1. USA - Parchi nazionali americani

    di , il 8/2/2013 16:05

    La guida per caso dei Parchi Nazionali americani è Giavaluca!

  2. Giavaluca
    , 15/10/2015 14:26
    Ciao Paolo,
    i parchi non hanno limiti di orario. Dopo una certa ora i presidi dei Ranger vengono lasciati liberi e quindi si entra anche grauitamente. Puoi fermarti dentro quanto vuoi e addirittura dormici con una tenda nelle apposite aree.
    Se capisci un pochino l'inglese ti invito a partecipare agli incontri che fanno i ranger tutte le sere dove raccontano le storie del parco. Sono bellissime ed istruttive, oltre che gratuite. All'ingresso dei parchi ti danno il giornale con il "Ranger Program" così da sapere gli argomenti e dove andare.
    I limiti sono dettati solo dalle stagioni, per esempio il Glacier National Park chiude a fine ottobre o il Grand Canyon N.P. North Rim chiude a novembre fino a maggio, così come parte dello Yellowstone N.P.

    Ti invito solo a fare tanta tanta attenzione a guidare al buio perchè essendo pieni di animali selvatici, il rischio di incidente è elevatissimo. Magari alla Death Valley questo problema è più limitato, ma già al Bryce è diverso. Ho visto il mio vicino di Motel investire un cervo allo Yellowstone e distruggere completamente l'auto. Non sottovalutare questa cosa...

    Infine la Monument Valley non è un parco nazionale, ma una riserva indiana (qui non vale la carta dei parchi che ti invito ad acquistare): gode di regole diverse e di orari di accesso. Puoi goderti sicuramente il tramonto e vederlo da vari punti di osservazioni, ma non è aperta 24 h.
    Luca
  3. pabarto
    , 15/10/2015 13:44
    Luca avrei un'altra domanda, fino a che ore, nel mese di Luglio, e' possibile accedere e restare all'interno dei parchi?
    Death Valley Monument Valley Arches e Bryce in particolare.
    Per esempio volendo visitare la Death Valley al tramonto è possibile trattenersi quanto vogliamo
    o ad un certo punto è obbligatorio allontanarsi anche se è ancora giono.
    Grazie mille
    Paolo
  4. Giavaluca
    , 15/10/2015 12:26
    Ciao a tutti,
    una notizia utile per chi andrà a New York
    e ama la cultura: il Moma di venerdì è gratuito dalle 16:00 alle 20:00, per evitare file è
    meglio arrivare dopo le 18:00. Per il Guggenheim invece il giorno con offerta libera cade di Sabato
    dalle 17:45 alle 19:45, mentre il Frick Collection (che ospita opere di Vermeer e del Bernini)
    non fa pagare il biglietto la domenica dalle 11:00 alle 13:00. Notizia meno
    positiva è che la società ferroviaria americana Amtrak ha da poco introdotto una fee di $20 per chi viaggia
    con più di due bagagli o se il peso di
    ciascuna valigia supera i 23kg!


    Luca




    PS
    Starbucks sbarca in Italia e a Milano in particolare a partire da inizio anno. FInalmente ufficiale ;)









  5. pabarto
    , 14/10/2015 13:18
    Grazie mille
    Molto esauriente.
    Prossimamente non mancherò di farti ulteriori domande


    ciao
    Paolo
  6. Giavaluca
    , 13/10/2015 18:34
    Ciao Paolo,
    i parchi che nomini, eccetto la Death Valley, non sono particolarmente grossi.

    Sequoia N.P.: Non è molto grosso ma estramente bello ed istruttivo soprattutto con due ragazzi. Il Biglietto è cumulativo con il Kings Canyon N.P. dove c'e' un piccola passeggiata davvero incredibile se non soffri di vertigini. Una giornata è secondo me sufficiente per vederlo con calma.

    Bryce Canyon: parco piccolo ma spettacolare. Anche in questo caso suggerisco una giornata se non si decide di fare passeggiate lunghe. La cosa bella qui è aver la possibilità di arrivare la sera ed entrare per vedere lo spettacolo dell'anfiteatro, poi rivederlo il mattino dopo. Sembreranno due posti diversi. Inoltre alla sera nel parco si possono avvistare diversi animali selvatici... di giorno è molto difficile. Bryce City è davvero carina quindi passarci la serata è una buona idea, inoltre la strada che ti porta verso il parco è una delle più spettacolari tu possa vedere: ti suggerisco di percorrerla con la luce.

