1. Gino Strada... eroe sottovalutato

    di , il 12/11/2001 00:00

    Secondo voi perche' persone come Gino Strada di Emergency in Italia sono viste il piu' delle volte come "persone dalle idee un po' confuse" quando all'estero sarebbero insignite delle piu' alte onoreficenze pubbliche?

  2. Stefania Troiani
    , 21/12/2001 00:00
    Non so chi abbia potuto dire che il dottor Gino Strada è una persona con le idee un po' confuse. In genere non giudico le persone, ma se proprio lo devo fare preferisco farlo basando il mio giudizio sulle loro azioni. A me sembra che abbia idee chiarissime, apprezzo moltissimo quello che fa, come apprezzo tutte quelle persone che invece di blaterare a vanvera, si danno concretamente da fare per aiutare chi è in difficoltà.
  3. Pajna Cusimano
    , 21/12/2001 00:00
    sono contenta di avere uno spazio per parlare di Gino Strada!vorrei anzi parlare agli idioti che non tanta superficiale stupidità hanno parlato di quest'uomo in termini sarcastici,dico.ma avete osservato i suoi occhi?Lo sguardo tipico di vede e conosce la sofferenza e tenta di aiutare l'uomo danneggiato dall'uomo!Vorrei pregare per questo Natale(sono una credente)perchè nascano insieme al Cristo tanti Gino Strada e invece nascano meno scemi che siccome siamo già in tanti non c'è più posto!Vi abbraccio Pajna
  4. Claudio Testa
    , 19/12/2001 00:00
    qualcuno in questo forum insiste col dire che la guerra attuale e' contro un tiranno con tro un nuovo Hitler ecc ecc io vedo tanti Hitler tanti tiranni troppi fondamentalismi che pensano di risolvere le divergenze con la forza, con la guerra. Dobbiamo rimuovere l'idea della guerra dalla testa delle persone e' questo l'insegnamento di Gino Strada e di quelli che come lui lavorano per la pace, sotto qualsiasi bandiera.
    Piaccia o no chi approva la guerra ama la morte chi la disapprova ama la vita.
    Grazie Gino
  5. Giovanni Cancemi
    , 19/12/2001 00:00
    in un paese in cui molto spesso chi chiede cose normali viene visto come un matto e chi invece chiede o si comporta in maniera assurda di rimando lo mandiamo a governarlo questo paese, e che per coerenza si porta dietro tanti personaggi che coltivano l'arte di stupirci sempre ( ma lo fanno per non annoiarci !!!! ) tipo non presentarsi dai giudici o altre amenità è chiaro che una persona come Gino Strada che oltretutto ha l'ardire ( ma che sei pazzo ) di dire le cose come le pensa, che non vuole a tutti i costi convincerci che gli asini volano , che segue la sua strada , il proprio lavoro e ciò in cui crede chiedendoci di contro solo di informarci per farci una nostra opinione sull'argomento viene visto come un Rompi C......ni allora se questo è il risultato sono fiero che esista un Gino Strada un augurio di buon lavoro a lui e a tutti quelli che con lui si impegnano .
    P.s. Il Presidente si ricordi che qualche milioncino di Mine lo abbiamo venduto noi all'Afganistan e dintorni
  6. Stefano Sandri
    , 17/12/2001 00:00
    sentire dire che :" e' una brava persona ma ha le idee un po confuse" fa venire perlomeno i brividi.
    Sopratutto pensando a chi ha detto tale imbeillita'.
    poltically scorrect
  7. Alessandro Cento
    , 17/12/2001 00:00
    Nell'Italia dei (finti) intellettuali, dei (finti) politici e degli adoratori delle veline non bisogna gridare allo scandalo se vi sono alcuni italiani che non lavorano per la fama ed il successo e che con compassione aiutano molti sfortunati a vivere con un pò più di dignità.
  8. Alberto Pippo
    , 17/12/2001 00:00
    Tanto di cappello a Gino Strada, e' veramente un eroe di abnegazione come tanti altri del resto
    in italia il volontariato e' diffusissimo.
    Ben altra vosa invece e' la guerra in afghanistan che come la seconda guerra mondiale ha portato e portera' altri morti ma oggi come allora stiamo lottando contro un tiranno che vuole sottomettere il mondo alle sue visioni fantastiche.
    Lottiamo contro i nuovi Hitler e lottiamo anche contro la fame e le malattie
    ciao
    AL
  9. Patrizia Mls
    , 17/12/2001 00:00
    Non solo è sottovaluato ma è sicuramente "scomodo" per chi ha le "idee chiare" sul come gestire la salute altrui facendone soldi a palate. Sono certa che qualcuno, in qualche "giornalucolo di famiglia", stia già frugando nel passato per trovare una qualsiasi "macchia" che riesca a infangarne l'immagine: che costoro facciano bene attenzione a quello che faranno... ci troverebbero battaglieri e incazzati!

