1. Egitto da soli?

    di , il 17/10/2002 00:00

    Il prossimo viaggio che sogno di fare è l'Egitto. Mi piacerebbe visitare i principali siti archeologici e la capitale. Mi chiedo però se sia possibile affrontare un viaggio simile da soli, o nel mio caso, in coppia col marito. C'è qualcuno che ci ha provato? Mi dicono sia impossibile, per le difficoltà di dover essere scortati in molti luoghi dalla polizia turistica. E' vero? Ringrazio chi vorrà rispondermi.

  2. Sergio Notari
    , 13/1/2003 00:00
    …gli aeroporti sono pieni di persone che non sanno dove vanno e i villaggi di gente che non sa dove si trova…
    Chiedetevi cosa vi resta di un viaggio riposante di quindici giorni a Sharm!
  3. Daniela 5
    , 6/1/2003 00:00
    vorrei andare a Mars Alam ma sono da sola. La partenza con Veratour sarebbe per il 18/01/03. Che dite? E' davvero così isolato? C'è così tanto vento come dicono e freddo in questo periodo da impedire il bagno? E poi rischio di ritrovarmi in un villaggio frequentato da soli vecchietti e/o famiglie e coppiette o da Egiziani famelici di donne bionde italiane?
    Grazie per la vostra risposta.
    Daniela
  4. Angela Naclerio
    , 18/12/2002 00:00
    Ciao a tutti, sono stata in Egitto due volte ed inutile dire che è un posto incantato!
    Volevo rispondere ad Antonio che chiedeva informazioni su Dahab: dista dall'aeroporto di Sharm circa 80KM ed è un piccolo villaggio di pescatori con poche casette ed alcuni bar lungo il mare con comodi cuscini e tappeti sui quali sdraiarsi e gustare un ottimo karkadè. E'un posto molto tranquillo e ancora intatto, frequentato da un turismo "alternativo". La spiaggia è bellissima, una baia circondata dalle montagne del sinai;per le imersioni e lo snorkeling,si può visitare il Blu Hole: lungo la costa rocciosa a circa 5 km dal paese c'è una gola profonda nel mare famosa putroppo anche per i numerosi incidenti ai sub più avventurosi.Sul posto ci sono comodi tendoni dove mangiare a poco poco prezzo e fare una siesta. Da Dahab è facile raggiungere anche il parco di Ras Mohammed, un'oasi di natura meravigliosa. Lungo la spiaggia ci sono solo tre alberghi, l'Hilton e due alberghi meno lussosi ma altrettanto bellie confortevoli. Nle paese c'è una pensione per surfisti direttamente sul mare, ma non c'è spiaggia.
    Consiglio a tutti di andare a Dahab, da dove è possibile anche fare un'escursione sul Sinai, che riamne ancora un posto non intaccato dal turismo di massa.
    Ciao
  5. Antonio Martino
    , 17/12/2002 00:00
    Salve
    Vorrei avere notizie su Dahab a 40 Km da Sharm,se ci sono case bed&breakfast(prezzi),come arrivarci dall'aeroporto e comè fatta.
    Grazie per ivostri viaggi che ci fanno andare per il mondo(con la mente).
    ciao un bacio
  6. Cri 1
    , 16/11/2002 00:00
    Una mia amica c'è appena stata col marito in viaggio di nozze... tutto organizzato e tutti sposini... guardati a vista da guardie armate per tutta la durata del viaggio.
    Le temperature di dicembre e gennaio non le so, ma a ferragosto, in piena valle dei re c'erano 46 gradi!
    Comunque, che faccia (troppo) caldo o che ci sia la scorta sempre tra i piedi, andateci e non ve ne pentirete!
  7. Michele Di masi
    , 9/11/2002 00:00
    con mia moglie e mio figlio di 4 anni e 3 mesi vorrei organizzare una settimana di vacanza dal 26/12/2002 al 2/01/2003 in egitto ( 3 GIORNI TRA PIRAMIDI E DINTORNI ED IL RESTO A SHARM); vorrei conoscere prezzi e temperature per eventuali bagni di mare.
    grazie e saluti
    dimasi@inwind.it
  8. Mario Pistoi
    , 7/11/2002 00:00
    Per la mia poca esperienza (ma ho i miei bravi informatori)è preferibile andare in coppia. Suscita sempre sconcerto e meraviglia vedere una turista single. Gli egiziani sono gli arabi più emancipati, ma rimangono sempre arabi. Pensano ancora che le europee sbavino dal desiderio di accoppiarsi con loro...
    Ci sono stato solo quattro volte, e l'ultima pochi mesi fa, ospite di amici italiani residenti in Egitto.
    Mi hanno confermato che il loro pensiero nei riguardo delle donne (ed in particolare delle turiste) è che sono tutte maiale. tranne la loro mamma e sorella.
    Attualmente c'è stato uno stretto giro di vite contro le rare bande armate che attaccavano i turisti. Hanno capito che la vacca va munta, ma anche lasciata in pace. Solo in alcuni percorsi stradali nel deserto, organizzano le carovane dei pulmann e veicoli con scorta, ma tutto sommato, è ritornata la quiete.
    Il paese merita di essere visitato. E' troppo bello!!!
  9. BEATRICE1973
    , 17/10/2002 00:00
    Il prossimo viaggio che sogno di fare è l'Egitto. Mi piacerebbe visitare i principali siti archeologici e la capitale. Mi chiedo però se sia possibile affrontare un viaggio simile da soli, o nel mio caso, in coppia col marito. C'è qualcuno che ci ha provato? Mi dicono sia impossibile, per le difficoltà di dover essere scortati in molti luoghi dalla polizia turistica. E' vero? Ringrazio chi vorrà rispondermi.