1. TIBET il grande bluff

    di , il 27/9/2001 00:00

    In questo istante mi trovo in cina, e documentandomi sulla situazione tibetana ho scoperto che il tibet e' stato per secoli parte della cina e solo dopo la caduta dell'ultimo imperatore pu yi il XIII dalhai lama scisse il tibet dal resto della cina, forte delle lotte interne per il potere della nuova repubblica cinese. Nel 1950 l'esercito cinese riconqusto' quello che da sempre era territorio cinese e solo dopo qualche anno l'attuale dalhai lama scappo in un' esilio volontario che dura fino ad oggi. Le pretese dei tibetani allestero potrebbero essere paragonate a quelle del vaticano se il papa rivendicasse la ristauraione del sacro romano impero.

    Queste cose pero' quando leggiamo "free tibet" non ce le dice nessuno..... Non sara' per caso una guerra ideologica contro un paese "comunista".......

  2. Marco Benfe
    , 27/9/2001 00:00
    In questo istante mi trovo in cina, e documentandomi sulla situazione tibetana ho scoperto che il tibet e' stato per secoli parte della cina e solo dopo la caduta dell'ultimo imperatore pu yi il XIII dalhai lama scisse il tibet dal resto della cina, forte delle lotte interne per il potere della nuova repubblica cinese. Nel 1950 l'esercito cinese riconqusto' quello che da sempre era territorio cinese e solo dopo qualche anno l'attuale dalhai lama scappo in un' esilio volontario che dura fino ad oggi. Le pretese dei tibetani allestero potrebbero essere paragonate a quelle del vaticano se il papa rivendicasse la ristauraione del sacro romano impero.
    queste cose pero' quando leggiamo "free tibet" non ce le dice nessuno..... Non sara' per caso una guerra ideologica contro un paese "comunista".......