1. Valigie: rigide o morbide?

    di , il 5/11/2006 13:08

    Cari tpc, ho bisogno della vostra esperienza.

    Le mie valigie mi hanno "abbandonato" al ritorno da parigi. Ora devo acquistarle, ma + mi informo + ho le idee confuse. Preciso che viaggio prettamente in aereo, con una media di 2 viaggi l'anno; preferirei un trolley, per comodità..riguardo alla materia..è lì che inizia la confusione. Alcuni commercianti mi hanno consigliato le semirigide, perchè più elastiche, altri le rigide perchè non si strappano, al massimo si graffiano. Prima di affrontare questa spesa, vorrei sentire + campane possibili, in particolare la vostra! grazie.

    Ciao :-)

  2. aurora
    , 28/1/2007 15:15
    concordo con massmassy.
    RIGIDE e non troppo costose...mai spendere cifrone per dei bagagli che verranno sicuramente rovinati.
    poi chiaramente dipende tutto dalla durata del viaggio e se la destinazione è a lungo o medio o corto raggio.

    chiaro che come dice tam per un w.end è preferibile un trolley morbido e piccolo.

    l'ultimo viaggio l'ho fatto con la ryan air. era possibile portare in stiva un bagaglio di max 15 chili e la valigia rigida già di suo ne pesa 5,5...
    mentre come bagaglio a mano è possibile portare fino a 10 chili...
    preferisco le rigide ma è anche vero che pesano..
    e personalmente non mi trovo bene con gli zaini..
    insomma il bagaglio è e rimarrà un dilemma....
  3. Turista Anonimo
    , 17/1/2007 12:09
    Assolutamente RIGIDE ma non di marca.

    Inutile spendere cifre folli per il colore o il design della valigia: L'importante è la chiusura, tanto finiscono tutte per venir sbatacchiate e rovinate comunque. Se costa poco meglio no? Quelle morbide si tagliano facilmente (accidentalmente o meno) e secondo me non sono affidabili.

    VI ASPETTO TUTTI SU WWW.MASMASSY.iT ACCORRETEeeeee
  4. Cinempoli
    , 22/11/2006 10:32
    Ciao a tutti
    Sono un nuovo iscritto...

    Chicca al di la del morbido o rigido, penso tu abbia fatto la scelta giusta sulla spesa... sarà perchè io ho una sfiga tremenda, ma negl'ultimi due voli presi, non sono mai tornato a casa con i bagagli.. Sempre persi (vedi forum "Info cuba)..

    Ciao a tuttiiiiiiiiiiii :))))
  5. chicca.fr
    , 15/11/2006 14:31
    grazie a tutti per avermi reso partecipe delle vostre esperienze.
    io ho deciso cmq: abbandonata l'idea della valigiona rigida, considerando che per il momento dovrei tenermi nei confini europei, mi butto al risparmio e compro un trolley semirigido al supermercato :-)
    d'altra parte con quello di mia nonna ci ho viaggiato per quasi 10 anni! in treno ed in aereo. tenterò la fortuna e se mi dovesse andar male non avrò speso chissà quale cifra. cmq il bagaglio dei miei sogni l'ho già visto, è un borsone- trolley, leggero, resistente, impermeabile...ha un solo difetto: costa 200€. per il momento rimando la spesa e mi tengo quei soldi per un altro viaggio (alemno il volo).

