1. USA - Parchi nazionali americani

    di , il 8/2/2013 16:05

    La guida per caso dei Parchi Nazionali americani è Giavaluca!

  2. daniluca
    , 22/6/2017 14:33
    ottimo grazie infinite :)
  3. Giavaluca
    , 21/6/2017 10:14
    Ciao Daniela
    normalmente nei visitor Ceneter hai sempre acqua corrente, internet, bagni, informazioni e vendita di oggetti. A volte trovi distributori di bevande, ma non di cibo. Nelle badlands hai il Ben Reifel Visitor Center e dall'altra parte il White River Visitor Center. Non lontano dal primo visitor center trovi il Cedar Pass Lodge, che offre pure un ristorante full service o aree picnic.
    Luca
    None
  4. daniluca
    , 21/6/2017 10:05
    e nelle casette dei ranger ci sono bagni piuttosto che area ristoro?
  5. Giavaluca
    , 21/6/2017 09:54
    Ahh Daniela non ti preoccupare,
    dunque per Le badlands ci sono sempre le casette dei ranger ma comunque non è totalmente isolato dal resto del mondo. Fa abbastanza caldo! Io ci avevo speso mezza giornata e poi me ne ero andato.

    Per lo Yellowstone è un parco nazionale il cui ingresso più "basso" è posto a oltre 2000 metri quindi è come essere in alta montagna. Ovviamente in caso di bel tempo di giorno pantaloni corti e maglieta, la sera è comunque più freschino. Dipende dal tempo ma secondo me è sensibilmente più fresco dello Yosemite...
    CANYONLANDS: il problema non è tanto che un mezzo non ci riesca ma il tipo di strada. Un mezzo 4x4 è normalmente più alto e quindi i sassolini che partono più difficilmente intaccano la carrozzeria o ancor di più negli avvallamenti è più difficile rovinare il fondo della macchina. Se sei mai stata in islanda è un po' come le famose F road, le strade per i 4x4. Inoltre, in caso di pioggia e fango un mezzo non a trazione integrale potrebbe avere problemi. Per dirti, nella monument Valley quando sono andato aveva piovuto la notte e l'ultima salita (non essendo asfaltata) creava problemi a tutti i mezzi. Gli indiani consigliavano quel giorno il 4x4 ed erano li loro a trainare i mezzi che si impaltanavano.
    Quindi secondo me non hai problemi a farlo, se ti limiti al The Needles, invece diverso se fai The Maze. In questo caso il 4x4 è direi obbligatorio. Ti lascio il link ufficiale della NPS in italiano che ti racconta i "pericoli"
    https://www.nps.gov/cany/planyourvisit/upload/CanyonlandsItalian-2.pdf

    Per la capitale mondiale delle angurie, te lo scrivo domani. Mi sono dimenticato di vedere, è una curiosità della Lonely Planet che recupero questa sera :)
    Luca
  6. daniluca
    , 21/6/2017 09:22
    Ciao Luca,



    scusa il ritardo..ma nel
    frattempo martedì scorso è nato il quarto viaggiatore J



    Ok, allora considero mezza
    giornata…neanche a me piacciono particolarmente i serpenti, speriamo di non
    incontrarne. Ci sono cmq aree di sosta nel caso dovessi cambiare il bimbo o
    dargli il biberon? Non mi aspetto tantissimo…era giusto xkè passavamo quasi in
    zona.



    A proposito di clima…come
    mi regolo x le temperature a Yellowstone, si può girare a maniche corte e
    calzoncini o come allo yosemite la mattina fa freschino e ci vuole una felpa
    leggera?



    Mi sa che il ciambellone
    col bimbo di 2 mesi sarà ostico, ma grazie x il suggerimento. Purtroppo
    viaggiare con infant pone qualche limite L



    Si si deadwood non me la
    perdo x niente al mondo!!! Bellissima la dritta della miniera.



    Canyonlands: ho letto info
    contrastanti…c’è chi mi dice che nneedles è fattibile anche senza 4x4 e bella,
    altri brutta. Tu personalmente cosa ne pensi. Forse il giro delle cantine fa
    più al caso nostro!!



