1. Bali

    di , il 25/7/2002 00:00

    In questo forum parliamo a ruota libera di Bali

  2. Victor1
    , 5/5/2008 14:44
    Grazie Nicola, ero sicuro che avresti postato la tua idea.
    Mi fá piacere che sei intervenuto e sono perfettamente dalla tua parte sopratutto dalla parte di Bali che secondo me é un paradiso.
    Grazie mille.
    Ciao e stammi bene
    Victor
  3. Nicola S
    , 5/5/2008 06:54
    Allora, solo per chiarire:

    1) prendersi la SARS
    Direi molto poco probabile. Non se ne parla piu' da parecchio tempo.

    2) prendersi la dengue
    Possibile, e' endemica a Bali e quest'anno ci sono stati piu' casi del solito. Repellente per zanzare ed un po' di attenzione. Non andare in zone "selvagge", specialmente con bambini piccoli. La stagione secca (da Aprile ad Ottobre) e' relativamente tranquilla, poche zanzare. Un'avvertenza, le zanzare portatrici di dengue pungono al mattino, dalle 6 alle 11-12, non di notte.

    3) finire sotto un attentato
    Beh...effettivamente ci sono dei precedenti. C'e' da dire che oramai i controlli con conlizia e cani anti bomba sono molto molto frequenti all'ingresso di qualsiasi hotel o grosso ristorante.

    4) essere travolti da un terremoto o un'eruzione
    Terremoti ce ne sono e anche tanti, siamo pur sempre in Indonesia!! Pero' state tranquilli, gli hotels sono costruiti con criteri internazionali e sono abbastanza sicuri.

    Ci siamo dimenticati pero' di:

    - L'influenza Aviaria
    - Lo Tsunami
    - La prostituzione minorile
    - La corruzione (specialmente della polizia)
    - La pena di morte per chi fuma le canne
    - Il traffico di Kuta
    - I tassisti rapinatori
    - Gli spiriti maligni!!! (Rangda su tutti!)
    - Le offertine in mezzo alla strada (pericolosissime se ci si inciampa)
    - Le cerimonie che bloccano il traffico
    - E infine il pericolo peggiore: I turisti!

    Quindi, in poche parole, statevene a casa e lasciatemi godere di questa splendida isola da solo... alla faccia vostra! :-))))))

    P.S. Tengo a precisare che la seconda parte del mio internvento e' VOLUTAMENTE ironico e sarcastico e che secondo me chi scrive su "Viaggiare Informati", dovrebbe viaggiare prima di informare!

