1. USA - Parchi nazionali americani

    di , il 8/2/2013 16:05

    La guida per caso dei Parchi Nazionali americani è Giavaluca!

  2. daniluca
    , 5/1/2017 14:28
    Grazie infinite Luca!!!Altra info: volendo collegare Denver da Yellowstone e Santa Fe (ho visto che dista 8 h dal primo e 6 dalla seconda), cosa potrei inserire pianificando un trip di circa 16/17 gg?
    Lo so che è un progetto strano...ma sono andata in loop ah ah ah ah ah :)


    ps è il ns secondo viaggio negli usa dopo il big circle nel south west, dove siamo riusciti ad arrivare fino a mesa verde...e yellowstone e il new mexico ci sono proprio rimasti lì...tanto che appunto quest'anno vorremmo tornarci
  3. Giavaluca
    , 5/1/2017 10:27
    Ciao Cavallesco,
    dunque secondo me per il Texas l'itineraio che hai scelto va bene, nel senso che secono la mia poca esperienza è molto da città e meno da parchi.
    Ti segnalo due parchi che comunque meritano:
    Gadalupe Mountains N.P. che è un parco alpino davvero spettacolare, cosa che in Texas (ricca di deserto) è meno facile vedere. Ci sono due passeggiate belle da fare: Guadalupe Peak la cui lenghezza totale a/r è di 14 km superando però i 900 metri di dislivello. In questo caso però toccherai quasi i 2.700 metri d altitudine! La seconda passeggiata, nettamente più semplice è il MCKittrick Canyon Trail (11km). E' un parco bello, ma abbastanza selvaggio in alcune aree...se ti piace camminare te lo consiglio, altrimenti non vale la pena andare.
    Big Bend National Park: ci sono diversi tipi di ecosistemi e puoi trovare orsi e, puma e diversi tipi di rettili. Qui si fanno tante attività all'aperto soprattutto sul Rio Grande dove è divertente il rafting. Occhio a non passare il confine con il Messico, vietato per legge! La passeggiata più semplice è la Santa Elena Canyon Trail (2.5 km a/r), ma occhio che bisogna attraversare un piccolo torrente e salire dei gradini scavati nella roccia. Nulla di difficile ma comunque particolare. Guardati le immagini online e vedrai che bello. Questo parco, pur essendo desertico, offre cascate spettacolari e se arrivi al Rio Grande Village puoi visitare vecchi stabilimenti balneari con sorgenti di acqua calda. LA Lonely Planet suggerisce la RTE 170, perchè attraversi un paesaggio lunare , panorami incredibili e montagne davvero uniche con pendenze della strada fino al 15%.

    Sempre in zona il McDonald Observatory: se appassionati di stelle partecipa ad uno dei divertenti STAR PARTY. La gita diventa più bella perchè la tortuosa strada che ti porta ai 2.000 metri dell'osservatorio attraversa il famoso Fort Davis National Historicsite con edifici del 1.800 ancora perfettamente intatti e bellissimoi da vedere.
    Infine, sempre in zona Balmorhea state park con sorgenti di acqua calda usate dagli indiani.

    Spero di esserti stato utile.
    Luca
  4. Giavaluca
    , 3/1/2017 11:59
    Ciao a tutti e buon anno!
    Mi scuso ma non mi sono arrivate le notifiche dei messaggi ed essendo stato via mi sono perso le ultime due risposte. Cerco di recuperare tra oggi e domani.

    X DANILUCA
    La Grand Prismatic Spring è un'enorme "pozza" che è sicuramente spettacolare da vedere, ma che di fatto non è null'altro che una versione enorme delle pozze viste prima all'old faithful.
    Sia ben chiaro, non vuol dire che non merita, ma se è chiusa per lavori purtroppo c'e' poco da fare. Anche se è un peccato, non c'e' da disperarsi perchè comunque ti godrai il resto che è molto simile senza problemi. Tra l'altro il parcheggio per arrivarci è situato pochi minuti di strada dopo l'OLD FAITHFUL ed era sempre strapieno. Trovare un posto era un'impresa... o un colpo di fortuna enorme (l'ultima volta dopo oltre mezz'ora di attesa me ne sono andato...).

