1. Bello-brutto-grasso-magro .....??????

    di , il 6/12/2002 00:00

    Nella nostra società c'è il mito della donna e dell'uomo in perfetta forma fisica....

    I media lanciano in continuazione immagini di persone perfette, irragiungibili...

    E chi non è così???

    Chi, come me, ha qualche kg in più???

    La bellezza è un grande dono ma perchè sminuire chi non è così perfetto ma che, forse, nasconde in se altre doti?

    Cosa ne pensate?

    Per voi quanto conta essere magri, essere belli?

    E cosa pensate di chi non lo è?

  2. Turista Anonimo
    , 2/1/2003 00:00
    Povera panza mia

    Calà de peso è utile e conforta
    perchè riempie de soddisfazione,
    ma 'sto riempimento è un illusione
    che la panzetta mia nun la sopporta.

    Si brontola più forte, quarche vorta,
    quel brontolio me dà la sensazione
    che le budella vanno in processione
    cantanno er coro de la panza morta.

    Così ho pensato a facce tatuà
    un paro de posate messe a croce
    e su la croce 'st'epitaffio qua:

    «Dopo una vita onesta e attrippatella,
    stroncate dalla dieta più feroce
    quì riposeno in pace le budella.»
  3. Turista Anonimo
    , 20/12/2002 00:00
    La panza è come la pellecchia meno magni e più sarrepecchia
  4. Turista Anonimo
    , 19/12/2002 00:00
    omo de pansa omo de sostanza
  5. Miriam De bortoli
    , 19/12/2002 00:00
    Panza = baldon o baldinaia
  6. Turista Anonimo
    , 18/12/2002 00:00
    sbrodola, sboccia, sbuzzica, bolla
  7. Turista Anonimo
    , 18/12/2002 00:00
    Eh no costanzo non è giusto per niente......ma che ci vuoi fare sic dicunt e io ci aggiungo e che dicano e che parlino,se uno sta' bene con se stesso, la questione manco si pone fondamentalmente
  8. Turista Anonimo
    , 18/12/2002 00:00
    Aaah, allora e` la panza, trippa, ventricame o fardelle che dir si voglia! Ci sono altri divertenti sinonimi dialettali in giro, please, cosi` ci facciamo un`enciclopedia?
  9. Turista Anonimo
    , 18/12/2002 00:00
    no Andrea l'Adone, non ha la sbudriga, tranquillo.
    Dicesi Sbudriga, panza di grandezza incommensurabile che tende a trabordare dalla cintola, con picchi che arrivano alle ginocchia, nel caso di uso di pancera, che si sa' che uno puo' appiattire finche' vuole ma da qualche parte la ciccia deve pure fuori uscire.
    grazie Andrea, per il grande ma come dire non sono rebaltabile e quindi la mia altezza mi penalizza inquanto troppo alta per non pagare a Gardaland troppo bassa per fare la hostess, mai troppo magra per niente!!!!!!!!!!!!!!
  10. Turista Anonimo
    , 18/12/2002 00:00
    In questa società piena di differenze dicono sia d'obbligo avere nei confronti di chi è "diverso" un atteggiamento condiscendente (spesso finto) per cui bisogna accettare la diversità e farla diventare ricchezza (sic dicunt!). In base a ciò, il nero, il cinese, il musulmano vanno accettati perché diversi, l'omosessuale va accettato, il portatore di handicap va integrato, chi è anoressico va iutato, chi è grasso deve stare a dieta e dimagrire!!!!
    Ma vi pare giusto?
  11. Turista Anonimo
    , 17/12/2002 00:00
    Forse sembrero' contro-corrente, pero a me le ragasse con la carne intorno al corpo piacciono tanto. No che le altre siono brutte, pero' se non c'e' la cicia intorno alle ossa non c'e' divertimento. Onestamente se dovessi andare a letto con una modela, credo che non mi divertiro' come se andassi con una un po' cicciona. La mia ex-donna era grassa e mi piaceva per questo.
    Lucelia, mi presenti la tua amica? ;)
  12. Turista Anonimo
    , 17/12/2002 00:00
    Da piccola ero grassottella. Mia nonna diceva che le bambine grasette erano le più belle e mi faceva mangiare di tutto. Poi a scuola ho visto che solo io e una mia amichetta di nome Maria eravamo grasse e che non ci filava nessuno, mentre la piu' bella, Ana, era piena di bambini che le stavano intorno, anche dalle altre classi.
