che si è rilassati e lontani da tutti
    i problemi del lavoro, e quindi passarlo insieme in relax è favoloso.
  7. Barbara Sbardella
    , 28/1/2001 00:00
    Ciao Sabrina,
    partire con un'amica è sicuramente meraviglioso, te lo dice una che per ora lo ha sempre fatto...ma oltre che per scelta anche perchè non ho un marito e neanche un fidanzato e senza nulla togliere all'amica non vedo l'ora di poter fare un viaggio con il mio lui.Se c'è amore e si hanno gli stessi interessi si può unire al divertimento il piacere di stare insieme visto che nella vita di tutti i giorni di tempo da dedicare al rapporto di coppia ce ne è ben poco.Barbara
  8. Luigi S.
    , 28/1/2001 00:00
    Perchè non organizzare un bel viaggetto in comitiva? Portati con te sia tuo marito con l'amica e rispettivo consorte. Vedrai che ti divertirai! Buon viaggio!
  9. Sabrina Santangelo
    , 25/1/2001 00:00
    Salve a tutti secondo voi per fare un viaggio e meglio la compagnia di tuo marito o di una tua amica?