1. [Proposta] Viaggio di un tre/quattro mesi con la bici o anche a piedi?

    di , il 19/12/2011 18:27

    Sto progettando di partire, fare quasi il nomade, ma non trovo compagnìe. Qualcuno che voglia partire con me? Il mio è un grido di disperazione: io sono stanco della società, ma più che della società, delle sue regole. Soldi, soldi, soldi, lavoro, lavoro, lavoro, sesso, sesso, sesso. Si spreca un'intera vita a lavorare, giorni interi, senza mai guardare i figli, le mogli, che vita!

    Abbiamo perso il contatto con la natura, con i boschi, con i ruscelli, con le campagne. Abbiamo smarrito l'idea di semplicità: viviamo sommersi di televisioni hd e di diversi pollici, computer (purtroppo), merendine, programmi spazzatura, telefonini di altissimo prezzo! Basta. Io voglio la natura. Ed è possibile che solo io la pensi così. Ho 20 anni, ed è possibile che mentre i miei coetanei fumano ed il sabato sera limonano con ragazze, tutti belli, tutti fighi, con l'ipad io leggo Nelle terre estreme (dove si parla del nomade Christopher McCandless) e La vita nei boschi di Thoreau. Ma sono solo? Contattatemi. C'è qualcuno che vuole partire? Ripeto, sono un ragazzo di 20 anni e sto cercando altri giovani (massimo 2 o 3) che vogliano fare un'esperienza di tre/quattro mesi in giro, o facendo l'autostop o in bici. Il periodo lo scegliamo insieme ed anche i luoghi ai quali arrivare. Avevo sentito di quelle famiglie che ospitano i nomadi, adesso mi sfugge il nome dell'"associazione". Io sono della Calabria (ma ho dimora anche in provincia di Pavia, in Lombardia) ma ascolterei anche chi abita in altre zone. Mi piacerebbe provare una simile esperienza, vi prego, candidatevi. Mandatemi un messaggio privato se siete interessati. Ve ne prego, contattatemi.

  2. Nelle terre estreme
    , 20/12/2011 17:07
    La mia e-mail è ronniecorinthians@hotmail.it VI PREGO, SCRIVETEMI (CHI VUOLE E A CHI GLI VA)!
  3. AlaskaTravel
    , 20/12/2011 16:55
    ciao,


    ho 23 anni, affascinato da ciò che hai scritto.


    lasciami la mail se puoi.a presto
  4. Nelle terre estreme
    , 19/12/2011 18:27
    [Proposta] Viaggio di un tre/quattro mesi con la bici o anche a piedi?
    Sto progettando di partire, fare quasi il nomade, ma non trovo
    compagnìe. Qualcuno che voglia partire con me? Il mio è un grido di
    disperazione: io sono stanco della società, ma più che della società,
    delle sue regole. Soldi, soldi, soldi, lavoro, lavoro, lavoro, sesso,
    sesso, sesso. Si spreca un'intera vita a lavorare, giorni interi, senza
    mai guardare i figli, le mogli, che vita!!!!! Abbiamo perso il contatto
    con la natura, con i boschi, con i ruscelli, con le campagne. Abbiamo
    smarrito l'idea di semplicità: viviamo sommersi di televisioni hd e di
    diversi pollici, computer (purtroppo), merendine, programmi spazzatura,
    telefonini di altissimo prezzo!!! Basta.. Io voglio la natura.. Ed è
    possibile che solo io la pensi così. Ho 20 anni, ed è possibile che
    mentre i miei coetanei fumano ed il sabato sera limonano con ragazze,
    tutti belli, tutti fighi, con l'i pad, e ca..z..ate varie io leggo Nelle
    terre estreme (dove si parla del nomade Christopher McCandless) e La
    vita nei boschi di Thoreau. Ma sono solo??????????? Contattatemi. C'è
    qualcuno che vuole partire? Ripeto, sono un ragazzo di 20 anni e sto
    cercando altri giovani (massimo 2 o 3) che vogliano fare un'esperienza
    di tre/quattro mesi in giro, o facendo l'autostop o in bici. Il periodo
    lo scegliamo insieme ed anche i luoghi ai quali arrivare. Avevo sentito
    di quelle famiglie che ospitano i nomadi, adesso mi sfugge il nome dell'
    "associazione". Io sono della Calabria (ma ho dimora anche in provincia
    di Pavia, in Lombardia) ma ascolterei anche chi abita in altre zone. Mi
    piacerebbe provare una simile esperienza, vi prego, candidatevi.
    Mandatemi un messaggio privato se siete interessati. Ve ne prego,
    contattatemi.