    Sapete come é finita? Che quando avevamo 11 anni, l'età dello sviluppo, Ana si é rotta una gamba e é rimasta con le stampelle per due mesi e io, proprio per lo sviluppo mi sono asciugata e ho messo su anche un pò di forme. A lei non la chiamava più nessuno, visto che tanto non poteva uscire con la gamba rotta, e io sono diventata amica di un sacco di ragazzi.
    Che soddisfazione!!!!!
    Maria é rimasta grassa, ma ha il suo fascino anche lei.
  13. Turista Anonimo
    , 17/12/2002 00:00
    e ti pareva che lei lo diceva meglio! io ci ho messo tremila parole, penna blu, penna rossa, gomma pane virtuale arriva lei spara lì due nomi e tac tutto chiaro.
    Ma che cacchio è la sbudriga ce l'ho pure io?
    no sono sicuro che non ce l'ho me ne sarei accorto!
    Si cura? cos'ééééé????
    ciao grande sonia a cosa ti servono dieci centimetri in più?
  14. Turista Anonimo
    , 17/12/2002 00:00
    Sarà anche che quello che c'è dentro è più importante di quello che c'è fuori, ma la storia ci insegna che la vita da brutti è dura.
    Quasimodo, nella sua torre.
    La donna cannone sempre pronta al balzo, e se non erano fenomeni, il brutto diventa cattivo.......brutto dentro e brutto fuori........il mio regno per un cavallo, e anche li la bruttezza mica lo ha aiutato.
    E poi fin da piccoli nessuno si sogna la principessa rosa con la cellulite e le smagliature o il principe azzurro, con la sbudriga e l'occhio che tende a più infinito.
    Insomma, sarà anche che non mi accetto, ma ogni Natale io il mio desiderio zitta zitta lo esprimo e un pò Babbo Natale lo devo rimproverare.............evviaaaaaaaa che ti costa portarmi quei 10 cm in piu' che mi servirebbero per diluire un pochettino la massa?
  15. Turista Anonimo
    , 14/12/2002 00:00
    Lorenza. ti compiango, perchè è risaputo che la cucina belga precede solo quella degli Stati Uniti (che è infatti l'ultima). Io mi prenoto per l'abbraccio "molleggiato", prima che ti facciano diventare un Euro Grissino.
    Ciao
  16. Turista Anonimo
    , 13/12/2002 00:00
    magari dirò cose già dette ma sono troppo raffreddato per rileggere tutto....penso che la bellezza, la forma fisica siano qualità per cui innegabilmente piacevoli. Sono l'esteriorità chiaramente, il contenuto è variabile e assolutamente indipendente dalla scatola.
    Per questo motivo, lasciando stare quello che non appare subito: intelligenza, simpatia ecc. e guardando solo la bellezza, si può negare che sia un vantaggio? magari di breve durata ma un vantaggio. La cosa grave è che a volte è sufficiente per discriminare.
    Ma non solo sui media dove una sbessolona(grande mento) australiana guadagna come trenta operai solo per dire aand youuuu???Ma anche nella vita di ogni giorno. Faccio un esempio: un uomo molto brutto, ma pieno di qualità avrà meno possibilità di conoscere di arricchirsi socialmente è inutile raccontarsi balle; o comunque dovrà essere veramente una persona particolare ma faticherà comunque parecchio di più di uno carino ( a meno che questo non sia completamente idiota). Lo odio ma l'abito (in questa società fetente) FA il monaco. Non parlo solo di Avere o Essere ma di aspetto esteriore....
    Nessuno con un pò di cervello dirà mai che le persone bruttine sono da sminuire, ma purtroppo è un piccolo o grande handicap essere brutti.
    A riprova di ciò basta pensare a due frasi che si sentono spesso:
    1)è bella e anche intelligente
    2) é brutta ma intelligente
    è in quel ma che si nasconde anche il più inconsapevole legame che abbiamo con la bellezza, la faccia ce la portiamo dietro sempre. A proposito io sono un Adone.
    se ho detto cagate do la colpa alla febbre..eciù