    Ho già mandato al Giorno l'adesione per la proposta del premio Nobel, in ufficio abbiamo sostituito lo scambio di doni con la raccolta per Emergency e porto lo straccio di pace.
    È il minimo che si possa fare... ma faremo di più!
  10. Dani Rossi
    , 16/12/2001 00:00
    Perchè Gino Strada è uno che non accetta la logica del Dio denaro,con qui si lava tutto e tutto si puo accetare.Perchè invece di piangere lacrime in televisione va in prima linea e questo a chi sa solo apparire non va giù. Perchè stiamo diventando forse,troppo ricchi e chi come lui ci mostra la disperazzione e la fame,la morte non piace fa pensare e questa è una cosa che non siamo più abituati a fare o cosi vogliono farci credere con programmi demenziali dove si vincono migliardi e si piange per madri,figli,nonni,ma solo davanti a Maria DEfilippi.Grazzie a Gino Strada e a chi come lui ci fa ancora pensare Grazzie
  11. Giuliana Strada
    , 16/12/2001 00:00
    Ho letto sia "Pappagalli verdi" che "Afghanistan anno zero" ed ho capito tante cose
    grazie a Gino Strada a Giulietto Chiesa ed a Vauro.
    Mi auguro proprio che venga assegnato il premio Nobel a Gino Strada ed a Emergency; non trovo le parole adatte per dire quanto bene fanno all'umanità che soffre.
    Una grazie di cuore a Gino Strada ed ai suoi collaboratori ed un abbraccio
    commosso a tutti i suoi pazienti.

    giuliana e renato

    (ho le stesso cognome, ma, purtroppo, non sono parente)
  12. Bigì T
    , 15/12/2001 00:00
    Rispondo a clates.
    IL quotidiano Il Giorno sta promuovendo la raccolta di e-mail,fax,ecc per il Nobel x la pace a Gino Strada.
    Tutti noi possiamo contribuire x fare assegnare questo giusto riconoscimento al medico di Emergency.
    Ciao a tutti
  13. Danusa De carvalho castro
    , 15/12/2001 00:00
    Perche non scende a compromessi, perche preferisce essere e fare, piuttosto che apparire e parlare. Perche e onesto, perche e un grande uomo!
  14. Ermanno Azzolini
    , 15/12/2001 00:00
    Scusate ma è che in Italia ormai vige l'apparire e Gino Strada se smontasse da un macchinone in Frac con lo stetoscopio al collo sarebbe considerato un gallo.
    Io ho fatto per anni volontariato in varie associazioni tra cui la C.R.I. ed essendo paramedico ho prestato vari servizi in uno stato straniero assieme ad altri collaboratori tra cui medici ci è stato riconosciuto il titolo ( dopo esami) di Dottori, dopo alcuni anni, tramite il ministero degli esteri questi titoli ci sono arrivati in Italia.
    Visto che sono validi si è fatta richiesta di iscrizione all'Ordine ...molti ci hanno trattato come delinquenti ed incapaci perchè la specializzazione acquistata sul campo facendo volontariato non vale.... comunque ora è tutto in amno al Ministero della Sanità, questo è un esempio che chi si dedica al volontariato è considerato di 2 categoria, se ititoli c'è li avesse dati una nota Università o li usassimo per profitto saremmo degli eroi...e gino Strada è un eroe sono triste solo di non avere il coraggio di eguagliarlo.
    Ciao Dott. Ermanno
  15. Silvana Vismara
    , 15/12/2001 00:00
    Persone come Gino Strada sono uniche e rare, è sicuramente un modo di dire ma è quello che penso.
    Mi auguro che le organizzazioni umanitarie riescano ad aiutarlo affinchè possa continuare a svolgere la sua azione umanitaria.
  16. Roberta C 2
    , 15/12/2001 00:00
    Pensandoci per piu' di una notte, non ci sono parole per definire Gino Strada, solo che è un GRANDE UOMO!!!!