    Puoi però visitare la zona del Midway Geyser Basin a piedi facendo una passeggiata di circa 14 km (andata e ritorno) non particolarmente difficile ma comunque lunga percorrendo la Fountain Freight Road Trailhead che si trova a nord del Midway Geyser Basin. Una volta giunti sul posto il giro della Pozza sono altri 8 km... se lo fai tutto... Insomma nulla è escluso ma bisogna camminare un pochino. Io non l'ho fatto, ma te lo consigliano nel sito della N.P.S.

    CAVALLESCO, ti rispondo nella gironata di domanI!

    Scusate ancora e buon anno.
    Luca
  5. daniluca
    , 3/1/2017 08:30
    Ciao,non riesco a capire quanto la chiusura dell'area vicino alla Grand Prismatic Spring possa la prossima estate influenzare la visita dell'area. Detto diversamente...quanto e come inficerà sulla visita? Grazie a tutti
    Daniela
  6. Cavallesco
    , 20/12/2016 13:12
    Ciao, sto studiando un itinerario per un giro in Texas di un paio di settimane a luglio 2017.

    Ho buttato giu' un programma di massima, riusciamo a darci un'occhiata insieme?


    DALLAS/FORTH WORTH 3gg (315 km.)

    AUSTIN 1gg (130 km.)

    SAN ANTONIO 1 gg (250 km.)

    DEL RIO 1gg (430 km.)

    TERLINGUA 2gg (360 km.)

    ODESSA 1 gg(380km.)

    AMARILLO 2 gg (360km.)

    WICHITA FALLS 1gg ( 220 km.)

    DALLAS

    da aggiungere due o tre giorni, diluendo le tappe o fermandosi di piu' dove merita.


    Grazie mille
  7. Cavallesco
    , 20/12/2016 13:08
    ciao Giavaluca, ti intendi anche di parchi nazionali in Texas??
  8. Giavaluca
    , 6/12/2016 17:07
    Ciao Simonetta,
    perfetto. Il Wifi lo trovi un pochino d'appertutto ormai. Pensa che quest'estate lo hanno messo persino al Glacier National Park che fino a due anni fa non prendevano i cellulari.

    E' importante che tutto sia cancellabile, vedrai...tanto problemi di posti non ce ne sono molti. L'unica cosa che ti dico che stare 4 giorni nello stesso albergo da un lato è comodo per i bagagli, ma è più scomodo per spostarti perchè lo Yellostone è molto grosso quindi se visiti la parte east, poi devi comunque tornare da dove venivi. I tempi di percorrenza nel parco sono molto lunghi e ti invito a non girare con il buio perchè è davvero pieno di animali in strada... e rischi di avere incidenti.

    Deadwood è piccola ma carina da morira. Stile wester e scoprirai dove è nata la leggenda della "mano del morto" giocando a poker. Tra cody e lo yellowstone percorreai una strada super panoramica e davvero bella (troverai un solo benzinaio molto costoso). Il presidente Rooslvelt ha definito quelle 85 miles le più scenografiche al mondo. Onestamente non sono d'accordo, ma sono davvero splendide. Sulla destra troverai la Buffalo Bill DAM, la diga di buffalo Bill. Se ti fermi c'e' un piccolo museo gratuito dove fai foto bellissime, e leggerai anche il motivo per il quale è stata costruita e l'importanza di quella costruzione. E' comunque una storia carina.

    Il monte Rushmore è un simbolo da vedere, ma certo non ti aspettare le emozioni dello Yellowstone!
    Hot spring è una piccola cittadina americana utile per la sosta..

    Il garden of gods è particolare e bello e ti introduce alle bellezze che vedrai...
    Infine a Boulder, la piccola cittadina di studenti vicino a Denver puoi fare TUBBING sul fiume. Ti prendi una ciambella gonfiabile a 5$ e ti discendi un fiume per due ore.. è troppo divertente! Poi ti riportano alla macchina con un bus.

