1. E la nostra Costituzione?

    di , il 17/10/2001 00:00

    "L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla liberta' degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali ;consente, in condizioni di parità con gli altri Stati,alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni;promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo".

    Art.11 della COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA

    Questo è il solo paese(purtroppo esiste solo su una "carta" che non è mai stata,a quanto pare,"legge fondamentale" dello Stato) in cui mi riconosco e gli attuali governanti dovrebbero rammentare questo articolo quando si schierano al fianco di una sedicente democrazia che ritiene che tutto si possa risolvere applicando la "vecchia legge del west"...

    "Il sangue chiama altro sangue" ,dice bene Dacia Maraini e gli americani (noi tutti )non stiamo facendo altro che il gioco dei terroristi che hanno colpito gli USA proprio perchè volevano una

  2. Simonetta Mangione
    , 17/10/2001 00:00
    "L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla liberta' degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali ;consente, in condizioni di parità con gli altri Stati,alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni;promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo".

    art.11 della COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA

    Questo è il solo paese(purtroppo esiste solo su una "carta" che non è mai stata,a quanto pare,"legge fondamentale" dello Stato) in cui mi riconosco e gli attuali governanti dovrebbero rammentare questo articolo quando si schierano al fianco di una sedicente democrazia che ritiene che tutto si possa risolvere applicando la "vecchia legge del west"...
    "Il sangue chiama altro sangue" ,dice bene Dacia Maraini e gli americani (noi tutti )non stiamo facendo altro che il gioco dei terroristi che hanno colpito gli USA proprio perchè volevano una