    Arches N.P.: è quasi il mio parco preferito anche se uno dei più piccoli. Lo puoi percorrere in macchina tutto e non ci impieghi più di un paio d'ore (poi devi ritornare indietro perchè è una lunga strada a senso unico). Puoi pero' fermarti a fare diverse passeggiate magari non impegnative per la difficoltà, ma per il caldo che spesso è davvero al limite della sopportabilità. Ti invito assolutamente a fare il trail al Delicate Arch... al tramonto: lasci la macchina al parcheggio verso il tardo pomeriggio e arrivi a destinazione con la luce. Scatti le foto e attendi il tramonto insieme alle altre migliaia di persone che come te saranno salite. Un posto unico! Per salire porta tanta acqua e tieni conto che ci vuole un pochino..ma merita! La particolarità di questo parco è che a seconda della posizione del sole è bello fotografare gli archi... alla stazione dei ranger (o su Vikipedia ci sono gli orari). Tempo di visita del parco: mezza giornata + eventuale passeggiata. A moab ci sono però tante attività come per esempio il Rafting sul Colorado River: puoi fare mezza giornata cosi', e mezza al parco. Non rimarrai deluso.

    Death Valley: qui il discorso si complica. I cartelli ti invitano a non scendere dalla macchina ne spegnere l'aria condizionata. Il caldo (in estate ) è infernale e non dimenticarti che ti trovi anche in una depressione quindi ad influire sul fisico incide anche questo (sei circa 80m sotto il livello del mare). Parliamo di una una valle di circa 250Km di cui circa 150 km di parco in condizioni abbastanza estreme. Io visiterei il mitico zabriskie point (arrivando da Las Vegas), andrei verso Furnace Creek (dove è stato registrata la temperatura più alta della terra da quando esistono i termometri); percorrerei l' Artist's Drive che è davvero carina ed eventualmente visita la parte del lago ritirato...
    La cosa migliore è vederla al mattino presto o al tramonto quando il caldo dà una piccola tregua e i colori sono unici... Fermarsi troppo per me è davvero una pazzia. Passando in macchina e facendo le foto di rito qualche ora è più che sufficiente. Se vuoi visitarla tutta con le condizioni estreme e limiti di velocità, potresti impegarci una giornata abbondante.

    Se ti capita nei parchi meno caldi (sempre che tu vado in estate) ti invito a passare una notte in un campeggio attrezzato. Fate la spesa in un supermercato e se noleggiate un CABIN TENTS con 4 posti, avrete i letti per dormire, un tavolo con sedie per mangiare e un BBQ. Sarà un'esperienza unica che non dimenticherete mai! Guarda qui:
    http://www.yosemitepark.com/curry-village-cabins.aspx

    Quando vuoi sono qui.
    Buona serata
    Luca

    None
  7. pabarto
    , 12/10/2015 23:07
    Ciao Luca
    Avrei bisogno di sapere + o - il tempo necessario per visitare non mordi e fuggi i seguenti parchi:
    Bryce Canyon, Sequoia NP, Death Valley e Arches NP.
    Siamo 2 adulti un ragazzo di 17 anni e un bambino di 11 (i figli sono molto svezzati per i viaggi)
    Ci siamo già scritti lo scorso anno ma alla fine per problemi di famiglia non ho potuto fare il Viaggio
    della California e i Grandi Parchi.
    Poi ti sottoporrò un programma che ho in mente per un tuo giudizio.
    Grazie ciao
    Paolo
  8. Giavaluca
    , 1/9/2015 17:10
    Ciao Lady H,
    la tua domanda mi piace un sacco, ma ti avviso: io sono di parte perchè la parte dell'Oregon-Montana-Washington a me è piaciuta davvero un sacco.
    Quest'ultima non è assolutamente tra le mete più conosciute tra gli europei, infatti troverai molto turismo locale, ma questo è a mio avviso solo un vantaggio.
    La cosa che ti penalizza è di avere un punto fisso dove stare ed ovviamente le cose da vedere non sono vicine.
    Seattle è davvero carina, a me è rimasta nel cuore Portland, una città davvero bello e a misura d'uomo dove trovi anche il famoso MAX, il tram gratuito che gira tutto il centro città. Qui potrai vedere uno degli orti botanici gratuiti più famosi al mondo e soprattutto il mitico Voodoo Doughnut: il negozio di ciambelle più famoso di tutta la costa americana! Arriva gente da tutti gli USA per una ciambella al cioccolato :)
    L'Oregon è inoltre uno stato FREE TAX e questo fidati sugli acquisti non è poco!
    Quanto a natura ci sono diversi parchi spettacolari sia nazionali che statali.
    Se sei appassionata del film Shining puoi visitare il Timberline Lodge alle pendici del Monte Hood, poco distante da Portland che è l'albergo usato nel film (almeno per gli esterni) Per avere un'idea avevo fatto un resoconto sul mio blog. Leggi qui:
    http://vivereparchiusa.blogspot.it/search/label/Oregon

