1. Australia, immensa per vederla tutta. Cosa sacrificare?

    di , il 26/1/2013 10:16

    Sto progettando un viaggio in Australia, direi mese di aprile nella speranza di trovare un clima sufficientemente omogeneo in tutto il continente. Mi rendo conto però che i 23 giorni circa che ho preventivato non sono sufficienti per avere una discreta impressione del territorio. Innanzitutto avrei scartato tutta la parte ovest, zona Perth per intenderci. Ho letto molto sulla mitica barriera corallina con pareri molto contrastanti, cioè se visitarla con una mini crociera di una giornata oppure scegliere un resort per passarci tre giorni. Ho letto, inoltre, che generalmente l'acqua è molto fredda e senza muta è un'avventura immergersi. Tra i tanti dubbi che mi accompagnano sui luoghi da visitare, vi è anche l'escursione al monolite di Ayers Rock, luogo importante per gli aborigeni australi, ma mi chiedo se valga veramente la pena dedicare 2/3 giorni, con relativa spesa, per tale escursione. Altro dubbio riguarda Kangaroo Island. Solo operazione promo-pubblicitaria ben riuscita a scapito di altre zone egualmente interessanti dal punto di vista faunistico-naturalistico o da mettere senza alcun dubbio nel paniere delle località da visitare?

    Grazie a chi mi potrà dare preziosi consigli sulla scorta delle proprie esperienze.

    Stefano

  2. stefano-estense
    , 31/1/2013 13:14
    Grazie Sara, utilissime le informazioni fornite. A dir la verità non ho ancora deciso, ma debbo premettere che per mia abitudine i viaggi li programmo e prenoto a lunga scadenza (scaramanzia?) e questo viaggio l'ho messo in programma per il 2014. per molti sembra molto in là, ma la mia esperienza mi dice che con prenotazioni fatte con largo anticipo si può trovare ed andare dove si vuole, a volte anche a minor prezzo. Tre anni fa sono andato in Namibia in maggio, ho iniziato a guardare nel luglio precedente, molti lodge, visto che eravamo in 10, non avevano più capienza per ospitarci. Per questo, visto il largo anticipo, ancora sono incerto quale mese preferire, volendo visitare, anche se velocemente, tutte le zone dell'Australia. La mia scelta fino ad ora è caduta su aprile/maggio o settembre. Grazie se avrai da comunicarmi altri tuoi suggerimenti. Stefano
  3. cancellino
    , 31/1/2013 11:48
    Ciao Stefano,
    forse c'è stato un fraintendimento...ho visitato la parte occidentale dell'Australia noleggiando un camper da Perth fino a Monkey Mia e ritorno (8 giorni di noleggio in tutto).
    Credo sia stata la parte del viaggio che più mi è piaciuta...puoi visitare un sacco di parchi nazionali (Pinnacle Desert, Kalbarri...)poi proseguendo verso nord non perderti una sosta a shell beach (una spiaggia interamente fatta di conchiglie) e blue hole.
    Se dai un'occhiata a questo link http://www.australia.com/it/explore/itineraries/wa-indian-ocean-drive.aspx trovi info utili per pianificare un itinerario.
    Per il soggiorno mare non saprei consigliarti…non sono stata
    nei resort sulla Grande Barriera Corallina (a est) ma se decidi di allungare l’itinerario
    nella parte ovest puoi arrivare fino a Ningaloo Reef che è ugualmente uno
    spettacolo! Poi non ho capito una cosa: ma hai programmato il viaggio in
    settembre o in aprile? Perché se vai nel mese di settembre il Western Australia
    offre un altro impedibile spettacolo: potrai guidare attraverso il deserto
    fiorito! (credo che le chiamino wildflower trails, magari se fai una ricerca su
    internet puoi trovare info più dettagliate).