    Ah ah ah ah sarebbe sicuramente un’esperienza particolare
    la capitale delle angurie!! Hai vauto modo di torvare il nome?



    Ciao Daniela
  7. giopk87
    , 19/6/2017 19:27
    Ciao Giavaluca,


    volevo sapere se esiste una specie di biglietto "all inclusive" per viaggiare sulla rete ferroviaria USA per un determinato lasso di tempo come turista... insomma una specie di rail pass come in Giappone.


    Grazie.


    Giovanni
  8. Giavaluca
    , 14/6/2017 15:56
    Ciao Daniele,
    prima cosa che ti dico, giusto per sfatare alcuni miti, è che la California non è uno stato caldo, quindi Dicembre farà comunque freschino e alcune zone dei parchi saranno chiuse per neve.
    Ottima l'ipotesi di arrivare in un posto e partire da un altro cosi eviti km inutili.
    La cosa che ti suggerisco di provare è di arrivare a San Francisco e ripartire se è possibile da Las Vegas.
    Prima di tutto perchè comeunque Los Angeles non è una gran città... anzi ma il vero problema è non fare due volte la stessa strada: il pezzo L.A. - Lv in un modo o nell'altro va ripercorso. In estate c'e' una splendida alternativa che è il tioga pass, ma in inverno è chiuso e quindi sei obbligato a girare tutto intorno alle montagne e quindi percorrere una strada abbastanza noiosa e lunga. Non è una cosa infattibile, ma in ogni caso sono diversi km.
    Ipotizza cosi:
    SF - Poi visita una parte di Yosemite (gran parte è chiuso per neve)- fatti la costa passando magari per il BIG SUR e scendi a L.A. però dormendo a Santa Monica . Qui visita anche Venice Beach e se proprio ci tieni L.A. Riparti alla volta del Sequoia N.P. (bellissimo), poi Death Valley e Las Vegas.
    Da qui, a seconda dei giorni che hai a disposizione, visita sicuramente il Gran Canyon, poi la Monument Valley magari arrivando a Page. In zona anche il Bryce masecondo me non hai abbastanza giorni.
    Questa ipotesi, la migliore , è un po' tirata per i giorni che avete.
    Il vero problema è che SAN FRANCISCO, città spendida è un po ' fuori mano e ti obbliga a fare diversi km, quindi o la tagli (sarebbe un peccato) o dedichi pochissimo a L.A.
    Visto che siete giovani io vi suggerisco (visto anche il periodo) di passare almeno un paio di notti a Las Vegas, li è davvero divertente e per tutte le tasche. Non perdervi assolutamente Gran Canyon come unico parco in zona insieme alla Death Valley. Poi tornate su Los Angeles ma dormite a Santa Monica (c'e' la fine della mitica route 66) Venice , città di matti.. e poi salite verso SF ma facendo la costa .
    SF due o tre notti sarebbe perfetto, La gita ad alcatraz, che vi suggerisco fortemente, va prenotata con almeno due mesi di anticipo s evolete scegliere gli orari.

    Ultimo suggerimento: verifica le spese di rilascio della macchina: all'interno dello stesso stato non dovresti avere commissioni, normalmente nemmeno se rilasci a LV con la Califormia... ma chiedi. Il camper secondo me è scomodo, soprattutto se vuoi fare le città. Trovi sempre motel super economici ma belli. SOlo LAS VEGAS è cara come hotel, ma sono favolosi. Di contro la vita costa meno.. NOn prendete alberghi non sulla strip...sono più costosi ma il bello è quello. Muoversi con la macchina a LAS VEGAS è impossibile anche per il parcheggio.
    Luca
  9. dani95
    , 14/6/2017 15:07
    Ciao Luca, mi chiamo Daniele e ho 22 anni io e altri 2 miei amici vorremmo organizzare un viaggio in California a Dicembre (probabili date dal 19/12 al 30/12). Avevamo pensato di arrivare a Los Angeles e di tornare da San Francisco, saremmo interessati a visitare i parchi nazionali più belli, insieme a città di divertimento come Las Vegas. Vorremmo farti alcune domande; quali posti ci consigli di visitare e come suddividerli?
    E' consigliabile fare un viaggio del genere a dicembre? Meglio Camper o auto e sosta nei motel secondo te?

