1. COMUNICAZIONE DA AMNESTY INTERNATIONAL

    di , il 13/12/2001 00:00

    Safya Hosseini Tungar-Tudu è una ragazza nigeriana di trent'anni, senza marito. Ha avuto un bambino e dunque, per la legge fondamentalista islamica, che nelsuo paese ha valore di legge penale, se non interviene una vasta proposta internazionale, fra un mese o poco più (a fine dicembre) sarà posta in una buca, seppellita sino al seno e poi lapidata a morte dalla gente del suo stesso villaggio. Chiusa nella sua capanna,

    lei allatta il bambino che diventato la sua condanna a morte.

    Gli potr dare il suo seno per qualche settimana, poi la

    trascineranno nella fossa e la massacreranno.

    ( confermato da Amnesty International (tel. 06 44901)).

    Sì, possiamo fare qualcosa anche noi. Per esempio scrivere all'Ambasciata di Nigeria Via Orazio 18 00193 Roma

    E-mail: embassy@nigerian.it, dicendo che vogliamo che Safya viva.

  2. Megane P. 1
    , 26/3/2002 00:00
    E' tremendo Lau, so cosa provi, anche a me tempo fa è venuto a mancare un caro amico a soli 19 anni, ti sono vicina per quello che mi è possibile.

    Verso le 20.00 su radio uno ascolto un programma che si intitola Zapping, hanno fatto nel loro piccolo una campagna per salvare la poveretta, proprio ieri sera hanno detto che se si potesse fare una campagna contro la pena di morte in america nessuno aderirebbe, perchè? Nessuno neanche l'appello del Papa ha salvato O'Dell, mi chiedo se tutto ciò che si è fatto per Safya possa salvare tutti quelli che sono condannati a morte sia colpevoli che innocenti.
  3. laulissima
    , 26/3/2002 00:00
    ciao megane! ho sentito oggi la notizia alla radio e ne sono molto contenta.
    mi infastidisce però il fatto che come al solito per un po' di queste cose se ne parla poi basta.
    e per le altre non si fa nulla? ci sentiamo tutti con la coscienza a posto per aver scritto due righe per salvarla?
    oggi sono così incazzata che di più non si può perchè una ragazza che conoscevo è morta a soli 19 anni a seguito di un incidente automobilistico.
    noi stiamo qui a "menarcela" per aiutare gli altri e poi non ci aiutiamo noi...
    ciriciao gente
  4. Megane P. 1
    , 25/3/2002 00:00
    La Corte d'appello islamica dello Stato di Sokoto, in Nigeria, ha assolto oggi Safiya Husaini accusata di adulterio e condannta alla lapidazione. Purtroppo proprio oggi un'altra donna nigeriana è stata condannata alla stessa sorte sempre per adulterio.
  5. laulissima
    , 25/3/2002 00:00
    COME AL SOLITO UN PO' SE NE PARLA E POI TUTTO FINISCE NEL DIMENTICATOIO...
    SE VI INTERESSA LEGGETE LE ULTIME NOTIZIE SUL CASO SUL PORTALE ILNUOVO.IT http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0,1007,113357,00.html

    CIRICIAO...
  6. laulissima
    , 22/2/2002 00:00
    > > Care amiche, cari amici,
    > > soltanto in queste ultime ore abbiamo saputo che Safiya sarà
    giudicata
    > in
    > > appello lunedi prossimo.
    > > Per chi non lo ricorda, Safiya è stata condannata a morire per
    > lapidazione
    > > per aver avuto un figlio da un uomo che l'ha abbandonata.
    > > La tesi della difesa parlerà di violenza carnale e si baserà sul
    fatto
    > che
    > > in ogni caso il reato sarebbe stato compiuto prima
    dell'introduzione
    > della
    > > sharia.
    > > Quanto al resto: il ministro federale nigeriano di grazia e
    giustizia,
    > che
    > > aveva garantito che Safiya non sarebbe stata uccisa, è stato
    ammazzato
    il
    > > 23 dicembre scorso ed è stato assassinato tre
    > > giorni fa anche il segretario particolare del presidente della
    Corte
    > > federale. Sono delitti "comuni" o episodi legati al durissimo
    (anzi:
    > > sanguinoso) conflitto in atto nel paese fra cristiani e musulmani?
    > > E' in questo clima che sarà esaminato l'appello di Safiya.
    > > Persone autorevoli mi consigliano di scrivere SUBITO, e fare
    scrivere,
    > > nuovi appelli in favore di Safiya mandandoli questa volta per
    e-mail,
    > data
    > > la ristrettezza dei tempi al seguente indirizzo
    > > http://www.nigerianmission.org/feedback.htm
    > > <http://www.nigerianmission.org/feedback.htm>
    > > Per chi è poco pratico di Internet e/o non conosce l'inglese,
    spiego:
    > sulla
    > > pagina troverete la scritta
    > > What kind of comment woud you like to send?
    > > Selezionate:
    > > SUGGESTION
    > > What about us, do you etc, other
    > > In OTHER scrivete Safiya Hussaini
    > > Nel riquadro successivo scrivete
    > > SAUVEZ LA VIE DE SAFIYA HUSSAINI
    > > Completate con i vostri dati e spedite.
    > > Ricordiamoci che nessuno farà quello che potremmo fare noi.
    > > Mi raccomando è importante e non ci costa nulla.
  7. laulissima
    , 18/2/2002 00:00
    questa notizia e di stamani...

