1. Paesi dell'Est Europa

    di , il 19/10/2001 00:00

    Ciao... Ho fatto alcuni viaggi nei paesi dell'Est, visitando posti come Cracovia, Praga, Bratislava, Budapest, Lubiana, ecc.. Sono rimasto colpito dalla gentilezza di queste persone, dalla loro spontaneità e semplicità così come dalla bellezza delle città... Vorrei che altri dessero consigli per itinerari anche diversi dal solito tour delle città... Grazie

  2. Giammario Capecci
    , 25/12/2001 00:00
    Sono d’accordissimo con voi sul fatto che la gente dell’Europa dell’Est e è generosa e cordiale.
    Ho visitato anch’io diverse nazioni dell’ex blocco sovietico spinto da una voglia di conoscere da vicino questi paesi un po’ misteriosi per molti anni rimasti all’ombra dell’Unione Sovietica, forse questo è il motivo che mi ha attratto e mi attrae tuttora. Dal primo viaggio ho potuto constatare realmente che essi sono come me li aspettavo: esiste ancora uno stile di vita a misura d’uomo, sicuramente una vita più dura della nostra, ma proprio per questo basata su valori fondamentali che noi “occidentali” abbiamo un po’ scordato. Anch’essi ultimamente si stanno lentamente adeguando ad uno stile di vita consumistico copiando il nostro: se da un lato non li si può biasimare tenendo conto di quanto hanno sofferto recentemente, dall’altro credo che queste trasformazioni non siano affatto un bene per loro perchè perderebbero gran parte della loro identità. Nei miei viaggi cerco sempre di soffermarmi e di riuscire a capire i modi di vita e l’animo delle persone che incontro, abitanti delle città, ma soprattutto delle periferie e delle campagne dove credo siano più radicate usanze e tradizioni. Anche il modo di viaggiare ha la sua importanza fondamentale, più il viaggio si svolge “dentro” il paese che si visita, cioè vivendo come vive la gente locale per quanto riguarda vitto alloggio trasporti ecc…, e più ci si immerge in quel mondo cogliendone atmosfere, sensazioni che difficilmente si dimenticheranno. Paesi dell’est che non ho ancora visitato ma che vorrei visitare quanto prima, cioè prima che diventino troppo “occidentali”, sono l’Ungheria, la Bulgaria e soprattutto la Romania la quale da racconti sentiti credo sia bellissima. Ho anche un sogno nel cassetto, viaggiare nella sterminata Russia Asiatica che ho sempre immaginato ai confini del tempo e senza fine.
    (Giammario)
  3. Roberto G
    , 17/12/2001 00:00
    Eccomi di nuovo... Ok, adesso direte che il forum lo sto facendo da solo... Ma questa è una comunicazione di servizio per quelli che non intervengono e preferiscono scrivermi in privato: Può anche essere che nei paesi dell'Est le ragazze la diano via facile o a modiche cifre, ma io non lo so, non ci ho mai provato e non me ne frega un bel cavolo di niente, chiaro?!?!?!? Fatevi curare!
  4. Roberto G
    , 12/12/2001 00:00
    Finalmente un intervento!!! Ringrazio Perilla per la sua testimonianza. Davvero credo che la risorsa principale dei paesi dell'Est sia la popolazione, la gente comune. Atti di cortesia e di gentilezza che per loro sono naturali, per noi sono a volte sospetti. A me è capitato di chiedere indicazioni, e la persona alla quale mi ero rivolto ha insistito per accompagnarmi, deviando dal suo percorso. Confesso che la cosa mi ha addirittura preoccupato (oddio, cosa vorrà questo da me? c'è sotto qualcosa?) ma alla fine il signore non ha neanche accettato che gli offrissi una birra come ringraziamento!!! Fantastici... Dovremmo prendere esempio
  5. Federica Perilli
    , 4/12/2001 00:00
    anche io sono affascinata dai paesi dell'est europeo,ne ho visitati diversi, ma in particolare sono rimasta colpita dalla romania, che ho visto quest estate. ho trovato persone molto accoglienti e una gentilezza che noi occidentali abbiamo ormai dimenticato.infatti oltre allla bellezza paesaggistica e artistica del paese mi resteranno per sempre nel cuore gli incontri e l'esperienza umana di questo viaggio. vorrei scambiare opinioni con voi su questi temi
  6. Roberto G
    , 19/10/2001 00:00
    Ciao... Ho fatto alcuni viaggi nei paesi dell'Est, visitando posti come Cracovia, Praga, Bratislava, Budapest, Lubiana, ecc.. Sono rimasto colpito dalla gentilezza di queste persone, dalla loro spontaneità e semplicità così come dalla bellezza delle città... Vorrei che altri dessero consigli per itinerari anche diversi dal solito tour delle città... Grazie