1. Il male di credere ai sondaggisti.

    di , il 12/11/2001 00:00

    Berlusconi e i suoi accoliti hanno fatto un flop alla manifestazione che hanno chiamato "Usa day".

    Ritengo che la gente non abbia partecipato perchè, pur essendo pienamente solidale con le vittime americane, ha percepito la pelosità e l'opportunismo berlusconiano.

    Il capo del governo sta accumulando gaffes su gaffes, fidandosi dei sondaggi.

    E' un incapace o deve licenziare i sondaggisti che stipendia e gli dicono solo ciò che lui vuole credere?

  2. utente_deiscritto_93872
    , 23/11/2001 00:00
    Caro Lau,
    sono pienamente daccordo con te!
    Qui non si sta giocando con dei soldatini di plastica.. muoiono donne, bambini e uomini che questa guerra non la vorrebbero nemmeno! Inoltre anche i soldati mandati in guerra spesso sono poco piu' che ragazzi e molti con bimbi appena nati!Inoltre sono esercitati alla guerra ma non hanno mai visto morire qualcuno davanti a loro colpito a morte ..credo sia una cosa che li colpira' nel profondo (certo non a tutti)!
    Insomma a parlare e far comizi non ci vuol molto! Questo è un incubo che quando finira' sia in un caso o in un altro lascera' la bocca amara a tutti
  3. laulissima
    , 23/11/2001 00:00
    caro angelo io non credo che il problema siano i sondaggi ma, quanto il fatto che la maggioranza non aveva voglia di dimostrare a favore di una guerra.
    tutti abbiamo sofferto vedendo le terribili immagini dell'11/9 e c'è solidarietà per il dolore degli americani ma, questo non significa che siamo anche solidali all'impiego dei nostri soldati.
    un po' per paura di rappresaglie (bin laden ha citato chiaramente l'italia) e quindi perchè oltre al rischio di attentati paventato dai politici dobbiamo pure enfatizzare questa decisione?! ed un po' perchè tutti conosciamo la storia dell'esercito italiano: abbiamo sempre fatto delle figure barbine!!
    infine io non dimentico che in questa "lotta senza fine" stanno morendo civili: donne, bambini, anziani, uomini.
    per loro non ci dispiace?!?!?!?!?
  4. Angelo Sandri
    , 12/11/2001 00:00
    Berlusconi e i suoi accoliti hanno fatto un flop alla manifestazione che hanno chiamato "Usa day".
    Ritengo che la gente non abbia partecipato perchè, pur essendo pienamente solidale con le vittime americane, ha percepito la pelosità e l'opportunismo berlusconiano.
    Il capo del governo sta accumulando gaffes su gaffes, fidandosi dei sondaggi.
    E' un incapace o deve licenziare i sondaggisti che stipendia e gli dicono solo ciò che lui vuole credere?