    Una delle esperienze peggiori l'ho avuta pure io con British.. proprio su Denver... Abbiamo avuta una turbolenza prima di atterrare e poi il pilota ha mancato la pista... non ti dico come la gente si sia scatenata dopo aver sopportato comunque una turbolenza non da poco...Anche il servizio di bordo pessimo. Magari sfortunato...ma mi pare di capire che la pensiamo allo stesso modo.
    Luca
  9. DIDIADRY
    , 4/12/2016 12:08
    Ciao Simonetta,
    ottima scelta dormire a West Yellowstone, sono andata due volte al mio parco preferito e ho soggiornato al Best Western Desert Inn ...
    Peccato per Cody, c'è l'Hotel Irma, dedicato da Buffalo Bill a sua figlia ...
    Buona Domenica! :)
    Adriana

    Ciao Luca!
    Kiss
  10. SimonettaG
    , 4/12/2016 11:29
    Grazie Luca,
    mi hai dato spunti interessanti. In realtà sto già prenotando gli alloggi con cancellazione gratuita, per essere più serena e anche perchè, visto il periodo, quelle zone sono prese d'assalto. A Yellowstone ho prenotato le 4 notti a West Yellowstone, e valutando i tuoi consigli non dormirò a Cody (anche perchè è carissima) ma mi sposterò a Gillette. Così il giorno dopo potrò fare una capatina a Deadwood (che mi ispira molto), vedere il Mount Rushmore e dormire ad Hot Springs.
    Sicuramente la visita al Garden of Gods la includo.
    Ho guardato il Colter Bay Village, ma purtroppo quando viaggiamo abbiamo sempre un limite...ci deve essere il wifi (mio marito lavora in proprio come web consultant e capita spessissimo che debba risolvere problemi anche in vacanza :( ). Diciamo che purtroppo per ora posso solo sognare una vacanza senza cellulari/tablet/portatili e affini :)
    Grazie Paolo,
    allora continuo a monitorare i voli tendendo gli occhi aperti soprattutto in gennaio! Con Turkish non ho mai volato, ne ho sentito parlare bene però. Per ora la compagnia "peggiore" che mi è capitato di prendere per un volo a lungo raggio è stata British, quando ho volato sul Giappone. Ma per un buon prezzo la prenderei ancora :)
    Grazie ancora a tutti per le risposte,
    vi tengo aggiornati!
    Buona domenica a tutti!!
  11. pabarto
    , 3/12/2016 15:22
    Ciao Simonetta



    Per quanto riguarda i voli, io sono stato negli Stati Uniti
    sia nel 2015 che la scorsa estate e ho prenotato nel mese di Gennaio trovando
    sempre i prezzi più bassi rispetto a Dicembre o a Febbraio Marzo etc. Dai un
    occhio alla Turkish che anche se fa scalo a Istanbul (e non è comodissimo) ha
    dei prezzi veramente ottimi con un servizio paragonabile alla Emirates. Io
    quest’estate ho volato da Milano per Los Angeles con ritorno da San Francisco
    per Milano a soli 670 euro totali.



    Ciao



    Paolo
  12. pabarto
    , 3/12/2016 15:22
    Ciao Simonetta



    Per quanto riguarda i voli, io sono stato negli Stati Uniti
    sia nel 2015 che la scorsa estate e ho prenotato nel mese di Gennaio trovando
    sempre i prezzi più bassi rispetto a Dicembre o a Febbraio Marzo etc. Dai un
    occhio alla Turkish che anche se fa scalo a Istanbul (e non è comodissimo) ha
    dei prezzi veramente ottimi con un servizio paragonabile alla Emirates. Io
    quest’estate ho volato da Milano per Los Angeles con ritorno da San Francisco
    per Milano a soli 670 euro totali.