    Venite pure a Bali senza problemi, godetevi questo (ancora per poco) paradiso terrestre e non vi fate influenzare troppo dalle notizie allarmistiche di chi vi vuol fare vedere il mondo con il paraocchi!
  4. Nyoman
    , 1/5/2008 11:00
    Ciao a tutti, seguo questo forum da anni ma non ho mai inserito un commento perchè non ho la conoscienza che hanno quelli che continuamente scrivono su questo forum.
    Seguendo la discussione fra Victor e Gabibbo mi sono però sentito in dovere di intervenire, quindi mi sono iscritto per dire quello che penso di questa discussione.
    Volevo solo far presente che se Victor lascerà questo forum, sarà una perdita immensa, la quantità e la qualità delle informazioni che Victor mette a disposizione per i turisti in cerca di informazioni è enorme, senza tener conto di quale sacrificio di tempo e denaro che investe per mantenere aggiornato il suo sito.
    Io ho sempre contattato Victor via eMail e tutte le informazioni su diversi paesi del mondo (Rep.Dominicana, Malaysia, Taillandia,Egitto, Marocco, Venezuela,Papua nuova Guinea , Bali, Lombok, Komodo e così via), sono sempre state coerenti e precise.
    Secondo me non si può fare richieste di informazioni in un forum mettendo paura a chi avesse intenzione di fare un viaggio.
    Viaggiare comporta sempre per se stesso andare anche incontro a situazioni di pericolo e se uno non si sente sicuro allora forse é meglio che non faccia certi tipi di viaggi.
    I viagi sono belli e anche pieni di sopprese proprio perchè si và in paesi che hanno una struttura e uno sviluppo inferiore del nostro, chi non volesse essere confrontato con queste situazioni, gli rimane solo la scelta di paesi più sviluppati con hotel a 5 stelle oppure se proprio ci tiene ad andare a Bali che vada a Nua Dua dove troverà i migliori hote e la protezzione che cerca.
    Non si lamenti poi che essendo stato a Bali non ha visto e vissuto niente di speciale, perchè chi va in questi posti estremamente lussuosi non vede la realtà di quei posti.
    Victor ha risposto con il suo solito stile, chiaro, competente e diretto ma non in modo maleducato, quindi non capisco la reazione di Gabibbo.
    Se Gabibbo é un dottore allora saprà benissimo cosa fare per la sua salute e quella di sua moglie, riguardo la sicurezza non ci sarà mai nessuno al mondo che possa garantirgliela ne in quei paesi e tanto meno nel nostro che mi sembra ancor più pericoloso degli altri.
    Io dico a tutti quelli che desiderano fare viaggi, non perdete tempo e concedetevi finchè potete queste soddisfazioni, fate però sempre come Victor mi consiglia "buttatevi in avanti per non cadere all´indietro" cioè quando sarete sul luogo delle vostre vacanze calcolate prima quello che potrebbe presentarsi.
    Ciao e auguri a tutti per meravigliose vacanze!!!
    PS: Per quelli che dovesseró pensare che Victor sia il padrone della Teba House di Ubud, vi posso garantire che non é così, io ci sono stato in quella straordinaria e piccola Guest House, il trattamento a me riservato dalla famiglia Wiguna è stato eccezionale.
  5. L
    , 29/4/2008 11:21
    avevo deciso di rimanere fuori dalle vostre discussioni ma stamattina ho cambiato idea!!!
    Il mio intento non è assolutamente di fare polemiche, ANZI!
    vorrei soltanto tranquillizzare gabibbo, almeno per quanto mi è possibile.
    la mia famiglia vive a bali e ormai da oltre dieci anni bali è la meta di ogni mia vacanza.
    per quanto riguarda la sars, l'allarme risale effettivamente a qualche anno fa e non ho piu' visto da allora prendere precauzioni particolari (mascherine in aeroporto o cose simili).
    per quel che ne so io la dengue è possibile contrarla in indonesia ma soprattutto nelle zone piu' selvaggie.
    purtroppo, anche i siti ufficiali come la farnesina, parlano spesso di indonesia in modo molto generico mentre, soprattutto se vogliamo parlare di condizioni igienico sanitarie, non possiamo certo paragonare il borneo indonesiano a nusa dua.
    per gli attentati non ti puo' tranquillizzare nessuno, la mia opinione è che purtroppo per il timore di attentati non bisognerebbe piu andare nemmeno negli stati uniti o in inghilterra o in spagna...
    ti posso sicuramente dire che bali è un posto davvero molto tranquillo e pacifico e che i balinesi ti sorprenderanno con i loro perenni sorrisi !
    se hai bisogno di informazioni scrivimi !
  6. Victor1
    , 28/4/2008 20:43
    A tutti i foristi:
    Queste discussioni mi convincono sempre di piú che sarebbe meglio non parteciparvi (anche perché si viene sempre sospettati di avere degli interessi).
    Pensare che il sito lo pago io e che ci lavoro almeno 2 ore al giorno per tenerlo aggiornato e tutto questo per cercare di aiutare il prossimo. Sembrerá strano ma esiste ancora di questa gente ed io sono uno di questi.
    Penso di prendermi un periodo di riflessione, e poi decideró se mollare tutto.
    Auguri a tutti
    Victor
  7. Victor1
    , 28/4/2008 20:40
    Ciao Gabibbo, si ti do ragione , é meglio finirla li visto che parliamo due lingue diverse.
    Ciao e tanti auguri per una indimenticabbile vacanza.
    Victor
  8. Gabibbo
    , 28/4/2008 15:40