    Allo stesso tempo puoi visitare la non lontana Seattle e l' Olympic National Park (qui c'e' l'unico fiume al mondo dove i salmoni risalgono il fiume 12 mesi all'anno e li vedi saltare...) ma soprattutto non perderti le meravigliose spiagge di Cannon Beach: è un posto incredibile e rilassante.
    Qui farai delle foto paurose.
    Vancoover non è lontanissima ma in giornata per rientrare non riesci e ricordati due cose fondamentali se ci vai: in auto verifica che l'assicurazione copra in canada (normalmente si ma non è detto) e devi passare la frontiera da terra. Io l'ho fatto e ho perso 40 minuti per rientrare negli States e ti fanno pagare una tassa da 11$ circa per persona (simile a quanto paghi per ESTA, ma l'esta vale solo per ingressi via aerea... tu arrivando in auto sei obbligata a pagare ancora).

    Sedona è molto carina come città e avrai dei tramonti e delle albe sulle rocce rosse che ti ricorderai a lungo. Tieni conto che pero' nelle vicinanze secondo me hai meno e Phoenix a me non è piaciuta oltre al fatto che è estremamente calda (il giorno che ero arrivato c'erano 48 gradi! ) Certo puoi ragiungere il Grand Canyon...
    Tutto sta secondo me a quante notti passi lontane dall'appartamento che prendi.

    Vedi te, io sono per l'Oregon... ma sono sicuro dal mio blog troverai qualche spunto!
    Se hai bisogno sono qui, anche via skype.
    luca

    PS
    Curiosità sull'Oregon: per una vecchia legge mai abolita in Oregon se ti fermi a fare benzina, sarai servita dal gestore e non potrai fare nulla al Self-service. E' l'unico stato cosi' in tutti gli USA
  9. anto123
    , 1/9/2015 11:32
    ciao Luca,

    grazie per la tua sempre gentile e competente risposta,


    Los Angeles lo avrei saltato proprio per non fare l'ultimo lungo trasferimento da Phoenix/Sedona a L.A. oltretutto le cose da visitare non sono di nostro particolare interesse, dopo Phoenix/Sedona volevamo volare in Messico, risparmiando così almeno tre giorni.


    Per noi guidare a lunghe ore è davvero un problema, tanto che stiamo pensando di valutare un viaggio organizzato, so che troverò un sacco di pareri contrari, ma davvero non mi sembra esserci alternativa.


    Nel caso ti sottoporrei il loro programma per la tua valutazione, omettendo naturalmente il nome del tour operator.


    Anto
  10. Giavaluca
    , 1/9/2015 09:49
    Ciao NAbi,
    giro bellissimo, ma sono tantissimi km. Quanti giorni hai a disposizione?
    Valuta solo quello poi è perfetto, hai scelto delle località molto belle e partiocolari (tipo Sedona e non Phomenix) che sono assolutamente al Top.

    Per precisione ti segnalo che prima del Bryce Canyon trovi anche lo ZIon National Park che se ti piace passeggiare merita sicuramente. Inoltre tra Moab e la monument Valley trovi il Natural Bridges National Monument che è un parco molto mistico e bello (oltre che veloce da visitare). Inoltre è il primo Dark Sky Park americano... cioè in pratica qui la sera vedi mediamente 8 volte in più le stelle che vedresti in un qualsiasi altro posto buoio al mondo.