    Grazie mille
  10. Giavaluca
    , 14/6/2017 08:52
    Ciao Daniela

    Le BadLands non rientra certo nella top 5 dei mie parchi
    preferiti, ma già che sei li vale la pena visitarlo. E' un po’ un misto tra
    alcuni scorci di altri parchi, come bryce,death valley... insomma se non hai
    mai visto altri ti entusiasma molto. Io non dedicherei molto, fa caldo e poi ci
    sono cartelli ovunque circa la presenza di serpenti.. a me non mi piacciono
    molto :)



    A mio avviso mezza giornata abbondante va bene perchè
    fondamentalmente lo vivi in macchina.



    BOULDER è una città universitaria attaccata a Denver. Non è
    necessario andare, ci sono solo le ciambellone sull'acqua. Te lo segnalavo come
    divertimento



    DEADWOOD: Passaci comunque è carina. Tra le altre cose che
    puoi fare li, è entrare in una miniera a cercare l'oro e vedere come vivevano
    all'epoca i ricercatori. Ogni anno in inverno chiude questa miniera e non si sa
    mai se riapre. A me è piaciuta come sosta.



    Rushmore è veloce come visita…direi 2 ore al max. I
    paesini prima sono pieni di gadget e stupidate carine da veder... sono calamite
    per i turisti, perderai tempo li!





    MOAB: la zona ISLAND in the Sky è secondo me l’unica
    facilmente accessibile con il passeggino. Le altre due aree sono nettamente più
    selvagge e meno accessibili. In zona Moab puoi fare due anche il giro delle
    cantine o rafting sul colorado. A poca distanza (dopo ti faccio sapere il nome)
    c’e’ la capitale mondiale delle angurie.. io non ci sono stato ma la lonely
    planet ne parla bene.





    BONNEVILLE. Non mi sono fermato, non saprei dirti.
  11. daniluca
    , 11/6/2017 07:23
    Ciao Luca!!



    Grazie
    mille x la risposta J



    Garden
    me lo appunto x il ritorno quando risaliamo dal NM



    Posso
    approfittare di qualche altra domanda dati i tuoi suggerimenti?



    BADLANDS



    In
    effetti ho letto che non c’è nulla tra Denver e Badlands…la considero una
    giornata un po’ persa. Il parco cmq merita vero?



    Io
    avevo pensato di dormire ad Interior così al mattino ci facciamo il parco con
    calma. Poi la sera dopo a Rapid City. Dici che considerare una giornata x
    Badlands è troppo?




    BOULDER



    Non
    ho capito dove si trova….



    DEADWOOD:
    si infatti pensavamo proprio di pernottare un po’ più in là x non appesantirci troppo
    il giorno dopo e poter fare la deviazione e devils tower. Tanto credo non
    staremo molto a Rushmore…



    GRAND
    TETON: boh!!! Cioè facciamo 1 notte a cody e poi 3 a west Yellowstone – ho trovato
    motel molto “vintage” che ci fa 100 usd x quadrupla tasse incluse…poi l’idea
    era di uscire dal parco passando dal grand teton ma non ho ancora deciso dove
    dormire…pensavo di arrivare a SLC…purtroppo Jackson ha cifre non folli di più L Dici che SLC è troppo lontana? Quale loop mi suggerisci per il grand
    teton ho visto che ci sono 2 strade 191 e 89…tu quale prediligi?



    MOAB:
    si l’idea dopo SLC è di andare a dormire
    lì x scendere, di Canyonlands abbiamo visto solo la parte di Island in
    the sky, le altre 2 zone sono belle o fattibili in passeggino?



