1. HO INCONTRATO UN SELVATICO

    di , il 25/1/2002 00:00

    Faccio la guardiacaccia di professione da diversi anni, ma a tutti, durante una passeggiata in montagna o comunque in un ambiente naturale, può capitare d'incontrare un animale selvatico ferito. Una reazione spontanea è quella di raccoglierlo per affidarlo subito alle cure di un veterinario o di portarlo in un centro di riabilitazione. Ma un selvatico non è un domestico e, spesso, reagisce male alle cure dell'uomo (lo stress del trasporto e della manipolazione umana, le medicine, la vita in gabbia ecc.). Così, abbastanza frequentemente, un animale muore per una semplice ferita che, in natura, probabilmente, sarebbe guarita da sola. A volte la ferita è grave e non guaribile, quindi viene praticata l'eutanasia. Io penso che, spesso, sia molto meglio lasciare un selvatico in difficoltà nel suo ambiente naturale, anche perchè cosi' il suo corpo, nel caso non guarisca, rientra nel ciclo dela catena alimentare e non viene distrutto inutilmente. In più l'animale non subisce lo stress de

  2. Cristina Rovelli
    , 25/1/2002 00:00
    Faccio la guardiacaccia di professione da diversi anni, ma a tutti, durante una passeggiata in montagna o comunque in un ambiente naturale, può capitare d'incontrare un animale selvatico ferito. Una reazione spontanea è quella di raccoglierlo per affidarlo subito alle cure di un veterinario o di portarlo in un centro di riabilitazione. Ma un selvatico non è un domestico e, spesso, reagisce male alle cure dell'uomo (lo stress del trasporto e della manipolazione umana, le medicine, la vita in gabbia ecc.). Così, abbastanza frequentemente, un animale muore per una semplice ferita che, in natura, probabilmente, sarebbe guarita da sola. A volte la ferita è grave e non guaribile, quindi viene praticata l'eutanasia. Io penso che, spesso, sia molto meglio lasciare un selvatico in difficoltà nel suo ambiente naturale, anche perchè cosi' il suo corpo, nel caso non guarisca, rientra nel ciclo dela catena alimentare e non viene distrutto inutilmente. In più l'animale non subisce lo stress de