    Luca
  11. Giavaluca
    , 1/9/2015 09:39
    Ciao Anto123,
    prima di tutto ottimo il fatto che vi organizzate e fate tutto da soli, così ogni cosa può essere modificata in tempo reale che è sempre la cosa migliore.
    Il giro che fate è normalmente fatto in due volte anche in considerazione del fatto che i giorni a vostra disposizione non sono poi tantissimi per tutto quello che avete in mente.
    Le cose da tener conto sono le seguenti:
    1) prendere la macchina per un periodo lungo è molto più conveniente che prenderla e cambiarla più volte;
    2) noleggiare l'auto in uno stato e lasciarla in un altro spesso comporta delle extra tasse molto molto alte che al momento del noleggio non sai, quindi se fai una cosa del genere contatta il noleggiatore che hai scelto e verifica!!!;
    3) i voli che hai scelto sono secondo me troppo "corti" per avere un reale beneficio...(poi ti spiego la mia idea).
    4) il viaggio cosi' sarà estremamente più costoso.

    Il viaggio che hai in mente prevede una visita a tutta la zona classica degli USA eccetto che per lo Yellowstone National Park. Fai come hai descritto la prima parte e poi prendi un volo verso Cody e ti vedi lo Yellowstone (io conterei almeno 3/4 giorni). SLC non merita secondo me una tappa se non perchè ci passi.
    Se arrivi a SF io ripartire da L.A. così risparmi KM e rimani nello stesso stato (california) quindi non hai spese di rilascio.
    Alternativa:
    SF - Yosemite - Tioga Pass - Death Valley - LV - Bryce Canyon -Moab e Arches - Monument Valley Page - Grand Canyon- Sedona - Phoenix (città mostruosamente calda) - Deserto arizona - L.A. e Sequoia. SUl percorso scegli un volo per Jackson per lo yellowstone a seconda dei costi.

    Cosa ne pensi? Se vuoi sentiamoci anche via skype che è più facile.
    Luca
  12. Giavaluca
    , 1/9/2015 09:12
    CIao Magica Liu,
    lo Shenandoah National Park è considerato uno dei parchi più spettacolari degli USA perchè in ogni stagione tu decida di andare troverai qualche cosa di particolare che lo rende magico ed unico. Nel tuo caso avrai la fortuna di vedere i colori dell'autunno e ti assicuro che sarà davvero uno spettacolo unico!
    In merito alla tua richiesta ti dico due parole sulla Skyline Drive che probabilmente ti sarà utile: è una strada spettacolare e bella, ma è lunga 170 km circa. E' molto panoramica ma è piena di curva e il limite di velocità è 35 miglia (circa 55 km/h). Percorrerla tutta devi calcolare almeno 3 ore abbondanti (senza traffico). Se vuoi fare una breve gita ti consiglio lo Skyland Trail (2.5 km) che ti permette di vedere splendidi panorami senza eccessivo sforzi. Personalmente io sono sempre per la natura e meno per musei per esempio... quindi forse la farei (se la scelta è tra queste due cose), però dipende da come hai organizzato il viaggio. Questa tappa ti impegnerebbe quasi una giornata... quindi valuta. Almeno una parte falla e poi decidi... ovviamente i panorami sono bellissimo ma se puoi vedere altro e hai poco tempo... io valuterei.
    Ricorda solo che, se non sono cambiate le cose, all'interno del parco c'e' uno solo benzinaio e i km non sono pochi.
    Spero di esserti stato utile.
    Luca
  13. Lady H
    , 31/8/2015 17:37
    Ciao Gianluca,
    sto progettando un viaggio doppio negli USA per il prossimo anno. Di solito faccio scambiocasa e ho già 15 giorni bloccati in una casa vicino a Dana Point. Volevo visitare Los Angeles e San Diego, Las Vegas, Death Valley e poi fare qualche giorno a s. Francisco.
    Negli altri 15 giorni ho aperte due opzioni: scambiare casa attorno a Sedona-Flagstaff e visitare i parchi dei 4 stati li attorno o salire al Nord e visitare Oregon-Montana-Washington sconfinando in Canada nella zona attorno a Vancouver. In questo caso in quale zona mi converrebbe cercare uno scambiocasa per essere comoda e vicina? Il fatto di avere già una casa a costo zero non impedisce di fermarci a dormire fuori qualche notte per fare dei percorsi ma ci piacerebbe riuscire a sfruttarla il più possibile e nello stesso tempo vedere più cose. Non siamo interessati a trekking ma a paesaggi e belle foto e anche a città e arte. Che itinerari ci consiglieresti?
    Grazie mille!
    Lady H
  14. Giavaluca
    , 31/8/2015 11:45
    Ciao Ciopina,
    sono rientrato in Italia e posso finalmente recuperare il tempo perso nelle risposte.
    La zona del Texas è una degli U.S. che conosco meno perchè ci ero stato tanti anni fa quando la mentalità da esporatore non era cosi' viva. Detto questo il Big Bend National Park è molto bello soprattutto nei paesaggi e nelle passeggiate anche se a memoria poco adatti ad un bambino piccolo. Sarai al confine con il Messico, anche se non ci puoi entrare e avrai la possibilità di vedere alcuni animali che probabilmente non ti aspetti come Orsi bruni e puma e altri invece molto comuni come i rettili. Escludendo il RIm Trail (22km ma spettacolari), ricordo il Santa Elena Canyon Trail che è davvero bello e spettacolare anche se lungo appena 2.5 km. Informati bene perchè comunque c'era un punto dove dovevi passare in un fiume (come allo Zion) ma comunque una cosa fattibile da tutti. Ci sono comunque 240 km di trail da fare, quindi qualche cosa da esplorare lo trovate sicuramene. In zona trovate pure una ghost town (Terlingua Ghost town...appunto sulla 170).
    Diverse agenzie in zona organizzano ogni giro possibile, passeggiata o canoa che voi vogliate...ci sarà solo l'imbarazzo della scelta :)
    Tra le cose che invece segnalano le guide è che questa zona è estremamente cara rispetto al resto degli States e devi percorrere la Route 170 dove vedrai paesaggi diversi su una strada che raggiunge ad un certo punto la pendenza del 15%.
    Sempre in zona ricordo che era carina la gita a Fort Davis ed in particolare al Mc DOnalds Observatory, posto a 2.100m dove vengono organizzate gite per ammirare le stelle da lassu.. organizzano per i bambini le Star Party... un modo divertente di vedere il cielo ( http://mcdonaldobservatory.org/) . Sempre qui c'e' il Balmorhea State Park dove sono presenti delle piscine termali con temperatura fissa a 22 o 24 gradi niente male.
    L'unica cosa qui sono le temperature molto malte, andando pero' a settembre dovrebbero essere più umane.
    Spero di esserti stato utile su una zona che conosco meno.
    Luca
  15. Nabi
    , 30/8/2015 18:09