    BONNEVILLE: a te era piaciuta?
    Grazie infinite
    Daniela
  12. Giavaluca
    , 7/6/2017 09:59
    Ciao Dani
    il viaggio è sicuramente bello e direi che te lo sei studiato bene.
    Ti segnalo alcune cose in maniera che puoi decidere poi te come comportarti. La
    prima tappa che ti porta alle BADLANDS è noiosissima... passerai ore ed ore di
    strada con campi di grano e paesi che difficilmente supereranno i 200
    abitanti.
    Io mi ero goduto la giornata ed ero partito tardo pomeriggio fermandomi poi A HOT
    SPRING. Non c’e’ nulla di particolare se non la tipica cittadina americana, ma ci sono diversi motel con la
    piscina e le acque termali della zona hanno proprietà terapeutiche se le bevi.
    Spezzi il viaggio e sei comunque vicino alla tua meta (e probabilmente costa
    meno di rapid city visto che comunque arriverete stanchi). In zona Denver
    visita il carinissimo GARDEN OF GODS, è circa 50 minuti fuori denver e merita.
    A Boulder puoi noleggiare i ciambelloni e scendere il fiume… troppo divertente.



    Avrei dormito a DEADWOOD, troppo diversa rispetto le altre
    cittadine...in tipico stile west. Inoltre troverai il motoraduno delle Harley…
    sarà bellissimo. In ogni caso è giusto pure spezzare la tappa successiva che è
    lunga, quindi va bene anche Gillette (non credo ci sia molto….) sulla strada
    fai una deviazione alla DEVILS TOWER, x me merita soprattutto se spezzi il
    viaggio.

    Il giorno del GRAN TETON
    dove dormi? Suggerisco vivamente JACKSON, una perla di città con tanto
    di sparatoria in piazza tutte le sere alle 18.
    Se vuoi un posto particolare fermati al COLTER BAY village… un posto
    incantevole nel parco.
    Per il resto vedi te, io avevo fatto una deviazione verso
    SalLake city, in ogni caso preferirei vedere la zona MOAB che è unica, magari
    dando più spazio a ciò che non hai visto l’altra volta . Hai visitato
    Canyonlands N.P.?



    Nulla da dire sul resto…farai davvero tanti KM ad arrivare
    fino a ad ALBUQUERQUE, però
    tanta invidia!



    Luca
  13. Giavaluca
    , 7/6/2017 09:59
    Ciao Dani
    il viaggio è sicuramente bello e direi che te lo sei studiato bene.
    Ti segnalo alcune cose in maniera che puoi decidere poi te come comportarti. La
    prima tappa che ti porta alle BADLANDS è noiosissima... passerai ore ed ore di
    strada con campi di grano e paesi che difficilmente supereranno i 200
    abitanti.
    Io mi ero goduto la giornata ed ero partito tardo pomeriggio fermandomi poi A HOT
    SPRING. Non c’e’ nulla di particolare se non la tipica cittadina americana, ma ci sono diversi motel con la
    piscina e le acque termali della zona hanno proprietà terapeutiche se le bevi.
    Spezzi il viaggio e sei comunque vicino alla tua meta (e probabilmente costa
    meno di rapid city visto che comunque arriverete stanchi). In zona Denver
    visita il carinissimo GARDEN OF GODS, è circa 50 minuti fuori denver e merita.
    A Boulder puoi noleggiare i ciambelloni e scendere il fiume… troppo divertente.



    Avrei dormito a DEADWOOD, troppo diversa rispetto le altre
    cittadine...in tipico stile west. Inoltre troverai il motoraduno delle Harley…
    sarà bellissimo. In ogni caso è giusto pure spezzare la tappa successiva che è
    lunga, quindi va bene anche Gillette (non credo ci sia molto….) sulla strada
    fai una deviazione alla DEVILS TOWER, x me merita soprattutto se spezzi il
    viaggio.

    Il giorno del GRAN TETON
    dove dormi? Suggerisco vivamente JACKSON, una perla di città con tanto
    di sparatoria in piazza tutte le sere alle 18.
    Se vuoi un posto particolare fermati al COLTER BAY village… un posto
    incantevole nel parco.
    Per il resto vedi te, io avevo fatto una deviazione verso
    SalLake city, in ogni caso preferirei vedere la zona MOAB che è unica, magari
    dando più spazio a ciò che non hai visto l’altra volta . Hai visitato
    Canyonlands N.P.?



    Nulla da dire sul resto…farai davvero tanti KM ad arrivare
    fino a ad ALBUQUERQUE, però
    tanta invidia!



