1. Giudizio universale

    di , il 4/2/2003 00:00

    Ho fatto un sogno, mi rimaneva una settimana da vivere prima del giudizio universale, sono stata presa dal panico, cosa fare in una settimana, le valige, il parrucchiere, l'estetista (vorrei essere presentabile per il grade giorno) e tante altre cose, ma una settimana passa velocemente, allora chiedo a voi : Cosa fareste durante la settimana che precede il giudizio universale?

  2. Elena 6
    , 1/3/2003 00:00
    Me lo sono chiesta spesso in questi giorni, da quando Roberto è morto a 42 anni, 10 giorni fa. Cosa avrebbe fatto se avesse saputo? Cosa avrebbe fatto il mio capo, colui che mi ha insegnato a lavorare, ad analizzare in dettaglio ogni più piccolo particolare? Avrebbe acquistato tutti i libri che parlano della vita oltre la morte e avrebbe voluto sapere ogni cosa, assetato di conoscenza com'era. Poi avrebbe rivolto un ultimo saluto ai figli, avrebbe rassicurato tutti con un sorriso dicendo "tranquilli, è tutto sotto controllo".
    E invece il suo entusiasmo si è scontrato con un pilone di cemento armato.
    Troppo anche per lui.
  3. Eleonora Bonalumi
    , 15/2/2003 00:00
    NASCONDEREI UN PO' DI PACCHETTI DI SIGARETTE NELLA VALIGIA, SIA MAI CHE NON CI SIANO TABACCAI APERTI DA QUELLE PARTI.
    ELLE
  4. Turista Anonimo
    , 12/2/2003 00:00
    sicchp quando ci giudicano?
    Sto ripassando tutto il programma.
  5. Turista Anonimo
    , 12/2/2003 00:00
    riempirei la casa di gomme da masticare a forma di palline colorate (quelle belle grosse però) ..... poi mi arrampicherei sull'armadio e mi ci tufferei dentro !!!!
  6. Turista Anonimo
    , 11/2/2003 00:00
    Elo io con tutta quella roba in pancia al massimo potrei guardare il mare....anche perchè ce l'ho a 50 metri.
  7. Arianna Alessi
    , 11/2/2003 00:00
    mmmmmmmmmmhhh Novi?
  8. Turista Anonimo
    , 10/2/2003 00:00
    passerei probabilmente del tempo con la mia famiglia, e direi ai miei genitori tante cose che non ho ancora detto loro. poi mi piacerebbe bere e mangiare le cose più buone che tanto i negozi regalerebbero: che se ne fanno dei soldi? champagne, caviale, ostriche, una bella gallina ripiena, burro, pane fresco ancora caldo, uova di tacchina di fly...

    e mi piacerebbe fare tanto l'amore.
    e vedere il mare.
  9. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Ce lo vedi l'intero globo depresso per una settimana? Che ansia...meglio sbronzarsi, anestetizzarsi, non pensare...divertirsi in stato incosciente. Tanto anche dovessimo rimediare qualche colpa....in una settimana non ci si fa......
  10. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Su, su con il morale ragazzi, non vi abbacchiate con tristi pensieri: offro un bel cappuccino a tutti!
  11. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Quello che ha scritto Andrea mi ha fatto pensare un po': in effetti sapere che tra una settimana finirà tutto, giudizio universale o cometa devastante che sia, probabilmente mi porterebbe in uno stato tale di prostrazione che non avrei il coraggio di muovere un dito. Dico questo perchè, almeno per me, tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. Quindi, questo quà sopra potrebbe essere il mio "fare".
    Poi c'è il mio "dire", che è un po' più allegrotto e facilone.
    Mi resta una settimana prima del big bang?
    bene, mi ripeto come tanti hanno già scritto: dopo aver dichiarato il mio amore totale e incondizionato a chi conta per me, partirei in compagnia di chi sa farmi stare bene alla volta di qualche posto strepitoso. Un luogo dove la televisione non arriva poi tanto e dove si può stare un po' in pace: mare, sole e feste fino al mattino.
    E guai a chi parla di lavoro.
    O di sfighe personali.
    O di disgrazie.
    Tanto ne sta per arrivare una che fa un reset completo per tutti!
  12. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Aria ho letto solo ora... deve essere questa cavolo di nebbia, che tu conosci.
  13. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Non farei nulla. Piangerei,stretto a chi amo, vorrei che finisse tutto e subito, vorrei che non mi avessero avvertito, passerei una settimana tremenda e poi ad essere sincero questo argomento mi mette un angoscia incredibile,perchè non riesco a interpretarlo bene (Simenon so che non era nelle tue intenzioni) perchè ci sono persone che l'attesa per il loro giudizio personale l'hanno provata e la provano ogni giorno.
    Se vi state chiedendo chi mi
    ha costretto a scrivere, in effetti nessuno, ho sbagliato, ma non riesco a credere che qualcuno viaggerebbe, si farebbe bello, se è così ha tutta la mia invidia.
  14. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    se lancio un forum, lo faccio in modo serio, secondo il mio punto di vista... poi se dopo un tot di interventi, 'scivola' negli scherzi e ironia, ben vengano.... però ci sono sempre degli spiritosi che si intromettono "pour semer la zizanie"!!......
  15. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Grazie Aria, lo avevo capito che mi avevi risposto seriamente...cmq nn sono ioche devo decidere se siano risposte false oppure no, ognuno può dire e fare ciò che più desidera, soprattutto quando manca una settimana al giudizio universale...era la mia solo una constatazione di come procedono ultimamente i forum qui...ma anche questa è un altra storia di certo da nn affrontare qui, ma nemmeno altrove...
  16. Turista Anonimo
    , 7/2/2003 00:00
    Aria no problem! ora che ti conosco un po' meglio, dovrei riuscire a capirti sempre! :)))
    il trucco è leggere due volte, poi analizzare bene i punti, virgole, ecc...

    sto scherzando!! :;))