    PS: scusate il ritardo nella risposta, ma non riuscivo a comunicare con voi. grazie e ciao a tutti.
  6. patpat133
    , 11/11/2006 12:47
    Perfettamente d'accordo con Tamara!
    ho parlato di trolley morbido per viaggi brevi( un week-end o settimana) date ormai le restrizioni delle compagnie low-cost. Per viaggi lunghi io uso il mio zaino 60 litri....
  7. naje
    , 10/11/2006 22:49
    Dopo averne provate di tutti i tipi questa estate ho trovato il bagaglio dei miei sogni: uno zaino- valigia, con cui ho fatto un viaggio in Africa e che spero mi accompagnera' in tanti angoli del mondo.
    E' meglio dello zaino che usavo in passato per tanti motivi: puo' essere ovviamente portato tipo zaino ma ha anche rotelle che ti permettono di tirarlo tipo trolley ed una cinghia che ti permette di portallo in spalla.In piu' ha sulla parte frotale uno zainetto piu' piccolo staccabile
    Rispetto allo zaino inoltre permette ai vestiti di uscire in condizioni migliori ( anche se sinceramete poco mi importa in viaggio!) ed ha una cerniera chiusa con lucchetto. Il materiale e' leggerissimo ed impermeabile.
    Insommma...me ne sono innamorata e sara' il mio compagno di viaggio per sempre!
  8. Tamara
    , 10/11/2006 17:59
    Dipende dal viaggio: a lungo raggio uso lo zainone (80 lt.) che metto all'interno del corpizaino onde evitare (come già successo) che rompano spallacci e varie..Per corto raggio uso trolley semi-rigidi....
    cioa e buon viaggio
  9. Donno
    , 10/11/2006 11:47
    le ho provate tutte
    rigida molto piu sicura e resistente se trasporti qualcosa di fragile, pero che dispiacere quando la vedi sul nastro trasportatore graffiata.
    borsone ci sta di tutto essendo molto elastico o deformabile ma a mio avviso non e molto sicura si puo aprire facilmente o la cerniera puo cedere.
    semi rigida il compromesso forse è veramente la migliore si rovina poco è abbastanza resistente e deformabile ci stanno molti vestiti ovviamente dipende dalla grandezza.
    ti consiglio un trolley, ciao e buon viaggo
  10. gcolnaghi
    , 9/11/2006 10:42
    Mi avete messo in minoranza.
    Me ne vado! :-))))

    Ciao.
  11. chiarina
    , 9/11/2006 10:20
    Ciao Chicca,
    io invece viaggio sempre con il mio zaino 30 litri...
    Sarà anche un bagaglio "giovane", ma se devo fare lughi spostamenti è la cosa più comoda....(certo i vestiti poi sono un pò acciaccati). Adesso che però mi si ingrosserà il pancino forse lo zaino non è più l'ideale.

    Per il breve raggio invece adoro i trolley,si possono tenere come bagaglio a mano e sono super super maneggievoli!!!
  12. Turista Anonimo
    , 9/11/2006 10:08
    Ciao Chicca,

    concordo conPat....l'anno scorso mi hanno regalato un trolley rigido..questa estate la sky europe, compagnia low cost, non mi ha permesso di imbarcarlo come bagaglio a mano perche' pesava troppo....in realta' all'interno c'era pochissima roba, era piu' il peso della valigia.....
  13. gcolnaghi
    , 9/11/2006 09:53
    Pat,
    beata te che utilizzi un bagaglio piccolo. Si vede che non hai una moglie come la mia!
  14. patpat133
    , 9/11/2006 09:25
    Ciao Chicca,
    io invece ti consiglierei un trolley morbido per il semplice fatto che la maggior patrte delle compagnie low cost ha come limite massimo di peso 15/20 k. La valigia rigida già di per sè pesa parecchio....

    Comunque controlla, come giustamente ha detto Giovanni, le dimensioni...
    Io peresempio uso un trolley vecchio e morbido he passa anche come bagaglio a mano!!!!

    ciao
  15. gcolnaghi
    , 9/11/2006 08:53
    Ciao Chicca,
    per esperienza mi sentirei di consigliarti le valige rigide.
    Da come me le hanno ridotte, specialmente in viaggi intercontinentali, penso che se avessi avuto valige semirigide o, peggio, morbide, mi avrebbero lacerato anche i vestiti.
    Attenta ad una cosa, pochi giorni fa ho letto che le compagnie aeree non accettano più bagagli superiori a determinate dimensioni (ora non le ricordo). Informati prima dell'acquisto.
    Ciao.
  16. chicca.fr
    , 5/11/2006 13:08
    Cari tpc, ho bisogno della vostra esperienza.
    le mie valigie mi hanno "abbandonato" al ritorno da parigi. Ora devo acquistarle, ma + mi informo + ho le idee confuse. Preciso che viaggio prettamente in aereo, con una media di 2 viaggi l'anno; preferirei un trolley, per comodità..riguardo alla materia..è lì che inizia la confusione. Alcuni commercianti mi hanno consigliato le semirigide, perchè più elastiche, altri le rigide perchè non si strappano, al massimo si graffiano. Prima di affrontare questa spesa, vorrei sentire + campane possibili, in particolare la vostra! grazie.
    ciao :-)