1. Perchè no?

    di , il 3/11/2002 00:00

    Sai che fare una cosa può dare pepe alla giornata e ti può far emozionare un po', però la cosa in questione è irrazionale, o stupida, o sbagliata.

    Allora ti chiedi: perchè dovrei farlo?

    E razionalmente decidi di no...

    Invece dovresti dirti"perchè no?" e farla, se non nuoce agli altri ovviamente!

    La vita è così avara di emozioni e se cominciamo anche a reprimerci per il cosiddetto "buonsenso" si rischia di chiudersi in un grigiore senza fine.

    Fate delle pazzie voi?

  2. Turista Anonimo
    , 28/11/2002 00:00
    Cousteau, 'ndo sei?
    ce manchi, torna fora e fatte vedè con qualche aneddoto dei tuoi. Nun farte pregà....
  3. Turista Anonimo
    , 14/11/2002 00:00
    Caviè, mica dipenne de me. Devi sapè che a bordo di una nave le machine sò sempre accese, pure quanno semo in porto. Vojo dì che quanno voi fate er BLA BLA tra di voi, io faccio er Bla Bla co li cinesi che sò tosti e pe famme intende devo sudà sette camicie. Pensa che na vorta ho fatto na scommessa cor nostromo che tiene na tartaruga de n'anno su chi è più inteliggente, tra la tartaruga e er coco cinese, ha vinto la tartaruga mentre er coco se stà ancora a spreme le meninge...se le trova! Pertanto quarche vorta, turni permettendo, me farò sentì pure sur bla bla, se non artro pe mannà a fare in c. quarche coj. in diretta.
    Ciao Caviè, sappi che me sei simpatica assai.
    Cousteau
  4. Turista Anonimo
    , 12/11/2002 00:00
    Custo' fatte vede ner blabla!!
    Tutti te osannano e tu te neghi! T'aspettamo eh?! :)
  5. Turista Anonimo
    , 11/11/2002 00:00
    perchè è divertente, perchè ti senti più vero .... perchè ti ribolle il sangue .... e all'urlo ecchisenefrega ti butti dove gli altri hanno "timore" .... senza rete .... e se caschi .... ci riprovi !!!!
  6. Turista Anonimo
    , 10/11/2002 00:00
    Ciao Caviè
    sò felice che non te turbo, semo in rada a Livorno e ieri er nostromo m'ha dato l'incarico de fa un capicorda su la fune dell'ancora. Tu non vuoi che me so messo a sfilaccià li canapi, come se fossero li petali de na margherità, ripetendo "mama nu mama". Purtroppo, dopo che ero arrivato al trentaduesimo, ed era "mama" quer fijo de na mignotta der coco cinese m'ha incasinato mentre inseguiva er gatto de bordo cò na salciccia in bocca. Morale della favola, alla fine er risultato è stato "non mama", e sò sicuro che c'è stato un erore, solo che mica potevo tajà nartra vorta la cima....
    Er tuo Cousteau
  7. Rosalba Simenon de magistris
    , 7/11/2002 00:00
    Tra le tante pazzie, che non posso raccontare per motivi di decenza, la più grande é stata quella di sposarmi e non dirlo a nessuno, in comune eravamo 4, io, il mio futuro marito e i due testimoni, vestiti tutti di nero (questo é stato solo un caso fortuito), quando l'abbiamo detto nessuno ci ha creduto, abbiamo dovuto mostrare il certificato matrimoniale!!!
  8. Turista Anonimo
    , 7/11/2002 00:00
    quando avevo l'età giusta (ma ce n'è una?) siamo entrati in un bar in quattordici, un'intera squadra di calcio chiedendo in coro un'aranciata con 14 cannucce, quando giocavo a tennis invece chi perdeva era sottoposto a penitenze: io ho dovuto fare (nudo) andata e ritorno dall'entrata al primo piano dello spogliatoio femminile, sono passato inosservato, no aspettate suona male.. non mi hanno visto due ragazze in doccia ma mi ha beccato una settantenne: 20 giorni di espulsione dal circolo. Poi altre cose che mi vergogno a dire...vedrò in seguito. Oggi che sono "maturo"le mie inibizioni spariscono in viaggio: per cui sono stato invitato a matrimoni da sconosciuti, in piroga con sconosciuti e via dicendo. ciao
