1. RIAPRIAMO LE CASE CHIUSE??

    di , il 7/1/2002 00:00

    Esiste in Italia una formidabile ed inossidabile unione d'intenti tra cattolici(non quelli veri, ma i baciapile) e i comunisti o postcomunisti o neocomunisti. Entrambi inorridiscono se qualcuno accenna a raprire le case chiuse e gridano all'anatema appena si accenna all'argomento. Intanto l'Italia è letteralmente zeppa di put. Pardon, "donnine allegre", che a tutti gli angoli, esibiscono la loro merce. Questi ipocriti dicono che in fondo è meglio così, intanto ogni angolo d'Italia è diventato un bordello "plein air".

    Cosa ne pensate??

    Giò

    P.S.

    Non sono un nostalgico delle case chiuse perchè quando erano "aperte" ero troppo piccolo per frequentarle...

  2. PepaC.
    , 4/3/2002 00:00
    Certo che andrebbero riaperte!
    Non solo per riparare le donzelle da malattie respiratorie e quant'altro ma soprattutto per finirla una volta per tutte con i pappa, gli schiavizzatori e tutta quella allegra combricola che al momento ci marcia alla grande.
    E per favore, evitiamo moralismi e banalità ipocrite (mi riferisco a tutti/e coloro, politici e non, che pensano che la riapertura sarebbe una vergogna): questo mestiere esiste dall'alba dei tempi ed esisterà sempre. E far finta di niente o lasciare le cose così come stanno, significa solo non avere il coraggio di guardare la realtà dei fatti dritta negli occhi.
    Saluti a tutti
    Pepa
  3. Giò De nittis
    , 22/2/2002 00:00
    Eppur si muove....
    due giorni fa, un'operazione congiunta delle varie forze di polizia, ha portato alla identificazione di centinaia di papponi, italiani e stranieri, che lucravano sulla prostituzione per strada. la maggior parte di costoro sono stati già cacciati con una sonora pedata, a meno chè non abbiano conti in sospeso con la giustizia italiana. Molto probabilmente ritorneranno con il prossimo gommone, ma l'impotenza dello Stato è stata rotta e la musica è cambiata. A proposito dei gommoni: se dipendesse da me darei ordine di far fuoco, almeno nella fase in cui i mercanti di schiavi, non hanno più a bordo le loro vittime, che il Signore mi perdoni....
    Giò
  4. Alessandra Pinza
    , 20/2/2002 00:00
    Grazie Megane e Giò per le vostre scuse e per il vostro invito a rientrare nella bolgia....
  5. Megane P. 1
    , 20/2/2002 00:00
    Per Alessandra
    Cara Alessandra, ti chiedo scusa se ti ho offesa, non era nelle mie intenzioni, anch'io ho espresso il mio giudizio ed è giusto lo faccia anche tu, possibilmente senza offendere nessuno come hai fatto con Brutfort, ma comunque credo si sappia difendere da solo. Vorrei che continuassi a dire la tua su questo ed altri forum. Ciao Megane
  6. Giò De nittis
    , 19/2/2002 00:00
    Cara Alessandra
    due secondi dopo che avevo cliccato e spedito il mio messaggio, mi sono reso conto che avevo sbagliato riguardo alla tua situazione sentimentale. Ti assicuro che non stò bleffando, ti assicuro anche che non sono affatto un mago. Corrispondere con la gente in maniera epistolare, sviluppa un sesto senso; un pò quello che succede ai non vedenti. Basta un pò di esercizio e un pò di arguzia e si riesce a vedere e immaginare il corrispondente, da quello che dice, da alcune incertezze, da come affronta i problemi,dal suo pensiero politico e religioso, dalla sua irruenza o pacatezza nelle repliche....ecc. ecc.
    Un pò quello che fanno i falsi maghi in TV che da poche parole risalgono alla vita di chi li interpella, spesso in maniera inspiegabile dal punto di vista razionale.
    Come vedi, il PC che ognuno di noi ha avuto in regalo da madre natura, è di gran lunga la macchina più perfetta e sofisticata, che mai verrà inventata su questo pianeta.
    Ciao e spero di rileggerti su questo e altri forum.
    Giò
  7. Alessandra Pinza
    , 18/2/2002 00:00
    Ciao Giò!
    Sei praticamente un mago ma su una cosa hai sbagliato - non sono sposata e non sono nemmeno UFFICIALMENTE fidanzata....per quanto riguarda l'aspetto fisico non dovrei essere io a dire che sono carina ma effettivamente penso di non essere male...
    Detto questo, ho un po' paura di rientrare nella fossa dei leoni e di quello che dirai dopo che mi sono riaffacciata!
    Ciao, Ale
  8. Giò De nittis
    , 16/2/2002 00:00
    I forum sono interessanti e costruttivi quando i pareri sono contrastanti. Quanto sarebbe noioso se tutti la pensassimo allo stesso modo. Pertanto invito Alessandra a riprendere i suoi interventi, perchè su questo argomento c'è ancora tantissimo da dire e da conoscere!
    Giò

