1. Esiste devvero la "sindrome da India" ?

    di , il 19/11/2006 00:30

    Ciao a tutti, sono Gabriele, studente ventiduenne di Firenze, ad aprile vorrei andare in India per 2 mesi. Mi piacerebbe fare questo viaggio da solo, penso che sarebbe una esperienza fantastica. Ho i 2 mesi a disposizione, i soldi da parte, una sola cosa mi trattiene un po' : diverse persone mi hanno raccontato che " l'India" a volte crea molta confusione, spesso non chiarisce ma incasina. Mi spiego meglio: molti (così mi è stato riferito) sono i viaggiatori che tornano ed avrebbero bisogno di fare qualche mesetto di psicoterapia, per ritrovare la stabilità perduta. Vi chiedo: è una leggenda ?

    Ho passato un mese in Cameroon, è stato spettacolare, vorrei che anche questo viaggio lo fosse. Sarò ingenuo, sarà perchè partirò da solo, ma ammetto che un po' di strizza ce l'ho... Pendo dalle vostre labbra...

  2. Gabriele india.
    , 19/11/2006 00:30
    Ciao a tutti, sono Gabriele, studente ventiduenne di Firenze, ad aprile vorrei andare in India per 2 mesi. Mi piacerebbe fare questo viaggio da solo, penso che sarebbe una esperienza fantastica. Ho i 2 mesi a disposizione, i soldi da parte, una sola cosa mi trattiene un po' : diverse persone mi hanno raccontato che " l'India" a volte crea molta confusione, spesso non chiarisce ma incasina. Mi spiego meglio: molti (così mi è stato riferito) sono i viaggiatori che tornano ed avrebbero bisogno di fare qualche mesetto di psicoterapia, per ritrovare la stabilità perduta. Vi chiedo: è una leggenda ?
    Ho passato un mese in Cameroon, è stato spettacolare, vorrei che anche questo viaggio lo fosse. Sarò ingenuo, sarà perchè partirò da solo, ma ammetto che un po' di strizza ce l'ho... Pendo dalle vostre labbra...