    Buona Australia,
    Sara
  4. paolaborghi
    , 30/1/2013 22:16
    Ah l'Australia, posto fantastico. Io sono stata 2 volte e ho visto molto + un bel giro nell'isola del nord della Nuova Zelanda. Come detto da altri, dipende da che cosa preferisci. Per me da non perdere sono di certo Ayers Rock, Olgas, Alice Springs in 2 gg con aereo ce la fai, il Kakadu nel territorio del Nord, parco splendido, Sydney, bellissima città, Kangaroo Island merita assolutamente, i pinguini di Philip Island a Melbourne, la great ocean road e gli 11 apostoli (il dodicesimo e caduto!), la parte ovest e più selvaggia e meno turistica ma ugualmente bella, la zona di Perth è da fare e Monkey Mia per fare il bagno coi delfini liberi. Cairns e la barriera corallina sono splendide ma molto turistiche, noi abbiamo visto bene Magnetic Island e i koala liberi ma non essendo sub abbiamo fatto una toccata e fuga. Insomma in 23 gg se ti sposti in aereo riesci a vedere parecchio tra centro ed est, la parte ovest è meglio farla in auto.


    Spero di esserti stata utile


    Buon viaggio


    PAOLA
  5. stefano-estense
    , 28/1/2013 18:08
    Sei gentilissimo, grazie. Ieri sera sono andato a mangiare una pizza con un amico che tanti anni fa ha fatto un lungo giro in Australia ed anche lui mi ha detto che ha poco senso andare fino là e non visitare Uluru; pure lui mi ha parlato dell'affollamento di turisti, ma di tramonto ed alba indimenticabili. Ho preso nota. Il mio amico era rammaricato per non essere andato ad occidente, zona di Perth, ma leggo che anche tu l'hai saltata. Hai visitato per caso tutta la parte nord, cioè Darwin e Cairns? infine, mi ha sconsigliato il mordi e fuggi di gita alla barriera corallina, ma di soggiornare 3/4 giorni in un resort sul reef. Che ne pensi?
  6. cancellino
    , 28/1/2013 15:45
    ...di nuovo io...
    si è persa una parte del messaggio.
    Per quanto riguarda Uluru, è un'icona dell'Australia, perciò sarebbe un vero peccato fare un viaggio così lungo e non visitare quei luoghi.
    Noi abbiamo fatto un tour di 4 giorni con le tende e ne è valsa davvero la pena!
    L'unica cosa che ci ha un po' delusi è stato il fatto che si tratta di luoghi molto turistici perciò sono piuttosto caotici e affollati, ma il tutto viene ripagato dallo spettacolo di colori che offrono alba e tramonto!
    Se hai bisogno di altre info chiedi pure!
    Buona Australia
  7. stefano-estense
    , 28/1/2013 15:43
    Molto gentile per la risposta; chissà se altri sono stati in Australia in aprile o settembre e quali posti hanno visitato.
  8. cancellino
    , 28/1/2013 15:40
    Ciao Stefano,
    la tua è proprio una bella domanda: "cosa sacrificare?"
    Molto dipende da quali sono i tuoi interessi (natura, città, civiltà aborigena?) Per farti un'idea potresti dare un'occhiata ai vari racconti pubblicati su questo sito.
    Personalmente ho visitato parte del Western Australia e mi è piciuto moltissimo...però come dici tu l'acqua è piuttosto fredda. era il mese di novembre
    Se ami la natura e ti piace osservare gli animali nel loro ambiente naturale non perderti Kangaroo Island. Magari noleggia un'auto così potrai gustartela in piena libertà :)
  9. stefano-estense
    , 26/1/2013 10:16
    Sto progettando un viaggio in Australia, direi mese di aprile nella speranza di trovare un clima sufficientemente omogeneo in tutto il continente. mi rendo conto però che i 23 giorni circa che ho preventivato non sono sufficienti per avere una discreta impressione del territorio. Innanzitutto avrei scartato tutta la parte ovest, zona Perth per intenderci. Ho letto molto sulla mitica barriera corallina con pareri molto contrastanti, cioè se visitarla con una mini crociera di una giornata oppure scegliere un resort per passarci tre giorni. Ho letto, inoltre, che generalmente l'acqua è molto fredda e senza muta è un'avventura immergersi. Tra i tanti dubbi che mi accompagnano sui luoghi da visitare, vi è anche l'escursione al monolite di Ayers Rock, luogo importante per gli aborigeni australi ma mi chiedo se valga veramente la pena dedicare 2/3 giorni, con relativa spesa, per tale escursione. Altro dubbio riguarda Kangaroo Island. Solo operazione promo-pubblicitaria ben riuscita a scapito di altre zone egualmente interessanti dal punto di vista faunistico-naturalistico o da mettere senza alcun dubbio nel paniere delle località da visitare?

    Grazie a chi mi potrà dare preziosi consigli sulla scorta delle proprie esperienze.

    Stefano