    Luca
  14. daniluca
    , 4/6/2017 06:45
    Ciao Luca,
    questo il giro che avevamo pensate. Ho escluso le rocky mountains xkè devo stare sotto i 3 mila, per prudenza mi terrò sui 2500 metri...circa...tanto poi andando in auto non abbiamo sbalzi repentini.
    Questo il giro:
    Giorno 1 (13 aug) Arrivo a DENVER ore 17.30, ritiro auto motel e
    eventualmente spesa al super store wallmart aperto h 24 distante 2 km -> già
    prenotato Super 8



    Giorno 2 (14 aug) DENVER – BADLANDS (Interior) 7h 403 miglia – 650 km. E’ l’entrata sud e
    saremmo proprio attaccati al parco con tanto di vista



    Giorno 3 (15 aug) BADLANDS con
    pernotto a Rapid City Dista 1 h
    circa – 90 km



    Giorno 4 (16 aug) MONTE RUSHMOREBLACK HILLS x andare verso DEADWOOD
    pernotto Gillette



    Giorno 5 (17 aug) Gillette – CODY
    passando da bighorn



    Giorno 6 - 7 - 8 (18 -19 –
    20 aug) YELLOWSTONE – pernotto west
    yellowstone



    Giorno 9 (21 aug) GRAND TETON Uscita da yellowstone passando x grand teton
    con pernotto Salt Lake City 6 h – 300 miglia 483 km.



    Giorno 10 (22 aug) ????? BONNEVILLE oppure in alternativa …se è nuvoloso giù fino
    a Moab anche si ci siamo già stati?!



    Giorno 11 (23 aug) CANYON DE CHELLY



    Giorno 12 (24 aug) PETRIFIED FOREST NATIONAL PARK pernotto a Holbroock



    Giorno 13 (25 aug) WHITE SANDS NATIONAL MONUMENT



    Giorno 14 (26 aug) ALBUQUERQUE



    Giorno 15 (27 aug) SANTA FE



    Giorno 16 (28 aug) TAOS PUEBLO – avvicinamento a Denver



    giorno 17 (29 aug) trasferimento
    aeroporto di Denver con riconsegna auto ore 12.30 – volo interno x NYC

    Cosa ne pensi? Abbiamo tralasciato qualcosa in NM di prezioso? Grazie mille :)
  15. Giavaluca
    , 2/5/2017 12:16
    Ciao Daniela,
    è un giro che conosco abbastanza bene. Dipende da cosa volete fare.
    Un giro che consiglio è di dirigervi verso il SOUTH DAKOTA e vedere un paio di cose: Monte RUshmore, molto suggestivo e se vuoi il Badlands national park. Fermati assolutamente poi a Deadwood a dormire, una piccola LAS VEGAS in stile vecchio west con il moto raduno delle HArley, troppo bello. Dirigiti poi verso CODY facendo le black Hills, o se vuoi anche la DEVILS TOWER che trovi facendo una piccola deviazione. Insomma di cose ce ne sono tante... se hai direi almeno 3 giorni..

    In zona Denver trovi il GARDEN OF GODS oppure procedendo verso nord il ROcky Mountains National Park, il mitico TRAIL RIDGE ROAD (il passo asfaltato più alto del nord america, toccherai i 3.900 metri) e se vuoi la piccolo Boulder, città universitaria dove fare tubbing sul fiume con i ciambelloni.
    Dipende dal resto del giro, insomma...
    Fammi sapere.
    Luca
  16. daniluca
    , 29/4/2017 14:58
    Ciao Luca,



    sono ufficialmente in crisi con il mio itinerario. Arriveremo il 13/08 a Denver,
    da cui ripartiremo il 29/08 x NYC.



    Ora: siccome il 13 arriviamo alle 17.30 l’idea era di andare in motel, poi
    fare la spesa e cenare (ne ho prenotato uno vicino a un super walmart)



    Il 14 vorremmo avvicinarci a Yellowstone: DOVE CI CONSIGLI DI DIRIGERCI?



    Avevo pensato Cody ma perderei tutto il giorno x vedere nulla…C’è qualcosa
    di interessante nel mezzo?



    Grazie :)

    Daniela