1. AFRICA...

    di , il 10/1/2001 00:00

    Secondo voi oggi le agenzie di viaggio offrono dei viaggi in Africa comprendenti gite nei parchi (Masai Mara, Serengheti ecc...), con la possibilità di passare la notte in questi magnifici posti, o ancora ti rinchiudono nei villaggi per 15 giorni?

  2. kenya5872
    , 29/3/2001 00:00
    ciao!!volevo lanciare un argomento tipo:qualcuno di voi è stato inguaribilmente colpito dal mal d'africa?ma ho visto che già c'era questo e non volevo sembrare invadente verso chi l'ha lanciato.ormai il web non mi vuole più,ho scritto ovunque sul kenya e sul mal d'africa,e nessuno mi sopporta +.scherzi a parte:è vero che spesso il kenya viene proposto + x il mare,che è bellissimo,ma non come alle maldive,che per quello che realmente è:un paradiso x la natura e gli animali,dunque x i safari,x fortuna ora solo fotografici.il kenya è stato il 1 paese africano ad aprirsi turisticamente,dunque ciò ha portato l'inevitabile associazione mare=turismo=relax a poco prezzo,almeno rispetto all'africa australe,stupenda ma non alla portata di tutti i portafogli.ma lla fine,molti identificano in malindi una vera little-italy,ciò che non era,ma che è diventata.non ho niente contro chi va a malindi perchè sa di trovare molti nostri connazionali(malindi e'molto bella),ma vorrei,io che l'ho vista andando oltre il turistico e i pacchetti escursione già confezionati,che anche altri lo facessero.è vero che il safari è bellissimo,ma è anche vero che è proprio lui a far lievitare il prezzo della vacanza.però la via di fuga c'è,senza x questo rovinarsi il portafoglio:basta scegliere alcuni operatori piuttosto che altri,oppure organizzare il safari con agenzie locali,stando ovviamente attenti a distinguere quelli seri,dai cafoni.gli stessi operatori italiani(tranne alcuni,che gestiscono direttamente le loro strutture)si rivolgono,x i servizi safari alle stesse agenzie locali.potrei fare nomi ed esempi,ma non voglio fare la lingua lunga(forse farei arrabbiare alcuni t.o.).infine,è vero,il kenya e l'africa non sempre attraversano periodi buoni,ma spesso e volentieri(provate a pensare xchè lo fanno)si esagerano ed ingigantiscono cose che accadono in africa,facendo del male a questi paesi ed alla loro fragile economia,che vive di turismo.gli USA,paese bellissimo,sono un crogiolo di stragi(ragazzini che sparano facendo stragi,ecc),serial killer e caos occasionali.ma nessuno rinuncerebbe mai ai mitici states!!e allora,xchè affondare alcuni paesi piuttosto che altri?tutto il mondo è paese:ricordate l'attentato a luxor?eppure l'egitto è in cima ai viaggi degli italiani.le stragi,o i casini,possono avvenire ovunque,anche sotto casa nostra.in kenya ci sono stata 2 volte,presto arriverò a quota 3 ,e non intendo rinunciarvi,xchè si dice che non è sicuro,o che mi potrebbe venire la malaria.la realtà è che se mi togliesse il kenya,con lui se ne andrebbe una parte di me.il mio cuore è là,e forse un giorno,spero,anche il mio corpo(definitivamente).andateci,potrete amare o odiare l'africa,ma sfido qualcuno,in SENSO BUONO,a rimanerne indifferente!!grazie e ciao!!
  3. Selvaggia Rampinelli
    , 8/2/2001 00:00
    Dopo avere trscorso una quindicina di giorni in kenya... non ho più pace. Assolutamente rapita da quella terra la consiglio vivamente a tutti. E non fatevi intimorare dalle paranoie sulle vacinazioni basta essere attenti e consapevoli. Consilglio il Blue Bay Village della Grandi Viaggi, sicuramente il più bello della costa ma nello stesso tempo anche il più semplice e legato alla vera natura del posto.
    Safari Masai Mara idilliaco, campi tendati troppo lussuosi per i miei gusti, ma assolutamente da fare. Addormentarsi al canto notturno degli ippopotami...
    La gente del posto inoltre, lascia ai turisti la possibilità di conoscere la loro terra e la loro cultura senza essere invadenti e sono molto ospitali e disponibili. Non abbiati particolari timori o paure nei loro confronti... fatevi cucinare il loro riso al cocco al pomodoro!!!!
  4. Gianluca Trapanà
    , 30/1/2001 00:00
    Secondo voi, negli ultimi tre anni,le agenzie turistiche hanno fatto una campagnia discriminatoria contro il Kenya?
    Ricordate i "pseudo" tumulti di Monbasa? Il caso di malaria di una italiana?
    Naturaklmente nessuno ha detto che la gente sta morendo di fame e sete perchè non piove da parecchio tempo!!
    Saluti
  5. Gianluca Trapanà
    , 30/1/2001 00:00
    Sono un appasionato dell'Africa e di animali, ho fatto due safari in Kenya ed uno in Tanzania.
    I miei viaggi li organizzo direttamente con una agenzia del posto, che realizza il viaggio come lo desideri.
    Spero di ritornare il prossimo anno in quei posti meravigliosi!
  6. wpsilvia
    , 23/1/2001 00:00
    A fine ottobre ho fatto un fantastico safari di 1 settimana con nouvelles frontieres....meta : i Parchi della tanzania.....tutti in tenda!!!!! Altrochè villaggio all inclusive.....credimi....un vero paradiso!!! Ci addormentavamo con il ruggito del leone a farci da ninna nanna!!!!!Provare x credere!!!!
  7. wpsilvia
    , 22/1/2001 00:00
    A fine ottobre ho fatto un fantastico safari di 1 settimana con nouvelles frontieres....meta : i Parchi della tanzania.....tutti in tenda!!!!! Altrochè villaggio all inclusive.....credimi....un vero paradiso!!! Ci addormentavamo con il ruggito del leone a farci da ninna nanna!!!!!Provare x credere!!!!
  8. Blue Angel
    , 22/1/2001 00:00
    Io sono stata in Kenya per il capodanno '97-'98 e allora il mio viaggio comprendeva oltre alla settimana di villaggio anche tre giorni di safari fotografico nel parco Masai Mara. Il tour operator era Grandi Viaggi.
  9. Luigi S.
    , 10/1/2001 00:00
    Secondo voi oggi le agenzie di viaggio offrono dei viaggi in Africa comprendenti gite nei parchi (Masai Mara, Serengheti ecc...), con la possibilità di passare la notte in questi magnifici posti, o ancora ti rinchiudono nei villaggi per 15 giorni?