  9. Turista Anonimo
    , 7/11/2002 00:00
    Finalmente ench'io ho fatto la mia pazzia.....ho messo di nuovo l'apparecchio per i denti a 23 anni...il problema che è mobile e ora sembro paparino quando parlo, ma mi consolo, tra un pò di tempo avrò un sorriso perfetto....MI AUGURO!!!!
  10. Miriam De bortoli
    , 7/11/2002 00:00
    Perchè no? Domenica pomeriggio durante una trasmissione di viaggi ho rivisto una mia cugina che ha mollato tutto ed è andata a vivere in Polinesia con il suo compagno francese. E mi sino detta, perchè non provare a ricontattarla? Ho inviato una mail al primo diving che ho trovato a Rangiroa e proprio ieri mattina lei mi ha risposto. Poi si se son rose....
    Due settimane fa, per lavoro, mi hanno proposto di partecipare ad un corso con esami presso i vigili del fuoco della mia città sulla prevenzione incendi. Perchè no? Proprio ieri pomeriggio ho spento, naturalmente provocato e ben circoscritto, un incendio sotto la guida esperta del vigile... Sono le piccole cose che rendono ogni giornata un pochino meno monotona. A tutte le età.
  11. Turista Anonimo
    , 7/11/2002 00:00
    Ahh anche io conosco un gruppo di matti che sano entrati in 15 in un minuscolo negozietto solo per chiedere di poter fare una foto di gruppo con il nano-grandezza-naturale che c'era esposto all'interno.
    I commessi erano un po' allibiti, ma hanno lasciato fare...perchè no?!
  12. Turista Anonimo
    , 6/11/2002 00:00
    entrare in un negozio, dire "Momento" e mettersi a cantare beepapalula belabembumg......se ce l'ha fatto stich perche' non io.
  13. Turista Anonimo
    , 6/11/2002 00:00
    porto la testimonianza di una carissima amica di mia madre... a 50 anni ha lasciato marito, figlie (una è sposata con bambini, l'altra vive da sola da 2/3 anni), casa (con piscina), lavoro (era direttore delle risorse umane in una grossa società), macchina.... e si è trasferita in Canada dal suo uomo (lo aveva conosciuto tanti anni fa, prima ancora di sposarsi, e ora che è divorziata, si sono rimessi insieme)... Beh io dico: complimenti! Alla sua età non è da tutti abbandonare le proprie sicurezze economiche/sentimentali e partire per l'ignoto....non sapendo come andrà a finire.... Ma lei dice che finora è sempre vissuta per gli altri, si è sempre dedicata al 100% alla famiglia, al lavoro, e in fondo, in fondo, non è mai stata felice... E ha deciso che vuole godersi al massimo la "seconda metà" della sua vita!.... Ora la figlia + giovane sta pensando di trasferirsi anche lei in Canada...
    e io dico: PERCHE NO?....
  14. Turista Anonimo
    , 6/11/2002 00:00
    Cousto' caro..ecchime! nun so' scappata! :)
  15. Turista Anonimo
    , 5/11/2002 00:00
    tanti, prima che io partissi per l'australia mi dicevano che ero un po' irrazionale e che era lontano, non conoscevo nessuno, non avevo nessuno che mi aiutasse a trovare lavoro e nemmeno parlavo inglese...
    a me non è sembrato ne brutto ne sbagliato. ho risposto loro: perchè no?
    e son partita. le cose non sono giuste o sbagliate a priori, lo sono per uno stesso. per me l'australia allora era la cosa più giusta e più bella da fare, benchè sembrasse avventata ai più.

    ed è stato un anno fantastico.
  16. Turista Anonimo
    , 5/11/2002 00:00
    S'ho infelice perchè Cavietta non se fa più sentì. A Caviè, ritorna nei forum e se pe colpa mia che nun esci, prometto de sparì, a costo de imbarcarme pe la Cina.
    Cousteau