1. Cosa pensi dell'itinerario segnalato in home?

    di , il 28/12/2003 00:00

    Approvi la pubblicazione in home?

    Hai commenti, appunti, critiche?

    Ti vuoi complimentare con l'autrice/autore? Fallo qui!

  2. Roberto Lenzi
    , 17/2/2003 00:00
    re: Marina S.
    Hai posta. Grazie per la segnalazione
    Roberto Lenzi
  3. Marina Sartirana
    , 17/2/2003 00:00
    Martino!
    Help!
    Mi sono accorta che da quando il mio indirizzo mail è stato tolto dal mio Diario Africano manca l'ultima pagina del racconto!Forse si è corrotto!
    Cosa devo fare?
    Devo rimandarvi il diario normalmente come Diario Africano (versione completa)?
    E poi ci pensate voi ad eliminare la versione incompleta?
    Fammi sapere presto.
    Grazie
    Un bacione
    Marina S:
  4. Arianna Alessi
    , 13/2/2003 00:00
    grazie grazie, quel primo messaggio l'ho scritto che ancora mi batteva forte il cuore,(avevo appena letto) .
    ti scrivo presto! ciao.
    Arianna
  5. Marina Sartirana 1
    , 13/2/2003 00:00
    Cara Aria, eccoti qui il mio indirizzo mail, se hai bisogno di qualche informazione sulla Tanzania...
    A presto
    Marina S.
  6. Arianna Alessi
    , 12/2/2003 00:00
    UHUHU TANZANIA!TANZANIA!
    Marina, mammamia, mi hai convinto! tutti quegl'animali!!!mia figlia impazzira' se è possibile contattarti!
  7. Marina Sartirana
    , 12/2/2003 00:00
    Ciao!
    Volevo ringraziarvi tutti per aver apprezzato il mio diario Africano (Tanzania del Nord) che ora è in home page! Sono rimasta di stucco quando mi sono vista li'! Grazie di cuore!
    Sono contenta se sono riuscita a trasmettere ad alcuni di voi anche solo una briciolina delle amozioni che ho provato in quella terra meravigliosa!
    Bacis
    Marina.S
  8. Turista Anonimo
    , 22/1/2003 00:00
    A Francè, ma cche gnente gnente si parente co un certo Cousteau? emmepari esso!
  9. Turista Anonimo
    , 22/1/2003 00:00
    so io, all'urdimo istante me so 'corto che nun ciavevo messo er nicche naim,
  10. Turista Anonimo
    , 22/1/2003 00:00
    anvedi oh c'è pure un'urtrà da Roma, io er cus cus me lo magno, ma tornatene in curva sudde è l'ambiente tuo, me fanno ride, se incazzino sempre co l'arbrito, aripigliateve eheheheh, a lorecolle tu me stai simpatica ma nun me pija per culu che artimentri me va er sangue su la capoccia, te devo da spiegà che da quando frequento sti forume un po me so evoluto, mparo tante cose, voi sete persone corde struite e po a me me piace da viaggia, pensa che co Gioia n'amica mia semo annati a parigi, ce semo fatti na notte n'treno e a la matina me so svejiato e nun me pareva vero, e po so abbituato a la metropoli, ma so tarmente delicati sti francesi che c'hanno tutti tavoli picculi picculi, solo li tassisti te capisceno al volo, Gioia è rmasta sterefatta quanno jo detto: vulè da visite le musè de luvrè, l'artri me diceveno ne cumprì, ne cumprì, invece st'extracomunitario m'ha capito ar volo, cià fatto scenne su na piazza e ar centro c'era u'triangolo co tutti vetri attorno, semo entrati, su un museo neanche a roma c'ero mai entrato, l'amici me dicevane ma quanno si antico d'anna dentro an museo
  11. Turista Anonimo
    , 22/1/2003 00:00
    A Francè, m'hai fatto morì de ride, sei troppo forte! nun hai da legge le cose troppo difficili, limitete alla Gazzetta dello Sport ma solo alli titoli quelli grossi sennò er mar de testa t'aripja de brutto...
    A Lucia, ammappate, come sei drastica con Andrea e Paolo: l'hai ammazzati! Ho capito che certe volte parliamo "come libri chiusi" ma noi volevamo solo giocare, eh eh eh...
  12. Turista Anonimo
    , 22/1/2003 00:00
    aaa gufo laziale, cambia canale!
  13. Turista Anonimo
    , 21/1/2003 00:00
    A lorecolle, Andrea, Paolo sta lucia ve massacra, te spiega le cose comme stanne, senza li peli sula lingua, e ce so quelli che piccati se incazzeno de brutto, lorecolle e andrea da quel cimitero, il vomero, il verano, ma nun potevate anna a centocelle, che ce so i drim menne, so ommini che pare faccino sogna le donne, anne fatto i sordi, se spojne e le femmine je ficcano li sordi dentro le mutanne.
    Io non ho fatto le scole arde, io so abbituato a buttà l'occhi su la gazzetta dello sporte su quell'intervista non ciò capito na minchia come dicheno in sicilia. Mamma mia come parlate difficile, usate certi epitaffi che me fate usci rintronato, aho pe arrivà alla fine de quella intervista ciò messo mpar d'ore e me so scordato pure mario che me stava aspettà de sotto casa pe anna a vede l'allenamento da lazio.
  14. Turista Anonimo
    , 21/1/2003 00:00
    Evviva le opinioni in libertà, naturalmente...
  15. Turista Anonimo
    , 21/1/2003 00:00
    Per la serie:"un silenzio vale più di mille parole...e di un milione di vaffa"!!!!!
  16. Turista Anonimo
    , 21/1/2003 00:00
    anche a me l'intervista è piaciuta, ma l'intervista vera a propria (tra l'altro non mi sembra che Lorecoll sia "affettata")
    Ma quella introduzione con i lunghi ghirigori di pensieri, riflessioni, giudizi sugli anarchici (otarie al sole?) citazioni della serie "Anche io ho letto Lee Master"... uh...!
    Questo è il mio gusto, almeno... leggerò altrove
    ciao ciao