    p.s. Ritratto di Alessandra:
    età dai 25 ai 35 anni;
    aspetto fisico, carina;
    Livello d'istruzione, medio-alta;
    fidanzata o sposata con un uomo tranquillo e accondiscendente;
    Se ti riaffacci ti dirò il resto....
  9. Roberto G
    , 14/2/2002 00:00
    è una minaccia o una promessa?
  10. Alessandra Pinza
    , 14/2/2002 00:00
    Mamma mia, quanto siamo permalosi...non era mia intenzione annoiarti ed obbligarti ad una comunicazione tipo chat...Ho solo detto la mia opinione che, scusami, non è concorde con quella di Giò e Brutfort. Forse che per partecipare ad un forum la devo pensare come tutti gli altri?
    Non interverrò più...
  11. Megane P. 1
    , 14/2/2002 00:00
    Bene, è diventata una chat? Intendo dire quando dico che ti scaldi tanto come mai con Brut...e Giò, in fondo hanno detto la loro opinione...visto che li hai aggrediti così...adesso è chiaro?
  12. Alessandra Pinza
    , 14/2/2002 00:00
    Per Megane....
    ovviamente non penso quello che ho detto di tutti gli uomini, è ovvio - penso cmq che sia colpa, in gran parte, degli uomini se esiste il pb della prostituzione....a questi livelli!
    e ora ho una domandaio per te: cosa vorrebbe dire che non capisci perché mi scaldo?
  13. Megane P. 1
    , 14/2/2002 00:00
    Guarda che ci pensiamo a quelle persone, ma questo è un'altro forum!
    E poi non capisco perchè ti scaldi tanto!
  14. Megane P. 1
    , 14/2/2002 00:00
    Infatti, credo sia la cosa più giusta Giò, sarebbe non solo giusto, ma anche "educativo" per tutti noi sentire il parere di una di queste disgraziate, ma sai, non per curiosità, ma per zittire quelle persone che credono di sapere, ma che non sanno nulla....Per Alessandra, spero tu non pensi quello che hai detto di tutti, ma proprio tutti gli uomini? Sai non è molto carino ciò che dici...ho capito male forse?
  15. Alessandra Pinza
    , 14/2/2002 00:00
    e allora perché non vi preoccupate allo stesso modo di recuperare all'onore del mondo tutte quelle persone che vivono nella miseria più nera? quelle che vivono nelle stazioni al freddo, al gelo, nell'afa bollente?
    vi voglio precedere, non mi riferisco alle persone che vogliono vivere da barboni ma tutte quelle che lo sono diventate senza volerlo.....
  16. Giò De nittis
    , 13/2/2002 00:00
    Peccato che internet sia ancora un mezzo di comunicazione riservato a pochi....se fosse usufruibile da tutti, prostitute comprese, sarebbe interessante sentire i loro autorevoli pareri sulla riapertura delle case chiuse. Sono arciconvinto che la maggioranza di queste lavoratrici sarebbe a favore di una loro liberalizzazione. Indipendentemente dai principii morali violati, dallo sfruttamento, dai rischi di essere scannate ogni notte, ma vi rendete conto di che cosa significa passare una notte con temperature che spesso scendono di parecchi gradi sottozero? molte di queste sventurate soffrono di malattie croniche dell'apparato respiratorio, oltre ai problemi connessi con eventuali contagi e carenza di igiene. E' un inferno dantesco, ed è un'ignominia che uno stato civile non metta fine a questo disastro. Il resto è tutta retorica!
    Giò