    Ciao, cosa ne pensi per la prossima estate? Grazie mille in anticipo
    Arrivo a San Francisco


    S.F.


    S.F. - Yosemite


    Yosemite - Mammoth Lake


    Mammoth Lake - Death Valley


    Death Valley - L.V.


    L.V. - Zion - Bryce Canyon


    Bryce Canyon - Salt Lake City


    Salt Lake City - Yellowstone


    Yellowstone


    Yellowstone - Grand Teton - Rock Springs


    Rock Springs - Arches - MOAB


    MOAB - Monument Valley - Page


    Page


    Page - Grand Canyon


    Grand Canyon


    Grand Canyon - Sedona Scottdale


    Scottdale - Palm Springs


    Palm Springs - L.A.

  16. giopk87
    , 29/8/2015 14:58
    Ciao,


    rientrato ora dopo 24 giorni di puro godimento negli USA. Grazie a Luca e a tutti voi per gli ottimi consigli. A breve mi metterò all'opera per scrivere un bel diario di viaggio.


    Posti visitati:


    - Colorado Springs
    - Pueblo di Taos
    - Santa Fe
    - Alamogordo: White Sands National Park
    - Gallup, Flagstaff, Williams, Seligam, Peach Springs, Seligam (Route 66)
    - Grand Canyon
    - Las Vegas e Hoover Dam,
    - Zion e Bryce Canyon
    - Panguitch
    - Moab: Arches e Canyonsland ( compresa mezza giornata di rafting sul Colorado)
    - Salt Lake City
    - Pocatello ed Idaho Falls
    - Yellowstone
    - Cody (Rodeo)
    - Sundance: Devils Tower
    - Deadwood, Sturgis e Balck Hills
    - Mt. Rushmore
    - Cheyenne
    - Denver


    A presto USA!!!


    Giovani