1. Diario di Viaggio Stati Uniti D'america: Due Anconetani in vacanza negli States

    di , il 22/3/2011 11:49

    E' il racconto del nostro viaggio di nozze negli Stati Uniti

  2. pedro11
    , 25/3/2011 16:03
    Ancora con la solita storia che negli states si mania male,assolutamente non è vero e soprattutto a new york con la vastissima scelta di posti dove poter pranzare e cenare,in una cittàù così cosmopolita è ovvio poter incontrare gente che mangia panini alle 10 di mattina,come in germania ragazzi che bevono la birra alle 10 di mattina e in giappone gente che mangia tranquillamente sushi per colazione,oppure le potreste vedere anche su una nave da crociera;a new york i posti dove fare pranzi e cene da rè non mancano e ve lo dico per esperienza personale e per testimonianza di moltissime altre persone,è ovvio che se ci si limita a girare sempre nelle stesse zone o a fermarsi d'innanzi al primo ostacolo(non mi riferisco assolutamente a voi ma in generale)non si scoprono posti stupendi e magari nascosti e questo vale per tutte le cità del mondo;ultima considerazione a new york ,intendo manhattan ci sono pochissimi obesi perchè la popolazione è di nazionalità diverse e lì "corrono" tutti,dovreste vedere in cittadine alle porte di washington o in altre città....
  3. pesci
    , 22/3/2011 11:49
    E' il racconto del nostro viaggio di nozze negli Stati Uniti