    Ciao



    Paolo
  13. Giavaluca
    , 1/12/2016 18:12
    Ciao Simonetta,
    io ho già volato su Denver e posso raccontarti il giro che ho fatto io.
    Il tuo mi sembra molto buono comunque, unica cosa, l'ultimo giorno è una tirata abbastanza lunga... tra l'altro lungo la strada non c'e' davvero molto se non km e km di campi coltivati.

    Ti racconto il mio giro, poi ci fai una pensata e prendi spunto... poi ottimizziamo se vuoi:
    DENVER (vai a vedere il Garden of Gods, a circa un'ora di auto, molto carino);
    ROCKY MOUNTAIN N.P. con passaggio sulla mitica TRAIL RIDGE ROAD il passo alpino asfaltato più alto del nord america (raggiungi quasi i 4.000 metri)
    MONTE RUSHMORE: io avevo fatto tappa a Hot Spring semplicemnte perchè la strada è molta;
    DEADWOOD; la las vegas del south dakota. Molto carina con miniera d a visitare e moto raduno delle Harley... uno spettacolo vederle seduti in un saloon in stile Western
    CODY - YELLOWSTONE (io non ho dormito a cody)...
    GRAN TETON: 1 notte al mitico Colter Bay Village in un CABIN TENT. Consigliatissimo. Gita in canoa sul lago davanti a sua maesta Teton!
    JACKSON con sparatoria alle 18 in piazza tra cowboy e sheriffo...
    SALT LAKE: carina ed econonimca si visita in mezza giornata
    MOAB: Arches N.P con passeggiata al tardo pomeriggio al Delcate arches. se avanza tempo canyonlands
    NOTTE AD ASPEN o VAIL: qui trovi resort incredibile a prezzi vantaggiosi per rilassarti dei KM perrcorsi. Da Vail a Denver è veloce, lo puoi fare il giorno stesso della partenza.

    E' diverso dal tuo, ma poi nemmeno così tanto. Prova a farci un pensiero.
    Luca
  14. SimonettaG
    , 1/12/2016 17:55
    ciao a tutti!
    sto già organizzando per il mio viaggio estivo 2017. Dopo il nostro giro del 2015 che ha toccato LA, San Diego, Sedona, Gran Canyon, Monument Valley, Page, Bryce, Las vegas, Yosemite e San Francisco, la prossima estate vorrei fare i parchi che mi mancano intorno a Moab e ovviamente Yellostone.
    Periodo di vacanza 30 luglio 13 agosto. L'idea era di fare giro ad anello Denver su Denver, scendendo prima su Great Sands dune NP, mesa verde, Moab (visita Canyoland e Arches), puntatina veloce a Salt Lake City, Grand Teton, quattro notti a Yellostone, andare ad est verso il Mount Rushmore e riscendere a Denver.
    questa è la mia prima bozza
    30 denver
    31 colorado springs
    1 great sands dune NP notte durango
    2-3 silverstone, mesa verde notti moab ( visita canyonlands e arches)
    4 sal lake city
    5 jackson
    6-7-8-9 yellowstone
    10 cody
    11 mount rushmore
    12 denver
    Come giro come vi sembra? Qualche consiglio su cosa mettere o togliere dal tour?
    Sto guardando per i voli e per ora costicchiano...siamo 1000 euro a testa. Non saprei se aspettare e vedere se esce qualche offerta oppure no. Esperienza in merito?
    Grazie mille per tutti i consigli che vorrete darmi!
  15. Giavaluca
    , 25/11/2016 12:29
    Ciao Nabi, scusa la risposta tardiva ma ho un sacco di problemi con il sito e non riesco a rispondere.
    La mia alternativa prevedeva, una volta scesi a Mammoth Lake ti dirigevi subito verso Salt Lake. Visto che poi devi rientrare comunque sulla California, poi dal Grand Canyon scendi a LV. Detto questo mantieni il tuo giro. Cioè secondo me non prenotando metti in conto tutte le tue tappe ma poi moduli il viaggio secondo le tue esigienze o poi la reale fattibilità perchè davvero i KM percorsi sono davvero molti. La mia prima volta in California prevedeva un giro come il tuo arrivando allo Yellowstone, ma poi ho desistito se no ero sempre in macchina.