    Sei anni di prigione e 4.750 frustate: sono la pena cui una corte saudita ha condannato un adultero. Le frustrate saranno date in 50 volte, con 95 colpi di frusta per volta. L'uomo aveva avuto ripetuti rapporti sessuali con la cognata nubile.
  8. laulissima
    , 18/2/2002 00:00
    ciao gio, ho letto questo fine settimana un articolo della donna di cui parli.
    sono allibita e ti dò pienamente ragione: perchè si scegli per chi lottare?
    perchè le varie starlette nn hanno lanciato appelli anche per lei?
    caro gio mi sento un po' come don chisciotte che combatteva contro i mulini a vento...ma, finchè ce ne sarà bisogno continuerò a farlo...
    ciriciao
  9. Turista Anonimo
    , 9/2/2002 00:00
    Sono venuto a conoscenza che nel Niger una ragazza cattolica rischia di essere lapidata per adulterio, in quanto, pur cattolica, è sottoposta alla legge islamica. Perchè nessuno parla di questa infamia? perchè i RADICAL-SCHIC non si indignano? Il Papa si è appellato alle Nazioni Unite, ma è l'unica voce nel deserto degli ipocriti. Poi Gugo67 mi accusa di far politica! ma accidenti, come si fa a non stigmatizzare il comportamento di dell'intellighenzia italiana, manicheista e calcolatrice e volutamente omertosa, quando fa comodo!
    Perchè questo colpevole silenzio???semplice: perchè nella loro testa di...questo potrebbe alimentare una guerra di religione, e la loro ideologia non lo permette. Pertanto che una cristiana venga massacrata per aver violato la legge di un'altra religione, non glie ne frega un tubo!
    Giò
  10. Fabio Esquilino
    , 29/1/2002 00:00
    Giusto Lau, ci si sta perdendo in un bicchier d'acqua e l'ho anche ricordato citando una fomosa parabola! Stiamo qui a discutere di due parole scritte fra parentesi quando in questo momento si starà eseguendo qulche esecuzione in qualche parte del mondo!
    A che serve litigare tra di noi che, tra l'altro, siamo TUTTI CONTRO la pena di morte?
    Impegnamo le nostre energie in modo proficuo...
  11. laulissima
    , 28/1/2002 00:00
    sono d'accordo con te palle e l'ho scritto anche in un mio precedente intervento: è giusto parlare di pena di morte in questo forum perchè sayfia è solo (purtroppo) uno dei casi.
    però cerchiamo di farlo in maniera costruttiva, senza litigare perchè nn serve a nessuno.
    un abbraccio
  12. Fabio Esquilino
    , 26/1/2002 00:00
    Bhà, sinceramente non pensavo che mettere 2 parole fra parentesi avrebbe scatenato tutto 'sto casino! Forse si sta esagerando...

    Però una cosa, parlare della pena di morte non ha FORUM MIGLIORE DI QUESTO!!!
    Che vogliamo fare? Scrivere 785 messaggi in favore di Safya? L'e-mail all'ambasciata l'abbiamo spedita tutti no? E poi? Basta? Salvata Safya gli altri non contano più? Possiamo chiudere gli occhi? Il nostro "duro" lavoro è stato fatto e quindi ormai siamo fra i buoni e non muoviamo più un dito?
    No fratelli (per imitare il famoso Jack Folla...), bisogna espandere il discorso, o si rischia di "cercare la pagliuzza nell'occhio dell'altro e non vedere la trave che si ha nel proprio".
  13. Megane P. 1
    , 25/1/2002 00:00
    Si, Si, litigate pure, intanto cosa si fa per Safya? Il forum lanciato era solo per lei, ma noi come sempre siamo pronti a uscire fuori tema. VOLETE COMUNQUE METTERVI TUTTI IN TESTA CHE RO_QUA NON E' RO_QUA, MA RO_GUA? LO HA DETTO ALMENO 100 VOLTE IN ALTRI FORUM!
  14. Roberto G
    , 25/1/2002 00:00
    X Marco.
    Non ha senso continuare la discussione, tanto nessuno di noi due alla fine cambierà opinione... quindi per quel che mi riguarda l'argomento è chiuso.
    Bella la cosa del ro qua qui su giu ecc... davvero, proprio bella, si stanno tutti pelando dalle risate... fa ridere quasi quanto tutto il resto
  15. Marco Benfe
    , 25/1/2002 00:00
    concordo con gli ultimi 2 interventi e invito ro qua-la-su-giù a spostarsi in forum più appropriati per continuare la ns. discussione o via mail privatamente
  16. kenya5872
    , 25/1/2002 00:00
    scusate l'intervento,che potrà pure nn piacere,ma che dovrebbe far riflettere.al di là del fatto che ci siamo accorti tutti che si è usciti dal tema del forum(safya),vorrei sottolineare un fatto,al di là di chi è pro o contro la pena capitale.un conto è condannare a morte(nn importa dove,intendo tutti gli stati che ancora la applicano)uno che,x es,ha ucciso 7donne(stile donato bilancia,qualcuno lo ricorda?)e che,cosciente o no,comunque l'ha fatto.ma un conto è condannare a morte safya!di che accidenti è colpevole questa donna?a chi ha fatto del male?(a nessuno!).se x una condanna capitale verso un assassino,stupratore,pedofilo,etc,si possono avere opinioni discordanti,sul caso di safya,credo sarebbe giusto essere tutti concordi:la pena è semplicemente talmente tanto assurda,che elencare le ragioni x cui è tale,non basterebbe tutto l'infinito spazio del web.