    Mi dispiace continuare la discussione che sta scadendo quindi nel penoso...
    Avrei piacere di essere citato per intero quando ci si riferisce ai miei interventi.
    Infatti oltre al tragico elenchino che ho scritto, di seguito ci sono una serie di domande che, avendo la pazienza e la cortesia di leggere, farebbero capire la mia posizione. IN quelle domande chiedevo se fosse il caso di prendere sul serio i moniti del ministero...Temo che tu Victor ti sia fermato un po' presto nella lettura del mio messaggio e ti sia fatto l'idea che io volessi fermare il mondo dall'andare a bali
    SBAGLIATO: siccome a me l'idea di bali attrae tanto, volevo solo essere sicuro di non fare stupidaggini
    Se vuoi consigliare qualcuno, temo che "rimani a casa", non sia la forma migliore per farlo, indipendentemente dalle tue capacità espressive nella nostra lingua.
    Comunque per me l'affare si chiude qui.
    Tra l'altro questo pomeriggio vado a prenotare l'aereo per bali parto il 9 giugno e torno il 26 lo dico a tutti così se vengo rapito da unterrorista con la sars durante un'eruzione vulcanica....sapete dove cercarmi!!!
    Ribadisco, io mi registro anche all'ambasciata italiana a jakarta, non mi sembra una cosa scemma...
    Salutoni a tutti, victor in particolare
  9. Victor1
    , 27/4/2008 22:44
    Ciao Gabibbo, non ci tengo minimamente ad avere uno scontro verbale con nessuno.
    Innanzi a tutto non mi sembra proprio di essere stato scortese bensi vedendo le tue indecisioni ti ho solo detto che é meglio se rimani a casa.
    Quando si parte con queste insicurezze si finisce sempre ad valutare le situazioni che si presenteranno in loco, nel modo sbagliato e nella maggiorparte delle volte in modo negativo.
    Questo é quello che tu hai espresso:
    Devo dire che facendo un piccolo riassuntino a bali si può:
    1) prendersi la SARS
    2) prendersi la dengue
    3) finire sotto un attentato
    4) essere travolti da un terremoto o un'eruzione
    Mi vuoi dire che cosa deve pensare uno che ha letto questo?
    Secondo il mio punto di vista non é stato molto bello perché con queste affermazioni si intimorisce chi voleva partire. Come giá detto a Bali arrivano 7 milioni di turisti all´anno, non penso che tutti siano dei masochisti! Che viaggiando si possa incorrere a dei problemi mi sembra che questo sia da tutti assodato, ma con un pó di coscienza e prudenza si puó evitare il tutto. Non dirmi che in italia non succedono attentati, ti ricordo Piazza Fontana, La stazione di Bologna, le stragi della mafia o del terrorismo e oggi le stragi sulle strade, se questo fosse un motivo per non visitare l´Italia allora dovremmo chiudere tutti i nostri hotel.
    Malattie, disgrazie e esiti di catastrofi possono succedere in qualsiasi parte del mondo.
    Non basta conoscere bene un paese per poter garantire la salute o l´incolumitá di chi ci vada perché se cosi fosse non starei qui a dare consigli ai potenziali turisti ma starei in qualche studio a predirre il futuro, per questo non ti posso dire " io conosco bene Bali, li vai sereno" perché se dicessi questo sarebbe come se io ti dassi delle garanzie che non ti succederá niente.
    Ci tengo a precisare che io non faccio nessun spot pubblicitario, non lo faccio perché non posseggo nessuna struttura mia che ne possa trarre profitti, io do solo delle dritte a chi non é stato in quei paesi, io do consigli oltre che sull´Indonesia anche su Malaysia, Rep.Dominicana.Egitto,Marocco e cosi via potrei elencare moltoi altri paesi, visto che nella mia vita ho lavorato per una ditta di cartine geografiche facendo l´esploratore.
    Mi dispiace se tu hai preso la mia risposta come critica ma ti assicuro che non lo é.
    Probabilmente sará il mio italiano non preciso, visto che da 39 anni vivo all´estero e che parlando molte lingue si ci esprime a volte capovolgendo la frase con la conseguenza di farla sembrare diversa da come si pensa.
    Il mio consiglio rimane sempre lo stesso, chi ha dei ripensamenti e delle preoccupazioni é meglio che resti nel suo paese perché comunque con queste preoccupazioni non passeresti e non faresti passare a tua moglie delle vacanze tranquille ma bensi sempre con l´ansia.
    PS: La Teba House viene consigliata da me non perché é mia ma bensi perché conoscendo i padroni ed avendo personalmente constatato con quale attenzione e quanto impegno aiutano i loro i loro turisti ma anche turisti che alloggiano altrove.
    Per la Famiglia Wiguna della Teba House di Ubud é importantissimo che i turisti che arrivano a Bali passino una vacanza senza problemi.
    Spero con questo intervento di aver chiarito qual´é il mio pensiero.
    Ciao stammi bene e se decidi di partire ti auguro una vacanza da sogno a Bali dove gli dei sono di casa.
    Victor
  10. Gabibbo
    , 27/4/2008 18:08
    Caro Victor, fare una domanda mi sembra lecito, dare una risposta educata mi sembrerebbe doveroso.
    Ho trovato fastidioso il tuo modo di rispondermi, onestamente in un sito di persone educate, mi è parsa assolutamente fuori posto.
