1. BAGAGLIO A MANO!!

    di , il 20/12/2006 03:31

    Devo partire per l'india il 2 gennaio e sono un pò in crisi per il bagaglio a mano.

    La mia intenzione è partire solamente con uno zainetto seven e quindi eliminare il bagaglio da imbarcare, come già ho fatto la scorsa volta..solo che non c'erano tutte queste restrizioni sugli oggetti.

    Quindi..

    -posso portare la videocamera e la macchina fotografica con relative batterie e alimentatori??

    Alcuni mi dicono di si altri che le batterie al litio non si possono portare nel bagaglio a mano...

    - per quanto riguarda i trucchi tipo matita per occhi e ombretti?? forse devono essere messi nelle apposite buste di plastica?

    - le medicine tipo cibalgina, antibiotici e anticoncezionali passano tranquillamente o devo avere la ricetta?

    Non viaggio da un pò e quindi non so proprio come funziona ora!

    Vi prego rispondetemi perchè non vorrei mai avere la sorpresa di dover perdere questi oggetti !!!

    Grazie

  2. grignanilaura
    , 16/1/2007 11:25
    Ho letto tutta la circolare.... perché ero curiosa... Non proibisce assolutamente i liquori sempre se contenuti in bottigliette inferiori a un dl.
    Se ti riferisci a:
    "bevande alcoliche con contenuto di alcool superiore a 70 gradi"
    .... bhe, considera che un wisky solitamente al massimo ne raggiunge 40!.....
    Cosí tanto per precisare....
  3. CaterinaC
    , 11/1/2007 17:09
    http://www.enac-italia.it/SecurityInformative/IntroBagaglioCabStiv.htm#cabina_vietato
  4. grignanilaura
    , 10/1/2007 09:59
    ....cos'é questa novitá che non si possono portare alcolici a bordo? Io mi sono portata il mio wisky (50cl) piú una borraccetta (1dl), riposti nell'apposito sacchettino di plastica. Sono sempre passati: all'aereoporto di Napoli, di Budapest, di Amsterdam e di Punta cana.....
    All'aereoporto di Budapest mi hanno chiesto cosa conteneva la borraccetta.... e me la hanno fatta pure assaggiare (per sicurezza...?!?)... :)
  5. blezz
    , 8/1/2007 22:26
    Confermo,
    due bottiglie ben avvolte nei panni...non quelli sporchi!! :-PP
    al centro della valigia...non subiranno danno
    Io ho messo sul fondo l'accappatoio,
    poi due bottiglie (di Aglianico del Vulture) avvolte in 2 t-shirt
    ed il tutto ricoperto da maglioni

    i rumori di quando hanno scaricato le valige sul tapis roulant di Linate non erano dei più rassicuranti...ma le bottiglie sono arrivate sane e salve!

    per quanto riguarda i sacchetti, ho visto passare anche i cuki gelo con il laccetto!
  6. blezz
    , 8/1/2007 22:26
    Confermo,
    due bottiglie ben avvolte nei panni...non quelli sporchi!! :-PP
    al centro della valigia...non subiranno danno
    Io ho messo sul fondo l'accappatoio,
    poi due bottiglie (di Aglianico del Vulture) avvolte in 2 t-shirt
    ed il tutto ricoperto da maglioni

    i rumori di quando hanno scaricato le valige sul tapis roulant di Linate non erano dei più rassicuranti...ma le bottiglie sono arrivate sane e salve!

