1. Lo famo strano?

    di , il 19/10/2002 00:00

    Per alleggerire un pò il tono delle discussioni ecco a voi un forum a luci ... Rosa, ovvero: descrivete due posti originali - ma veramente originali - in cui ambientare un incontro amoroso.

    Il gioco sta nel fatto che uno lo dovrete scegliere tra i vostri personali ricordi mentre l'altro tra i vostri desideri, senza dire quale tra i due è quello reale. Un esempio:

    1) sopra le nuvole, a diecimila piedi di quota;

    2) in campagna, in un porcile in demolizione.

    Allora, ci state? Se si, cominciate pure...

  2. Turista Anonimo
    , 31/10/2002 00:00
    si esatto e poi continuava così:
    ..è colpa del mare del cielo e del mare/ credo che sto lasciandomi andare...
  3. Turista Anonimo
    , 31/10/2002 00:00
    Ammazza, che aria da "Love Boat"! la cui sigla se non erro partiva così: "Mare profumo di mare/ con l'amore io voglio giocare/..."
  4. Turista Anonimo
    , 31/10/2002 00:00
    si custò, na tegola marsigliese...
  5. Arianna Alessi
    , 31/10/2002 00:00
    ammazza c'è voluto a farte incaza' (a fukinare come dco ar me tipo).
  6. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    A Commodò, io c'ho 34 anni, mica sò coetaneo de l'anima de to nonno. L'avventure me capitano perchè vado in giro pe il mondo e a 13 anni ero già mbarcato come mozzo. Ma a proposito semo sicuri che sei un omo, perchè me sembra che l'istinto me dice che c'hai sotto na marsigliese e no na baghette....in ogni caso pure io sò parlà l'ingrese:

    DON'T EXTEND YOURSELF
    nun t'allargà troppo..

    Capito er messaggio?

    Cousteau
  7. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    perchè resti tra noi io un'ideuzza ce l'avrei: mi nonno er bitta cià 86 anni e va che pare un violino. Da quando ce n'ha 52 se lava co amido e appretto pe stirà. Nuccià più l'articolazioni sua, e come lo riponi sta, però cià ancora er vizietto.
  8. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    custò co le esperienze che ciai non devi esse tanto giovane come me del resto. E io ciò sto incubo che quanno er leone s'addormenta (the lion sleeps tunait) che famo? tuo commodoro
  9. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    'na tenda? che sta addì custò?
  10. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    Me sà tanto che stò Forum doveva esse ntitolato "Lo famo Normale?"....Uno lo fà
    sulla prua de la nave commo un derfino, l'artra arriva nell'ascensore, n'artra ner cassonetto, e poi c'è er pazzo che se la fà cò na tenda, ahoooo, ma che caz. ve stà a succede, voi vedè che anche pè stè turbe dell'equipaggio è corpa de quer cojo. de sceicco.
  11. Turista Anonimo
    , 30/10/2002 00:00
    Avete fatto caso che prima del film Titanic era possibile andare sul dvanti delle navi? Poi da quando molta gente si mise a fare come Di Caprio che si abbracciava sul davanti, hanno vietato l'accesso al publico. Io alcuni anni fa, prima di titanic, con la mia ragaza, lo ho fatto dove stava di Caprio, sul davanti di un traghetto. Erano le 4 della mattina e era molto bello. Eravamo un traghetto pieno di giovani, alcuni anche erano bevuti, e io e lei ci siamo messi sul davanti della nave e abbiamo fatto l'amore, sotto le stelle, col vento sul visso e con la possivilità che qualcuno ci vedeva.
    Che esperienza!
  12. Turista Anonimo
    , 29/10/2002 00:00
    aò costò tu che sei un omo de mondo spiegame com'è che sto in galera? Scenno dopo tre anni de mare dalla Fetecchia IV sulle coste del Labrador, me dicono riposate in campeggio ma te devi fa 'na canadese, la blocchi a tera coi picchetti e ie dai co la mazza così sta bella ferma. E io così ho fatto, dove ho sbaiato?
    Nu te angustià pe l'insuccesso che pure a me m'è capitato co na operaia de na catena de montaggio ( e ce lo so che non è etnico come le tue) m'ha fatto veni er mal de mare a me te rendi conto! Se faceva l'amore du minuti po se alzava se metteva le scarpe metteva dritto un quadro se metteva su un caffè e poi l'amore du minuti, le scarpe il quadro,i un caffè...
  13. Turista Anonimo
    , 29/10/2002 00:00
    Che dire Custeau? sei un mito, sei un punto di riferimento ormai: questa della geisha è grandiosa. Mo' me la segno.
  14. Turista Anonimo
    , 29/10/2002 00:00
    A Pepa
    vò stuzzicate tutte quante co li miei raccontini. De fatti me ne sò successi un casino perchè noi marinai, appena sbarcamo a tera c'è sfoghiamo. La cosa più strana che me capitata è stato la prima vorta che sò stato cò na gheisha...dopo mezzora dall'approccio n'havevo ancora fatto un tubo perchè non me riusciva de scartarla...pareva nà caramella de Cremona, tutta carta e niente zucchero. Alla fine, tutto sudato, sò riuscito a denudarla tutta, da na parte trenta chili de Kimono, dall'altra la giaponesina tutta ncipriata, tu non voi che m'è scaricato er desiderio? alla fine gli ho mollato li dollari e me ne sò tornato a bordo a vedemme li cartoni animati....
  15. Turista Anonimo
    , 29/10/2002 00:00
    A Custeau dai, raccontacene n'altra delle tue aventure! facce sognà....
  16. Turista Anonimo
    , 28/10/2002 00:00
    Ammappate, Custò, che forza che sei, e che omo! E che foresta di pennoni, in quel di Singapore, idranti ed antenne televisive escluse...