    Non sto denigrando bali, ho semplicemente letto quello che il ministero deglli esteri ha scritto nel suo sito. Mi sono semplicemente documentato prima di partire per un lungo viaggio e il mio desiderio che tu non condividerai, ma sicuramente HAI L'OBBLIGO di accettare, è quello di fare trascorrere una bella vacanza alla mia futura moglie.
    Per quanto riguarda le eventuali malattie, come tu stesso ammetti, non hai alcuna voce in capitolo per parlarne, quindi per cortesia astieniti.
    Speravo di avere delle delucidazioni e non certo degli spot commerciali da parte di operatori turistici o persone del settore.
    Invito comunque chiunque ne abbia voglia a documentarsi in due siti:
    www.viaggiaresicuri.it
    www.dovesiamonelmondo.it
    Sarebbe stata sufficiente una risposta con scritto
    "io conosco molto bene bali, li vai sereno" sarebbe stata più educata, più rispettosa, più soddisfacente, mi sembra che tu abbia perso un'occasione caro Victor
  11. Victor1
    , 27/4/2008 11:01
    Ciao Gabibbo
    La sars era una cosa di anni fá ma che non aveva colpito Bali.(io ero la in quel periodo)
    La dengue non ho mai sentito nessuno che l´abbia presa a Bali. (io ci sono spesso a Bali)
    I due attentati fatti a Bali sono di anni fá, questi attentati sono stati programmati per colpire Bali che é considerata l´Isola della pace, non per niente c´é stata una forte risposta da parte del popolo balinese che andava in giro con la maglietta con la scritta Bali ama la pace.
    Terremoti io a bali non ne ho vissuti ma questo non vuol dire niente perché i terremoti possono venire un pó in tutto il mondo oppure pensi che in italia non ci siano?
    Se sei medico saprai anche prendere le precauzioni giuste per le malattie.
    Comunque a Bali ci vanno circa 7 milioni di turisti all´anno e se tutto fosse cosi come tu o i tuoi informatori dicono ci sarebbe giá una grossa parte degli europei infettati.
    A questo punto l´unica cosa che ti posso dire e che tu rimanga a casa tua cosí non correrai nessun rischio.
    Scusami se sono duro ma tu mi fai venire in mente i tedeschi negli anni 70 che come arrivava il periodo delle vacanze facevano una publicitá negativa sull´italia per non far andare i loro connazionali li, pensa che dicevano che in italia ci si prendeva il colera.
    Dai retta a me stai a casa tua che cosi non ti succederá niente, mafia e altra delinquenza permettendo.
    Ciao
    Victor
  12. Gabibbo
    , 26/4/2008 17:11
    Mi sono ricordato ora che a Bali c'è stato recentemente un attaco terroristico, la mia testa l'aveva registrato ma accantonato nel cassetto perchè mai mi sarei immaginato di andare li in viaggio di nozze.
    Ovviamente ho guardato poi il sito del ministero degli esteri e i vari consigli in esso contenuti...
    Devo dire che facendo un piccolo riassuntino a bali si può:
    1) prendersi la SARS
    2) prendersi la dengue
    3) finire sotto un attentato
    4) essere travolti da un terremoto o un'eruzione
    faccio il medico e sulle prime due sono informato, ma la reale situazione qual'è?
    C'è qualcuno che sa se la mia destinazione è una roulette russa o se tutto sommato è sicura?
    Tanti saluti
    PS
    io intanto mi sono segnalato e registrato il viaggio nel sito
    dovesiamonel mondo.it; non si sa mai
  13. Victor1
    , 24/4/2008 19:17
    Ciao Gabibbo, in 5 giorni potrai fare sicuramente delle immersioni ma se vuoi visitare qualche relitto allora dovrai andare a nord est di Bali e precisamente a Tulamben li troverai il relitto che desideri.
    Ciao e auguri
    Victor
  14. Gabibbo
    , 24/4/2008 16:59
    Allora, perfetto e grazie a tutti,
    Il mio viaggio che sono in procinto di prenotare prevederà prima bali con alberghi lussuosi e poi gili trawangan a villa almarick. Caro Victor ho visto il tuo sito e mi è molto piaciuto.
    Penso che a gili, siccome non ho mai fatto immersioni con bombola farò snorkeling. Comunque dici che in 5 giorni magari ci metteranno in condizione di fare una immersione con respiratore vicino a qualche bel relitto?
  15. BALIVACANZE
    , 21/4/2008 11:44
    gili trawangan è invece un po' piu' movimentata, sempre considerando che c'è un'unica strada, che non possono circolare mezzi a motore e che al massimo si va in giro su carretti trainati da cavallini...
    il mare è bellissimo, con le barche dei pescatori puoi fare tutti i tuor delle isolette e nuotare con le tartarughe...
    io trovo che le gili siano fantastiche, l'unica cosa di cui devi tenere conto (perchè non so cosa tu preferisca) è che sono isolette piuttosto spartane.
  16. Victor1
    , 19/4/2008 22:06
    Ciao Gabibbo, Balivacanze ti ha consigliato bene, é tutto giusto quello che ti ha detto e in Malaisya veramente ci sono posti da sogno, basta pensare a Pulau Perenthian isole da sogno oppure a Taman Negara nel mezzo della Giungla Malesiana.
    Ma anche gli atolli dei Gili a Lombok non scherzano e se tu scegli Gili Air ti posso assicurare che di fronte alla Guest House Sun Rise a 10 metri dalla riva potrai vedere una fauna marina straordinaria. su quest´isola troverai alcune scuole di immersione e una fa anche protezione delle tartarughe.
    Dai uno sguardo al mio sito e troverai moltissime informazioni su Bali - Lombok e i Gili.
    www.teba-house-ubud-bali.g2host.de
    ciao e auguri anche per il matrimonio.
    Victor