    per quanto riguarda i sacchetti, ho visto passare anche i cuki gelo con il laccetto!
  7. Magò
    , 8/1/2007 12:54
    Ciao a tutti,
    io ho portato varie volte bottiglie (mi piace assaggiare i liquori tipici di ogni posto), anche prima delle restrizioni, per una questione di peso e di comodità, caricate in stiva, avvolte tra gli asciugamani dentro la valigia, la mia è rigida: nessun problema, non si rompono!
    Ciao ciao
  8. Fabio Glorioso
    , 7/1/2007 17:55
    http://www.enac-italia.it/SecurityInformative/Informativa.htm
    queste sono le regole ufficiali.....sito ENAC
  9. CaterinaC
    , 5/1/2007 14:38
    ciao,
    non so quale sia il max acquisto consentito, suppongo con relativa sicurezza che non si cumuli con il lt complessivo di liquidi ad uso personale (cosmetici compresi); credo dipenda dalle singole compagnie aeree e rispettive politiche. Per esperienza diretta:
    A BORDO: da Mauritius, al ritorno con Air Mauritius, te le facevano portare, ma non le potevi mettere nelle cappelliere: io ne avevo una, sotto le gambe, tutto ok, ma era lo scorso anno.
    In STIVA: Air France questa estate, con le norme appena in vigore, dal Madagascar, in tempo reale (scoperto in aeroporto, era appena successo tuttto) ho messo in tepmo reale 3 bottiglie di rum nei ns 2 borsoni morbidi, per la pressurizzazione non c'è problema, ma scegli cmq bottiglie non sottilissime (quelle del mio caso erano davvero massiccie, sembravano plastificate) e cerca di mettere bene i vestiti e della carta tutto intorno. Nessun problema. So di molti che non hanno ugualmente avuto problemi in stiva.
  10. danielita
    , 5/1/2007 14:07
    ciao a tutti!
    dato che mi è parso di capire che gli alcolici non si possono portare nel bagaglio a mano, ma si possono acquistare solo al duty free, avrei 2 domande:
    1) il limite di 1 lt vale anche per gli alcolici acquistati al duty free, o in questo caso si possono acquistare ad es. 2 bottiglie di vino (rispettando naturalmente i limiti doganali del paese di destinazione)?
    2) dato che si potrebbero imbarcare nel bagaglio "grande" senza problemi, qualcuno ha mai provato? come devono essere imballate le bottiglie per non fare danni (il rischio è dovuto solo al fatto che le bottiglie si possono rompere o possono esplodere x un discorso di pressurizzazione)?
    Grazie 1000 per i chiarimenti...
  11. chiarina
    , 5/1/2007 09:44
    Grazie a Patpat e Caterina.. :))
  12. CaterinaC
    , 4/1/2007 23:10
    dimenticavo, va rispettata la misura max...vedi sito ENAC http://www.enac-italia.it/comunicati/comsta_21.asp?selpa1=735
  13. CaterinaC
    , 4/1/2007 23:08
    Io ho usato un beauty di palstica trasparente e non mi hanno detto nulla! anzi... a loro interessa che:
    -sia perfettamente trasparente
    -sia richiudibile
    -dentro ci siano contenitori da max 100cc (NB se il contenitore è piu' grande e lo svuoti per lasciare dentro solo 100cc NON VA BENE!!!)
    -tu non abbia cose alcooliche
    A Orio vanno veloci, specie se parti al mattino coi primi voli; a Berlino sono stati un po' piu' fiscali.
    A me hanno fatto un po' di storie solo per lo spray per la gola: essendo a base alcoolica non avrei dovuto portarlo, in realtà mi ero dimenticata...ed è passato. In Italia senza una parola, in Germania con qualche contestazione. Ma alla peggio avrei fatto vedere che me lo spruzzavo in gola...
    Occhio ai liquidi per le lenti a contatto: non sono ammessi. Solo usa e getta, quindi.
  14. patpat133
    , 4/1/2007 17:51
    Chiarina, io ne ho usata una del supermarcato e il mio compagno l'ha trovata all'aereoporto!!!
    controlla sul sito dell'aereoporto solo la grandezza!
  15. chiarina
    , 4/1/2007 16:03
    Ma le buste 18x20 dove le posso acquistare? Vanno bene quelle in vendita nei supermercati(per interderci le buste richiudibili per alimenti) o ne esistono di specifiche?
    Grazie
  16. titti/65
    , 3/1/2007 22:43
    Per Christian 73
    Ciao, dato che tu lavori in aeroporto, parto venerdì per il Kenya e devo portare una scatola di mandorlato ad un italiano che vive lì. Ci sono problemi se me lo tengo nel bagaglio a mano, l'anno scorso l'ho fatto. E per altri tipi di alimentari tipo caffè, dolci ecc. ci sono problemi? Grazie anche a chi unque mi può rispondere in merito o darmi eventuali suggerimenti.