    Le cose da vedere sono tantissime ed è davvero difficile dirti cosa fare anche perchè va molto secondo i tuoi interessi: ciò che piace a me non è detto piaccia anche a te. Il Suggerimento di Paolo è secondo me preziosissimo, perchè solo trovandoti davanti ad uno spettacolo del genere capisci quanto sia bello... ma quindi cosa fai, una notte in più anche li?
    Io A moab ci starei massimo due notti... una arrivi e fai subito la passeggiata al Delicate Arch e se hai tempo visiti il parco che è piccolo. Poi ti dedichia Canyonlands. QUi a Moab è famoso il rafting sul colorado River. Carino, ma molto semplice.

    Se riesci ad andare fino a San Diego Bene, se no al massimo saltalo: LA. è davvero brutta secondo me, non dedicarci troppo tempo. Al massimo fatti la costa, come Venice o un salto a Santa Monica sul Pontile per fare la foto al cartello della fine delle ROUTE 66.

    Per le tappe lunghe: Tra El Portal e Mammoth Lake secondo me non hai scelta, farai il mitico TIOGA PASS, al massimo puoi decidere se sostate di più allo Yosemiti visto che come parco è immenso.
    Mammoth Lake e LV: hai in mezzo hai la Death Valley.. dipende quanto tempo vuoi dedicargli. Io non mi fermerei, il caldo è pazzesco e poi quando ci ero passato mia moglie aveva avuto qualche problema con la pressione (non solo è caldo ma anche in una depressione a 80 metri sotto il livello del mare). Però nel caso vederla al mattina presto non è male. Piuttosto farei due notti a LV perchè è un posto unico che va goduto. Ci sono ottimi outlet e almeno una giornata intera va dedicata per rilassarsi in piscina e riprendervi dai km percorsi. Una notte, se poi arrivi tardi il pomeriggio è un peccato.

    LV - BRYCE: fattibile senza grossi problemi, ma se vuoi visitare anche lo ZION devi fare una tappa. Le passeggiate allo ZION sono uniche! Ma sono passeggiate vere.
    4)Rock Springs e Moab: è luinga, si.. ma in mezzo non c'e nulla... meglio perdere una mezza giornata ma arrivare a moab piuttosto che fermarti nel nulla.

    Sedona e Palm Spring: c'e solod eserto e null'altro. O meglio i belllissimi Cactus da fare le foto. Personalmente l'ho percorso tutto sapendo che in mezzo nulla merita una notte si sosta. Piuttosto fermati a Phoenix, tappe che volevo fare. Arrivato in città però ho trovato 50 gradi e sono scappato.

    Sono davvero lunghi i giri che fai.. vedi un pochino te in base a cioò che ti piace... am se vuoi un suggerimento, pensa davvero di farli senza prenotare o assicurati di poter disdire senza penali perchè 8.000 km alla fine pesano :)

    Se vuoi sentiamoci via SKYPE che è più facile aiutarti.
    Luca
  16. pabarto
    , 22/11/2016 16:22
    Ciao Nabi


    Se mi permetti vorrei darti un consiglio in merito al 16mo giorno del tuo programma. Visto che sei al Natural Bridges National Monument ti consiglio di trattenerti nel parco fino alle 22-22.30. E' considerato uno dei luoghi al mondo con minor inquinamento luminoso. Noi ci siamo organizzati con panini e coperte e ci siamo sdraiati per terra in un'area di sosta del parco (eravamo soltanto due famiglie) a goderci lo spettacolo che man mano che sopraggiungeva la notte offrivano le stelle. Si può vedere nitidamente anche la via lattea. Ti può capitare anche in altri luoghi sperduti di vedere le stelle ma non come li. Poi abbiamo passato la notte a Blanding a c.ca 30 km dal parco.
    ciao
    Paolo